Creato da massimofurio il 20/04/2012
Scritti originali miei.

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Ultime visite al Blog

cassetta2lucillabrunatienimi.strettastrong_passionalexxia_74giuliocrugliano32pierpaolafondaisaura73psicologiaforensecarraro.giada0desummaelisabettaIOSONOLAVITA1lehahsorboledgllatino6921
 

Chi pu scrivere sul blog

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Da u Ce I^ parte.II° SOGNO RICORRENTE »

LA FINE

Post n°17 pubblicato il 06 Luglio 2012 da massimofurio
Foto di massimofurio

.............Cristalli che si frantumano dentro la testa, ma non hanno suono, dentro agli abissi della mente, dentro la tua anima e gli occhi, che chiudi per ripararti, per isolarti, per sopportare un dolore che ti stritola, che morde, che mastica, che ti fà sentire perso, disperato, impotente.

Precipiti in un vuoto infinito, ma perchè, perche doveva finire così, sempre dolore, solo dolore, il cuore cerca un appiglio, un oasi in tanto male, vorresti respirare, alzare la testa e guardare il cielo, le nuvole, il sole, vivere, ma nelle tue viscere c'è solo disperazione, ti senti schiacciare.

Cerchi di far uscire l'orrore che hai dentro, via da qui, via da me, lasciami in pace, solo le lacrime, come gocce di luce che cadono hai tuoi piedi, bagnano il tuo volto, ti gorgogliano in gola mentre urli con tutta la forza che hai nei polmoni, cerchi di lanciare via questo dolore, ma come esce dalla bocca  torna nella tua mente, lo senti rimbombare, come tuoni che scendono dai monti, più urli più senti forte la tua disperazione.

Il dolore sarà la tua unica compagnia, resterà dentro di te, sarà forza  futura, non sorriderai mai più, non crederai mai più a nessuno, osservi i rottami della tua vita, che bella che era, li raccogli e ognuno di quei piccoli frammenti ti parla e ti guarda, testimone silenzioso di una felicità passata e finita per sempre............

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog