Creato da beppenovara il 16/02/2007

Mina 1958 - 2011

Il tempo non passa mai con la musica della più grande cantante italiana

AREA PERSONALE

 

LA FOTO

 

TV SORRISI E CANZONI

 
SORRISI E CANZONI N°44 DEL 2002

 

IL CD DELLA SETTIMANA

MINACELENTANO (1998)

Acqua e sale
Brivido felino
Io non volevo
Specchi riflessi
Dolce fuoco dell'amore
Che t'aggia di'
Io ho te
Dolly
Sempre sempre sempre
Messaggio d'amore 

 

TUTTA MINA IN LINK

- Introduzione al blog
- 1959
- 1960
- 1961
- 1962-1963-1964
- 1965
- 1966 prima parte
- 1966 seconda parte
- 1967
- Sito ufficiale di Mina
- Mina Fan Club
- 1967 Sabato Sera
- Delirio spagnolo
- 1968
- 1968 Canzonissima
- 1969
- 1970 prima parte
- 1970 seconda parte
- 1971 prima parte
- 1971 seconda parte
- 1972 prima parte
- 1972 seconda parte
- 1972 terza parte
- 1972 La più imitata
- 1973 prima parte
- 1973 seconda parte
- 1974 prima parte
- 1974 Milleluci - presentazione
- 1974 Milleluci 1a puntata
- 1974 Milleluci 2a puntata
- 1974 Milleluci 3a puntata
- 1974 Milleluci 4a puntata
- 1974 Milleluci 5a puntata
- 1974 Milleluci 6a puntata
- 1974 Milleluci 7a puntata
- 1974 Milleluci 8a puntata
- Lo sconquasso universale
- 1974 Milleluci conclusioni
- 1974 Filo diretto con la Carrà
- 1975 prima parte
- 1975 seconda parte
- 1975 terza parte
- 1975 Curiosità
- 1976 prima parte
- 1976 seconda parte
- 1976 terza parte
- 1976 Curiosità
- 1977 prima parte
- 1977 seconda parte
- 1977 Curiosità
- Link foto
- 1978 prima parte
- 1978 seconda parte
- 1978 terza parte
- 1978 quarta parte
- 1978 L'intervista a Radio Taranto
- 1978 Curiosità e conclusioni
- Il sito di Rita Madaro: l'intervistatrice di Mina
- 1979 Nascita di una copertina
- 1979 Attila
- 1979 I singoli
- 1980 Singolo
- 1980 Kyrie
- Scuola di recitazione Dedalo - Milano
- 1981 I singoli
- 1981 Salomè
- 1982 Singolo
- 1982 Italiana
- 1982 Curiosità 1
- 1982 Curiosità 2
- 1983 Singolo
- 1983 Mina 25
- 1983 In spagnolo
- 1984 Intervista a Bernardini del 1991
- 1984 I singoli
- 1984 Catene
- 1984 La copertina di Catene
- Lo stupro della verità
- 1984 Sogno
- 1985 Singolo
- 1985 Finalmente ho conosciuto il Conte Dracula
- 1985 Mina, Dracula e la copertina
- 1986 Singolo
- 1986 Sì buana
- 1986 L'Africa di Sì buana
- Sanremo, la musica è finita
- 1987 Proprio come sei
- 1987 Rane Supreme
- 1987 Titolo e copertina
- 1988 Oggi ti amo di più
- 1988 Ridi Pagliaccio
- 1989 Uiallalla
- 1990 Ti conosco mascherina
- 1991 Caterpillar
- 1992 Singolo
- 1992 Sorelle Lumiére
- 1992 Curiosità
- 1993 Mina racconta i Beatles per NOI
- 1993 Lochness
- 1994 Mazzini canta Battisti
 

FACEBOOK

 
 

 

« 1976 - prima parte1976 - Mina »

1976 - seconda parte (Plurale)

Post n°121 pubblicato il 25 Luglio 2007 da beppenovara

“Questo disco è stato interamente realizzato con la tecnica della sovraincisione successiva di un’unica voce; quella di Mina ovviamente, che con le sue tre ottave di estensione ha dato la possibilità di realizzare formazioni vocali che vanno dal trio al coro a sedici voci”. Ecco come viene presentato Plurale nelle note di copertina. Un lavoro immenso, tecnicamente molto complicato ma che ha fatto meritare al disco il premio come miglior album dell’anno nel 1977 “per l’impegno” – diceva la motivazione – “con cui l’interprete avvalendosi della tecnica della sovraincisione vocale, ha realizzato delle incisioni di grande prestigio e suggestività”. Ma è proprio la tecnica a dare unità ad un lavoro che comprende in sé canzoni provenienti dalle più disparate aree del repertorio musicale e che acquistano magicamente una naturale delicatezza, originalità e freschezza.

