revenge of music

revenge,tv,cinema,fashion,

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 

ELFA PROMOTIONS PARTNER

promozione artisti

 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

ULTIMI COMMENTI

Chissà quante di queste cose segrete accadono nel mondo a...
Inviato da: Mr.Loto
il 23/03/2022 alle 12:17
 
Il tempo non ha tempo Free energy369
Inviato da: Romeo
il 21/01/2022 alle 18:16
 
Ho sempre sospettato che il wi-fi non fosse così innocuo...
Inviato da: Mr.Loto
il 21/07/2021 alle 15:22
 
Anche .
Inviato da: giabi
il 26/05/2021 alle 17:39
 
uh
Inviato da: giabi
il 26/05/2021 alle 17:38
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

la richiesta di un favore

Post n°1308 pubblicato il 16 Agosto 2022 da garden8
 

Era il 18 luglio 1989 e e il prete umbro Don Vergari

che abita a Turano paesino tra Abruzzo e Lazio si prodigava 

per risolvere una bega che interessava due camerieri

polacchi assunti nel ristorante trasteverino a Roma

da Marco De Pedis.

Come sapete ,da anni mi occupo della vicenda Orlandi.

Andiamo al punto : il prete chiede aiuto alla presidenza del consiglio

negli anni 80 sapendo con buona forma di avere agevolazioni

per via di un amicizia di spessore quella con Andreotti .

Nonostante l'amicizia la racconti a tinte nitide anche Sabrina Minardi

che per inquirenti e magistrati non ha avuto quelle attenzioni

e attendibilità acclarata .

Don Pietro Vergari partecipa a cene sontuose volute da Andreotti quindi 

appena viene a conoscenza del problema al ristorante trasteverino si 

attiva per avere una forma di aiuto possibile da parte di Giulio Andreotti.

Il 18 agosto 1989 Don Vergari decide con prontezza di contattare il premier 

premettendo il fatto di aver insisitito lui per il lavoro dei due polacchi camerieri e quindi

esprimeva rammarico per il loro essere sprovvisti di documenti di rigore per lavorare.

er

 

Altro particolare che va citato , la famiglia De Pedis

donava cibo e soldi a parrocchie per la 

mensa dei poveri quindi aveva molti motivi 

per avere un occhio di riguardo.

 

 

 
 
 

Haarp e i russi

Post n°1307 pubblicato il 19 Aprile 2022 da garden8

Quando mi chiedono del progetto Haarp

non indugio anzi mi limito 

a dire : la mattina guardi il cielo ?

E’ noto ed è  documentato lo sforzo

di scienziati e militari per impadronirsi

del meteo e del clima. La corrente a getto

(“Jet Stream”) circola nella troposfera e

sposta le masse d’aria calda o fredda da

una parte all’altra del globo terrestre. E’

questo flusso, con le sue variazioni di direzione

e intensità, che condiziona fortemente i

mutamenti meteoclimatici in ogni angolo

del pianeta.

Bernand Eastlund deposita i suoi brevetti

nel 1987 e apre la strada alla creazione

di HAARP, un’enorme impianto di antenne

situate in Alaska, secondo lo scienziato

in grado di inviare massicce onde

elettromagnetiche sulla ionosfera,

facendola innalzare e provocando su

un’area scelta, alterazioni della corrente

a getto tramite microonde.

Obiettivo degli Usa dichiarato è il

 Controllo del Clima del mondo entro

il 2025. Facile pensare che i frequenti

eventi meteo estremi degli ultimi 15 anni

non siano del tutto naturali; dal 1994, anno

in cui HAARP è entrato in funzione, si sono

riscontrate molte anomalie meteorologiche

e termiche su vaste zone del globo.

Rimanendo solo in Europa, basta pensare al

caldo e alla siccità del 1997/1998, alle

 piogge torrenziali del 2000 e del 2002, alla

spaventosa siccità e al caldo estremo del 2003,

al caldo siccitoso 2006/2007, il bimestre

eccezionalmente piovoso 2009/2010 con caldo

estremo prolungato nella stagione estiva

sull’est Europa, due inverni piovosi e nevosi

su gran parte dell’Europa…Strani Eventi si

sono verificati nel 2016, ma il 2017 non è

stato meno. Infatti proprio il 2017 è stato

secondo i climatologi uno degli anni più caldi

dal 2003 ad oggi, con punte di 47 gradi

registrati nel sud dell’Italia e picchi di calore

di 40-42 gradi nel resto d’Europa.

