Creato da Marilena63 il 03/11/2007
 

Il tuo dilemma

entra nel sogno senza far rumore senza pensare al senso del pudore che ti trattiene sulla soglia del delirio

 

 

Ogni qualvolta si alza il sipario.

Post n°264 pubblicato il 22 Gennaio 2019 da Marilena63
 

i sogni

 

La passione e l'inventiva che sono i motori di ricerca dello scrittore o del poeta
fanno si che egli stesso si celi spesso nelle identità dei personaggi cui si ispira.
Pantalone e Pulcinella che sono fusione di artisti di strada,allegria comicità drammaticità
e un pizzico di follia ,sono ancor oggi le figure carnevalesche che ho conservato maggiormente
nel mio cuore di donna, sembrano quasi assomigliarsi quando calcando le scene dei teatranti,
tramite me stessa e le mie similitudini, danno voce alle loro storie,ci prendono per mano,
io prendo per mano loro.

E' probabile che anche in noi ci sia quel pizzico di follia ed entrando ed uscendo dal loro
al nostro carnevale diventiamo noi maschere,se questo è uno dei mestieri di colui che sta
su un palcoscenico chi ci avrà di fronte troverà in noi un qualcosa di schermato
e quasi misterioso e la maschera sarà quasi il fine utile e necessario.

Differente è mostrare ciò che non siamo,nascondere le nostre vere intenzioni nelle relazioni
di tutti i giorni.Parliamo di furbizia,di ipocrisia, di insicurezza a volte di cattiveria
di qualche male che il nostro secolo forse non ha ancora scoperto o di una strada che forse
un giorno ci indicherà la direzione giusta.

Ma allora(Marilena) sei peggio di Pulcinella tu?

che poi lo sgamano sempre e colora di immenso ogni passo e riempie ogni goccia di pioggia di mare
che ci puoi anche condire i pensieri e gustarli al naturale senza farli filtrare dalla razionalità.

Che sia il teatrare una mossa obbligata in questa partita di vincitori e vinti così come siamo noi
spogli delle nostre fragilità?
Moriamo assieme alle nostre parole che vivono nella fantasia di chi ci ascolta.

E se non ci dovesse ascoltare nessuno sarà quell'ingiustizia che continuerà a farci combattere,
ad alimentare l'amore a consolare il nostro dolore.
A mostrarci sempre per come siamo,qui e lontano da qui.

Ogni qualvolta si alza il sipario.

 

con l'augurio di una lieta settimana

 

 

e un abbraccio di bene

 

 

 

 
 
 

E son felice... così...senza un perchè.

Post n°263 pubblicato il 18 Gennaio 2019 da Marilena63
 

gioia nel cuore

 

Ma che bella la vita!

Oggi mi sento senza età
quindi mi è concesso tutto.
Potrei fare le cose più strane.
Come uscire in punta di piedi,
mentre tutti dormono,
e andare sulla spiaggia,
ancora bagnata dagli umori della notte.

Così...a non far niente...
seduta, racchiusa in me
a canticchiare una canzone o
a cullare i miei sogni...
a pensare anche a te...
se volessi.

Potrei guardare oltre
al solito paesaggio e immaginare
altri orizzonti.

Non so... forse l'Africa o l'Australia
o le care montagne della nostra bella Italia.

Eh si è proprio bella la vita.
E son felice...
così...senza un perchè.

 

con l'augurio di un lieto fine settimana

 

 

e un abbraccio di bene

 

 

 

 
 
 

qualche volta vorrei

Post n°262 pubblicato il 10 Gennaio 2019 da Marilena63
 

vignetta Quino

Grazie Quino per aver creato Mafalda

Promettete di non dare in escandescenze se ripropongo Garrett?
Avevo scritto questo post domenica scorsa a conclusione delle festività natalizie

e dei "bagordi" di noi comari Befane( vi voglio bene amiche mie coraggio!,si fa quel che si può!)


tutte con la scopa in mano,senza benzina tra l'altro,

senza manutentori e con la tormenta di neve che impazzava o impazziva e soprattutto siamo quasi rimaste senza viveri...


poi ho aspettato che una persona cara che non stava troppo bene

si ristabilisse,ho pregato perchè sono una che prega anche io,non so voi ma

io non riesco ad essere pienamente felice se qualcun altro soffre.


Un mio conterraneo dice:

lu fuoco de l'amore nu se duma cu nu posperu fiaccu de cucina...Bruno Petrachi

 

sottile come il tocco della luna
quando sul cielo distesa si bea luminosa
scende la neve su ogni cosa
ed ogni sguardo sobbalza per codesta visione
sino a perder il lume della ragione,
grandi e piccini dimenticando le ore
stanno affacciati da vetri appannati
disegni di fiato
pensieri di gioia e allegria
rallegran le case e le cose...


poi finalmente
sereno il cielo spegne le luci
di questa notte che non vuol dormire...

qualche volta vorrei
saper leggere i tuoi occhi

le tue labbra
more rosso vermiglio
il tuo sonno leggero
quel che pensi
oltre la soglia
di questo giorno che non vuol morire...

 

 

con l'augurio di una lieta settimana...

 

un abbraccio di bene

 

luce dell'allegria

 

 
 
 

- in un sole diviso a metà-

Post n°261 pubblicato il 03 Gennaio 2019 da Marilena63
 

tristezza

 

Una luce fioca
sul tramonto degli anni


-sciolti i sensi-


mi distoglie dai pensieri
ribelle si fa strada in me
in una mescolanza di terra
fragrante tra le dita
fino a sfiorare ogni voluttà
se solo potessero danzare


-i miei giorni all'orizzonte-


li nutrirei di dolore
saldi sulle punte
mi spoglierei della verità
per ogni incanto svanito
la tristezza della povertà
adorna di dodici stelle


-in un sole diviso a metà-

 

una piccola emozione mi ha sospinto

fino a qui ...

con l'augurio di un sereno anno 2019 a voi tutti

e alle vostre famiglie

 

e un abbraccio di bene

 
 
 

Thank You For Loving me

Post n°260 pubblicato il 30 Dicembre 2018 da Marilena63
 

 

cMadonna con Bambino

 

vorrei un Natale di silenzi
di fatti che si fanno toccare
di mani che operano per il bene

Caro cuore bambino
che mi vivi dentro
affido a te me stessa
per un istante immenso!

I miei pensieri amari
i miei pensieri dolci
i passi silenziosi
che sto compiendo lenti.

Le lacrime,i respiri
che non so trattenere
avvolti di tristezza
di dubbi
di paure.

Ti offro il cuore grande
di donna già cresciuta
che ora è ferito e stanco
accartocciate idee
lo tengono distante.

Ti affido la mia gioia
dividila con tutti
sarai ben apprezzato
sarai per sempre amato.

mi piacerebbe concludere questo 2018 con una piccola emozione che

come alito di vento mi sospinga verso i nuovi giorni che verranno...

Thank You For Loving me...

 

 

buonanotte...con un abbraccio di bene

 

 
 
 

-è trasparente quest'essenza che scalpita nell'anima-

Post n°259 pubblicato il 23 Dicembre 2018 da Marilena63
 

Madre Natura

 

Vorrei un Natale che rimane ancora un pò sotto le coperte
e non ha fretta di preparare nulla
accende gli occhi di speranza,asciuga lacrime di stelle

-è trasparente quest'essenza che scalpita nell'anima-

Vorrei un Natale che rallenta i battiti del cuore
apre le finestre

...e respira

 

un piccolo pensiero per augurare a voi tutti

e alle vostre famiglie un Sereno Natale

 

 

con un abbraccio di bene...

 

 
 
 

Signora Buona Speranza fai diventare grandi...i grandi!

Post n°258 pubblicato il 09 Dicembre 2018 da Marilena63
 

maternità

 

era più facile un tempo
scrivere
bastava lasciar cadere un idea
tra le braccia

 

Come un cercatore d'oro
scavo ogni notte nel fiume della vita.
Come setaccio
il mio fardello d'esperienza
come strumento i miei ricordi,che sono le sue dita.

E in quella poltiglia che sono i giorni bui
affondo me stessa e mi ferisco,
quando, riporto a galla
i fatti più strani che non ricordo.

Impasto il tutto per cambiare il senso delle cose
e per sciogliere quei nodi
che ancora tengon stretto in una morsa il mio cuore.

E' come se cercassi il giorno buono in uno scrigno,
dove,anche al buio,il gioiello più prezioso brilla.
In me vive la speranza che quel giorno sia esistito
o debba ancor venire per potermi dare una spiegazione
o una consolazione.

 

 

 

con l'augurio di una buona domenica e lieta settimana...

 

un abbraccio di bene

 

cornicetta

 
 
 

E' incredibile

Post n°257 pubblicato il 28 Novembre 2018 da Marilena63
 

Immacolata Concezione

 

Sorgenti azzurre e deserti dell'anima,percorsi di conoscenza inesplorata mi riportano indietro sui passi svolti.

 

Avete sentito cosa ha detto Nonna Addolorata?

Le vere pettole so quelle senza buco...
Non avete sentito? E' incredibile come certe situazioni più le facciamo uscire dalla porta,più rientrano dalla finestra...:-))...o vorrebbero?


Marilena ma la Novlong se l'è portata via il Maestrale?
Mi hanno chiesto i lettori più piccini!


Perchè non riproponi Nonna Addolorata?
E Nonna Addolorata sia...

 

 

buon mercoledì...

 

un abbraccio di bene

 

 

cornicetta

 
 
 

su tele bianche...a Maestrale

Post n°256 pubblicato il 26 Novembre 2018 da Marilena63
 

faro

 

 

all'orizzonte si profila il mare e le sue onde...il gabbiano vola in alto...a tratti confonde la pacatezza dell andirivieni di un emozione che bagna le sue sponde in altre sponde...risale ,piroetta,con la livrea ben lucente,si sfama,si poggia sullo scoglio la sirena ammalia...è il viaggio (ma) che a volte mai ritorna...come le parole che nascono vivono muoiono e poi a riposare vanno senza senno...se sapessimo ascoltare la voce del vento
lasceremmo volare l'amore... e poi arriva il Maestrale che tutte le nubi si porterà via...

...a Maestrale

Tramonta
-questo sole-
travolgendo il mare

su tele bianche
malinconia d'autunno
solo un istante
uno schizzo
un'esplosione

e il cielo
stringe il nodo
...a Maestrale

Parlando a voce
col sorriso di chi sa
-annuncio e profezia-

il battito soffuso
sentore
nuove righe
...la mia tempesta
sull'approdo

Con la speranza
di chi ha atteso
col cuore gonfio
...di parole

Lascio il tormento
della Tua illusione

-desiderando-

su tele bianche
...a Maestrale

 

un piccolo pensiero poetico per augurare a tutti voi

una lieta settimana...

 

un abbraccio di bene

 

cornicetta

 

 

 

 
 
 

Benedette le mani

Post n°255 pubblicato il 24 Novembre 2018 da Marilena63
 

festività natalizie

 

«Benedette le mani che si aprono ad accogliere i poveri e a soccorrerli: sono mani che portano la speranza.
Benedette le mani che superano ogni barriera di cultura,

di religione e di nazionalità versando olio di consolazione sulle piaghe dell’umanità.


Benedette le mani che si aprono senza chiedere nulla in cambio, senza “se”, senza “però”, senza “forse”:


sono mani che fanno scendere sui fratelli la benedizione di Dio.» (Papa Francesco)


Benedette le mani delle nostre mamme,delle nonne,delle zie delle sorelle ,benedette le mani di ogni generazione di donna che abbiano lasciato la loro impronta.


Ho ricevuto giorni fa il primo regalo di Natale,ed è una spianatoia in legno per impastare.Il mio cuore ha avuto un sussulto di gioia perchè era una cosa che volevo regalarmi,perchè mancava al mio corredo di donna.(grazie zia Giulia,ti adoro)

Ho imparato a preparare le pittule salentine molti anni fa e me lo ha insegnato la sorella del mio papà perchè è un piatto della nostra tradizione salentina e come ogni tradizione si tramanda da donna a donna.

Ma le pettole o pittule salentine ,le vere pittule sono quelle col buco con la forma di una piccola ciambellina oppure senza?
Ascoltiamo nonna Addolorata...

