Creato da beppenovara il 16/02/2007

Mina 1958 - 2011

Il tempo non passa mai con la musica della più grande cantante italiana

AREA PERSONALE

 

LA FOTO

 

TV SORRISI E CANZONI

 
SORRISI E CANZONI N°44 DEL 2002

 

IL CD DELLA SETTIMANA

MINACELENTANO (1998)

Acqua e sale
Brivido felino
Io non volevo
Specchi riflessi
Dolce fuoco dell'amore
Che t'aggia di'
Io ho te
Dolly
Sempre sempre sempre
Messaggio d'amore 

 

TUTTA MINA IN LINK

- Introduzione al blog
- 1959
- 1960
- 1961
- 1962-1963-1964
- 1965
- 1966 prima parte
- 1966 seconda parte
- 1967
- Sito ufficiale di Mina
- Mina Fan Club
- 1967 Sabato Sera
- Delirio spagnolo
- 1968
- 1968 Canzonissima
- 1969
- 1970 prima parte
- 1970 seconda parte
- 1971 prima parte
- 1971 seconda parte
- 1972 prima parte
- 1972 seconda parte
- 1972 terza parte
- 1972 La più imitata
- 1973 prima parte
- 1973 seconda parte
- 1974 prima parte
- 1974 Milleluci - presentazione
- 1974 Milleluci 1a puntata
- 1974 Milleluci 2a puntata
- 1974 Milleluci 3a puntata
- 1974 Milleluci 4a puntata
- 1974 Milleluci 5a puntata
- 1974 Milleluci 6a puntata
- 1974 Milleluci 7a puntata
- 1974 Milleluci 8a puntata
- Lo sconquasso universale
- 1974 Milleluci conclusioni
- 1974 Filo diretto con la Carrà
- 1975 prima parte
- 1975 seconda parte
- 1975 terza parte
- 1975 Curiosità
- 1976 prima parte
- 1976 seconda parte
- 1976 terza parte
- 1976 Curiosità
- 1977 prima parte
- 1977 seconda parte
- 1977 Curiosità
- Link foto
- 1978 prima parte
- 1978 seconda parte
- 1978 terza parte
- 1978 quarta parte
- 1978 L'intervista a Radio Taranto
- 1978 Curiosità e conclusioni
- Il sito di Rita Madaro: l'intervistatrice di Mina
- 1979 Nascita di una copertina
- 1979 Attila
- 1979 I singoli
- 1980 Singolo
- 1980 Kyrie
- Scuola di recitazione Dedalo - Milano
- 1981 I singoli
- 1981 Salomè
- 1982 Singolo
- 1982 Italiana
- 1982 Curiosità 1
- 1982 Curiosità 2
- 1983 Singolo
- 1983 Mina 25
- 1983 In spagnolo
- 1984 Intervista a Bernardini del 1991
- 1984 I singoli
- 1984 Catene
- 1984 La copertina di Catene
- Lo stupro della verità
- 1984 Sogno
- 1985 Singolo
- 1985 Finalmente ho conosciuto il Conte Dracula
- 1985 Mina, Dracula e la copertina
- 1986 Singolo
- 1986 Sì buana
- 1986 L'Africa di Sì buana
- Sanremo, la musica è finita
- 1987 Proprio come sei
- 1987 Rane Supreme
- 1987 Titolo e copertina
- 1988 Oggi ti amo di più
- 1988 Ridi Pagliaccio
- 1989 Uiallalla
- 1990 Ti conosco mascherina
- 1991 Caterpillar
- 1992 Singolo
- 1992 Sorelle Lumiére
- 1992 Curiosità
- 1993 Mina racconta i Beatles per NOI
- 1993 Lochness
- 1994 Mazzini canta Battisti
 

FACEBOOK

 
 

 

« Mina 1986 - Retro 45 giri1986 - L'Africa di Sì buana »

