Creato da beppenovara il 16/02/2007

Mina 1958 - 2011

Il tempo non passa mai con la musica della più grande cantante italiana

AREA PERSONALE

 

LA FOTO

 

TV SORRISI E CANZONI

 
SORRISI E CANZONI N°44 DEL 2002

 

IL CD DELLA SETTIMANA

MINACELENTANO (1998)

Acqua e sale
Brivido felino
Io non volevo
Specchi riflessi
Dolce fuoco dell'amore
Che t'aggia di'
Io ho te
Dolly
Sempre sempre sempre
Messaggio d'amore 

 

TUTTA MINA IN LINK

- Introduzione al blog
- 1959
- 1960
- 1961
- 1962-1963-1964
- 1965
- 1966 prima parte
- 1966 seconda parte
- 1967
- Sito ufficiale di Mina
- Mina Fan Club
- 1967 Sabato Sera
- Delirio spagnolo
- 1968
- 1968 Canzonissima
- 1969
- 1970 prima parte
- 1970 seconda parte
- 1971 prima parte
- 1971 seconda parte
- 1972 prima parte
- 1972 seconda parte
- 1972 terza parte
- 1972 La più imitata
- 1973 prima parte
- 1973 seconda parte
- 1974 prima parte
- 1974 Milleluci - presentazione
- 1974 Milleluci 1a puntata
- 1974 Milleluci 2a puntata
- 1974 Milleluci 3a puntata
- 1974 Milleluci 4a puntata
- 1974 Milleluci 5a puntata
- 1974 Milleluci 6a puntata
- 1974 Milleluci 7a puntata
- 1974 Milleluci 8a puntata
- Lo sconquasso universale
- 1974 Milleluci conclusioni
- 1974 Filo diretto con la Carrà
- 1975 prima parte
- 1975 seconda parte
- 1975 terza parte
- 1975 Curiosità
- 1976 prima parte
- 1976 seconda parte
- 1976 terza parte
- 1976 Curiosità
- 1977 prima parte
- 1977 seconda parte
- 1977 Curiosità
- Link foto
- 1978 prima parte
- 1978 seconda parte
- 1978 terza parte
- 1978 quarta parte
- 1978 L'intervista a Radio Taranto
- 1978 Curiosità e conclusioni
- Il sito di Rita Madaro: l'intervistatrice di Mina
- 1979 Nascita di una copertina
- 1979 Attila
- 1979 I singoli
- 1980 Singolo
- 1980 Kyrie
- Scuola di recitazione Dedalo - Milano
- 1981 I singoli
- 1981 Salomè
- 1982 Singolo
- 1982 Italiana
- 1982 Curiosità 1
- 1982 Curiosità 2
- 1983 Singolo
- 1983 Mina 25
- 1983 In spagnolo
- 1984 Intervista a Bernardini del 1991
- 1984 I singoli
- 1984 Catene
- 1984 La copertina di Catene
- Lo stupro della verità
- 1984 Sogno
- 1985 Singolo
- 1985 Finalmente ho conosciuto il Conte Dracula
- 1985 Mina, Dracula e la copertina
- 1986 Singolo
- 1986 Sì buana
- 1986 L'Africa di Sì buana
- Sanremo, la musica è finita
- 1987 Proprio come sei
- 1987 Rane Supreme
- 1987 Titolo e copertina
- 1988 Oggi ti amo di più
- 1988 Ridi Pagliaccio
- 1989 Uiallalla
- 1990 Ti conosco mascherina
- 1991 Caterpillar
- 1992 Singolo
- 1992 Sorelle Lumiére
- 1992 Curiosità
- 1993 Mina racconta i Beatles per NOI
- 1993 Lochness
- 1994 Mazzini canta Battisti
 

FACEBOOK

 
 

 

« LA FABBRICA DEI 45 GIRI ...1974 Milleluci - ottava ... »

LO SCONQUASSO UNIVERSALE

Post n°98 pubblicato il 27 Giugno 2007 da beppenovara

Credo sia una delle cose più belle che Mina abbia mai scritto. E' la risposta ad una lettera pubblicata da "Liberal" all'epoca del bombardamento della Serbia da parte della NATO: a me è piaciuto talmente tanto che l'ho incorniciato. Buona lettura.

