Creato da Cartman72 il 10/08/2007

1a canzone al giorno

La mia canzone oggi è......

 

 

Un dito nel disco

Post n°5349 pubblicato il 27 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Ripartiamo per una nuova settimana. Anche oggi nuovo singolo. Domani non si sa. Dopo la collaborazione sanremese con Rettore oggi torna in solitaria Ditonellapiaga con il nuovo inedito dal titolo "Disco (I love it)". Ignoro completamente la carruera della ragazza e, al momento, anche la qualità del nuovo lavoro. Aspetto le vostre renesioni.... Buon ascolto!

Disco (I love it) (Ditonellapiaga)

(I love it! Disco! Disco!)

Mettimi un disco disco che voglia di disco disco
Mettimi un disco disco (I love it disco! Disco!)
Mettimi un disco disco che voglia di disco disco
Mettimi un disco disco (I love it disco! Disco!)

E mi hai lasciata a pezzi in un saluto
E ci voleva l’estate per dire
Che volevi staccare, partire
Un classico un finale già vissuto
E mi hai lasciata tra un bacio e un fucile
Uno sparo nel petto, gentile

Ma non m’importa più che fai
Se tra i sorrisi piangerai
Cercherò il tuo cuore dentro un vecchio disco
E ora più che mai fossi qui ti direi
(I love it disco! Disco!)

Mettimi un disco disco che voglia di disco disco
Mettimi un disco disco (I love it disco! Disco!)
Mettimi un disco disco che voglia di disco disco
Mettimi un disco disco (I love it disco! Disco!)

La la la la la
La la la la la
La la la la la
La la la la la

Un pezzo del settanta e supero gli ottanta
E come nei novanta su una panda bianca
Ed un filo di vento e di vino
Che se bevo un ultimo giro
Poi ti chiamo e attendo sempre perché mai dire mai

Ma non m’importa più che fai
Se ad ogni sosta piangerai
Cercherò il mio cuore dentro un vecchio disco
E anche se non so dove e come
Ti giuro che ora più che mai ti direi
Che ormai
Se richiamerai
Sarà troppo alto il volume

Mettimi un disco disco che voglia di disco disco
Mettimi un disco disco (I love it disco! Disco!)
Mettimi un disco disco che voglia di disco disco
Mettimi un disco disco (I love it disco! Disco!)

La la la la la
La la la la la
La la la la la
La la la la la

 
 
 

Le conseguenze di Giusy

Post n°5348 pubblicato il 26 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Anche senza featuring Giusy Ferreri non fa mancare la sua presenza quest'estate e in solitaria ci presenta "Causa effetto" dal suo sesto album "Cortometraggi". Non so se tra gli autori dei brani di questo album c'è anche Rudy Marra. So percò che la suia casa discohgrafica mi ha chiesto di rimuovere i video con l'audio delle canzoni di Rudy che avevo messo sul mio canale Youtube. Non avesse ad ascoltarle qualcuno.... Mah... Buon ascolto e buona domenica!

Causa effetto (Giusy Ferreri)

Siamo parte di tutto
tutto è parte di noi,
tutto parte da noi
siamo sempre connessi
siamo tutti connessi,
ma non tra di noi
è l’amore veloce che si accende
e si spegne alla luce di un neon
sono gli anni più belli,
orecchini ed anelli
se restiamo in silenzio
fa lo stesso rumore di un colpo di scena
è una corsa al successo,
ma non vedi il traguardo è già dietro la schiena
non ti piace è normale
se normale è tuo dire restare da soli
e tra gli occhi più belli,
i tuoi occhi sono i più belli

non dirmi dove sei che tanto prima o poi
è il mondo che ti cambia,
ma noi cambiamo il mondo
perché io ti conosco,
sei come un mio difetto
noi siamo causa effetto
noi siamo causa effetto
l’effetto che mi fai
non mi spaventa mai
sarà futuro adesso,
adesso siamo noi
perché io ti conosco,
sei come un mio difetto
noi siamo causa effetto
noi siamo causa effetto
noi siamo causa effetto

con le mie mani nude
a toccare le ronde in un giorno d’estate
continuo a sentirti
come il canto di una balena nel mare
ma la notte mi vuoi
e mi vuole per come mi immagini tu
io mi sento diversa,
non ho una risposta
la causa e l’effetto sei tu

non dirmi dove sei che tanto prima o poi
è il mondo che ti cambia,
ma noi cambiamo il mondo
perché io ti conosco,
sei come un mio difetto
noi siamo causa effetto
noi siamo causa effetto
l’effetto che mi fai
non mi spaventa mai
sarà futuro adesso,
adesso siamo noi
perché io ti conosco,
sei come un mio difetto
noi siamo causa effetto
noi siamo causa effetto

tra di noi lo spazio di un respiro
che è vivo
tra di noi si può cambiare il mondo
possiamo farlo adesso
noi siamo causa effetto
noi siamo causa effetto

non dirmi dove sei
che tanto prima o poi
è il mondo che ti cambia,
ma noi cambiamo il mondo
perché io ti conosco,
sei come un mio difetto
noi siamo causa effetto
noi siamo causa effetto
l’effetto che mi fai
non mi spaventa mai
sarà futuro adesso, adesso siamo noi
perché io ti conosco,
sei come un mio difetto
noi siamo causa effetto
noi siamo causa effetto
noi siamo causa effetto

 
 
 

Il cerchio di Carl e Noemi

Post n°5347 pubblicato il 25 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

La scorsa estate con "Makumba" si sono conquistati un disceto pezzo del mercato tra i tormentoni estivi e così squadra che vince non si cambia e ci riprovano anche quest'anno. Loro sono Carl Brave e Noemi che per la stagione estiva del 2022 ci propongono "Hula-Hoop". Buon ascolto e buon sabato.

Hula-Hoop (Carl Brave e Noemi)

Ferragosto, ti devo beccare ad ogni costo
anche a costo di dormire sulla riva
sul lettino di telline a Terracina, ahi, ahi
vado giù a buttare l’immondizia
ti lascio lo stecco di liquirizia
ma quando ritorno non ti trovo più.