Bernard Eastlund lo aveva detto: HAARP ,

una volta completato nel 2004, sarà in

grado di alterare il clima di interi emisferi,

innalzando o abbassando di latitudine la

corrente a getto. Farsi domande è lecito.

Il Parlamento Russo e l’Unione Europea 

 (TESTO)  si sono  interrogati sugli

sconvolgimenti climatici chiamando in causa

HAARP e invitando gli Usa e l’Air Force a

dare risposte su cosa stiano facendo.

La risposta non è mai arrivata.

“Sotto il programma HAARP, gli Stati Uniti stanno creando nuove armi geofisiche integrali, che possono influenzare gli elementi naturali con onde radio ad alta frequenza.”

Il Parlamento Russo, la Duma, ha

rilasciato nel 2002 il seguente comunicato,

firmato da 188 deputati: “Sotto

il programma HAARP, gli Stati Uniti stanno

creando nuove armi geofisiche integrali,

che possono influenzare gli elementi naturali

con onde radio ad alta frequenza.

Il significato di questo salto è comparabile

al passaggio dall’arma bianca alle armi

da fuoco, o dalle armi convenzionali a

quelle nucleari”. Alcuni scienziati temono

che la ionosfera possa collassare per

squilibrio elettrico, concludendo: “Possiamo

davvero rischiare di manomettere qualcosa

che ancora non comprendiamo del tutto,

e che appartiene ad ogni forma di vita

(non solo umana) su questo pianeta?”

La scienziata di fama mondiale Rosalie Bertell

che anni fa denunciava come “gli scienziati

militari degli Stati Uniti stanno lavorando

sui sistemi climatici come potenziale arma.

I metodi includono l’accrescimento delle

tempeste e la deviazione dei fiumi di vapore

dell’atmosfera terrestre per produrre siccità

o inondazioni mirate”. Richard Williams,

fisico e consulente dell’Università di Princeton,

dice che “i test di surriscaldamento della

ionosfera sono un atto irresponsabile di

vandalismo globale. HAARP potrebbe essere

un serio pericolo per l’atmosfera terrestre

e già stanno cambiando i sistemi climatici.

Con esperimenti di questo tipo che sono

già in corso, potrebbero essere fatti danni

irreparabili in poco tempo”. Ricercatori

sospettano dei collegamenti con i recenti

sconvolgimenti climatici, terremoti, uragani,

maremoti in Asia e Sud America, oltre

alle diffuse siccità in Europa.

 
 
 

Natacha Jaitt

Post n°1306 pubblicato il 07 Aprile 2022 da garden8
 

Natacha Jaitt nasce il 13 agosto

a Buenos Aires in Argentina .

Natacha ha partecipato all' edizione del Gf argentino.

Muore il 23 febbraio 2019 ,il nono cerchio decide di 

farla fuori .

Vi ricordate il mio articolo sul nono cerchio?

Vi ricordate quando parlai dei sacrifici umani perpetrati 

da un gruppo di potenti argentini ?

In quel gruppo campeggiano nomi di rilievo

come Gustavo Vero e Bergoglio.

ver

Natacha ha lasciato una figlia Antonella

e un figlio di dodici anni che poco prima 

avevano perso il loro padre .

Ulisses Jaitt affermò che Natacha

aveva paura ,sentiva il fiato sul collo 

raccontò di strani fatti accaduti

prima della morte lei disse sono

avvertimenti .

 
 
 

La giornata per Putin

Post n°1305 pubblicato il 23 Marzo 2022 da garden8
 

Vladimir Putin ama la ricotta (immancabile),

frittata o porridge e un succo di frutta.

Più tardi un caffè.

Per il resto della giornata, la dieta è

salutare, non si hanno molte informazioni

ma secondo la Pravda (organo di stampa

ufficiale del Partito Comunista) è fatta a

base di pomodori, cetrioli e lattuga.

Il piatto preferito sarebbe il pesce.

Non molto gradito il dolce a meno

che sia legato al pistacchio e di produzione 

russa .

Dopo aver fatto colazione è il momento

della piscina. Due ore è il tempo che

si concede per nuotare tra i pensieri e

programmare le prossime mosse. Difatti,

quello, oltre ad essere un tempo di attività

fisica è anche un tempo in cui le tv trasmettono

i telegiornali regionali. In questo modo Putin

s’informa, riflette e sta attento alle informazioni

che vengono diffuse dal Cremlino.

Poi tempo della palestra

stretching tapis roulant e altri esercizi

al termine dello spazio palestra

è quasi pormeriggio è tempo

di ufficio quindi essere informato

su ogni materia politica e militare ma

senza dispositivi tecnologici ma con

la vecchia scuola cartacea ,

molte informazioni su una grossa

cartella di pelle e fogli scritti a mano.

er

 

 
 
 

La Tomba

Post n°1304 pubblicato il 22 Marzo 2022 da garden8
 

La data 22 marzo cosa vi ricorda?

societa numero 322 

Ergo meglio iniziare dal principio di tutto vi porto a

ritroso nel tempo

esattamente nel 1832 in un universita americana

la Yale ove 

15 persone decidono di giurare fedelta a un sistema .

la Skull & Bones è stata infatti fondata nel 1832

da William Huntington Russell e Alphonso Taft,

padre del 27° presidente degli USA,

William Howard Taft. Nel 1856 nacque invece

la Russell Trust Association, composta da ex

membri degli Skull and Bones, con lo scopo

di gestire patrimonio e organizzazione.

 

Gli Skull and Bones recluta ogni anno

15 membri. Le riunioni avvengono della “Tomba”,

un edificio all’interno del campus di Yale,

chiamato così per le forme lugubri e gli interni oscuri.

 

Le donne all' inizio non venivano

ammesse in seguito con 20 anni di

dibattito interno al gruppo dei 15

si arrivò a un verdetto di beneplacito.

 

Skull & Bones e Rhodes Trust sono

i successori degli illuminati di Baviera .

 

George Bush e John Kerry, erano ex membri

della società segreta: interrogati sulla

questione dalla NBC durante la

campagna elettorale, entrambi

sottolinearono di non poterne parlare.

 

Vi cito altri appartenti alla Skull:

  • Bush padre e figlio, 
  • James Jesus Angleton,
  •  il padre della CIA, 
  • Henry Stimson, il segretario 
  • di guerra durante il secondo
  •  conflitto mondiale, 
  • Robert Lovett, che gestì 
  • invece il conflitto in Corea, 
  • Henry Luce fondatore del Time, 
  • Harold Stanley fondatore
  •  dell’omonima banca.

Nel 2001 Ron Rosenbaum, filmò con alcuni

collaboratori la cerimonia di iniziazione

di quell’anno. Nel video, trasmesso

anche dall’ABC, si distinguono urla e

uccisioni simulate, oltre ad un’imitazione

di Bush (vincitore delle elezioni presidenziali

di quell’anno) che minaccia i neofiti di “farli

a pezzi come ho fatto a pezzi Al Gore”,

il candidato sconfitto dallo stesso Bush.

 

gli appuntamenti del gruppo segreto sono preposti il martedi e

la domenica .

Di sera canti rituali una cena e un dibattito

di durata 90 minuti su temi estratti a sorte.

Ogni partecipante ha

un soprannome della mitologia nordica.

Il corpo  di un capo indiano Geronimo 

lo hanno disotterrato per tenerlo nella Tomba .

 


 


 

 
 
 

Ukraine

Post n°1303 pubblicato il 15 Marzo 2022 da garden8
 

in questi giorni i media trasmettono video,storie dalla terra Ucraina ma

cosa vi nascondono non avete idea intanto vi mostro questo 

fervente documentario su cosa bolle nella pentola Ucraina .

 
 
 

Ferraro sapeva ..

Post n°1302 pubblicato il 26 Gennaio 2022 da garden8
 

In questi giorni di bruttezza ,

episodi immorali e di violazione dei diritti.

Ecco un intervista del formidabile Francesco Toscano 

Al imperturbabile Paolo ferraro magistrato demonizzato

dall' elite .

https://gloria.tv/post/hDx1hhWDQpx33kAZxourNfseG

Ferraro inizio la sua carriera da pretore nel 1984.