Perché non sono nata uomo, perché non sono un politico, perché non mi abituo ai soprusi, perché amo l’uomo, uno per uno, di qualsiasi Paese e di qualsiasi colore, perché non ho nessun assassino potere decisionale che mi abituerebbe a vedere le madri straziate e gli uomini fatti a pezzi come dei numeri in un tragico, schifoso war-game, perché non dormo e piango a ogni bollettino e a ogni servizio giornalistico su questa e su tutte le altre guerre, perché sento l’odio che mi cresce nel cuore per quei politici che, in gessato e cravatta regimental, non si comportano come nostri simili e non fanno quello che dovrebbero, perché non ho la faccia tra il finto bonario e la schizofrenia da sindrome da onnipotenza di Clinton, perché non sono Milosevic, perché amo il rispetto per l’incolumità psicofisica di ogni essere vivente, perché non capisco come si possa ordinare un bombardamento e poi andare a farsi una doccia e a dormire, perché penso che predicare la pace e il bene sia la cosa più altamente intelligente da fare, perché non provo neppure a cercare di capire le “ragioni” di chi pigia un bottone o preme un grilletto per ammazzare il fratello, perché non sono un militare costretto a vincere la guerra, perché non comando un cazzo, perché mi rendo conto che la cultura della preservazione dell’uomo è nelle mani di pochissimi illuminati pazzi che non contano niente, perché qualcuno mi ha insegnato che uno è più forte quando ha la capacità di cedere, perché mi è così semplice capire che costruire armi, possederle, venderle è il funebre preludio di un funereo epilogo, perché ho imparato che c’è un possibile amore per il quale è necessario o giusto dare la vita, senza però mai chiedere che altri la debbano sacrificare, perché non mi passa la rabbia di fronte allo sconquasso universale provocato dai soliti due o tre coglioni, perché non dimentico la lezione di Cristo,  perché né qualunquismo né fondamentalismo mi sfiorano, perché i miei figli non sono nati in un Paese di guerra, perché mio padre e mia madre mi hanno insegnato il vero amore e la vera fratellanza, perché sono tra gli impotenti che subiscono, perché sono tra le vittime e non tra gli assassini, perché tu, amore mio, la pensi esattamente come me, perché non dimentico e non voglio dimenticare e so che ci sarà, prima o poi, un giudizio superiore che infliggerà ai colpevoli una pena che farà sembrare l’inferno una passeggiata, perché non sono il presidente della Serbia, perché non sono il presidente degli Stati Uniti, ti ringrazio, mio Dio.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/MINA50/trackback.php?msg=2906021

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 27/06/07 alle 13:07 via WEB
Bravo Beppe per aver rispolverato questo articolo; mi fece venire i brividi allora,me li ha fatti ritornare adesso dopo averlo riletto. A dimostrazione che dietro la Grande Artista c'è una Grande Sensibile Donna. Grazie. MarioB
 
 
beppenovara
beppenovara il 27/06/07 alle 13:35 via WEB
La cosa straordinaria di questo articolo è che credo sia sempre così attuale, purtroppo. Cambiano i nomi ma i fatti sono sempre gli stessi, purtroppo. Ehilà Mario ci vediamo prossimamente a Milano?
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 28/06/07 alle 00:29 via WEB
grazie di quella lettera di quella poesia e per aver pubblicato quelle parole..Sono di una bellezza senza tempo.Solo una donna così sensibile poteva scriverle e sono sicura che la penna l' ha bagnata nel cuore GRAZIE MINA hai saputo farti amare farci pensare anche senza la tua voce....MADAME X
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 29/06/07 alle 01:10 via WEB
c\\\'erano una volta 2 donne..una si presentava piena di vita d\\\'allegria ed era disposta a dare amore a tutti tanto di quell\\\'amore da dimenticare il suo..L\\\'altra era la distruzione di se stassa.. rincorsa dai suoi fantasmi e dalle sue paure .... ha chiesto aiuto a uomini che non hanno voluto udire...e hanno avuto paura del suo amore...... Se ne sono andate tutte e due qualcuno si chiederà...quale abbiamo conosciuto........forse ne una ne l\\\'altra.............
 