 

 

con l'augurio di un lieto fine settimana...

un abbraccio di bene

 

cornicetta

 
 
 

E' inverno

Post n°254 pubblicato il 17 Novembre 2018 da Marilena63
 

meditazione

 

E' inverno
son corte le giornate
il Sole non fa in tempo
la terra a riscaldare
sorge e tramonta in fretta
ha voglia di scappare
a spegnersi nel mare tropicale.

E' inverno
La notte è silenziosa
la luna infreddolita
è triste e par che pianga
di neve bianca lacrime si posano
Son gigli sul selciato
immacolato un prato a divenire.

Tarda si alza
e corre a letto presto
del giorno la Signora Tramontana
facendo in tempo i visi a raggelare.
Natale si avvicina
passeggio lungo il viale
ghiacciato su cui pattinare
rischiando anche un pò di scivolare.

Castagne abbrustolite
profumano di bosco
la piazza del paese.
Rintocchi grevi
dal campanile antico
annunciano ai bambini
già l'ora della cena

E'inverno,
mi aspetti in fondo al viale
è caldo il nostro bacio
e mi ridà vigore.
Non teme il nostro Sole
anche la Luna stanca
che ora si è assopita

sorride e par beata.

 

Natale si avvicina...  

                             Donna in abito natalizio

auguro a tutti voi un lieto fine settimana...

 

 

con un abbraccio di bene

 

 

 

 

 
 
 

Fantasticando un(sacco)mondo

Post n°253 pubblicato il 13 Novembre 2018 da Marilena63
 

Mafalda

 

 

Nel primo

Per il corpo malato occorre il medico,
per l'anima sofferente
l'amico
                 Menandro(n.363)


Nel secondo

Splendono per amore
gli occhi del mio cuore
che ha sete di te
                 Rabi'a al-Basri(n.152)

Nel terzo

Un bacio sull'attimo di tempo
che mi separa da te
suggellando amore 
                 Marilena (n.17)

 

 

simpaticamente vi auguro una lieta settimana......

 

frasi d'amore

 

 

con un abbraccio di bene

 

 
 
 

Dove tutto ha inizio

Post n°252 pubblicato il 06 Novembre 2018 da Marilena63
 

fumetto

 

Chissà forse scriverò un libro a base di incipit.

I più intensi e graffianti.

I miei tanti con i quali ho corredato non solo i miei scritti ,

tanto da confonder spesso il lettore che non comprendeva più chi fosse il poeta

chi lo scrittore talmente eravamo un tutt'uno con quell'empatia che trascina

verso il baratro dell'innamoramento, ma anche gli scritti di artisti

veramente importanti .


Quando la somiglianza fu così tanta da farmi sembrare anch'io
-poeta-
tanta fu pure la mia gioia per un risultato che credevo

mai avrei potuto raggiungere.


Emozionarsi e piangere assieme pur sentendendo dentro tanto dolore.
Per poi sentirsi inadeguati.Ma l'arte in fondo cos'è?

è un arte da museo
-la mia arte-
restia allo guardo curioso degli avventori moderni
ma anche volendo
non potrei lasciare quel sottile barlume di certezza
che vien mi desta e dentro me
ribalta
ogni mia piccola meta raggiunta
-poetica frattura
in linea di confine-
insieme di teoremi
senza risoluzione
qualunque notte ci attenda
l'alba
sarà sempre
una nuova alba

Cosi ti prego oggi
buon Dio benevolo e misericordioso

Sguardo che osservi il mio viso
nella disperata ricerca di un sentimento inespresso
fa che io possa riporre il mio sapere
sull'altare dell'umiltà e della pacatezza
perchè semplice è giudicare
complicato tenere a freno il proprio pensiero
quando vuole ostinatamente imporsi sull'altro.
Poichè Gesù è quella luce che sempre rischiara i passi di coloro
che navigano nelle tenebre del male e della solitudine interiore
rendilo costante pensiero al quale io possa sempre affidarmi
nei momenti di sofferenza che impermeano la mia vita.

 

 

un piccolo pensiero per augurare a tutti voi

una gioiosa settimana...

con un abbraccio di bene...

