Di Tutto e DDE'PPiU'

cerco, trovo, scrivo...

 

Dai! qualche giorno a piedi non fa male a nessuno su!

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Mosquito72
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 48
Prov: CS
 

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

KAPA O PANGO

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Mosquito72andyl13sasa6722follidancandelabrispentim_angilsemprepazzamalesani.pasqualiniivangodinobal_zacninokenya1psicologiaforensestrong_passionEconomy0dani.longod
 
Citazioni nei Blog Amici: 15
 

FACEBOOK

 
 

 
Contatore per siti
 
 
Votaci su Net-Parade.it
 

PREMIO IMPRONTA ASSEGNATOMI DA W LA CUOCA

 

QUESTO DA CRISTALLINAOK... GRASSIE :)

 

PREMIO DI CRISTALLINAOK !!!

 

 

Perdonate l'assenza...

Post n°256 pubblicato il 09 Marzo 2009 da Mosquito72

Perdonate l'assenza....

a tutti!!!

 
 
 

Non c'è più religione :)

Post n°255 pubblicato il 28 Febbraio 2009 da Mosquito72

Stamattina il sole fa presenza e sarebbe già una notizia scoop vista la particolare rigidezza di quest'inverno che arriva all'ultimo giorno di febbraio. Rimasto a casa quindi mi sono goduto la mattinata e ho avuto la possibilità di farmi quelle mie "rassegne stampa" che facevo in rete ai tempi dei post sulle paraolimpiadi...

In ogni notiziario che si rispetti quando le forze dell'ordine operano un maxi sequestro fa sempre notizia, a prescindere dal materiale o dalla sostanza tolta ai malviventi di turno... che sia droga, fuochi artificiali, alimentari contraffatti, imitazioni di griffe, armi o quant'altro, si vedono immagini, conferenze stampa e ampi dettagli descritti dai rappresentanti della legge...

Girando girando mi sono imbattuto in una di queste notizie dove i protagonisti sono stati gli uomini della Guardia di Finanza di Ancona, i quali nel perquisire un autotreno sbarcato in porto, hanno provveduto al sequestro di ben diecimila rosari contraffatti!

Si, avete letto bene, i rosari provenivano dalla Romania ed erano stati realizzati con l'effige di Papa Benedetto XVI e sicuramente destinati al mercato turistico - religioso che è sempre fiorente nei pressi di Piazza San Pietro o anche alla Stazione Termini... I rosari, che emanavano un gradevole profumo di rosa avevano la pecca di riportare la dicitura "made in Italy", si sa che per legge è vietato vendere un prodotto realizzato all'estero avente tale dicitura nel nostro paese...

Ovviamente sono stati denunciati sia i produttori che l'azienda italiana a cui erano destinati e personalmente... vedendo anche quest'ennesimo tentativo di contraffazione mi riallaccio al titolo del post... "non c'è più religione"

un buon fine settimana e...

a tutti!!!!


 
 
 

Una moda intramontabile...

Post n°254 pubblicato il 26 Febbraio 2009 da Mosquito72

Trascorso il mercoledì delle ceneri in sordina eccoci qua, dopo le abbuffate e le colorate giornate carnevalesche, condite con un pò di raffreddore, non manca mai qualche acciacco... l'età comincia a farsi sentire

Da tempo non mi mettevo a scrivere un post "storico", classico dei miei, ma in questa giornata ho trovato particolare spunto dalla nascita, nel lontano 26 febbraio 1829 di Lob Strauss, in un paesino della Baviera. Ci stette poco in realtà poichè con la famiglia si trasferì a New York, dove all'epoca l'america era la terra delle opportunità.

Siamo negli anni della "conquista del west", della corsa all'oro, in una sorta di follia collettiva dove chi vuole conquistare determinate ricchezze si veste da "pioniere" e riempiendo un carro con provviste, indumenti, armi e munizioni, s'incammina verso una ricchezza possibile ma molto difficile da conquistare.

Lob Strauss, ebreo di origini tedesche, si apre una piccola industria d'abbigliamento assieme ai fratelli Jonas e Louis... Ci vorrà il 1853, quando diventerà cittadino americano e modificherà il suo nome in Levi Strauss... si proprio lui. Da New York si sposta a San Francisco dove fonda la "Levi Strauss & Co.", capace di fornire vele per le imbarcazioni, coperture per i carri pionieristici e soprattutto indumenti per chi operava in miniera... fu creata la salopette per i minatori e furono realizzati dei pantaloni da lavoro comodi e resistenti al tempo stesso utilizzando la tela lavorata in francia a Nimes... mutando il nome da "de Nimes" a "denim" mentre il tessuto similare lavorato a Chieri, in Piemonte, utilzzato nell'area portuale di Genova, prese il nome di Blue Genova, che in lingua inglese si chiamava "blue jeans"...

Nel 1873, Strauss assieme al sarto Jacob Davis, aggiungendo i rivetti in rame ai pantaloni brevettò il tessuto... e ad oggi i cosiddetti jeans sono un capo attuale e utilizzato in vari stili di moda...

Sono passati ormai 150 anni eppure, quel pantalone da lavoro, resistente alla polvere, agli strappi e piuttosto comodo e resistente ai lavaggi è diventato un capo di tutti i giorni e, talvolta anche elegante, unisex...

A volte mi chiedo se persone come lui, quando lavoravano in bottega a fabbricare questo tipo di indumenti avessero immaginato minimamente quello che sarebbe diventato in futuro... un capo, spesso costoso, preferito da chiunque e senza età...

 

 Heidi Klum... ad una serata...

Per il pubblico femminile... Brad Pitt sul "red carpet"

 

a tutti!!!

 
 
 

martedì grasso

Post n°253 pubblicato il 24 Febbraio 2009 da Mosquito72

BUON CARNEVALEEEEEEE

 
 
 

Un grande che se ne va...

Post n°252 pubblicato il 22 Febbraio 2009 da Mosquito72

Domenica tutta per me oggi e quindi posso tornare a scrivere tranquillamente senza dover rinunciare al mio adorato blog che, da come si nota, questa settimana è stato veramente trascurato... Neanche un post questa settimana e solo il quarto di questo mese, veramente non riesco a conciliare i vari impegni e dare anche spazio a questo block notes elettronico... Un grazie va a tutte quelle persone che, nonostante la mia assenza, mi stanno vicino... ricambio con grande affetto...

Con la testa vorrei tornare indietro al trascorso giovedì, dove all'età di 81 anni ci ha lasciato Oreste Lionello, attore cinematografico e di teatro, doppiatore di fama internazionale e, per molti che non lo sapevano, calabrese viste le sue origini di Reggio Calabria.

A lui va sicuramente il riconoscimento nell'essere stato uno dei padri del cabaret italiano e del teatro di sperimentazione sin dal dopoguerra. Dal punto di vista cinematografico è stato un attore comico che ha lavorato con tutti i grandi del cinema italiano, Totò in primis, passando per Fabrizi, De Sica e tutti gli altri.... Spesso ha interpretato ruoli caratteristici nei suoi 40 film... Comico televisivo con decine di personaggi... Sin dagli anni '60 faceva parte della compagnia del "bagaglino" che si dedica alla satira apparendo durante la stagione televisiva.

Altra parte fondamentale della sua carriera, il lavoro di doppiatore. Voce di Peter Sellers, Gen Wylder in "frankestein junior", di Charlie Chaplin ne "il grande dittatore", di Van Dyke in "mary poppins", nella serie di film "il vizietto" dove da la voce italiana a Michel Serrault... Soprattutto voce di Woody Allen, che in occasione della sua morte ha avuto la classe di dire "Oreste Lionello mi ha reso per anni un attore di quanto non fossi veramente"...

Nominato commendatore della repubblica, per alcuni anni ha trascorso le vacanze nel mio paesino... Era bello vedere un signore con il cappello, gli occhiali, mangiare al banco di una paninoteca e sentire quella voce che in tante pellicole aveva mille facce.

Bello il ricordo che hanno avuto tutti di lui, di una persona buona, che non è stata una figura "di copertina" in tutti gli anni della sua lunga carriera, come spesso accade oggi, sempre disponibile (e l'ho constatato personalmente), gentile e soprattutto favorevole a lanciare i giovani nel mondo dello spettacolo, cercando di coltivarne più il talento che l'immagine... si giovedì scorso ci ha lasciato un grande davvero...

Si dice che "lo spettacolo continua", come va avanti da sempre, ma sicuramente mancherà la sua figura, anche se rivivrà ogni volta in quei film dove tutte quelle facce hanno la stessa caratteristica voce...

 

a tutti!!!

 
 
 

....

Post n°251 pubblicato il 13 Febbraio 2009 da Mosquito72

BUON FINE SETTIMANA A TUTTI!!!!!


 


 


 


 


 


 


 



 


 


 


 


 


 


 


E CHE SIA DI RELAX E DIVERTIMENTO


 


 


 




 


 


 


CIAOOOOOO

 
 
 

il mediatico mondo

Post n°250 pubblicato il 12 Febbraio 2009 da Mosquito72
 

Da diverso tempo e in numerose occasioni sia questo blog che altri hanno analizzato l'impatto mediatico di notizie ed eventi che vengono importati nelle nostre case dalla televisione. Lunedì sera intorno alle 20.30 si è appreso della morte di Eluana, un caso seguito da diversi mesi e che nelle ultime settimane era diventato il cavallo da traino dei vari notiziari televisivi.

Tanta e tale è stata la portata che curiosando con il telecomando persino sul Al Jazeera è andato in onda il servizio sulla sua morte, con tanto di fotografie e riprese televisive.

Inutile dire quanto sia stata toccante la sua morte e quanto sia stato atroce quello che si è scatenato intorno a lei tra battaglie istituzionali, prese di potere e quant'altro...

Nell'indirizzo di seguito

 http://blog.libero.it/interiorlanding/6485646.html

 dove gli amici di "Paesaggi dell'Anima" hanno sollevato la questione circa il continuo "ingozzamento" mediatico sul caso del momento, dove costantemente ci viene propinata, in una salsa o nell'altra, la notizia che più "tira" anche questa volta la "questione Eluana" non è stata esclusa da questo genere di trattamento.

Clamore hanno sollevato le dimissioni di Enrico Mentana a seguito della decisione di mediaset di non trasmettere la puntata di "Matrix" per rispettare il palinsesto di canale 5 fino alla mezzanotte, lasciando il caso Englaro su Italia 1.

Fa tristezza invece, leggiucchiando le notizie qua e la, che i suoi genitori non saranno presenti al funerale in forma privata, per evitare, testuali parole "l'assedio mediatico" di fotografi e telecamere... resta sola anche nell'ultimo viaggio di questa vita... Si... è il caso del momento e come è stato scritto nel post che ho indicato sopra, ancora qualche giorno, forse qualche settimana... poi... a mordere l'altra news...

a tutti!!! 

 

 
 
 

6 Nazioni si comincia!!!

Post n°249 pubblicato il 07 Febbraio 2009 da Mosquito72
 

Stamattina il sole si è fatto vedere finalmente e dopo giorni di pioggia continua e cielo grigio un risveglio più dolce sono riuscito ad averlo...

Mamma mia da quanto tempo non scrivevo qualcosa... se penso che è il primo post del mese di febbraio, non lavorando oggi però ho più tempo per me e quindi posso dedicarmici piacevolmente.

Negli altri giorni riesco a sfuggire e a saltare in qualche blog amico e lasciare un commento sui post che trovo, sempre belli, interessanti e divertenti ogni volta :)

Oggi, da appassionato di rugby, che seguo da quando ho 8 anni non posso non parlare del torneo del "6 Nazioni" che apre i battenti nel pomeriggio. Sarà Inghilterra - Italia alle ore 16 ad avere il primo pallone giocato di questo torneo nella splendida cornice degli 80mila presenti a Londra, nel tempio rugbystico di Twickenham. Seguirà da Dublino Irlanda-Francia, mentre i campioni uscenti del Galles giocheranno domani allo stadio di Murrayfield ad Edimburgo contro la Scozia.

Anche se non scrivo più molto come prima non ho perso l'abitudine a mettere le "pillole" di storia e quindi, vi metto anche questa :))))

Era il 1883 quando i paesi delle isole britanniche Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda danno inizio al torneo denominato "Home Championship" che, in definitiva, era più una serie di incontri tra gennaio ed aprile piuttosto che un vero e proprio torneo. Ci vorrà il 1890 a placare i litigi tra le varie federazioni, specie tra inglesi e scozzesi, per regolamentare l'Home Championship in un vero e proprio torneo, basato sulla classifica in base alle vittorie conquistate. Nel 1910 il torneo cambia denominazione da "Home Championship" a "5 Nazioni" con l'ingresso della Francia.

Non si giocherà per 4 anni a causa della guerra dal 1915 al 1919. Nel 1931 la nazionale francese viene esclusa dal torneo per professionismo, erano altri tempi per lo sport, venne riammessa otto anni dopo, ma si dovette subire la seconda sosta a causa del sanguinoso conflitto che il mondo affrontava....

Si tornà a giocare in mischia nel 1947. Diverse le vittorie a pari merito, dove nel 1955 la Francia conquista assieme al Galles il torneo... nel 1959, 49 anni dopo il suo ingresso la Francia lo vince singolarmente, interrompendo l'egemonia delle squadre britanniche.

Una terza interruzione, nel 1972 non completa il torneo a causa della situazione politica in Irlanda che portò al rifiuto di Scozia e Galles di giocare a Dublino quell'anno.

L'anno successivo vide la curiosa situazione che, avendo conquistato tutte e cinque le partecipanti due vittorie e due sconfitte, il titolo fu assegnato pari merito a tutte e cinque. Ci vorrà il 1993 perchè venga istituita una classifica ufficiale e il "Championship Trophy", la cosiddetta coppa che si assegna al vincitore del torneo, dato che la possibilità dell'ex aequo non si può più manifestare.

Per il rugby di casa nostra, dopo un avvicinamento al 1996, l'anno determinante diventa il 1998, quando il comitato organizzatore decide di includere, visto il crescente livello della nostra nazionale, la squadra azzurra a partire dal torneo del 2000.

Si apre oggi, quindi, il 10° torneo del "Sei Nazioni". Da tifoso spero che la squadra del coach Nick Mallet, sudafricano ma molto italiano dentro, possa regalarci qualche soddisfazione e, soprattutto giocare dando tutto sul campo. Per me oggi sarà un pomeriggio di tv e invito chiunque a seguire le partite e a dare un'occhiata al gioco e all'ambiente che si vive... poi ognuno tragga le sue conclusioni.

forza azzurri e....

a tutti!!!!

 
 
 

...la settimana....

Post n°248 pubblicato il 30 Gennaio 2009 da Mosquito72
 

Notavo che in questa settimana la mia tastiera non era passata di qui e la cosa mi spiaceva moltissimo...


Inutile dire quanto il blog mi manchi, curarlo, scriverci sopra e rispondere ai commenti... anche se sono semplici saluti. Ma non perdiamoci d'animo... Settimana intensa questa che sta volgendo al termine, per una volta sono più gli stupratori presi piuttosto di quelli che la fanno franca... anche se dare i domiciliari per un reato simile non riesco a concepirlo... spesso dimentico però che siamo il paese dei paradossi nel mondo delle assurdità e  quindi non dovrei meravigliarmi più di tanto...


Basta solo vedere che tiene più banco, in un momento di crisi, l'hostess del grande fratello in cassa integrazione (!) mentre dorme e farà soldi a palate a discapito di cifre preoccupanti circa l'occupazione nel 2009...


Spiace che l'altro ieri se ne sia andato Mino Reitano, che non ha fatto della sua malattia un businnes a differenza di altri... Piaceva il fatto che fosse un calabrese "c'ha fatt'a furtuna" partendo con la valigia legata con lo spago...


Mi piace sentire "l'abbronzato" Obama, parlare alla nazione e al mondo con parole diverse da quelle che si sentivano normalmente dal capo di stato della nazione più potente del mondo... almeno un alito di speranza che ci rasserena in un momento di forte contraddizione...


Siccome poi gli USA sono il paese delle mode e delle tendenze Michael Steele, ex vice governatore del Maryland è stato eletto presidente del Partito Repubblicano. Dato di fatto è il primo presidente di colore dei repubblicani :)


Viene a galla... con tutta l'acqua che è caduta in questi due mesi la problematica frane nella mia regione... francamente non ci aspettavamo il "se" ma il "quando"... come sempre succede alla fine ne paga le conseguenze la povera gente davvero... zone geologicamente pericolose, materiali scadenti per arricchire le tasche della malavita... era solo questione di tempo... e non sto scoprendo l'acqua calda....


Vedo Di Pietro che non è più lui... forse posseduto da un demone sicuramente... fa scalpore che un parlamentare parli in questo modo... specie chi rappresenta un'istituzione...


Più di Di Pietro fa scalpore leggere che ci sia stato il "negazionismo" di qualche vescovo circa lo sterminio... peccato che non erano effetti speciali sapientemente curati i filmati ripresi dagli inglesi e dagli americani quando entravano nei campi... o le centinaia di migliaia di testimonianze che sono arrivate a noi e che vivono tra noi... smentite nel pomeriggio... Beh... sono state negate negli anni '40 dai porporati dell'epoca quando era necessario...