 
beppenovara
beppenovara il 30/06/07 alle 01:00 via WEB
L'augurio più grande che posso fare alle due donne è di comprendere che anche con laloro diversità, possono completarsi: il riso e il pianto, la rabbia e la gioia, possono convivere in una persona sola e ne costituiscono la più grande ricchezza. E la ricchezza maggiore è quella che poi riusciamo a dare agli altri e che nasce dall'amore che proviamo per noi stessi: quando decidiamo di amare, decidiamo di prendere un pezzettino dell'amore proprio per rifletterlo su un'altra persona. E' la scelta più vera, sincera, e altruista che una persona possa fare. Non esiste la felicità, esiste la serenità che giorno per giorno dobbiamo costruire, difendere dagli attacchi che spesso le batoste della vita ci danno. Ma siamo fatti per resistere ai colpi, a qualsiasi colpo: perchè se dentro dinoi c'è amore e c'è speranza, nulla può sconfiggerci. Continuare a guradare sempre avanti, al giorno dopo, con la speranza che nelle ore successive avremo la fortuna di sorridere, per noi e per qualcun altro: perchè un sorriso regalato è un grande dono. Auguro alle due donne di imparare ad amarsi, di capire che una è una parte importante e complementare dell'altra. Auguro alle due donne di fare la pace, di superare i fantasmi che una delle due si porta dietro...perchè dietro non è più vita, la vita è davanti e abbiamo il sacrosanto diritto di vivere per ogni singolo respiro che ci viene regalato. Siamo umani, tanto differenti, ognuno con le proprie storie ed esperienze: ma siamo anche uguali, tremendamente simili nei nostri sentimenti più profondi. In una visione ottimista che ognuno dovrebbe avere i traumi sono fatti per essere superati, i fantasmi sono fatti per essere scacciati, la vita è fatta per essere vissuta, noi siamofatti per essere amati da noi stessi e dagli altri. Un abbraccio a tutte e due le donne!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 10/07/07 alle 01:20 via WEB
Grazie Amico mio lo sapevo che eri una persona speciale l'ho capito la prima volta che ti ho guardato negli occhi...Le due donne si metteranno d'accordo e quando si libererà dell'altra tornrrà a srivere con la voglia di vivere .Per adesso ti dico solo GRAZIE di averti conosciuto....
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

QUESTA CANZONE (2011)

Video realizzato da Mauro Balletti

 

MINA: COME S E IO FOSSI LI'(2010)

 Il video realizzato da Fernando: come sempre il migliore!

 

 

MINA: LA CLESSIDRA (2010)

 

STO LEGGENDO:

 

FILM E DVD. IN QUESTI GIORNI HO VISTO...


 

PROPRIETA' FOTO

Le foto contenute in questo blog sono il frutto della fatica e della proprietà intellettuale di persone che fanno di questa arte un lavoro serio e rispettabile. Mi tengo ovviamente a disposizione di queste persone per eliminare le immagini usate, qualora la pubblicazione possa arrecare loro danno o fastidio.

Grazie, in ordine alfabetico, a Anna (per lo scanner), Andrea "Raffles306", ClaudioNA, Fabio, FedericoB, Francesco (Fortunato), MarioB,  MadameX e Maxbg per le foto.
E un grazie particolare a Loris per i preziosi suggerimenti iniziali.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

emanuelapintusvitothecurePalermo4ds.ennioferrarajerry742009dobermaaniz7hzvcavenati71dariodatarantoseb.midologiovanni.strazzullo3altamuraantonioludovico.galenoUgo.rosaridlsimone
 

VISITE

free counter

 
 

ULTIMI COMMENTI

Insisto:ne fanno un segreto dell'intervista 78 a Mina...
Inviato da: melinat
il 06/07/2011 alle 17:49
 
è uscito in contemporanea mondiale il CD Elena Ravelli: 50...
Inviato da: Simone
il 06/05/2011 alle 08:40
 
Ringrazio lei, maestro Bacchetta, della sua visita in...
Inviato da: beppenovara
il 28/03/2011 alle 21:10
 
Ringrazio l'autore della recensione per i lusinghieri...
Inviato da: Victor Bach
il 21/03/2011 alle 18:22
 
....ma le parole del testo chi le ha scritte????? STUPENDE
Inviato da: angela
il 13/11/2010 alle 09:51
 
 

FONTI

Le importanti fonti che mi permettono di portare avanti questo blog sono:

Paolo Belluso, Flavio Merkel: “Unicamente Mina” Gammalibri, 1983
Alberto Imparato: "MINA IN TV"
Loris Biazzetti, Antonio Bianchi: Le fanzine del Mina Fans Club
Fernando Fratarcangeli: "Mina talk", 2005
Romi Padovano: "I mille volti di una voce", 1998
Mina Disegnata Fotografata
TV Sorrisi e Canzoni

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30