 
 
 

E' davvero poco ciò che rimane di noi.

Post n°251 pubblicato il 28 Ottobre 2018 da Marilena63
 

lo scorrere del tempo

 

La madre è un angelo che ci guarda
che ci insegna ad amare!
Ella riscalda le nostre dita,
il nostro capo fra le sue ginocchia,
la nostra anima nel suo cuore:
ci da il suo latte quando siamo piccini,
il suo pane quando siamo grandi
e la sua vita sempre.

Victor Hugo

 

 

In questi giorni è tutto un via vai nei cimiteri,

ognuno vi si reca per adornare la tomba dei propri defunti


è consuetudine donare loro dei piccoli fiori e piante ornamentali

ripetendo ogni azione quasi come in un cerimoniale.


Ci si incontra senza essersi mai conosciuti,si leggono nomi e cognomi sulle lapidi,

si osservano fotografie ormai consunte dal tempo che riportano in vita i ricordi

alla memoria,quando non si è ancora affievolita del tutto.


Ma ci sono anche tante tombe spoglie di amore
dove assieme alla polvere si è posata la miseria di questa umanità

che continua a scorrere nella clessidra


senza mai alternare un pensiero di compassione

alla fretta del sentirsi vivi e quasi vincenti sui propri passi,

quasi invincibili come se la morte non ci dovesse mai appartenere.


E in quel momento vorrei tornare nel tuo grembo mamma!


E' un libro aperto la nostra vita che come folata di vento
ci riconduce spesso alla prima pagina,

al primo passo che abbiamo compiuto


ed è offuscato ciò che abbiamo scritto e pianificato


E' davvero poco ciò che rimane di noi.

 

un piccolo pensiero dal mio cuore per augurarvi una lieta domenica

 

 

e un buon inizio settimana...un abbraccio di bene

 

 

 
 
 

in uno strano gioco di pensieri

Post n°250 pubblicato il 11 Ottobre 2018 da Marilena63
 

Canto d'amore tra terra e cielo

Canto d'amore tra cielo e terra
di Sara Stradi

 

S'alza la nebbia mentre inspiro la vita
sotto la coltre silenziosa e fredda
Cambia la pelle stanca
erede di stagioni ormai passate

Da donna adulta
a Regina di me stessa
nel pozzo dei sospiri

-come domino
a scompigliare il verbo
in uno strano gioco di pensieri-

lascio cadere gli ultimi singhiozzi
ed un altra idea e un altra ancora
tra le braccia
se distolgo lo sguardo

Tu mi separi notte dai tragitti
quando quell'ansia di speranza
si fa spazio in petto

Son lacrime di ghiaccio
a infrangere i pensieri,
suadenti,mi sussurrano
che non è tempo più per i rimpianti.

Fresca la neve scende
di stella un tatuaggio
sull'anima disegna.

Ricordo di un dolore
è il segno dell'inverno
che avanza col suo gelo

spazzando via le foglie
e gli ultimi tormenti
dal mio cielo.

 

un abbraccio di bene...

 

buon pomeriggio

 

 
 
 

l'autunno copriva le foglie

Post n°249 pubblicato il 07 Ottobre 2018 da Marilena63
 

donna che legge una lettera

"Donna che legge una lettera" (1662-65) di Gabriel Metsu

 

se chiudo gli occhi sento ancora il profumo dei prati
la frescura che cala sulle vette appena dopo mezzogiorno
e il sapore della sua gentilezza,il gesto di considerare me
il centro del suo mondo fatto di geometrie inesplorabili.

l'autunno copriva le foglie col suo manto
di muschio e more appena addormentati
e quei petali strappati ad uno a uno
come di chi attende la meraviglia

che solo le novità portano con sè
quando le si coglie come imprevisto
sembravano sbocciare a nuova primavera


di un sogno-immaginario
...ancora in letargo

 

 

buona domenica e un lieto inizio settimana a voi tutti...

 

un abbraccio di bene

 

 
 
 

Lo so,so tutto non parlare più!