Nel 1987 Ferraro inizia a lavorare con Amato Ministro della giustizia .

In quell' epoca Falcone indagava su

molti aspetti annessi alla Mafia.

Ferraro era della fronda Falconiana

riteneva che magistratura democratica 

era molto filo atlantica componente

legata a Napolitano.

tre

 

 

 
 
 

veritas

Post n°1301 pubblicato il 19 Gennaio 2022 da garden8

La storia del calvario dei renitenti al vaccino

comprende intelettuali,studenti,genitori

di bambini,insegnanti che hanno attuato

un digiuno in segno di protesta ,infermieri

che avendo effettuato il giuramento di ippocrate 

rifiutano il siero sperimentale .

Storie di non estimatori della mascherina che

fanno il giro del globo .

Storie di bambini che vengono sostenuti

lasciati essere all' interno

di scuole parentali .

Una scienza tramutata in

pensiero umanista dogmatico.

Il pretesto del Covid e del siero

per attuare un progetto

di coercizione ,monitoraggio e sorveglianza.

Contemporaneamente una scelta di un 

capo di stato con violazione di diritti del

votante elettore .

 

 

 

 
 
 

Game of time

Post n°1300 pubblicato il 19 Gennaio 2022 da garden8
 

In questi giorni di disorientamento

e altalena andare al parco a respirare aria 

non è un fatto irrilevante  anzi

potrebbe avvenire un incontro noir

misterioso .

Un anziano malconcio con un cappello nero mi 

ha detto Giona è tornato .

er

 

 

 
 
 

mondo spento

Il 2022 inizia con tante notizie ma

anche la musica come sapete da tempi orsono

che mi appartiene è legata all' anima .

Oltremodo la musica risveglia i cuori dormienti .

Marco Mosetti classe 1982 da anni lascia tracce del suo estro .

Ecco a voi  il suo  inedito buona visione 

 

 

 
 
 

messaggio religioso

Post n°1298 pubblicato il 09 Novembre 2021 da garden8
 

https://gloria.tv/post/gYiG8E3LbiWC1kPALtHCHef9G?fbclid=IwAR1Il9e7STN9SAQ1vHxeq4pMAUjAzHUCm6McQXyvs56lAPyO04BouGn6bLg

Madre Miriam: "Ci resta poco tempo ... "

"Un gruppo di globalisti, tutti coinvolti in questo nuovo "reset"...

ver

 

 

 
 
 

ombre su Giacomo Sartori

Post n°1297 pubblicato il 24 Settembre 2021 da garden8

In  questi giorni balza alla cronaca

un fatto di scomparsa 

mi riferisco al caso Sartori un

ragazzo di 29 anni 

scomparso un po di giorni fa

da Pavia.

Oltretutto aveva un lavoro in

una società 

informatica molto conosciuta

che si chiama 

Accenture.

Tuttavia va spiegato cosa è

Accenture in soldoni 

si tratta di una società che vende

pacchetti di consulenza

personalizzata per clienti di alto

spicco società quotate in borsa

o multinazionali che intendono

veicolare se stesse nel panorama

ecommerce.

Per esempio una società vuole

costruire un look digitale o avere una

vetrina in materia social ecco

che contatta Accenture.

Altro esempio che mi viene

da sottolineare prodotti con 

fondamento Ia dotare

di capacità base una

macchina un robot.

Comunque torniamo

alla scomparsa del giovane

Sartori che possedeva

uno zaino con due laptop

uno personale e uno aziendale

entrambi contenenti

dati non divulgabili .

Tempo fa un altro furto di uno dei

due pc a Sartori quindi 

non era la prima sortita.

Cosa sapeva Sartori?

i dati sui pc di Sartori sono legati 

alla frode americana ?

Intanto hanno inscenato il suicidio 

impiccato a albero

a pochi metri dalla sua auto.

Trovato il corpo con un filo elettrico attorno

al collo e una catena sul terreno. Il cadavere

era a poche centinaia di metri dal luogo dove

era stata ritrovata la sua Volkswagen Polo,

dunque ci si domanda come mai ci siano voluti

due giorni prima della terribile scoperta.