Sei mia, fuori da qui,
è andata così
sei un numero in rubrica
che non chiamerò più
tu che metti giù
ma se chiami vengo
a costo di tornare in autostop
in equilibrio dentro a un Hula hoop
e forse oggi è il caso
di staccare, care, care
prendi un casco
e andiamo al mare, mare, mare
per il bianco d’estate
che non si vede il rosso
la spiaggia di notte
sembra il pianeta rosso
rosso, rosso, mare mosso
e tu sei la mia boa
Stretta a te come un boa
ti saluto aloa

T’affacci alla finestra, ah ah
di ieri non ricordo più
metti il vestito a destra (perché?!)
ti sta meglio il rosso, ah ah

Non fare l’appiccicoso, eh eh, eh
mi fai venire il mal di testa, eh, eh, eh
a volte giuro sei un lavoro, eh, eh, eh
a volte sei un capolavoro, eh, eh, eh

Sparisci
e ricompari come un pop up
che si apre ancora dentro un sito hard
ore, giorni, settimane
come un cane in autostrada
che resta fermo ad aspettare
a costo di tornare in autostop
in equilibrio dentro a un Hula hoop
e forse oggi è il caso
di staccare, care, care
prendi un casco
e andiamo al mare, mare, mare
per il bianco d’estate
che non si vede il rosso
la spiaggia di notte
sembra il pianeta rosso
rosso, rosso, rosso
mare mosso
e tu sei la mia boa
Stretta a te come un boa
ti saluto aloa
aloa, ah ah ah
ah aloa, aloa

Se io
fuori da qui
è andata così
sei un numero in rubrica
che non chiamerò più
tu che metti giù
ma se chiami vengo
a costo di tornare in autostop
in equilibrio dentro a un Hula hoop
e forse oggi è il caso
di staccare, care, care
prendi un casco
e andiamo al mare, mare, mare
per il bianco d’estate
che non si vede il rosso
la spiaggia di notte
sembra il pianeta rosso
rosso, rosso, mare mosso
e tu sei la mia boa
Stretta a te come un boa
ti saluto aloa

 
 
 

Il caro Raf

Post n°5346 pubblicato il 24 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Oggi un gradito ritorno. Quello di Raf che ha fatto uscire il nuovo singolo "Cherie" che appena posso ascolterò ma che pubblico sulla fiducia sperando che possa avere almeno la metà del successo di "Infinito" che nell'ormai lontano 2001 fu la canzone più bella di quell'estate. Buon ascolto!!

Cherie (Raf)

We are moving on up
Hey
or moving on out

Moving on
false news,
quanto caos, tante views
attenti al karma istantaneo
la mia mente va, luci blu
anni fa a Santa Cruz
guardavo l’alba nei tuoi occhi
con te che sei al centro del mio universo
I will spend tonight in Mexico
ma noi voliamo
anche se ce ne stiamo qui
abbracciati tra stelle e pianeti
fino all’alba

We are moving on up
or moving on out

Voglia di perderci
cherie, mi amor
la notte d’estate
si accende quando ridi
my sweet, sweet love,
hai voglia di ballare?
ballare tutta la notte
ballare tutta la notte
dance all night
aspettando il sole
ballare tutta la notte
ballare tutta la notte
ehi, Dj,
give the rythm,
suona per noi

In questi anni complicati,
il futuro, non illudersi,
presenta piedi nudi, mani vuote,
ma noi lo accoglieremo
senza dubbi e paure
senza chiederci domani
come sarà, sarà,
sarà, sarà,
quel che sarà.

We are moving on up

Tutto è possibile
cherie, amour,
in questa notte d’estate
vieni ti porto via con me
my sweet, sweet love,
ti porto a ballare?
ballare tutta la notte
ballare tutta la notte
dance all night
aspettando il sole
ballare tutta la notte
ballare tutta la notte
ehi, Dj, alza il volume
tutto è possibile
cherie, amour,
in questa notte
ti porto via con me
my sweet, sweet love,
ti porto a ballare?
ballare tutta la notte
ballare tutta la notte
dance all night
aspettando il sole
ballare tutta la notte
ballare tutta la notte
ehi, Dj,
non si può fermare il tempo.

 
 
 

Il sogno dei Maneskin

Post n°5345 pubblicato il 23 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Che i Maneskin siano ormai ad un livbello superiore lo dimostra anche il fatto che sono stati scelti per partecipare alla colonna sonora del film "Elvis" sulla vita di Elvis Presley con Tom Hanks nella parte del manager del rocker americano. La loro canzone è "If I can dream" ovviamente cover di un brano di Presley. Buon ascolto!!

If I can dream (Maneskin)

There must be lights burning brighter somewhere
Got to be birds flying higher in a sky more blue
If I can dream of a better land
Where all my brothers walk hand in hand
Tell me why, oh why, oh why can't my dreams come true?
Oh, why?

There must be peace and understanding sometimes
Strong winds of promise that will blow away
The doubt and fear
If I can dream of a warmer sun
Where hope keeps shining on everyone
Tell me why, oh why, oh why won't that sun appear?

We're lost in a cloud
With too much rain
We're trapped in a world
That's troubled with pain
But as long as a man
Has the strength to dream
He can redeem his soul and fly
Oh

Deep in my heart there's a trembling question
Still I am sure that the answer, the answer's gonna come somehow
Out there in the dark, there's a beckoning candle
And while I can think, while I can talk
While I can stand, while I can walk
While I can dream, please let my dream
Come true, oh
Right now
Oh, right now

 
 
 

Stare con Antonello

Foto di Cartman72

La canzone di oggi arriva da un ascolto di qualche minuto fa a Radio Divina. Si intitola "Stai con me" ed è un brano del 1979 di Antonello Venditti presente nell'album "Buona domenica". Avevo già pensato di postare a breve un brano di Antonello dopo aver visto la puntata dedicata a lui e De Gregori a Techetechetè e la radio mi ha suggerito quale. Buon ascolto!!

