Creato da gradiva1940 il 30/12/2010
i moti dell'anima

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 26
 

Ultime visite al Blog

PerturbabiIealexsdgl8Merdolusmario.rivabellawoodenshipangeloniauroragradiva1940il.poeta1lilianabd14andibrigaskanorj.p.jonesaciduxPerturbabilefabiomonteverde
 

Ultimi commenti

Bella poesia come sempre,contento di rivederti qui.
Inviato da: il.poeta1
il 24/01/2019 alle 18:22
 
Buongiorno
Inviato da: akradio
il 16/03/2017 alle 14:52
 
Mai dimenticare, se si vuol rimanere umani...Molto sentita...
Inviato da: woodenship
il 24/01/2017 alle 19:43
 
buon 2017 da kepago
Inviato da: amandaclark82
il 30/12/2016 alle 16:36
 
Il buio non teme chi, pur solo in un alito setato, sa...
Inviato da: virgola_df
il 01/05/2016 alle 12:57
 
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

AL DI LA'DELLA POLVERE

Post n°1261 pubblicato il 26 Gennaio 2019 da gradiva1940
Foto di gradiva1940

PER NON DIMENTICARE

 

 

Voi che amate,

voi che anelate,

udite, voi, malati di commiato:

siamo noi che cominciamo a vivere

nei vostri sguardi,

nelle vostre mani che vanno in cerca

nella luce azzurra-

siamo noi, che odoriamo di domani.

Già ci aspira il vostro fiato,

ci trae giù nel vostro sonno

nei sogni, che sono il nostro regno

dove la buia nutrice, la notte,

ci fa crescere.

 

           NELLY SACHS

 

[ultima poetessa ebraica in lingua tedesca]

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

VISIONI

Post n°1260 pubblicato il 15 Gennaio 2019 da gradiva1940
Foto di gradiva1940

 

 

La luminosità di un buio accecante

disegnava sagome invisibili

su un muro inesistente.

La musica, silenziosa,

riempiva l'aria e

scie di profumo inodore

danzavano immobili

tra i colori sbiaditi della vita.

Il defunto senza volto,

sorrideva asciugando lacrime mai piante

urlando muto,

il suo attimo di follia

e svaniva nel nulla,

senza essere mai nato.

 

           A.S.NES

 

 


 



 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PER NON DIMENTICARE

Post n°1259 pubblicato il 24 Gennaio 2017 da gradiva1940
Foto di gradiva1940

L'ombra del silenzio

profuma di fumo acre

là dove fili spinati

hanno recintato

paura disperazione e

Morte

là dove nascono solo

fiori di sangue

ancora si odono grida

disperate

un'eco perpetua

di dolore

per non dimenticare

MAI.

            A.S.NES


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

" A TE MI ISPIRO "

Post n°1258 pubblicato il 31 Marzo 2016 da gradiva1940
Foto di gradiva1940

 

A te mi ispiro

volto senza respiro

figura errante

di un palpito incolore

manto coprente

di tenebra silente

zittisci ogni dolore

chiudi gli occhi all'orrore,

sei buco nero

che fora l'azzurro del cielo

sei stella vagante

con punte di diamante

sei l'oltre sconosciuto

che la vita ci ha taciuto.

E l'eterno riposo sia...Amen

 

           A.S.NES


                      

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

" DISUMANITA' "

Post n°1257 pubblicato il 20 Marzo 2016 da gradiva1940
Foto di gradiva1940

Cellule impazzite

in menti contorte

generano

steli senza radici

fiori di sangue

dall'acre profumo

di morte.

Torbidi fumi s'insinuano

in pensieri perversi

generando

impietosi massacri

di vittime innocenti.

Dietro la porta chiusa

alla vita

urla strazianti...

poi solo silenzio

solo buio.

Non lacrime pietose

ma crudele diabolica

indifferenza

come Prece là,

dove il male oscuro,

ha consumato

il suo "pasto"

di disumana atrocità.

 

      A.S.NES



 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »