Creato da boezio62 il 05/12/2009

Esercizi di memoria

Ricordi accidentali

 

 

Un Fiore per Franco

Post n°496 pubblicato il 18 Maggio 2021 da boezio62
 

 

 

 

 

 

 

In memoria di Franco Battiato,18/05/21.

S.T.T.L.

 

 

 

 

 

 

Que reste-t-il de nos amours

(Charles Trenet,1942)

Chissà cosa mormora il vento
stasera col suo lamento
dietro la porta laggiù.
Di già il caminetto s'é spento
io chiudo gli occhi e rammento
gli amori di gioventù.

Di voi che resta antichi amori
giorni di festa teneri ardori
solo una mesta
foto ingiallita fra le mie dita.

Di voi che resta sguardi innocenti
lacrime e risa e giuramenti
solo sepolto in un cassetto qualche biglietto.

Sere d'aprile sogni incantati
capelli al vento baci rubati
che resta dunque di tutto ciò ditemi un pò.

Rivedo un viso mormoro un nome
ma non ricordo quando né come
penso a un villaggio dove non so se tornerò.

Mai più mano con mano nel buio
stupiti d'essere due felici senza perché.
Mai più fiori nascosti nel libro
il cui profumo ci inebria ma presto evapora ahimé.

Di voi che resta antichi amori
grandi segreti complici cuori
solo nel petto male guarita una ferita.

Di voi che resta parole audaci carezze caste timide braci
solo una cenere che più non fuma ma si consuma.
Chiari di luna dolci sentieri e tu perduta anima di ieri
perché sparisti chi ti rubò dimmelo un pò.

Solo un motivo risento ancora d'un fuggitivo disco d'allora
e a un luogo penso dove non so...se tornerò.

 

 

 

 
 
 

Le notti bianche 1

Post n°495 pubblicato il 28 Febbraio 2021 da boezio62
 

.
.
.
.

.
.
.
.
.
Basta poco a ferirmi, ma l’unica reazione mia è il ‘ritiro’ in rigoroso silenzio.
Ma quel silenzio non è muto.
.
.
“Questo tuo mimetizzarti nel silenzio è la tua vita".
.
.
Questo aveva compreso e detto mio padre, durante quel ‘viaggio’ insieme,
ma era oramai un po’ tardi...
.
.
"Quei giorni a Parigi",Febbraio 1911 J. Costeau

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

D.S.63

Post n°494 pubblicato il 23 Febbraio 2021 da boezio62
 

 

 

 

 

 

 

 

"Godo della solitudine,componente necessaria della mia quotidianita',da' sostegno al mio benessere mentale.

Credo che la musica svolga la sua funzione se si riconoscono gli aspetti piu' oscuri della vita e così facendo se ne accentuano i piu' positivi"

 

Happy Birthday,David...amico caro dei miei ricordi.

 

 

 

 

 


 
 
 

Peter G.

Post n°493 pubblicato il 14 Febbraio 2021 da boezio62
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Solsbury Hill

Storia di un momento,uno di quelli che fnno svoltare la vita.

"Si tratta di essere pronti a perdere quello che hai per quello che potresti ottenere ...

Si tratta di lasciar andare"

 

 


 
 
 

Natale 2020

Post n°492 pubblicato il 24 Dicembre 2020 da boezio62
 

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
Non ricordo più il giorno e l'ora
ma eravamo sotto Natale;
ho visto che cadeva una piuma
da in cima al campanile
e sono restato a guardare in alto
come se fossi io che volavo
e piano piano sono arrivato a terra
leggero come non mai.

 

Tonino Guerra
.
.
.
.
.
.
Buon Natale a tutti voi.
.
.
.
.

 
 
 
Successivi »
 

UNA NOTA SUI COMMENTI

Ogni commento rispettoso dei contenuti e delle persone è gradito.Non sempre rispondero'. A volte,anzi spesso, un commento è una sensazione,un'emozione,un racconto chiuso in se'.E se non vi sara' altro da aggiungere,non rispondero'.Non per spocchia o maleducazione,non per fare differenze.Perche' sara' giusto rispettarne la compiutezza.Perche' è giusto rispettare chi l'ha scritto.

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 .

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

naar75amistad.siempreNarcyssesurfinia60boezio62prefazione09aquilablu80FLORESDEUSTADcasadi_lunavita.perezvenere_privata.xcarloreomeo0thorn2021cassetta2costel93f
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

VIVERE ANCORA...

 

In un abbraccio,in un attimo...

 

RICORDO LE TUE PAROLE...

 

 

"Sotto occhi senza sguardo e dita mai in riposo

il particolare è frantumato in polvere fino a farsi uomo.

Quando ebbi il mio volere?

Oh,non da quando incomincio' la vita."

W. B. YEATS

 

 

.

C'ero soltanto.
C'ero.

Intorno mi cadeva la neve
..

Ko

 

C'ero soltanto.

C'ero.

Intorno mi cadeva la neve

 

Kobayashi Issa