Creato da Paintedonmyheart il 04/02/2015

TuttacolpadellaLuna

"...quando si avvicina troppo alla terra, fa impazzire tutti". William Shakespeare

 

« Aspettando Natale

.

Post n°31 pubblicato il 08 Dicembre 2017 da Paintedonmyheart

 

 

Si mise a correre.

Via.
Lontano per non vedere.
Ci sono corse che non hanno bisogno di nessuno spostamento.
Si può anche stare immobili e finire lontani.
Quella era una corsa così.

Isabella Santacroce

 



 

La vita non ti cambia, 

la vita ti ruba.

Ti ruba e non ti restituisce. 

E puoi finire col  mancarti per sempre.

 

 


La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/contessascalza/trackback.php?msg=13589502

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> Abbiate cura di voi su BLOGGO NOTES
Ricevuto in data 31/12/17 @ 12:18
Non so se sia il passaggio del vecchio anno che annuncia in modo inevitabile il tempo che passa, ...

 
Commenti al Post:
Estelle_k
Estelle_k il 08/12/17 alle 22:01 via WEB
Da un certo punto in poi della vita non si cambia più, semmai cambiano i comportamenti. La vita ruba, ma anche dona. Ciò non cambierà ciò che realmente sei....Ti rubo un abbraccio, i tuoi sono preziosi, e ti dono uno dei miei...•___•:)
 
 
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 09/12/17 alle 14:13 via WEB
Invece io penso che, se le prove sono davvero dure, una trasformazione avvenga anche interiormente, sai? Ci sono parti di me che davvero non torneranno più, come un certo mio modo di vedere e, di conseguenza, di vivere le cose e le persone. Di certo la Vita donerà anche altro, diciamo allora che sono in attesa di scoprire cosa;)
Abbraccio preso e dato con gran piacere, Estellina:)
 
   
Estelle_k
Estelle_k il 09/12/17 alle 16:27 via WEB
E' che forse non mi sono spiegata tesoro...Ciò che si trasforma interiormente a causa delle esperienze è ciò che poteva essere plasmato, o ciò che doveva esserlo. Ognuno nasce acquisendo imprinting nella prima fase di vita che saranno indelebili, insieme a un codice genetico che darà "un'inclinazione naturale o una certa predisposizione caratteriale". Tutto ciò che avviene dopo...contorce, distende, strappa e plasma. Ti faccio un piccolo esempio, a me molto caro nella memoria. Il the dentro a una tazza, che poi inavvertitamente viene rovesciato sul pavimento perchè la tazza si rompe,è ancora the; sul pavimento o sul panno che pulirà quel pavimento. Anche se di certo non è più conveniente berlo..:).
Questo è il mio pensiero dolce Amica mia....tvb.
 
     
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 09/12/17 alle 18:57 via WEB
Insomma, devo mettermi alla ricerca di quel the allora, prima che davvero non si possa più bere;) Un bacio grande!
 
     
Estelle_k
Estelle_k il 11/12/17 alle 21:57 via WEB
Esiste una Via della Seta che hanno scoperto un bel po' di tempo fa, sono sicura che se facciamo search in Google una via del The ( quello buono davvero) la troviamo..^_________^!!
Tvb:)
 
     
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 12/12/17 alle 22:55 via WEB
Per sfizio ho provato a cercarla davvero su google e sai che una delle prime cose che sono uscite è una teeria che sta a Firenze?:) Non può essere un caso, ci tocca assolutamente andare:))
 
     
neimieipassi
neimieipassi il 15/12/17 alle 20:27 via WEB
Ho paura di sì. Vi tocca andare ;)
 
     
Estelle_k
Estelle_k il 15/12/17 alle 21:18 via WEB
Ed ecco allora un'altra bella occasione per ritornare a Firenze:)E stavolta forse rubiamo noi qualcosa, alla vita..:)
 
