Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

amistad.siempregiovaltivictor531fedechiaraS.E.S.S.O.2piccimaxg.mastrandreamarinovanniDARIO9934Sfabiopallotticuonzo0gmalavasiprinari.luiginarobydalesioroberto.lafiandra
 

Ultimi commenti

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Cronache dalla nuova peste.Il caos delle stelle danzanti. »

Invasioni e stufe a pellets.

Post n°1970 pubblicato il 24 Febbraio 2022 da fedechiara
 

Le ragioni dei generali si analizzano a posteriori, quando si pubblicheranno i libri e le note enciclopediche che leggiamo sulle 'grandi guerre': strategie, armamenti dei fronti opposti, distruzioni di città, battaglie navali, ecc.
E azzardo che l'ampiezza dell'intervento bellico russo sia strategia studiata da mesi di una 'guerra-lampo' mirata ad abbattere in pochi giorni od ore ogni menoma resistenza dell'esercito ucraino che – proprio in questo minuto – giornalisti embedded e amanti del rischio di subitanee smentite dicono 'ben armato e deciso a difendere la 'patria' dal recente sentire filo occidentale e filo Nato con le unghie e con i denti' (sic).
E magari, fra pochi giorni, schierati i militari russi nei luoghi strategici di ogni canonica occupazione, si troverà un qualche Petain ucraino disposto a fare un governo filo russo e comincerà una nuova era e un diverso sviluppo economico di quel paese a guida russo-cinese. Stay tuned.
E le sanzioni severissime dei paesi europei e degli americani si stempereranno dolcemente nel correre del tempo e degli eventi nuovi - e saranno pagate in primis dai cittadini europei succubi con le bollette stratosferiche già infilate nelle cassette delle lettere e chiuderemo le costosissime caldaie del gas e faremo i buchi nel muro del salotto per le stufe a pellets che correremo in massa a comprare.
Diamoci tutti una calmata, brava gente. E' solo l'ennesima guerra, delle molte che l'umanità ha partorito e partorirà tutto lungo i secoli Duemila – comprese le guerre stellari, forse, chissà.
E l'Oltremondo del web dovrà fare i conti con queste riviviscenze barbariche e preistoriche e il futuro ricomincia sempre, magari con il passo del gambero: uno avanti e due indietro.
Mettetevi su un buon caffè o mangiatevi una pastina. E' solo il 24 febbraio 2022, anno post pandemico che annovererà qualche altra decina di catastrofi, da qui alla fine.
Ma ci abbiamo fatto il callo, isn't it?
Potrebbe essere un'immagine raffigurante arredamento e spazio al chiuso

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/Nebbieedintorni/trackback.php?msg=16147636

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
cassetta2
cassetta2 il 24/02/22 alle 13:23 via WEB
Ogni secolo, un pazzo che organizza invasioni.
 
fedechiara
fedechiara il 24/02/22 alle 15:38 via WEB
La novita e' costituita dagli americani che creano una cintura militare di assedio alla Russia e ci fanno sbellicare dalle risate dicendo che la Nato e' una 'alleanza difensiva'.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.