Il mio ...mondo

Musica, commenti, riflessioni, considerazioni, anomalie e ...passionalità di un uomo del mare.......Vai dove ti porta il cuore

 

 

SENZA CAPRICCI E CON ...SEMPLICITÀ...

 

ULTIME VISITE AL BLOG

angels1952lucre611sabry1954valentina.salvoldivolami_nel_cuore33ardizzoia.nataliakarma580lumil_0Elemento.ScostanteMarquisDeLaPhoenixstrong_passionchiarasanywanted_2013oscardellestelle
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

ULTIMI COMMENTI

Ti ringrazio per le tue belle parole e ti aggiungo che per...
Inviato da: angels1952
il 13/09/2021 alle 14:49
 
Angel recarsi in calabria con tua moglie è un gesto...
Inviato da: lucre611
il 04/09/2021 alle 19:56
 
grazie
Inviato da: angels1952
il 20/07/2020 alle 19:30
 
Angelo la tua enorme sensibiltà ^-^
Inviato da: lucre611
il 20/07/2020 alle 14:14
 
ciao mamma ti voglio bene anche se non sei piu con me
Inviato da: nunzia bullo
il 15/04/2011 alle 17:18
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 

 

« Esagerazione ed....ironiauna vacanza...naturalista »

Il ...Tesoro nascosto

Post n°97 pubblicato il 20 Luglio 2020 da angels1952

Avete mai provato a rovistare nei vecchi bauli che si celano nella vostra soffitta impolverata da anni, ma che dico da decennni?

E' un'esperienza davvero unica, perchè vengono fuori delle cose che ormai non possono essere nemmeno annoverate come ricordi: sono dei veri e propri cimeli, roba che farebbe impallidire il più audace dei rigattieri, il più coraggioso degli archeologi, il più stoico dei storici. A casa mia c'è una soffitta che ricorda tanto quel film "Non aprite quella porta", dove devi far attenzione a mettere i piedi per la propria incolumità, dove di qua e di là è sparso di tutto, mercanzia di ogni genere ma dove soprattutto regna un disordine sovrano, tanto che perfino mostri,  pipistrelli ed animaletti hanno paura di entrarci. Ebbene, l'altra sera, armato di coraggio mi sono introdotta nella soffitta e saltando gli ostacoli con decisione mi sono diretto verso una cassapanca. Aveva un aspetto tetro, ricoperto da ragnatele e con un ragno grosso come un coniglio selvatico che ballava sul lucchettone arrugginito. Dopo avergli chiesto cortesemente il permesso con fare da Maciste sono riuscito ad aprirla e cosa ho trovato?.....Un paio di scarponi dell'anteguerra, da un maleodorante...profumo; un libro scritto da Nostradamus o qualcuno della sua comitiva, con le pagine ingiallite, che al confronto i denti del mio capo ufficio Peppino,(detto il turco, per quanto fuma), sono più candidi; un posacenere in granito del peso di circa 226 kg.; un mangiadischi, quei mobiletti incombranti e scomodi ma utili che si usavano tanto tempo fa per scampagnate o gite in autobus per ascoltare la musica ed infine pure un disco di Sandro Giacobbe. Sì, un 45 giri, come si facevano una volta...quelli in venile..."Gli occhi verdi di tua madre" il titolo del disco. Ho tentato allora a mettere su il disco, ma chiaramente Sandro Giacobbe ha preferito starsene zitto, un suo acuto avrebbe ulteriormente determinato guai maggiori al già distrutto ....mangiandischi. ...E allora? Poi?... Forse era meglio riporre tutto dentro e lasciare il ..Mondo come si trovava!!!!!....

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/angels1952/trackback.php?msg=15040694

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

INFO


Un blog di: angels1952
Data di creazione: 19/10/2006
 

IO E....TE

Farò della mia anima
uno scrigno
per la tua anima,
del mio cuore una dimora
per la tua bellezza,
del mio petto un sepolcro
per le tue pene. 
Ti amerò come le praterie
amano la primavera,
e vivrò in te la vita
di un
fiore sotto i raggi del sole.
Canterò il tuo nome come
la valle canta l'eco delle
campane;
ascolterò il linguaggio
della tua anima
come la spiaggia ascolta
la storia delle onde.
                          

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: angels1952
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 70
Prov: SA
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

ABBRACCIAME....

 

 

AFFETTUOSAMENTE

 

SENSUALMENTE E CON ....AMORE

 

LE MIE.....

E' finita così senza un perchè.Io di notte ti sento con me e mi chiedo se anche tu, come me, resti sveglia e mi pensi con te. Non ha senso la mia vita vissuta così, se sei sola anche tu, anche tu come me, dimmi che io torni da te....Mi sento solo questa sera, questa stanza è sempre buia senza il tuo sorriso, guardo la poltrona vuota e sento tutta la solitudine del mondo. Se mi hai amato dovresti desiderare ancora di essere fra le mie braccia e.....allora se sei sola anche tu, come me, fai del tutto che io torni da te.  

 

SULLA SPIAGGIA 

Il vento geme e geme la ghiaia,
gemono gli sgangherati pali del molo;
un mare senile conta ogni singola
pietra impiastrata d'argento.
Dal lamentoso vento e dal più freddo
mare grigio lo avvolgo al caldo,
ne tocco la spalla dall'osso sottile
e il suo braccio infantile.
Attorno a noi paura, calante
tenebra di paura
e nel mio cuore quale profonda
fitta d'amore senza fine!

I tuoi occhi 

I tuoi occhi brillavano ancora per me,
     anche se vagavo solitario per terra e mare;
come quella lontana stella che vedo,
     ma che non vede me.
Stamattina sono salito sulla collina nebbiosa,
     ed ho percorso tutti i pascoli,
come brillava la tua forma lungo la mia strada
     fra la rugiada dagli occhi profondi!
Quando l'uccello rosso spiegò le scure ali,
     e mostrò il suo fianco acceso:
quando il bocciolo maturò in una rosa,
     in entrambi io lessi il tuo nome.