1986 - Sì, buana

Post n°219 pubblicato il 17 Febbraio 2008 da beppenovara

Ed eccoci al giovane Sì buana: nonostante gli anni passino e le mode cambino il mondo intorno a noi, questo disco rimane sempre fresco ed attuale. Merito prima di tutto della grande copertina d’impatto, con una Mina splendidamente truccata e vestita, e poi ovviamente e soprattutto le canzoni. Nel 1986 riprende il ciclo di Trent’anni della nostra storia ma tanto era spiccatamente “straniero” il primo volume del 1985, tanto questo nuovo è “italianissimo” e per questo usatissimo per le sigle del programma: si apre con la maestosa Bella senz’anima, in cui Riccardo Cocciante regala un exploit finale. Mina affronta poi la delicata Che male fa, dei Matia Bazar, regalandoci un’interpretazione da brivido. Ancora è la prima forte emozione: una canzone ancora giovane (aveva appena cinque anni), passata quasi inosservata a Sanremo, ripresa da molti cantanti e diventata uno dei classici della canzone italiana. Questo piccolo grande amore è qui un classico regalato al coro, ma l’onore a Baglioni avviene soprattutto con una versione di  E tu come stai? maestosa e piena di pathos. Buonasera dottore, vecchia canzone di Claudia Mori, che una Mina gigiona e sensuale interpreta con un vero dottore. Nota di merito per Io, domani, canzone di Marcella Bella, ripresa da Mina e trasformata in un gioiello interpretativo e musicale. Azzurro, altra canzone popolare in cui interviene un vero e proprio coro da stadio (dell’Hockey Club di Lugano). Gli unici due episodi stranieri del primo volume sono la caricatissima Venus e la super conosciuta Grease.
Il secondo volume evidenzia il periodo particolarmente fertile e produttivo di casa PDU: tutti i brani sono degni di nota pur vivendo ognuno di luce propria. La carica ironica di Ricky Gianco regala a Mina Un cucchiaino di zucchero nel thè, affrontata in modo giocosamente ruvido. Segue il potente duetto con Fausto Leali, Via di qua, per passare alla classicità intensa e virtuosa di Semplicemente tua. Il sogno, l’esotico, il sole caldo invadono l’atmosfera di Sotto il sole dell’Avana dove una Mina divertita gira “sull’isola dell’amore” per sentirsi “la sirena dei mari”. Il jazz elegante, il testo sinuoso e nobile, l’interpretazione calcolata e precisa in ogni singola nota e presa di fiato: ecco la bellezza di Ritratto in bianco e nero, sicuramente il momento più alto dell’album. Cosa manca, retro di Via di qua, con i suoi dubbi sull’amore rientra nei canoni di canzoni “alla Mina”. Domande, giocosa e ironica considerazione sull’amore e sui sentimenti, apre la strada alla semplice e tenera L’altra metà di me. Il gusto dei dettagli, elementi di quotidianità descritti con gusto ed ironia caratterizzano Ogni tanto è bello stare soli, regalo di Andrea Mingardi. E dopo la leggerezza di Pomeriggio sonnolento, arriva l’altro momento alto usato come chiusura dell’album: il pianoforte suona e Mina si arrampica sulle drammatiche note di Secondo me, agonia di un amore che non riesce ad andare avanti.
Sì buana raggiunge in poco tempo la prima posizione nella classifica dei dischi più venduti ed arriva al 14° posto nella classifica annuale di vendita.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

QUESTA CANZONE (2011)

Video realizzato da Mauro Balletti

 

MINA: COME S E IO FOSSI LI'(2010)

 Il video realizzato da Fernando: come sempre il migliore!

 

 

MINA: LA CLESSIDRA (2010)

 

STO LEGGENDO:

 

FILM E DVD. IN QUESTI GIORNI HO VISTO...


 

PROPRIETA' FOTO

Le foto contenute in questo blog sono il frutto della fatica e della proprietà intellettuale di persone che fanno di questa arte un lavoro serio e rispettabile. Mi tengo ovviamente a disposizione di queste persone per eliminare le immagini usate, qualora la pubblicazione possa arrecare loro danno o fastidio.

Grazie, in ordine alfabetico, a Anna (per lo scanner), Andrea "Raffles306", ClaudioNA, Fabio, FedericoB, Francesco (Fortunato), MarioB,  MadameX e Maxbg per le foto.
E un grazie particolare a Loris per i preziosi suggerimenti iniziali.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Palermo4jerry742009dobermaaniz7hzvcavenati71dariodatarantoseb.midologiovanni.strazzullo3altamuraantonioludovico.galenoUgo.rosaridlsimonegino.daviddiarcadia70gcoformag
 

VISITE

free counter

 
 

ULTIMI COMMENTI

Insisto:ne fanno un segreto dell'intervista 78 a Mina...
Inviato da: melinat
il 06/07/2011 alle 17:49
 
è uscito in contemporanea mondiale il CD Elena Ravelli: 50...
Inviato da: Simone
il 06/05/2011 alle 08:40
 
Ringrazio lei, maestro Bacchetta, della sua visita in...
Inviato da: beppenovara
il 28/03/2011 alle 21:10
 
Ringrazio l'autore della recensione per i lusinghieri...
Inviato da: Victor Bach
il 21/03/2011 alle 18:22
 
....ma le parole del testo chi le ha scritte????? STUPENDE
Inviato da: angela
il 13/11/2010 alle 09:51
 
 

FONTI

Le importanti fonti che mi permettono di portare avanti questo blog sono:

Paolo Belluso, Flavio Merkel: “Unicamente Mina” Gammalibri, 1983
Alberto Imparato: "MINA IN TV"
Loris Biazzetti, Antonio Bianchi: Le fanzine del Mina Fans Club
Fernando Fratarcangeli: "Mina talk", 2005
Romi Padovano: "I mille volti di una voce", 1998
Mina Disegnata Fotografata
TV Sorrisi e Canzoni

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31