Venerdì 17 settembre:Sartori si vede con

gli amici in un'enoteca in via Vittorio Veneto,

vicino a Porta Venezia. Appena arrivato,

appoggia alle gambe della sedia lo zaino,

che contiene due pc - uno personale e

uno di lavoro - oltre al cellulare aziendale

e al portafogli con tutti i documenti.

Nel corso della serata, tra le 23.00 e

le 23.30, qualcuno ruba lo zainetto.

Il trentenne si accorge dell'accaduto,

chiede ai gestori del locale se hanno

visto qualcosa; poi chiama la famiglia -

che ha poi riferito di averlo sentito

particolarmente scosso - e saluta gli amici.

Pochi mesi fa, Sartori aveva subito un

altro furto: il lunotto della sua auto era

stato sfondato e il ladro aveva rubato,

anche in quel caso, uno zaino con

apparecchi elettronici.

 Sartori, dopo un paio d'ore, si mette

al volante e guida per ventuno chilometri

fino alla campagna di Casorate Prima 

(Pavia), un paesino che non ha mai

frequentato e dove non ha contatti

(il trentenne è originario di Belluno).

Proprio tra quei campi gli inquirenti

hanno rintracciato, mercoledì 22, la

Polo grigia: sul cruscotto è stato ritrovato

il tagliando di mancato pagamento

dell'austostrada A7, che il trentenne ha

percorso tra le 2.00 e le 2.20 del mattino,

pur consapevole di non poter pagare

il pedaggio. Prima di arrivare in quello

spiazzo verde, Sartori vaga in auto per

le strade di Casorate, poi per quelle di

Motta Visconti: le telecamere di sicurezza

lo riprendono mentre gira in circolo,

come se stesse cercando qualcosa o qualcuno.

Alle 2.30 il telefono personale di Sartori

aggancia la cella telefonica di Motta Visconti,

ma solo per utilizzare internet: probabilmente

Giacomo invia dei messaggi su WhatsApp,

ma non fa partire alcuna chiamata. Alle 7.15,

il suo telefono è ancora acceso e aggancia

di nuovo la stessa cella telefonica, ma

neppure in quel momento vengono

registrate chiamate vocali: c'è solo traffico

dati, come cinque ore prima. Poi silenzio.

Fino al ritrovamento dell'auto e, questa

mattina, del cadavere. Ieri, due mazzi di

chiavi e il portafogli vuoto di Sartori sono

stati ritrovati nei giardini Montanelli di Milano,

prova che il ladro ha svuotato lo zaino

pochi minuti dopo averlo rubato.

L'ipotesi degli inquirenti è che il trentenne

sia arrivato nella campagna pavese

seguendo il tracciato del telefono tramite

una delle applicazioni che permettono

di conoscere la posizione di un dispositivo

in caso di smarrimento. Probabilmente,

si crede, stava seguendo i ladri. Ed è per

questo che, prima di salire in auto, non

ha bloccato il proprio bancomat,

un'operazione da nulla per una persona

impiegata in un'azienda di software.

Di fronte alla morte, però, non c'è alcuna

certezza: si è suicidato per qualche motivo?

Oppure è stato ucciso da chi gli aveva rubato

lo zaino la sera prima? 

 

 

 

 

 

 
 
 

Bergamini ombre parte 1

Post n°1296 pubblicato il 21 Settembre 2021 da garden8

Denis bergamini di Cosenza e isabella Internò

di Rende una storia d'amore finita male.

Una donna rimane incinta di nome Isabella

Internò e lo riferisce al fidanzato ma secondo

mie analisi il figlio che aveva in grembo era di

un altro legato alla malavita.

Isabella non vuole dire la verità sul figlio che aspettava 

e poi la telefonata improvvisa

durante il ritiro a Denis di minacce .

Denis Bergamini aveva scoperto gli affari nascosti 

del Cosenza calcio .

Continui depistaggi che

ormai spiego anche in altre vicende

sono consuetudine per la massoneria 

la pista amorosa e non altre piste guarda caso.

Poi la sciarpa trovata come Mario Biondo per esempio

poi il falso suicidio inscenato con un camion di mandarini.

Pochi sanno che nel simbolismo il camion in movimento

può indicare un pericolo improvviso .

Il corpo con orologio al polso integro

dopo l'impatto con il

camion i vestiti non lacerati

e i calzini tesi sulla caviglia.

Le scarpe molto pulite che indossava della tod's,

il corpo senza sgualcitura come se prima fosse 

stato ammazzato poi messa la sciarpa e poi

posizionata su strada mentre passava il camion.

ers



 

 

 

 
 
 

Bergamini ombre parte 0

Post n°1295 pubblicato il 21 Settembre 2021 da garden8
 

Alla fine degli anni Ottanta, una città

dai due volti. Da una parte la città oscura

e sotterranea, nella quale domina la “cappa”

di una cupola politico-giudiziaria-massonica

e mafiosa tuttora visibile e operante (almeno

fino a quando qualcuno non metterà un vero

procuratore capo nel “porto delle nebbie”) e

dall’altra la città degli Ultrà Cosenza e dei Nuclei

Sconvolti ovvero l’anima progressista e ribelle.

I calciatori del Cosenza hanno a che fare,

naturalmente, con tutte le diverse anime

di questa città. Amano gli ultrà perché loro

coetanei e perché hanno gli stessi interessi,

dalle ragazze alla voglia di divertirsi e di

aggregarsi. Una Curva sempre piena, ottomila

anime che ti incitano e ti spingono a

spaccare il mondo, del resto, non può che

esercitare un grandissimo fascino su

un giovane calciatore.

I dirigenti calcistici impastati con ambienti massonici:

Il presidente Carratelli appartiene

all’avvocatura (e abbiamo visto che potere

esercitava) e ci sono ben pochi dubbi che

sia massone, così come il vicepresidente,

lo stampatore Umberto De Rose, figlio di

Tanino, un grande massone che non si è

mai vergognato di dirlo (a differenza di

Carratelli). L’altro vicepresidente Salvatore

Perugini è avvocato e nipote dell’ex

presidente del Cosenza ed ex dominus

democristiano della Cassa di Risparmio

di Calabria e di Lucania, scomparso

prematuramente e medita di entrare in

politica come il padre, il senatore

democristiano Pasquale. Paolo Fabiano

Pagliuso si occupa dell’ arredamento di bar

e ristoranti ed è imparentato con uno dei

boss della malavita, Franco Perna, Antonio

Serra (anche lui in odore di massoneria)

lavora nel campo dei materiali sanitari, 

Giorgio Trocini è bene inserito nel mondo

dell’edilizia e così via.

Il dirigente accompagnatore della società

è Santino Fiorentino. Gestisce un negozio

di abbigliamento sportivo, “Giocasport Franca”,

su via Panebianco ed è il cognato di un

boss della malavita cosentina, Tonino Paese

(appartenente al clan Perna-Pranno), che

passa molto tempo in un biliardo a due

passi dal negozio di Fiorentino, che si chiama

 “Brutia Club”. Paese è sempre stato un

grande tifoso del Cosenza, animato da una

passione che lo porta a seguire la squadra

dappertutto. All’inizio degli anni Ottanta

è passato alla “leggenda” .

Nel corso della settimana di feste dopo

la promozione, il Cosenza viene invitato

anche a giocare una partitella nel campetto

in terra battuta di fronte al negozio di

Fiorentino, nella traversina del Bar Perri,

in un’atmosfera di grandissima condivisione

e di festa generale. Ancora oggi ce n’è

testimonianza su you tube e si può vedere

un Denis Bergamini scatenato nei festeggiamenti.

Un anno e mezzo dopo, Paese, che gira

per la città con una Maserati Biturbo bianca 

col tettuccio nero e con il radiotelefono

vicino al cambio, ha esigenza di vendere

la macchina, che risulta intestata a una sua

parente. Parla con un po’ di calciatori e alla

fine la cede a Denis Bergamini. Pare avesse

percorso soltanto mille chilometri e che sia

costata 35 milioni al nostro centrocampista.

Denis compra la Maserati  ad agosto del 1989,

quattro mesi prima di morire. Quella macchina

ha percorso solo una volta il tragitto Cosenza-Ferrara

e non ha mai seguito il Cosenza in trasferta. 

Il problema è che Paese muore ammazzato

neanche due anni dopo l’omicidio di Denis

(pare, ironia della sorte, per problemi legati

a una donna) e così non c’è stata più la

possibilità di ascoltare quello che sarebbe

stato un “testimone” importantissimo anche

per quei cronisti che cercavano la verità.

Bergamini a soli 27 anni muore ,

la morte  avvenuta

nel lontano 18 novembre del 1989, scosse

l’opinione pubblica lasciando tanto dolore

nel cuore di familiari, amici e colleghi.

Ci son voluti più di trent’anni per definire

che il giocatore del Cosenza non si suicidò

lanciandosi sotto un camion, come fu detto

allora, ma fu ucciso strangolato da una

sciarpa e poi gettato sotto quel camion per

simulare un suicido. Rimangono indagati

l’ex fidanzata dell’epoca e testimone oculare

della tragedia Isabella Internò, accusata di

omicidio. Il marito  Luciano Conte, al tempo

in servizio alla Mobile di Palermo, per

favoreggiamento insieme all’autista del camion.

 
 
 

il sisma in Medio oriente

Post n°1294 pubblicato il 26 Agosto 2021 da garden8

Il piano del Nwo è destabilizzare

il medio oriente Afghanistan,Siria,Egitto,Iran .

In ogni terra loro porranno gli uni contro gli

altri e Israele sarà colpito in Occidente.

tre

 

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: garden8
Data di creazione: 28/10/2006
 

ULTIME VISITE AL BLOG

midibisargarden8saturno.leodiaco2005nurse01daunfioreromadomsenzaspettativecharmarthorn2021amabed_2016xavier1962pasquale.pato7Andrea.Contino1955
 

SEX CRIMES

la visione della trasmissione di stasera di Anno Zero, la fatidica puntata con la trasmissione dell'inchiesta choc della BBC.

Personalmente sono molto soddisfatto, il programma è stato equilibrato, non ha avuto paura di mostrare i casi scabrosi di pedofilia che riguardano il clero, non ha evitato di mostrare integralmente Sex Crimes and Vatican, ha usato la giusta sensibilità e prudenza nel mandare in onda il filmato solo dopo la prima interruzione pubblicitaria avvertendo più volte che si trattava di argomenti che potevano urtare la sensibilità dei minori lasciando ai genitori la scelta di far vedere o meno ai loro figli questo documento.

Sono reduce dalla visione della trasmissione di stasera di Anno Zero, la fatidica puntata con la trasmissione dell'inchiesta choc della BBC.

Gli interventi di Don Di Noto e Monsignor Fisichella sono stati garantiti nel pieno rispetto di un equo contradditorio. La presenza in studio di Colm O'Gorman, autore dell'inchiesta è stata preziosa, soprattutto per chiarire il punto più controverso e meno sostanziale della vicenda, quello riguardante il famoso documento segreto, il Crimen Sollicitationis. Non sta certo a me dire chi è risultato più credibile fra i contendenti, ma certamente il fatto che il confronto non si sia svolto essenzialmente su un'interpretazione giuridica, formale degli articoli del documento redatti in latino, bensì sul problema delle vittime, delle mancanze della Chiesa nella collaborazione con la giustizia ordinaria, sulla prassi di trasferire in altre parrocchie preti già accusati dalla polizia di abusi su minori, è innegabilmente positivo.

Credo, e resto convinto, che la bagarre politica generata prima della trasmissione di questa puntata, il fatto che politici si siano addirittura sbilanciati sostenendo in diretta tv che "il documentario non andrà in onda", che il consiglio d'amministrazione abbia tentato in ogni modo di limitare la libertà d'espressione e di censurare preventivamente Santoro e la sua redazione, resti un fatto grave. Un precedente pericoloso ed inquietante che lascia un interrogativo piuttosto deprimente: quanti giornalisti, in Rai come in Mediaset, che non hanno la "forza" e il seguito di Santoro, si sentiranno liberi di trattare argomenti tanto delicati in futuro?

Questa è la mia opinione, la parola va ora ai lettori, ovviamente sperando che coloro che votano siano anche stati spettatori della trasmissione e che il risultato - seppur dal valore relativo- non venga inquinato da quanti possono votare guidati da un semplice pregiudizio ideologico.
Cosa ne pensate?

 

TOP 100

 

 

 


T

 

TWITTER BUTTON

 

SEGUMI...