Stai con me (Antonello Venditti)

Stai stai stai con me, io non chiedo di più
che trovare il modo giusto per dirtelo.
Come un cucciolo aspetta il padrone, io che parlo d'amore

Io non so se capirai le mie abitudini o no
se il tuo amore è un altro modo di vivere
Ogni donna ha una storia da dare, lasciami lasciami entrare

La solitudine è una strana compagna
lei ti sorride come una puttana
e poi ti lascia senza il fiato per poter gridare
"Tu stai con me, tu stai con me"

Amami, toccami il cuore, lo senti io sono qui
e non aver paura di lasciarti andare
ogni uomo ha una storia da dare, lasciami lasciami entrare

Ma il tempo passa fuori e dentro di me
ti guardo e tu non ci sei
e il tuo viso è solo un gioco dell'anima
niente di più, niente di più

Dove sei andata, dimmi quando verrai
amore nuovo chi sei
io lo so che stai tentando di dirmelo
tu stai con me, tu stai con me

Tu stai con me, tu stai con me

Stai stai con me, stai stai con me

E alla fine stai con me, io non chiedo di più
che trovare il modo giusto per dirtelo,
come un cucciolo aspetta il padrone
io ti parlo d'amore

Io non so se capirai le mie abitudini o no
se il mio amore è un altro modo di vivere...

 
 
 

Una rappresentante... Diva

Post n°5343 pubblicato il 20 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Dopo averci accompagnato tutta la primavera con il singolo presentato a Sanremo con il quale ci salutava con tutte le parti del corpo ecco a voi il nuovo inedito de La Rappresentante di Lista dal titolo "Diva". Vediamo se il duo riuscirà a ripetere i fasti del precedente. Buon ascolto!

Diva (La Rappresentante di Lista)

Vivo e muoio
d’amore sola con me
sono una voce, feroce
su di me, su di me
quando mi sento
un tormento qui nel petto
non è vero, è vero, è vero
non è facile, non è facile

Io sono la diva
ma non sono più niente
non mi fare male
sono come la gente
io sono la diva
ma non sono più niente
non mi giudicare
farò finta di niente
non mi stressare,
non mi dire niente
non farmi male perché
sono fragile
non mi stressare,
non mi dire niente
non farmi male,
non farmi male, non farmi male.

Solita notte, distrutta
che importa
ballo, ballo per ore
quando ho voglia di stare
un po’ con me
corro, distratta
non lo vedi che il mondo
mi scappa
non è vero, è vero, è vero
non è facile, non è facile.

Io sono la diva
ma non sono più niente
non mi fare male
sono come la gente
io sono la diva
ma non sono più niente
non mi giudicare
farò finta di niente
non mi stressare,
non mi dire niente
non farmi male perché
sono fragile
non mi stressare,
non mi dire niente
non farmi male perché
sono fragile

che cosa farò
e mi scappa da ridere
che cosa farò

Non mi stressare,
non mi dire niente
non farmi male perché
sono fragile
non mi stressare,
non mi dire niente
non farmi male perché
sono fragile

 
 
 

Una gomma in quattro

Post n°5342 pubblicato il 19 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Chiudiamo il weekend con gli immancabili. Da qualche anno non è estate senza Takagi & Ketra e le loro collaborazioni. Stavolta si associano a Tha Supreme e Salmo peer questa "Bubble". Ne mancanco davvero pochi all'appello.... J-Ax dove sei???? Buon ascolto!! Ma soprattutto buona domenica...

Bubble (Takagi & Ketra feat. Tha Supreme e Salmo)

We-eh, we-eh, ih-ohh-ohh, ih-ohh-ohh
We-eh, we-eh, ih-ohh-ohh, ih-ohh-ohh
We-eh, we-eh, ih-ohh-ohh, ih-ohh-ohh
We-eh, we-eh, ih-ohh-ohh, ih-ohh-ohh
Lei un po’ mi ama un po’
mi fa star dentro una bubble
Oh baby, lady, ciao ciao, bye bye, halo

Yo, già ho consumato le suole
Dietro ho ‘ste qui di cui
non so neanche il nome, io, ah, ah, ah
Cerco me anche se non dovevo,
ma me ne sto andando
Corro più veloce di Lambo,
lascio le scorie (Scorie)
Stare coi fratelli mi rianima
sempre in corner, yeah
Ho dentro uno squalo,
ma, se lo ignoro, è come non ci fosse
Fumo, fumo G fino alla tosse
Vedo troppe cose che
per me son no-sense

Lei un po’ mi ama un po’
mi fa star dentro una bubble
Oh baby, lady, ciao ciao,
bye bye, halo
Sai che li evito i posti
in cui ci sono già stato
Ma tu mi ci riporti
quindi bella, ciao, bye, halo.

We-eh, we-eh, ih-ohh-ohh, ih-ohh-ohh (Ah-ah)
We-eh, we-eh, ih-ohh-ohh, ih-ohh-ohh (Ah-ah-ah)
We-eh, we-eh, ih-ohh-ohh, ih-ohh-ohh (Ah-ah-ah)
We-eh, we-eh, ih-ohh-ohh, ih-ohh-ohh
Ciao ciao, bye bye, halo

Toc, toc, toc
Aspetto una risposta
chiuso fuori dalla porta,
è da una vita che ti busso, ah, ah, ah
A furia di metterci una pietra sopra
mi son fatto la villa di lusso, ah, ah, ah
Ancora non dimentico, soffoco l’amore,
quando muore lo rivendico
Yeah, sarà che sono perfido,
guarda in faccia la realtà,
non vedi? Sono identico.
Yeah, lei mi ama perché sono il boss, eh
O perché nella figa c’ha un POS, eh
Strisciano la carta,
mi succhiano il conto in banca,
stanno in fila manco fossero alle Poste, eh
Occhi come spilli,
tra nubi di fumo sto in chillin’
Di stile ne ho a milli, se balli
con quel culo, tiro schiaffi come Willie

Lei un po’ mi ama un po’
mi fa star dentro una bubble
Oh baby, lady, ciao ciao, bye bye, halo
Sai che li evito i posti
in cui ci sono già stato
Ma tu mi ci riporti
quindi bella, ciao, bye, halo.

We-eh, we-eh, ih-ohh-ohh, ih-ohh-ohh (Ah-ah)
We-eh, we-eh, ih-ohh-ohh, ih-ohh-ohh (Ah-ah-ah)
We-eh, we-eh, ih-ohh-ohh, ih-ohh-ohh (Ah-ah-ah)
We-eh, we-eh, ih-ohh-ohh, ih-ohh-ohh

We-eh, ih-ohh
We-eh, ih-ohh
Ciao ciao, bye bye, halo

 
 
 

Un bolero per Mika e Baby K

Post n°5341 pubblicato il 18 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

E dopo un solista ecco una nuova collaborazione. Baby K e Mika si sono uniti per questa "Bolero" che a naso sarà ballata spesso quest'estate. Ne mancano davvero pochi all'appello. Non lo so... sarà che sto invecchiando ma mi sembra ci sia una sovrapproduzione di brani che alla fine si somigliano davvero troppo tutti. Diventa quasi difficile capire chi canta da quanto si somigliano le voci. Sarà una lunga estate.... Buon ascolto sempre e comunque.

Bolero (Baby K feat. Mika)

Ti riconoscerei lo stesso
anche qui
in fondo a certe notti
o con un foulard sugli occhi
il tuo sguardo era il mio specchio
io ci vivevo dentro
ora siamo un faro spento
nel buio più violento
e adesso tu
ci pensi mai
a qualche anno fa
c’è l’ombra
nello skyline di questa città
mi perdo un po’
con Afrodite, fari, onde
seguo solo un bagliore
un soffio e una vibrazione
balla bolero il cuore
l’unica percussione
tutta l’estate che manca
è in una goccia di vino che
bagna le labbra
e dove sei dimmelo tu
ti aspetterò
dove il sole incontra il leone
senza parole
vuole il tuo nome
trova il mio nome
la notte ci muove
e vi rimane la sensazione
se il sole passa
mi lascia il calore.

Dimmi che cosa ti fa paura
e se nel tuo cielo si arrampica ancora la luna
se il bianco e nero è una sfumatura
e mentre mi guardi come nessuno
mi lasci andare
sai farmi male davvero

ci pensi mai a qualche anno fa
non brucia mai la pioggia
cosa ci fai in quella città
io sono qui
con Afrodite, fari, onde
seguo solo un bagliore
un soffio e una vibrazione
balla bolero il cuore
è l’unica percussione
tutta l’estate che manca
è in una goccia di vino che
bagna le labbra
e dove sei dimmelo tu
ti aspetterò
dove il sole incontra il leone
senza parole
vuole il tuo nome
trova il mio nome
la notte ci muove
e vi rimane la sensazione
se il sole passa
mi lascia il calore.

se fino a ieri era tutto sbagliato
inizia con un bacio
non sprecare il fiato
dalla mia alla tua parte
dimentica
e il mio cuore è ancora come l’hai lasciato
tutta l’estate che manca
è in una goccia di vino che
bagna le labbra
e dove sei dimmelo tu
ti aspetterò
dove il sole incontra il leone
senza parole
vuole il tuo nome
trova il mio nome
la notte ci muove
e vi rimane la sensazione
se il sole passa
mi lascia il calore.

balla bolero il cuore
l’unica sensazione

 
 
 

Dargen ubriaco

Foto di Cartman72

E' stato, forse, la rivelazione dell'ultimo Festival di Sanremo. Ha sfiorato il podio ma in radio, nei jingle in TV e in giro è stata una delle canzoni più trasmesse e ascoltate. Sto parlando di Dargen D'Amico e la sua "Dove si balla". Contrariamente agli altri partecipanti non ha pubblicato più singoli fino ad oggi che è uscito "Ubriaco di te". Che dire.... Il primo ascolto non mi ha convinto. Mi puzza un po' di parodia di se stesso e di rincorsa alla cassa musicale degli animatori di spiaggia. Del resto come tutti gli altri o quasi ma, secondo me, con meno possibilità. L'unica differenza... E' che ha fatto tutto da solo. Comunque è la canzone del giorno. Buon ascolto!

Ubriaco di te (Dargen D'Amico)

La mia domanda è:
ma secondo voi
se ne accorge qualcuno che è un altro pezzo che fa
Po po poro po, poro po poro po

Facciamo a metà
Di questi battiti
Io questa notte ti
Bevo senza mangiare
E mi ubriaco di te
Yo quiero vivir con tigo
Sennò che siamo nati a fare
Non farmi guidare che
Sono ubriaco di te

La sabbia nera (Nera, nera)
Che rende l’acqua più calda (Uh, ah, ah, uh-uh-ah)
Fiori di cera (Cera, cera, cera)
Siamo candele sull’acqua (Aah)
Basta Jacopo, sei ubriaco
Sì, sono ubriaco di te

Ah-ah, faccio tutto di corsa
Ah-ah, le crypto, la borsa
Ah-ah, ma impiego una vita
Per dirti una cosa, per fare una mossa
Se dai troppo ragionе a tua madre
Brother, poi non impari le stradе
Chi ci lascia da soli ci insegna
Che la vita corre (ciao Senna!)
Non sei quello che io credevo
Okay, dimmi quanto ti devo
Ma se ci metti anche la lingua
Spero tu non finga
Nella city non ci si parla
Senza barca non ci si bagna
Invece noi cerchiamo casa
dopo una settimana
Qualcuno ti ama.

Facciamo a metà
Di questi battiti
Io questa notte ti
Bevo senza mangiare
E mi ubriaco di te
Yo quiero vivir con tigo
Sennò che siamo nati a fare
Non farmi guidare che
Sono ubriaco di te

La sabbia nera (Nera, nera)
Che rende l’acqua più calda (Uh, ah, ah, uh-uh-ah)
Fiori di cera (Cera, cera, cera)
Siamo candele sull’acqua (Aah)
Basta Jacopo, sei ubriaco
Sì, sono ubriaco di te
Ubriaco di te.

Ho un senso di vuoto da sempre
Come se niente servisse a niente
E non mi incuriosisce più la gente
Credo sia un’ombra dentro alla mente
Se potessi vivrei coi pesci
Però coi pesci non ci esci
Invece con la gente ci si sfoga
L’acqua del Po che finalmente sfocia
Ed è tutto qui essere mortale
Credere di essere speciale
Avere un’occasione grande
Invece ho sempre le stesse domande
Vorrei morire dal ridere nel sonno
E farmi mangiare ancora crudo da un tonno
Che poi per questo andrà all’Inferno
Ogni gesto è eterno ma nel frattempo

Facciamo a metà
Di questi battiti
Io questa notte ti
Bevo senza mangiare
E mi ubriaco di te
Yo quiero vivir con tigo
Sennò che siamo nati a fare
Non farmi guidare che
Sono ubriaco di te

La sabbia nera (Nera, nera)
Che rende l’acqua più calda (Uh, ah, ah, uh-uh-ah)
Fiori di cera (Cera, cera, cera)
Siamo candele sull’acqua (Aah)
Basta Jacopo, sei ubriaco
Sì, sono ubriaco di te
Po po poro po, poro po poro po
Po po poro po
Ubriaco di te
Po po poro po, poro po poro po
Po po poro po
Ubriaco di te
Po po poro po, poro po poro po
Po po poro po
Ubriaco di te
Po po poro po, poro po poro po
Po po poro po
Ubriaco di te

 
 
 

5 gocce di Irama

Post n°5339 pubblicato il 16 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

La canzone di oggi, avendo avuto modo di ascoltare la radio un po' più del solito in questi giorni, è decisamente, almeno a orecchio la più trasmessa o una delle... Ma forse la più... Ovviamente è una collaborazione.... che ve lo dico a fare. Il duo è composto da Irama e Rkomi. 10 lettere e abbiamo due cantanti. La canzone è "5 gocce" e  credo che anche a voi non sarà sfuggita. Buon ascolto.

5 gocce (Irama feat, Rkomi)

È un po’ di notti che non riesco a (Ah, ah)
Chiudere gli occhi dentro il letto da (Ah, ah)
Quando ti ho detto: “È solo sesso, ma” (Ah, ah)
Non so se mento o è solo il Lexotan, oh, no (Ah)
E non ho mai visto l’alba prima di te
Ma vorrei morire per l’effetto che fa
Se l’amore uccide allora uccidimi te
Tra le coperte (Ah), non provo niente

E nel bicchiere cadono cinque gocce
Questa notte voglio stare da solo (Ah, ah, ah)
E non so se
Se sono io, ma coi tuoi amici mi annoio (Ah, ah, ah)
Così dolce
Se chiudo gli occhi poi mi sembra che volo (Ah, ah, ah)
Così dolce come sei tu (Ah)

Con te nelle lenzuola, dietro un archivio di luci
Dovrei prendere nota di tutto quello che dici
Un’incisione precisa, non mi diverto se no
Filtrare da quelle crepe per non rivedersi più
Esci dalla cassa passando dai fili
Baby, uccidimi te, ma non prima che scriva
Respiri piano per non far rumore
Il suono di cinque gocce

Che nel bicchiere, e nel bicchiere cadono cinque gocce
Questa notte voglio stare da solo (Ah, ah, ah)
E non so se
Se sono io, ma coi tuoi amici mi annoio (Ah, ah, ah)
Così dolce
Se chiudo gli occhi poi mi sembra che volo (Ah, ah, ah)
Così dolce come sei tu (Ah)

Quando sono con te, non lo so
Che cos’è, che cos’ho
Ma io mi innamoro e tu ti innamori
E dai tuoi occhi cadono cinque gocce

Questa notte voglio stare da solo (Ah, ah, ah)
E non so se
Se sono io, ma coi tuoi amici mi annoio (Eh, eh, eh)
Così dolce
Se chiudo gli occhi poi mi sembra che volo (Eh)
Così dolce come sei tu

 
 
 

L'amore di Vasco

Post n°5338 pubblicato il 15 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

E anche Vasco va come un treno col rilascio di nuovi estratti dall'album "Siamo qui" uscito alla fine dello scorso anno. Il nuovo singolo è "L'amore l'amore". Ovviamente di Vasco non si può parlar male.... Ma questa.... Mah.... Come ho scritto in privato a Vincent la musica sembra adatta ad un brano di Den harrow degli anni ottanta. Buon ascolto comunque. Ah... Ho messo il video del live. Forse recupera qualche punticino.... Buona visione... Anche....

L'amore l'amore (Vasco Rossi)

Tu con me
Lui con te
Lei che l’ama
fino in fondo
Ma lui non c’è
Sta con te
Lei con lei
Lui con lui
Non ci credi
fino a quando ti ritrovi lì
Eh sì, può andare anche così
L’amore a prima vista
L’amore che non basta
Lui è sempre nel tuo cuore
Io soltanto per due ore
Perché fa libidine
Ma lui è più sensibile


L’amore, l’amore, l’amore, l’amore
L’amore, l’amore, l’amore, l’amore
L’amore, l’amore, l’amore, l’amore
Si fa con le mani,
si fa con il cuore
Si fa come si vuole
L’amore, l’amore, l’amore, l’amore
L’amore, l’amorе, l’amore, l’amore
L’amore, l’amorе, l’amore, l’amore


Tu con me
Lui con te
Qui non si capisce
bene la storia com’è
Ci vuole il buttafuori
I sensori
Per buttare i cattivi pensieri
Per evitare gli ostacoli
Quando siamo fuori
Quando restiamo da soli,
da soli, da soli, da soli
Lei con me, lui con te,
lei con lei, lui con lui
Lui con lei, lei non c’è,
lui dov’è, lei perché


