Creato da Eva_8 il 08/02/2007

Una mela

uno spazio per fissare miei pensieri che altrimenti volerebbero via...

 

 

« Vorrei...Per Writer e tutti gli a... »

Piacere: sono una pianta!

Post n°542 pubblicato il 07 Febbraio 2009 da Eva_8
 

                     questo blog partecipa al gioco letterario

                                           ‘incipit’

                                       promosso da Writer

 

 "Era una magnifica giornata, tiepida e  trasparente.

 Le montagne formavano un semicerchio di vette innevate  e sembravano

così vicine da poterle toccare allungando un braccio.

Le otto del mattino.

 Pareva impossibile che avesse potuto rovinarsi in quel modo  la sera prima…”

 

La sera prima di firmare il foglio di dimissioni quel medico efficiente

si era preoccupato di precisare:

“Signori, vi consegnamo una pianta” e noi quel mattino, in silenzio,

ti abbiamo riportata a casa, sopraffatti dalla disperazione.

Ma forse è stato meglio così.Che risposta si sarebbe meritato lo scienziato?

Gliela lasciamo dare dalla vita, dalla tua vita, Lalla...

Dopo la ricostruzione del diaframma che si era perforato in più punti

appena hai cominciato a respirare quando sei nata,

con un intervento che era durato diverse ore.

Dopo un giorno in rianimazione, dopo venti giorni in reparto chirurgico

con tubi e tubetti ovunque, questo era il risultato...

Gli esimi professori avevano sprecato tanta energia e sapere

per recuperare una pianta...

Per fortuna i primi a non crederci siamo stati io e tuo papà.

 Alcune teorie fitologiche sostengono che parlare alle piante fa bene,

quindi non c'era niente di male a provarci.

E giorno dopo giorno, a ritmi lenti con alti e bassi

ti abbiamo dato da bere

e poi piano piano anche da mangiare, sempre parlandoti.

Sei cresciuta, hai messo le tue foglioline e le radici.

Se quel dottore ti vedesse, o se avesse seguito i tuoi cambiamenti

non dovrebbe provare nessuna pietà per le tue gambe

che non hanno mai potuto sostenere il tuo corpo: l

e usi per rotolarti o per porgerle a chi ti veste,

e nemmeno compassione per i suoni che escono dalla tua gola:

sono il tuo linguaggio quasi completamente codificato

per entrare in contatto con noi ,

come alcuna pena per i tuoi sguardi che tante volte

ci prendono in giro con una punta di ironia.

A te va bene così e quindi anche a noi.

Osservarti mentre guidi la nostre mani per dirigere la forchetta o il cucchiaio

o il pennarello da 'un'idea di come, se potessi, ti occuperesti di tante cose,

perchè ti piace mangiare,disegnare,dipingere, ascoltare la musica,

guardare la tv,  gettare a terra il cuscino e i pelouches e molto altro ancora.

Che bella pianta sei Lalla, una rarità che è stata affidata a noi e

per noi e per tutti quelli che ti amano tu continui a dare frutti speciali

da raccogliere solo standoti accanto, guardando i tuoi occhi verdi,

sfiorando le tue guance o le tue mani.

Questa è l'essenza della vita: accogliere la semplicità come un dono.

Allora la giornata diventerà magnifica....

 

I personaggi  e il  racconto sono assolutamente reali,

persino il dottore :)

anche se il suo nome lo abbiamo cancellato dai nostri ricordi.  

Eva

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 
Citazioni nei Blog Amici: 31
 

 

GIOCO NARRATIVO

 dal Blog di          Writer

io partecipo con questo racconto

gli altri racconti

 

NEVE MARINA

  neve

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

fonterossiulisse470santinariccisoniaren77sagunteEva_8pantaleoefrancaconsalberry2564poincenotSpettaCheArrivosopuhkaleniRavvedutiIn2dolce_baby_84
 

FACEBOOK

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

ULTIMI COMMENTI

Bellissimo post , non occorre dire altro . Anche io ammiro...
Inviato da: RavvedutiIn2
il 20/08/2015 alle 16:15
 
:-)
Inviato da: kaleni
il 10/08/2015 alle 18:25
 
La coincidenza mi fa un gran piacere...! bentornata Kaleni!
Inviato da: Eva_8
il 10/08/2015 alle 16:23
 
...sarà la giornata dei ritorni??? Pure io era da...
Inviato da: kaleni
il 10/08/2015 alle 15:46
 
Grazie!
Inviato da: manilaronca
il 14/03/2011 alle 11:24
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

LA PRINCIPESSA DELLE STELLE

L'ho scritta pensando a Franci e ai suoi splendidi genitori...

      

Su nel cielo blu cobalto

c' è una luce lassù in alto,

la cerchiam tutte le sere

su venitela a vedere!

Vola e accende le stelline

tremolanti e birichine.

Non si stanca, non si ferma

finchè tutto il paradiso

non  risplende del suo viso. 

Principessa scendi giu!

qui nei nostri cuori vuoti,

sentiremo quel calore

che tu hai dato agli astri in cielo,

e vedremo il tuo sorriso

che ci dice ogni momento:

Non temere, non sei solo

sotto al grande firmamento…..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 31
 

PER NON DIMENTICARE CARMELA

 

http://blog.libero.it/Iosocarmela/