Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

valentino.bertolasotommasoeliaregalaunregalofedechiaradavide.russiellofrancesca.frangipaneITALIANOinATTESArec.imantoniomassa19650mangimileonardimenagimSuggerimento74Lalla3672ellepi.ozieriElisabetta.Z
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Messaggi del 03/11/2020

Stringiamoci a coorte

Post n°1405 pubblicato il 03 Novembre 2020 da fedechiara
 

Non dobbiamo solo restare chiusi in casa – come ci prescrive tetragono il Conte, armato dei micidiali d.p.c.m.- terra-aria - bensì 'stenderci a terra', come raccomandavano ai loro clienti, ieri sera, a Vienna, i proprietari dei locali presi di mira dalle truppe armate in azione dei vendicatori di allah, (quello grande, a sentir loro), gli assassini seriali islamisti.
E finiremo per chiedere il porto d'armi a migliaia per poter abbozzare una risposta anche individuale a questa piaga d'Egitto del virus islamista che rischia di stenderne più del covid, giunti al bilancio di fine anno dello stramaledetto 2020.
Perché di essere nominato anch'io, presto o tardi, 'vittima inerme' di coltello o di kalashnikov proprio non mi va giù e, dopo aver stecchito un eventuale assaltatore assassino, gli sibilerò gelido, novello Clint Eastwood, prima che esali l'ultimo suo maledetto respiro: 'Il mio dio è più grande del tuo.'
Fuor di metafora: non sarebbe male che la mitica 'società civile' europea si attrezzasse mentalmente anche a rabbiose risposte individuali – come fecero i passeggeri di uno dei Boeing che dovevano colpire il Pentagono l'undici settembre di vent'anni fa (sempre sia maledetto il 'venti'), e la loro rivolta impedì danni maggiori all'edificio e ai suoi occupanti.
E, quanto alle quinte colonne sinistre che ancora si sforzano di capire le ragioni degli assassini - perché ognora penitenzialmente compresi delle terribili colpe dell'Occidente nelle guerre medio orientali - ci facciano il piacere di togliersi di torno e di tacere dignitosamente e non 'farsi riconoscere' in quest'ora tragica di Europa assediata dai rinnegati cittadini islamisti (islamo-terroristi) che ha pietosamente e stolidamente accolto nel suo seno.
E' l'ora di prestare ad Europa l'ostico distico del nostro inno nazionale e di 'raccogliersi a coorte', come nei tempi bui delle maledette guerre. Con l'augurio che i morti futuri siano tutti o in maggior parte tra le schiere dei nemici-serpi in seno delle enclaves nemiche che li nascondono e/o li fiancheggiano.
L'Europa (e i suoi valori fondanti) nel cuore, ma 'alla guerra come alla guerra'. Aux armes citoyens,

 
 
 

Effettivamente

Post n°1404 pubblicato il 03 Novembre 2020 da fedechiara