L’amore, l’amore, l’amore, l’amore
L’amore, l’amore, l’amore, l’amore
L’amore, l’amore, l’amore, l’amore
L’amore, l’amore, l’amore, l’amore
Si fa con le mani, si fa con il cuore
Si fa come si vuole
L’amore, l’amore, l’amore, l’amore
L’amore, l’amore, l’amore, l’amore
L’amore, l’amore, l’amore, l’amore
L’amore, l’amore, l’amore, l’amore

 
 
 

Il mare di Franco e Loredana

Post n°5337 pubblicato il 14 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Venghino signori venghino. Arrivando singoli a frotte. Quello che vi presento oggi è "Mare malinconia" di Franco 126 che si prende la collaborazione di Loredana Bertè. Ad una prima occhiata e considerando quello che ho già postato sono pochi quelli che hanno fatto qualcosa da soli. Prevalgono le collaborazioni. E oggi tocca a loro due. Buon ascolto!

Mare malinconia (Franco 126 e Loredana Bertè)

Nata sotto una cattiva stella
sotto un cielo di lampi e tempesta
Mille diavoli
si rincorrevano per la città
figlia di un amore morto in fretta
di una bugia,
di una promessa infranta
di una fiamma fredda
che brillava nell’oscurità
dietro i tuoi occhi un segreto
perso tra pezzi di vetro

E portavano a te
quelle impronte
lasciate sopra il bagnasciuga
e portavano a te
che ballavi su un tavolo sotto la luna
vestita di ombre, di onde, di schiuma
una regina di periferia
un soffio di sabbia
e di vento ti si porta via
mare malinconia
mare malinconia

Ma da Lecce c’è della sfortuna
sola come un anima perduta
nelle strade piene di turisti
e di risse nei bar
figlia di una lacrima che brucia
della polvere e della paura
innamorata dei fiori,
del vino e della libertà
dietro i tuoi occhi un segreto
perso tra pezzi di vetro

E portavano a te
quelle impronte lasciate
sopra il bagnasciuga
e portavano a te
che ballavi su un tavolo
sotto la luna
vestita di ombre,
di onde e di schiuma
una regina di periferia
un soffio di sabbia e
di vento ti si porta via
mare malinconia
mare malinconia

Ti hanno vista che correvi
verso la scogliera
la più alta della baia
a picco sopra il blu
e si dice che piove forte e che sorridevi
prima di diventare vento
e non tornare più

E portavano a te
quelle impronte lasciate
sopra il bagnasciuga
e portavano a te
che ballavi su un tavolo sotto la luna
vestita di ombre,
di onde e di schiuma
una regina di periferia
un soffio di sabbia
e di vento ti si porta via
mare malinconia
mare malinconia

E portavano a te
e portavano a te
mare malinconia

 
 
 

Tropicana 2.0

Post n°5336 pubblicato il 13 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Mancavano quasi solo loro e adesso non mancano più. Pronti per l'estate 2022 anche i Boomdabash che stavolta acchiappano Annalisa e con lei propongono per la stagione del mare questo nuovo singolo dal titolo "Tropicana". Credo ci siano quasi tutti. Mancherebbe J-Ax... Chissà....

Tropicana (Boomdabash e Annalisa)

Ho visto l’Amazzonia tra i fumi della città
Nera come la macchina, dai, portami mia da qua
Mi dai fastidio se mi fai video
Tramonto chimico, balliamo in bilico
Sulla schiena, fiume in piena
Notte fonda, Macarena
Brucia lenta l’atmosfera diventa magica

E maledetta l’estate
Col suono delle sirene delle cicale
Tropicana, danza dolceamara
Ballo anche se arriva il temporale
E mi piace

Notta fonda, luna piena
Tropicana, Macarena
Ballo anche se arriva il temporale (Baila)

La senti l’aria? La senti l’aria?
La gente brava sbaglia la strada
Gira il mondo quando ti muovi tu
Suonano i tamburi della tribù
Bedda guarda che questa giungla è scura
Fa paura solo se guardi giù
Ancora questo è il nostro momento
Un giorno come adesso non ritorna più
Quando mi sveglio in mezzo al cemento
Con te il cielo sembra più blu

E maledetta l’estate
Col suono delle sirene delle cicale
Tropicana, danza dolceamara
Ballo anche se arriva il temporale
E mi piace

Notta fonda, luna piena
Tropicana, Macarena
Ballo anche se arriva il temporale

Un altro domani io l’aspetterò
Senza troppi piani e da questo dancefloor
E se c’è poco da fare, quel poco facciamolo insieme
Non mi svelare il finale, non dirmi che cosa succede

E maledetta l’estate
Col suono delle sirene delle cicale
Tropicana, danza dolceamara
Ballo anche se arriva il temporale
E mi piace

Notta fonda, luna piena
Tropicana, Macarena
Ballo anche se arriva il temporale

 
 
 

Un tribale per Elodie

Post n°5335 pubblicato il 12 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

A tre mesi esatti dall'uscita di "Bagno a mezzanotte" che ha mietuto successi ovunque (radio, streaming, vendite) torna Elodie a dare l'assalto al podio per il tormentone dell'estate 2022. La sua canzone per questa stagione è "Tribale" che, essendo uscita venerdì, avrete già sentito chissà quante volte in radio. Buon ascolto e buona domenica!!