Rido nel leggere che qualche giornale parla di intercettazioni di giocatori e allenatore dell'Inter per "pilotare" le scommesse del campionato dell'anno scorso... fa capire che il calcio, l'oppio dei popoli del 2000... non è poi così di gran qualità...


Rido ancora di più quando sento che siamo uno "stato dittatoriale" stile Pinochet nei confronti di Battisti che ha chiesto asilo politico in Brasile e che perseguitiamo i prigionieri politici... ma se da noi fanno i pascià quelli come lui...


Finisco con una piccola storia nata male ma finita meglio... un diciottenne di Agropoli (SA) decide di "marinare" la scuola con i suoi compagni... entrato in un bar ha acquistato un "gratta e vinci" da 5 euro... il fortunato biglietto era un premio da 10.000 euro... felicità sua e per il padre che sentita la chiamata mentre doveva essere a scuola ha esultato di gioia... almeno un piccolo lampo di felicità nato da una marachella..


Si... è stata una settimana piena....


 


a tutti!!!!





 
 
 

L'alleanza

Post n°247 pubblicato il 24 Gennaio 2009 da Mosquito72
 
Tag: News

Stasera tornato dal cinema mi sono dedicato a leggere un pò qua e la le notizie tra siti online e agenzie di stampa. Ne ho trovata una di poche ore fa che ha suscitato davvero il mio interesse per un semplice motivo, va controcorrente o, se si preferisce, non segue la costante linea di pensiero che abbiamo in questo paese.

Nei giorni passati si è parlato del giro di vite nei confronti della prostituzione che si sta applicando in alcune città tra cui, deterrente piuttosto efficace per le casse di alcuni comuni, la sanzione per chi ha rapporti con prostitute... chissà perchè queste multe vengono conciliate in fretta e subito.... mah

Leggiucchiando qua e la mi trovo davanti alla proposta formulata da un assessore della Città di Genova il quale, andando veramente controcorrente, ha deciso di stipulare una sorta di "alleanza" tra il Comune e le prostitute esercitanti nei "caruggi" per favorire l'emersione del racket e migliorare la vivibilità del quartiere...

Per chi non lo sa i caruggi o carugi, sono le vie del centro storico genovese, che in passato vide la partenza dei "mille" di Garibaldi o che poeticamente si trova nelle canzoni del compiantissimo Fabrizio de Andrè, soprattutto in quella "Via del Campo"...

Ho avuto il piacere di passarci alcuni giorni a Genova anni fa e da amante delle canzoni di De Andrè non ho potuto resistere alla tentazione di passeggiare in quei luoghi, all'epoca, in alcuni tratti vittime del degrado urbano.

Onestamente non so se sia un'iniziativa positiva ed efficace, solo il tempo ce lo dirà, sicuramente va contro tutti i principi dell'ordinamento nazionale, in materia anche se, secondo l'assessore intervistato, non possono essere ignorate e possono essere una risorsa per la sicurezza...

In fin dei conti credo, però, che ogni iniziativa atta a migliorare la vivibilità e la qualità di un quartiere, di un rione, di una via, sia sempre da tenere in considerazione. Vedremo se Genova e i genovesi soprattutto, trarranno benefici a seguito di questo... per adesso incrocio le dita e tifo per loro...

 


a tutti!!!!

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: Mosquito72
Data di creazione: 06/09/2007
 

TAG

 

 

PER ASCOLTARE UN PÒ DI MUSICA CLICCA QUI :)


 

LUI CI FA RIDERE TANTO TANTO!

 

NO ALLA PEDOFILIA!!!!!

KA MATE!

 

ULTIMI COMMENTI

Grazie per questo ricordo di mia sorella, tanto breve...
Inviato da: Giancarlo De Palo
il 03/05/2012 alle 23:34
 
Bello quello che avete scritto ma ci sono molte cose...
Inviato da: Stefano
il 13/02/2012 alle 17:03
 
Buona Pasqua, serenità. Diana
Inviato da: semprepazza
il 22/04/2011 alle 10:25
 
BEH bUON fERRAGOSTO! :-p
Inviato da: Amrita13
il 13/08/2010 alle 22:36
 
Compleanno? Augurissimi. ^__^
Inviato da: semprepazza
il 05/08/2010 alle 21:20
 
 
  Registra il tuo sito nei motori di ricerca