Si parte con una Intro, che tutto è tranne che una improvvisazione: è solo un modo ironico, in primo luogo, per presentare i collaboratori del progetto ("Questa è la prima voce, Gianni?", "Cos'hai detto Alba?", Nuccio ti provo il livello" rimangono in testa come i più famosi ritornelli), ma anche un modo per far comprendere che cosa si intenda per sovraincisione vocale: lunghezza di una nota, intensità del suono, scelta della nota di riferimento ecc… L’ultima nota di Intro si allunga per far iniziare Moonlight serenade: brano classicissimo ma che entusiasma per l’intreccio armonico tra i cori. Segue C’è un uomo in mezzo al mare in cui si gioca con una contrapposizione tra coretti che regala un’aria di giocosa vetustà alla canzone. My love è la canzone più nuova di Plurale, essendo stata incisa solo tre anni prima da Paul McCartney and The Wings: in questo caso la voce solista dell’introduzione riesce poi a ricamare una serie di cori dolci e suadenti. Una meraviglia per l’ascolto.

Ne Il testamento del capitano Mina si moltiplica per sedici, diventando un coro alpino: impressionante prova di bravura dove la sua magnifica voce copre ogni singolo spazio, anche in assenza di strumenti.
A proposito di  El porompompero, scriveva Gianni Boncompagni nella sua recensione dell’album: “Lo spirito flamenco non si improvvisa né si impara. O uno ce l’ha nel sangue o non ce lo avrà mai. Ascoltando questa versione de El porompompero è sorprendente come Mina sia riuscita a trasformarsi in un’autentica gitana!”. Michelle viene totalmente riarrangiata nella sua struttura per ottenere un risultato misurato, calibrato, soave ed emozionante.

Pennsyklvania 6-500 è il più scanzonato brano dell’album con la sua ritmica travolgente  e ammiccante e grazie ai giochi tra voce e orchestra

Scettico blues presenta un’atmosfera cupa, fumosa da film in bianco e nero: la voce bassa per identificare l’uomo protagonista della canzone e il coro stile "anni 30" per dipingere il suo contorno vitale. Bellissima! L’album chiude con la più corale che mai Mood indigo di Duke Ellington. Ci sono poi otto secondi di saluti: Good evening friends, che ancora fino ad oggi mantiene il record di canzone più breve del repertorio di Mina.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

QUESTA CANZONE (2011)

Video realizzato da Mauro Balletti

 

MINA: COME S E IO FOSSI LI'(2010)

 Il video realizzato da Fernando: come sempre il migliore!

 

 

MINA: LA CLESSIDRA (2010)

 

STO LEGGENDO:

 

FILM E DVD. IN QUESTI GIORNI HO VISTO...


 

PROPRIETA' FOTO

Le foto contenute in questo blog sono il frutto della fatica e della proprietà intellettuale di persone che fanno di questa arte un lavoro serio e rispettabile. Mi tengo ovviamente a disposizione di queste persone per eliminare le immagini usate, qualora la pubblicazione possa arrecare loro danno o fastidio.

Grazie, in ordine alfabetico, a Anna (per lo scanner), Andrea "Raffles306", ClaudioNA, Fabio, FedericoB, Francesco (Fortunato), MarioB,  MadameX e Maxbg per le foto.
E un grazie particolare a Loris per i preziosi suggerimenti iniziali.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Palermo4jerry742009dobermaaniz7hzvcavenati71dariodatarantoseb.midologiovanni.strazzullo3altamuraantonioludovico.galenoUgo.rosaridlsimonegino.daviddiarcadia70gcoformag
 

VISITE

free counter

 
 

ULTIMI COMMENTI

Insisto:ne fanno un segreto dell'intervista 78 a Mina...
Inviato da: melinat
il 06/07/2011 alle 17:49
 
è uscito in contemporanea mondiale il CD Elena Ravelli: 50...
Inviato da: Simone
il 06/05/2011 alle 08:40
 
Ringrazio lei, maestro Bacchetta, della sua visita in...
Inviato da: beppenovara
il 28/03/2011 alle 21:10
 
Ringrazio l'autore della recensione per i lusinghieri...
Inviato da: Victor Bach
il 21/03/2011 alle 18:22
 
....ma le parole del testo chi le ha scritte????? STUPENDE
Inviato da: angela
il 13/11/2010 alle 09:51
 
 

FONTI

Le importanti fonti che mi permettono di portare avanti questo blog sono:

Paolo Belluso, Flavio Merkel: “Unicamente Mina” Gammalibri, 1983
Alberto Imparato: "MINA IN TV"
Loris Biazzetti, Antonio Bianchi: Le fanzine del Mina Fans Club
Fernando Fratarcangeli: "Mina talk", 2005
Romi Padovano: "I mille volti di una voce", 1998
Mina Disegnata Fotografata
TV Sorrisi e Canzoni

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31