Tribale (Elodie)

Sai che non mi piace
Mai guardarmi dentro
E ogni volta che ci provo
È un pugno nello specchio

Amarsi e odiarsi è uguale
Quanto vale un sentimento
Forse è stato tempo perso
Un petalo di rosa nel deserto

Senti
Quando scivola
Lentamente
Sulla pelle una lacrima
Senti
Questa musica
Dimmi per l’ultima volta
Che cosa

Mi resta di te
Mi resta di te
Un riflesso di mare
Un segno tribale
Mi resta di te
Anche senza di te
L’istinto naturale
Di venirti a cercare
Tribale

E vorrei che fossi qui ogni tanto
Anche se ti ho detto mai
Mai più
E non vorrei lasciarti qui di ghiaccio
Ora che l’asfalto brucia
E non ho più una scusa

Senti
Quando scivola
Lentamente
Sulla pelle una lacrima
Senti
Questa musica
Dimmi per l’ultima volta
Che cosa

Mi resta di te
Mi resta di te
Un riflesso di mare
Un segno tribale
Mi resta di te
Anche senza di te
L’istinto naturale
Di venirti a cercare
Tribale

Tutto ciò che provo è
Un letale naufragare
Passa un’altra notte e
Non so cosa
Mi resta

Mi resta di te
Mi resta di te
Un riflesso di mare
Un segno tribale
Mi resta di te
Anche senza di te
L’istinto naturale
Di venirti a cercare
Tribale
Tribale
Tribale
L’istinto naturale
Di venirti a cercare
Tribale

 
 
 

Tanti auguri amore mio!!!

Post n°5334 pubblicato il 11 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Oggi è il compleanno di Silvia, il mio grande amore! La canzone ovviamente è tutta per lei (ma potete ascoltarla anche voi... ;-))). Ho scelto un brano di uno dei suoi gruppi preferiti, i Green Day, dal titolo "She" dall'album "Dookie" del 1994. Tanti auguri amore mio e buon sabato a tutti!!

She (Green Day)

She
She screams in silence
A sullen roit penetrating through her mind
Waiting for a sign to smash the silence with the brick of self control

Are you locked up in a world that's been planned out for you?
Are you feeling like a social tool without a use?
Scream at me until my ears bleed
I'm taking heed just for you

She
She's figured out
All her doubts were someone else's point of view
Waking up this time to smash the silence with the brick of self control

Are you locked up in a world that's been planned out for you?
Are you feeling like a social tool without a use?
Scream at me until my ears bleed
I'm taking heed just for you

Are you locked up in a world that's been planned out for you?
Are you feeling like a social tool without a use?
Scream at me until my ears bleed
I'm taking heed just for you

 
 
 

Eros ama

Post n°5333 pubblicato il 10 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Nuovo singolo e nuovo album in arrivo a settembre per Eros Ramazzotti (contento Vincent?). Il nuovo inedito si intitola "Ama". Non ricordo bene ma mi ssembra un bel po' che Eros non rilasciasse qualcosa di nuovo da solo. Buon ascolto!!

Ama (Eros Ramazzotti)

Considera l’ipotesi di non sentirti schiavo di nessuno mai
Decidere della tua vita in piena autonomia
Casomai

Senza preoccuparsi dei giudizi, della gente, dell’ipocrisia
Dei commenti ad alta voce
Dell’invidia che non si lava più via

Inizia qui
Ora a girare un nuovo film
Tu il protagonista
Perché poi sentirsi meglio non è mai uno sbaglio

Ama come senti, in ogni forma libera
Perché anche tu lo sai, lo capirai
Che i sentimenti non puoi tenerli in gabbia
Ama in ogni forma che l’amore libera
Perché anche tu così rinascerai
Tutte le volte che amerai di nuovo

Non dubitare mai del tuo istinto, della sua infallibilità
Scegli il tuo alfabeto e la lingua
È la cura dell’anima

Riscrivi qui
Riscrivi qui il tuo codice così
Perché la vita è troppo corta
Per non viverla di corsa

Ama come senti, in ogni forma libera
Perché anche tu lo sai, lo capirai
Che i sentimenti non puoi tenerli in gabbia
Ama in ogni senso che l’amore libera
Perché anche tu così rinascerai
Tutte le volte che amerai di nuovo

Ama in ogni forma che l’amore libera
Perché anche tu così rinascerai
Tutte le volte che amerai di nuovo

 
 
 

Lo strappo di Ava

Post n°5332 pubblicato il 09 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

E niente.... anche questo mese ho lasciato almeno un giorno per la strada.... Ieri niente post... Traccheggia traccheggia.... In attesa di altri tre nuovi singoli che potrete gustarvi nel prossimo weekend oggi ho pescato un brano dal mio Shazam. Non ricordo nemmeno perchè l'ho cercato. Se era la colonna sonora di un film o l'ho sentito da qualche parte. A naso mi sa che volessi vedere se era Lady Gaga. Fatto sta che la canzone del giorno è "Torn" di Ava Max uscita nel 2019 e pubblicata nel 2020 nell'album "Heaven & Hell". Buon ascolto!!

Torn (Ava Max)

[Verse 1]
You, you take all of the li-li-light away
But, but then you give me fireworks
I, I think of leaving ni-ni-night and day
But, but then you always find the words

[Pre-Chorus]
You’re contagious, baby
Love when you love me, hate me
The way you rock, ro-ro-rock my body lately
You set the rain on fire
I wish the lows were higher
Wish I could stop, stop, stop to save me

[Chorus]
Oh, I wanna stay, wanna walk out the door
Oh no, right now baby I’m torn
I can’t get enough, can’t take anymore
Oh no, right now baby I’m torn
You dry my tears and make it pour
You show me love and give me war
I can’t get enough, can’t take anymore
Oh no, right now baby I’m torn

[Verse 2]
I, I always want to run, run, run away
But, but then I crawl into your arms
It, it’s like we’re starting drama every day
But, but you know that’s my favorite part

[Pre-Chorus]
You’re contagious, baby
Love when you love me, hate me
The way you rock, ro-ro-rock my body lately
You set the rain on fire
I wish the lows were higher
Wish I could stop, stop, stop to save me

[Chorus]
Oh, I wanna stay, wanna walk out the door
Oh no, right now baby I’m torn
I can’t get enough, can’t take anymore
Oh no, right now baby I’m torn
You dry my tears and make it pour
You show me love and give me war
I can’t get enough, can’t take anymore
Oh no, right now baby I’m torn

[Post-Chorus]
(Torn, baby I’m torn, torn)
(Torn, torn, baby I’m torn, torn)

[Bridge]
Torn from the pages out of our book
A beautiful tragedy
I’m torn in between heaven and hell
‘Cause baby when I’m with you
I just don’t know where I’d rather be!

