Creato da Viveredarte il 11/07/2008

Vivere d'arte

"...tu, lettore, palpiti di vita, d'orgoglio e d'amore come me, siano dunque per te, i canti che seguono..." (W. Whitman)

 

« Gerome Jean-Leon, Pigmal...Gian Lorenzo Bernini, Ra... »

Jean-Jacques Pradier - Satiro con Baccante

Post n°305 pubblicato il 19 Maggio 2014 da Viveredarte

 

***

 

 

***

 

- L'Altrove -

Andiamo via,

creatura mia,

via verso l'Altrove.


Lì ci sono giorni sempre miti
e campi sempre belli.

 

 

La luna che splende su chi


vaga contento e libero


ha intessuto la sua luce

con le tenebre dell'immortalità.

 

 

Lì si incominciano a vedere le cose,


le favole narrate sono dolci come quelle non raccontate,


là le canzoni reali-sognate sono cantate


da labbra che si possono

 contemplare.

Il tempo lì è un momento d'allegria,


la vita una sete soddisfatta,


l'amore come quello di un bacio
quando quel bacio è il primo.  

 

Non abbiamo bisogno di una nave,

creatura mia,


ma delle nostre speranze finché saranno ancora belle,

non di rematori, ma di sfrenate fantasie.

 

Oh, andiamo a cercare l'Altrove

(F. Pessoa)

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Viveredarte/trackback.php?msg=12812024

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31