     
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 15/12/17 alle 23:54 via WEB
...faremo questo sacrificio;)
 
neimieipassi
neimieipassi il 09/12/17 alle 09:01 via WEB
Quante ne ho fatte, di corse come questa... La vita dona anche, e quando ruba, quasi sempre lo fa per farci capire qualcosa, che non tutti i mali vengano per nuocere è, dal mio punto di vista, una grande verità. Ti abbraccio anch'io :))
 
 
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 09/12/17 alle 14:14 via WEB
Io ho il fiatone, passi:) E forse, se mi fossi mossa, ne avrei avuto più soddisfazione... E comunque anche il male che non viene per far male fa, intanto, male;) Forse qualcuno glielo dovrebbe dire che è ora di smetterla:)) Ti abbraccio!
 
   
Estelle_k
Estelle_k il 14/12/17 alle 17:12 via WEB
Assolutamente sì, è da fare:), vada per il the fiorentino, altro giro altra corsa all togheter:)), abbraccissimo ^_^
 
EMMEGRACE
EMMEGRACE il 09/12/17 alle 09:56 via WEB
E allora corriamo....ovunque...con la mente o no. Basta solo la Volontà di poterlo fare per raggiungere il nostro obiettivo. Ciao Paint :)
 
 
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 09/12/17 alle 14:15 via WEB
Corri con me, Grace? Guarda che io sono allenatissima:)) Ho ripreso a fare spinning e ormai non mi ferma più nessuno! Ciao Grace:)
 
out4ever
out4ever il 11/12/17 alle 09:06 via WEB
Correre stando fermi, per questo rischio di prender chili!
 
 
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 12/12/17 alle 22:50 via WEB
...che fregatura, vero? Servisse almeno a quello. Qualcosa mi dice, comunque, che tu ed io, se ci passassimo il testimone, potremmo avere molte possibilità di vincita;)
 
   
out4ever
out4ever il 14/12/17 alle 23:43 via WEB
Di testimoni non ne voglio più!
 
     
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 15/12/17 alle 00:49 via WEB
:)))
 
mpt2003
mpt2003 il 12/12/17 alle 23:25 via WEB
in fondo ci si manca solo se affidiamo il nostro esserci ad altro, se lo affidiamo a noi stessi...siamo ancora qui! ( a volte bisogna cambiare la prospettiva )
 
 
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 13/12/17 alle 10:13 via WEB
Questo è verissimo, ma purtroppo non sempre sono così forte da riuscirci... Sono un po’ pessimista in questo periodo, non farci caso;)
 
fosco6
fosco6 il 13/12/17 alle 02:15 via WEB
Un po' la vita ci cambia, sarebbe illusorio pensare che le esperienze, brutte o belle che siano scivolino via come l'acqua dal palmo della mano.
A volte purtroppo, specialmente le ferite interiori, ci fanno vedere le cose in modo un po' diverso. Bisogna avere una gran forza di carattere per evitare a volte di essere travolti dagli accadimenti, e soprattutto bisogna rialzarsi in fretta dalle cadute altrimenti si rischia di soccombere.
Naturalmente penso che sostanzialmente rimaniamo gli stessi ma cambia inevitabilmente con gli anni e con le esperienze il nostro rapporto con gli altri e con la vita, anche nella sfera affettiva, poco o molto, questo dipende dalle circostanze e dalla nostra forza di volontà, ma noi usciremo dalle cose un po' diversi, a volte migliorati, a volte forse peggiori. La nostra forza è riuscire a fare in modo che tutto quello che ci accade, gioie o delusioni, aspettative mancate o dolori terribili, non incida troppo sul nostro modo di essere e di comportarci, ovvero che pur ammaccati si possa lo stesso guardare il Mondo con un po' di speranza e di curiosità, perché la cosa peggiore sarebbe invecchiare troppo, mentre nel cuore dovremmo cercare di rimanere sempre fanciulli, con l'anima magari piena di cicatrici, ma pronta a vivere nuove emozioni comne se le vecchie ferite fossero medaglie al valore.
Ciao...CARLO.
 
 
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 13/12/17 alle 10:28 via WEB
Sono sempre stata convinta che le persone sostanzialmente non cambino ma che in realtà mettano in luce aspetti di sé che le circostanze della vita costringono a scoprire. Ciò che io sono oggi, lo sono sempre stata in potenza, solo che non ero stata ancora messa in condizione di farlo uscire fuori. In egual modo c’è sicuramente da qualche parte ciò che ero, e spero davvero che nuove circostanze gli permettano di venir fuori nuovamente. Solo che, quando si vivono strappi molto grandi e dolorosi, è impensabile che con essi non se ne vada anche una parte di sé, perché siamo ciò che siamo anche in relazione agli altri, a come abbiamo vissuto con loro, a come ci hanno fatto sentire, non so se mi spiego... Ti assicuro che chi mi vive quotidianamente neanche si accorge di quanto sia cambiata, perché il mio approccio alla vita e agli altri non dà assolutamente a vedere questo malessere interiore che sembra non lasciarmi mai, perché io mi entusiasmo anche per le cose più piccole e vivo tutto col sorriso. Non ce l’ho con la Vita, ecco:) Anche se ciò che scrivo potrebbe farlo sembrare. Forse mi manca quella dimensione del sogno che era così mia una volta. Adesso sono di un realismo che non lascia spazio a nessuna illusione, e questo non è bello... Ciao Carlo:)
 
   
dominjusehellah
dominjusehellah il 13/01/18 alle 17:00 via WEB
giaà....è quanto ho espresso nel mio post dedicato alla metamorfosi. Dom
 
     
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 13/01/18 alle 17:12 via WEB
Dovrò venire a leggerlo!:)
 
Zero.elevato.a.Zero
Zero.elevato.a.Zero il 14/12/17 alle 12:31 via WEB
Eppure ogni giorno è un giorno nuovo.
Non c'è promessa che ti garantisca che ci sia ed è quindi un dono
. Ti lascio questa poesia di Tagore che mi abita nel cuore con la speranza che ti porti ogni giorno una serenità senza fine:

Mi hai fatto senza fine
questa è la tua volontà.

Questo fragile vaso
continuamente tu vuoti
continuamente lo riempi
di vita sempre nuova.

Questo piccolo flauto di canna
hai portato per valli e colline
attraverso ne hai soffiato
melodie eternamente nuove.

Quando mi sfiorano le tue mani immortali
questo piccolo cuore si perde
in una gioia senza confini
e canta melodie ineffabili.

Su queste piccole mani
scendono i tuoi doni infiniti.
Passano le età, e tu continui a versare,
e ancora c'è spazio da riempire.
 
 
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 15/12/17 alle 01:00 via WEB
Questa poesia è bellissima... “Passano le età, e tu continui a versare, e ancora c’è spazio da riempire” . Ecco: il giusto augurio per concludere questa serata serenamente:) Grazie, zero.
 
Web_London
Web_London il 18/12/17 alle 18:11 via WEB
A volte ti ruba e ti restituisce qualcos'altro ...
 
 
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 18/12/17 alle 23:24 via WEB
...finora solo patacche!;))
Se lo dice web_abbo Natale, però forse dovrei crederci...:)
 
Web_London
Web_London il 27/12/17 alle 16:47 via WEB
E allora, basta scrivere?? Uhmmm, mi sa che qui si batte un po' la fiacca! Su, eh! ^__^
 
 
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 31/12/17 alle 09:04 via WEB
Voglia (e tempo) zero:) Ciao web!
 
dominjusehellah
dominjusehellah il 08/01/18 alle 23:29 via WEB
Alla fine forse...a ben guardare la vita ruba ma restituisce e spesso il bilancio è quantomeno in pareggio. Momenti deficitari si alternano a momenti positivi. Il bilancio bisogna farlo alla fine. La citazione è splendida, niente di meglio per rappresentare l’allontanamento da ciò o da chi non fa più al caso nostro, Allontanamento che può essere lento e inesorabile come violento e burrascoso. Una corsa da fermi dove non è la distanza fisica ad aumentare ma quella emotiva e sentimentale . Dom
 
 
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 11/01/18 alle 06:53 via WEB
Ciao Dom, benvenuto:) Io non sono mai stata molto brava con gli allontanamenti solo fisici, ho sempre resistito molto poco. È stato solo quando si è spezzato qualcosa dentro di me che sono riuscita veramente a girarmi dall’altra parte e a chiudere con certe situazioni o persone, e a quel punto la chiusura è stata definitiva, senza possibilità alcuna di ripensamento. La mia corsa, però, non so dove mi abbia portata, so solo che sono “lontana”, ma un po’ da tutti e da tutto. Mi devo essere persa in qualche limbo del “non posto” della mia “non corsa” reale;) Sono, poi, d’accordo sul fatto che la vita proceda in pareggio il più delle volte, e infatti credo che nel togliermi abbia forse fatto proprio questo, visto che, tutto sommato, mi ritengo fortunata ad avere avuto da lei davvero tanto. Il mio limbo, allora forse, è solo accettazione di ciò che è la mia vita attuale, e ti dirò: anche piuttosto serenamente:) Grazie per esserti fermato:)
 
   
dominjusehellah
dominjusehellah il 13/01/18 alle 09:48 via WEB
Credo che quando la difficoltà di allontanarsi da una persona specifica è eccessiva, diventi gioco forza necessaria una sorta di allontanamento collettivo, di estraniazione da tutto e da tutti come correttamente e fisiologicamente hai fatto. Diventano poi necessarie forme di compensazione e che sta a noi riuscire a mediare con la nostra socialità di esseri umani. Hai parlato di limbo, di luogo non luogo nel quale non si vive ma si sopravvive. io lo paragono ad una melma informe nella quale tutti i colori si mischiano perdendo le loro peculiarità e diventando un impasto grigiastro. Ricorda però che basta un prisma per spettrografare tutti i colori e farli rivivere nella loro unicità. Il tuo cuore è colorato, non dimenticarlo mai. Il mio augurio è che tu possa trovare in te stessa questo prisma. Dom
 
     
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 13/01/18 alle 17:10 via WEB
Sì, la sensazione è un po’ quella di galleggiare in un qualcosa di informe e grigiastro, ma non proprio melma, dai, ché mi fa un po’ senso;) In un mare, forse. Trasportata dalla corrente. E diciamo che anche il mare sotto un cielo nuvoloso s’ingrigisce e perde il suo colore, ed io forse ora sono solo in attesa che arrivi finalmente una bella giornata di sole. Grazie per l’augurio, Dom, spero si avveri presto:)
 
angi2010
angi2010 il 31/01/21 alle 16:58 via WEB
bella
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

tirripitirriQuartoProvvisorioje_est_un_autreexplorertime1NoRiKo564erika_082vita.perezDesert.69MAGNETICA_MENTE.2017mandorlamara1loredana_popaannafa70thorn2021Stratocoverscassetta2
 

ULTIMI COMMENTI

bella
Inviato da: angi2010
il 31/01/2021 alle 16:58
 
Chissà se intanto la tua settima onda è arrivata... Mi...
Inviato da: Signorina_Golightly
il 28/04/2019 alle 05:43
 
Dovrò venire a leggerlo!:)
Inviato da: Paintedonmyheart
il 13/01/2018 alle 17:12
 
Sì, la sensazione è un po’ quella di galleggiare in un...
Inviato da: Paintedonmyheart
il 13/01/2018 alle 17:10
 
giaà....è quanto ho espresso nel mio post dedicato alla...
Inviato da: dominjusehellah
il 13/01/2018 alle 17:00
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30