Post n°248 pubblicato il 04 Ottobre 2018 da Marilena63
 

rosa

prima di partir per oltremare
salutai il dolce(triste?) paesello
ma una biondina mi fece innamorare
ed ora sentirete il bello

le diedi appuntamento quella sera
sotto il dolce sguardo della luna
sperando conquistar la capinera

che invece non mi dava gioia alcuna

Bepi(Joseph)Iuston

 

Pensate per un minuto a quanto,a volte, si arrabbiano i poeti
quando una loro poesia viene menzionata da qualche parte ma non nel modo giusto,così come è stata scritta,
quando vocali e consonanti
diventano un minestrone.

è capitato anche a me quando spulciando qua e là per il web ho casualmente incontrato i miei versi
scritti su altri lidi
in altri blog e non si capiva mica una cippa.
Come al solito.
Poi non ci ho pensato più.La vita va avanti ragazzi miei!


Non scomoderò la regia,per una volta e nemmeno la mia compagna di giochi che mi donava tantissime margherite
e che non ho mai più rivisto da allora,da quando ero piccina,
se chiudo gli occhi sento ancora il profumo dei prati
la frescura che cala sulle vette appena dopo mezzogiorno
e il sapore della sua gentilezza,il gesto di considerare me
il centro del suo mondo fatto di geometrie inesplorabili.

Senza fare troppi giri di parole perchè come diciamo noi friulani

-I ai puc timp-

Non è un caso che proprio oggi mi siano tornate alla mente

una manciata di emozioni profonde
e poichè mi difendo bene encia mo
anche se soi venuda vecia da un bel pò di tempo,ho tagliato i capelli e non ho più
la lunga chioma della mia giovinezza


(tanto non sono Sansone da dovermi preoccupare di ciò e

nemmeno Cenerentola (o si boh?))
voglio oggi ricordare una bellissima poesia che scrisse
tantissimi anni or sono una persona a me cara e che dedicò alla sua consorte

prima di partire per la lontana Australia.


La ripropongo spero fedelmente così come è stata scritta e stringo a me in un abbraccio i miei affetti più cari che sono tanto tanto lontani ma nel mio cuore sempre assieme al ricordo di queste due persone molto speciali.Bepi e Santina


Dimenticavo.
Tantissimi auguri a tutti i Francesco/a ,Franco/a,Chicco e Checco,vorrei far la seria anche se non ci riesco

e in particolare alla cara zia Giulia tantissimi auguri per i suoi 81 anni,grazie per tutto ciò che sto imparando in sua compagnia e come dice lei sempre

Statte vecchiu nu murire ca nu spicci mai de mparare


I love you so much

lots of love

la pisula Mari


 

un abbraccio di bene a voi tutti

 

 
 
 

Mi hanno scoperta

Post n°247 pubblicato il 15 Settembre 2018 da Marilena63
 

carnevale

@Antonia Sautter Creations

 

Marilena quando fai la maestrina
tutto luce,tutto brilla
diventi molto
ma molto antipatica!

Eh lo so.Se vedo gli avatar so di non essere sola,posso immaginare che chi "compare"
nella "mia" pagina virtuale stia bene o stia male
sia interessato a quel che ho scritto,che scriverò o svogliatamente faccia il suo clik quotidiano
sbadigliando anche un pò.

So di essere molto puntigliosa a volte,c'è chi dice che sia una che si fa i film mentali.
Ahaha,scusate se sorrido e non me ne vorrà l'interlocutore(ti voglio bene) che ha notato questo di me,
non vorrei mai che fosse il contrario.Te capì che furbacchioni!

Io poi che per ogni minima lacuna del mio sapere vado su google a cercare il significato anche stavolta
mi sono addentrata nella mia psiche e mi sono detta ,a parte qualche imprecazione che non riporto qui
 per l'educazione che mi contraddistinque,ma il poeta,ammesso che lo sia un pochino
non scrive storie fantastiche che trae dal suo vissuto o solo semplicemente dalla sua fantasia,
dai tanti mondi immaginari che vivono dentro di lui?

E a quale scopo,se non per rendere il quotidiano vivere più vivace.Il suo e degli altri
Eppure non so leggere nel pensiero,non ho la sfera di cristallo,non ho più quindici anni.
Soprattutto io non mi nascondo mai dietro a un dito.
Ah forse pensano che abbia un amico immaginario nascosto sotto il letto?

Che immagino mille storie assieme a lui peripatetiche.Oh Gesù Gesù aiutami tu.
Lo considererò un complimento.

Con l'età che avanza inesorabile ho cominciato a risentire di una leggera pigrizia ultimamente
che mi fa leggere ma non commentare.Il mio avatar è sempre uno e sempre quello ma non "compaio"
perchè sono diventata troppo pigra,non perchè mi si sia rotta la bacchetta magica
troppo pigra per farmi vedere da tutti pur non oziando o forse sarà ozio.Non lo so.

Mi appassiono all'argomento
vorrei anche dir la mia
ma appena cerco di metter su un ragionamento
la mia matita mi suggerisce di non far nulla.

Ci facciamo un film insieme?
E' probabile che io cerchi da sempre di uscire dal personaggio che mi hanno cucito addosso o di rientrarci
Chi lo sa.
Tanto per sorridere un pò,ho trovato non la solita pur se buona ricetta ma un divertentissimo test
che vi propongo oggi al posto di una mia vecchia o nuova poesia
anche perchè non scrivo una poesia al giorno


Chissà cosa ne verrà fuori?


Così come dicevano le nostre adorabili nonne
Non state con le mani in mano.

 

con un abbraccio di bene...buon fine settimana

 

 
 
 

Bella Mama

Post n°246 pubblicato il 12 Settembre 2018 da Marilena63
 

Madre Natura

... quando non vuoi

 

ci dovrebbe essere un uomo

in ogni donna

a respirare forte

questo mare che muore

-in un pensiero l'amore

incompiuto come le parole-

 

c'è poco spazio nei ritagli di terra

è tutto un rincorrersi di facce stanche

se fossi stato al sicuro tra le tue braccia

se avessi taciuto

quel digiuno che fiacca le membra

avrei visto sbocciare nei tuoi occhi

quei fili d'erba e il fiore

che non è più solo ora

 

a disegnare nuvole

nella luce fioca del tramonto

-in proiezione di te e di me

fantasticando un mondo-

che non vuole più

 

bontà e carezze

per una notte sola

 

per una notte ancora

a respirare forte

questa confusione

quando non vorresti

 

...quando non vuoi

chissà se poesia rimarrà sempre l'oasi felice ,la mia oasi felice,l'oasi di ogni sognatore e riuscirà a non farsi contaminare dalle brutture del mondo,

chissà se il poeta con la sua cetra continuerà a cantarne l antica bellezza ,credo che sia la meta di ogni utopico sogno rincorrere e non farsi raggiungere.


Chissà quante ne avrò acchiappate...di illusioni in questi anni con le mie poesie?!.

Fa niente.
In questo momento ho in cuffia questa bellissima canzone dei Tazenda

e del mitico Renga e trovo che con i miei versi ci stia proprio bene.

Punto e a capo

 

 

un abbraccio di bene a voi tutti ...

buona serata...

 
 
 

Sino al prossimo desiderio...come ogni donna...

Post n°245 pubblicato il 31 Agosto 2018 da Marilena63
 

maternità

         @The Paper Deer Photography

 

 

Preghiere a mani giunte
per chiedere e ottenere
i passi silenziosi
gli sguardi pensierosi
che mai si incrociarono
e la vaga sensazione
di aver già scritto della vita
tutto quello che c'era da scrivere.


Nel Tempio della mia anima

le rose speziate


oggi

hanno il sapore delle pagine

di quei libri dimenticati,
di quei sentieri pianeggianti.


E la voglia di vivere.


Sino al prossimo desiderio.

 

con l'augurio di un lieto fine settimana...un abbraccio di bene

 

 
 
 
Successivi »
 

IL MIO CUORE NEL TUO HO NASCOSTO

.
dono     
Rallegrati del bene che Dio ti ha donato e non piangere
per i miei dolori,se sai che il dolore nasce e muore
saprai anche che la vita non avrà mai fine se saremo
abbracciati alle braccia di Dio,sii paziente e fiducioso
e un giorno ci abbracceremo là dove il dolore ci ha separato.

Cuore di Maglia clicca

fiori
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

POESIA I MIEI LINK PREFERITI

 

Un grande Poeta...

Funambolo della parola

innamorato della poesia

e del suo pensare

in bilico sul crinale della vita...

sul filo della curiosità...

sulle tracce della sua anima

Un Uomo speciale...

una rosa per te...


 

 

 -

 



I miei scritti anche su
Scrivere  

 

Vi invito a leggere anche le amiche

e gli amici del sito :-)) grazie clicca

Scrivere

 

Cristina Khay   clicca

Contradditoria,spontanea,

provocatrice di pensiero

una grande poetessa ,

una Donna speciale....

 

 

Wolfghost Alla ricerca dell'anima clicca

 

Lilli e il Vagabondo

 

 

 

E' CANTO D' ANIMA



DolceAmaraMelannas clicca

un animo nobile...

il suo Canto é Poesia

purezza e magia

una Donna speciale...

 

Grazie di cuore Anna

per il regalo ricevuto

un bellissimo intreccio

d'Amore e Pace

 



 

I MIEI BLOG AMICI

- Atelier
- fluidiana
- INFERNO - CANTO V
- Un caffè dolce amaro
- volevo cercare oro
- karhysma
- Ginevra...
- La vita è 1 dono
- le matite dellanima
- Roseline
- Rose_Line
- my world
- Amore x la cucina
- Ostinato e Contrario
- AUTORE DI TESTI
- Chi trova un amico..
- LIONHEART
- ULTIMO AFFLATO
- Lamicizia ...
- Diario di una stella
- SEMPLICEMENTE....
- DestinazioneParadiso
- DIARIO DI UNA STELLA
- fior di loto
- SmilingMoon
- La via che non presi
- Il blog di Franz
- ANGEL FREE
- per una community :
- i miei pensieri
- LeNote_DellaMiaVita
- The Dark Side
- mirkan18
- Cucinamanumaxosa
- ...STREGATA...
- kaen
- Non solo ricordi
- TORMENTI
- Linea tesa
- MUSICA NEL CUORE
- GUARDANDOMI ATTORNO
- GOSSIP
- FARFALLA NARRANTE
- vivendo
- Dislessia
- PER TE
- CREDO E PECCATO...
- video1
- vita
- Love
- Gesù Risorto
- Un giorno per caso
- ilmondodellefate
- IL BLOG DI LUCA
- Nuccia Tolomeo
- UNA VITA DA LEGGERE
- MONDOLIBERO
- FREE TIME
- gocce di ardore
- Le mie Emozioni...
- DANIELA19712011
- Unghie da collezione
- Vivere darte
- Gioielli magici
- Il bacio
- EmoZIOnarMI
- love of my life
- io non sono abele...
- Una voce sussurrata
- Ok... La smetto...
- BLOG DI CRONACA
- Ilmondodellefate
- angelo senza veli
- MARCO PICCOLO
- La mia Anima2
- NEPENTHE
- Dark side of Mars...
- Poesie Per Resistere
- O.L.I.M.P.O®
- La....mia.......vita
- Leica
- Inquietanti sinergie
- IRaccontiDelCuscino
- Alberi_Nuovi
- WORDU
- ANGEL HEART
- maranatha!
- Tiffany
- Condividendo.
- LUBOPO
- Greta
- Moleskine.
- DON CAMILLO
- kimbe
- MINICAOS IN LIBERTA
- Incanto e poesia
- TERMOLI MOLISE 2014
- Anima on line
- DIVINA
- Dolce_eternity
 
Citazioni nei Blog Amici: 43
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Marilena63divinacreatura59ciaobettina0SEMPLICE.E.DOLCEprolocoserdianaTerzo_Blog.GiusNuvola_volalachiamoingiustiziales_mots_de_sableRosecestlaviesiamoliberidigiraremissely_2010rossi.matteo77ordinarymind
 




NO alla pedofilia


 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

DICHIARAZIONE

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le immagini usate per esprimere al meglio i post ivi contenuti sono prese dal web. Per qualsiasi esigenza di copyright contattate privatamente i gestori del blog,le immagini saranno rimosse
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20