[Chorus]
Oh, I wanna stay, wanna walk out the door
Oh no, right now baby I’m torn (ooh!)
I can’t get enough, can’t take anymore
Oh no, right now baby I’m torn
You dry my tears and make it pour (oh)
You show me love and give me war
I can’t get enough, can’t take anymore (oh)
Oh no, right now baby I’m torn

 
 
 

Alla salute di Lorenzo e Shantel

Post n°5331 pubblicato il 07 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

E un si tiene. Un singolo via l'altro. Altro inedito di Jovanotti dall'album "Mediterraneo". Stavolta tocca al brano "Alla salute" che lo vede collaborare con Shantel. Che dire... Produttivo il ragazzo.... Buon ascolto!!

Alla salute (Jovanotti feat. Shantel)

La-ra-ra-ra-ra
La-ra-ra-ra-ra
La-ra-ra-ra-ra
La-ra-ra-ra-ra

Alla salute, alla salute,
alla salute, olè olè
Alla salute, alla salute,
alla salute, olè olè
Alla salute, alla salute
delle cose vissute
Delle giornate che
non sono ancora arrivate
e ci raggiungono così come fa l’estate
con la promessa che le cose
poi saranno cambiate
da adesso in poi
ricorderemo i tempi duri
quando stavamo chiusi
a chiave dietro ai muri
Senza sapere se
saremmo stati ancora capaci
Di fare il pieno di aria fresca
dentro ai nostri toraci
Per cantare, gridare,
dirci le cose, anche le più feroci
Per trasportare la speranza nelle nostre voci
Alla salute che serve
per gli slanci più audaci
Oh, riempimi di baci
Alla salute, alla salute,
alla salute, olè olè
Alla salute, alla salute,
alla salute, olè olè, olè, olè, olè, olè

La-ra-ra-ra-ra
La-ra-ra-ra-ra
La-ra-ra-ra-ra
La-ra-ra-ra-ra

brindo alla vita
brindo alla vita che
di mazzate non risparmia nessuno
Ce n’è per tutti più o meno
E se in riserva fai il pieno
Alla salute che è il dono

Lo sanno gli angeli,
i medici e i poco di buono
alla salute del nostro sguardo
che come un martello scolpisce il mondo
Ai fiori nel giorno dello splendore
che sfioriranno tra poche ore
E adesso sono bellissimi,
sono dritti come dei missili
E avanti i prossimi, ai futuri fossili
Alla salute, alla salute,
alla salute, olè olè
Alla salute, alla salute,
alla salute, olè olè

La-ra-ra-ra-ra
La-ra-ra-ra-ra
La-ra-ra-ra-ra
La-ra-ra-ra-ra

alla salute degli orizzonti
e delle occasioni perdute
che torneranno con altre facce
per esser riconosciute
Alla salute delle nostre ferite
Che bruciano, bruciano,
bruciano e intanto guariscono!
Alla salute, alla salute,
alla salute, olè olè
Alla salute, alla salute,
alla salute, olè olè

La-ra-ra-ra-ra
La-ra-ra-ra-ra
La-ra-ra-ra-ra
La-ra-ra-ra-ra

 
 
 

La volontà dei Muse

Post n°5330 pubblicato il 06 Giugno 2022 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Nuovo singolo dei Muse, in concerto in Italia in questo periodo. L'inedito si intitola "Will of the people" che darà il titolo al prossimo album in uscita in autunno. E venerdì nuova sfornata di singoli. Arrivano i classici dell'estate.... Intanto buon ascolto....

Will of the people (Muse)

The will of the people, the will of the people
The will of the, will of the
Will of the people, the will of the people
The will of the, will of the
Will of the people, the will of the people
The will of the, will of the
Will of the people, the will of the people
The will of the, will of the

Let’s push thе emperors into the ocеan
(The will of the people, the will of the people)
(The will of the, will of the)
Don’t need a goon to flood with devotion
(The will of the people, the will of the people)
(The will of the, will of the)
With every hour, our number increases
(The will of the people, the will of the people)
(The will of the, will of the)
We’ll smash your institutions to pieces
(The will of the people, the will of the people)
(The will of the, will of the)

We need a transformation
One we all can see
We need a revolution
So long as we stay free (The will of the, will of the)

Welcome to the desecration, baby
We’ll build you right up, then we’ll tear you down
Welcome to the celebration, baby
The judges are jailed and the future is ours

Free your sons and unlock your daughters
We’ll throw the baby out with the bathwater
With every second, our anger increases
We’re gonna smash your nation to pieces
(The will of the people, the will of the people)
(The will of the, will of the)

We need a transmutation
One we all conceive
We need a revolution
So long as we stay free (The will of the, will of the)

Welcome to the desecration, baby
We’ll build you right up, then we’ll tear you down
Welcome to the celebration, baby
The judges are jailed and the future is ours

The will of the people, the will of the people
The will of the, will of the
Will of the people, the will of the people
The will of the, will of the
Will of the people, the will of the people
The will of the, will of the
Will of the people, the will of the people
The will of the, will of the
Will of the people, the will of the people
The will of the, will of the
Will of the people, the will of the sheeple
The will of the, will of the
Will of the people, the will of the people
The will of the, will of the
Will of the people, the will of the people
The will of the, will of the

(The will of the, will of the)
Welcome to the desecration, baby
We’ll build you right up, then we’ll tear you down
(The will of the, will of the)
Welcome to the celebration, baby
The judges are jailed and the future is ours
(The will of the, will of the)

 
 
 
Successivi »
 

LIBERO GOLD USER

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Cartman72
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 49
Prov: FI
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

amici.futuroieriCartman72jankadjstrummersguub.comcartman1972QuartoProvvisoriovietatovietare2008anima_guerriera2Quivisunusdepopulodi_fioremicheca72m0n0liteamerigo59ILARY.85
 
Citazioni nei Blog Amici: 47
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom