Creato da: 72rosalux72 il 04/06/2004
"Confermo i miei atti e rido dei miei castighi. E adesso condannatemi".

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Ultime visite al Blog

merizeta21almatalPrimosirevenere_privata.xliberantetirripitirriossimoramattonelladgIlilith_0404dominjusehellahansa007bon.pierriktoyouje_est_un_autreleopardi9
 

 

 
« .. »

.

Post n°542 pubblicato il 06 Marzo 2010 da 72rosalux72

 

In umbria sono state escluse le liste dei radicali e di sinistra critica. Capisco che anche se loro non ci sono le elezioni non saranno falsate, però mi pare evidente che il diritto dei quattro gatti che avevano intenzione di votarli non è uguale a quello dei milioni che voteranno la destra e la lega. Ma tanto chi se ne frega degli altri, specie se pochi comunisti e radicali, quel che conta è garantire il diritto a chi ci vota.
Almeno risparmiatemi questa roba della battaglia per la democrazia, o peggio del complotto ordito tanto bene nelle principali regioni governate dalla destra, una delle quali son quindici anni quindici che vede al comando uno come formigoni ( contenti voi).
Certo che questa mancanza di rispetto per le regole fa pensare. Sono d'accordo che certe faccende siano odiose, io per esempio non sopporto la mora quando pago una bolletta in ritardo – mi è capitato diverse volte, d'altra parte non avendo trovato nella cassetta della posta la prima fattura io non ho colpa, adesso che lo so vado a protestare da quelli dell'enel, voglio che anche per me la sostanza prevalga sulla forma.

Il rispetto per le regole è democrazia e nel nostro paese è lapalissiano che sia molto difficile da realizzare. Appalti decisi via cellulare ( “un semplice raccomandato”, dice verdini, come se fosse niente spianare la strada a uno e lasciare al palo mille che magari avevano pronte proposte migliori, più economiche e che soprattutto hanno rispettato le regole); massaggi in cambio di una milionaria costruzione ( sugli incontri notturni di bertolaso organizzati dagli sciacalli è calato il sipario, eppure è molto più grave di marrazzo che tutto sommato faceva porcate per i fatti suoi); di girolamo, che appena eletto ha rischiato di esser fatto fuori visto che la sua residenza belga era chiaramente fittizia, ma la destra ha tanto voluto tenerselo, infischiandosene delle regole. Eppure uno che dichiara di vivere in una casa di studenti qualche perplessità avrebbe dovuto farla nascere... E poi gli applausi e gli abbracci “umani” a di girolamo, bah, sarò strana io, ma a me non viene sul serio di abbracciare, come gesto umano, uno che si è fatto eleggere grazie a un nazista e alla mafia calabrese. Intercettazioni cantano.

Adesso questa sui termini per la presentazione delle liste.
Una cosa mai vista, la lista che in teoria dovrebbe raccogliere il maggior numero di voti nel lazio, aspetta l'ultimo giorno e l'ultima ora per presentarsi in tribunale. Come mai?
Intanto è mancanza di rispetto verso gli elettori che hanno messo il nome per convalidare la lista, e non credo proprio che fossero arrivati il sabato mattina senza il numero di firme necessarie. Questi problemi li hanno gente come i sinistri critici, non quelli della destra che governa il lazio.
Semplicemente, c'era qualcosa che non quadrava nelle liste e si è aspettato fino all'ultimo. Poi l'ultimo, come lui stesso ha dichiarato, è andato a farsi un tramezzino.

FATE RIDERE.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
fattodiniente
fattodiniente il 06/03/10 alle 23:32 via WEB
La democrazia è una allucinazione collettiva. Qui siamo oltre. Bertoladro esaltato come Eroe Nazionale, quando è un semplice maneggione che imbuca parenti, amici, amici di parenti, indirizzando milioni di euro nelle tasche sue, di sua moglie e di chi garba a lui. Intanto però se fa tanto di presentarsi adesso a L'Aquila, glielo fanno vedere loro l'Eroe Nazionale... Ma chi se ne frega? I soldi sono arrivati (e continuano ad arrivare, a dispetto di tutto) nelle tasche di chi di dovere, e al resto pensa Minchiolini e il suo tiggì, che nemmeno la Propaganda Fide. L'essenziale è che il popolo vota come vuole votare, e se uno come Formigoni sta da 15 anni dove sta, coi suoi ciellini del cazzo vera potenza di Milano, una ragione ci sarà: supporre che gli italiani siano un popolo di minchioni, ne spiega solo una metà; l'altra metà è perché del tutto evidentemente hanno il loro bell'interesse a farlo: ergo si comportano allo stesso modo di chi li governa e hanno tutta l'intenzione di continuare a farlo, col maggior agio possibile. E noi stiamo qui a cianciare di regole, forme & sostanze... Bah.
(Rispondi)
 
 
72rosalux72
72rosalux72 il 07/03/10 alle 13:30 via WEB
secondo me è vitale continuare a parlare di regole pure se la mia, la tua e quelle di tanti altri son solo voci nella tempesta. pazienza, io non voglio essere coinvolta, e quando posso ne parlo, mando mail al pd, al manifesto, spiego a mia mamma che è gravissimo quel che è successo eccetera. sulla tua analisi del voto berlusconiano sono assolutamente d'accordo, lo diciamo da anni, una metà non sa quel che fa, l'altra ha tutto l'interesse a farlo.
(Rispondi)
 
SandaliAlSole
SandaliAlSole il 07/03/10 alle 00:28 via WEB
Semplicemente, con questo decretino ad hoc, si è fatta chiarezza: vige la legge del più forte. Perché le listine di cui parli tu in umbria e altre listine in altre circoscrizioni in Italia non avrebbero fatto storia. Semplicemente si sarebbero dovute rassegnare alla loro imperizia, incapacità o semplice dabbenaggine. Qui, invece, altro bolliva in pentola e i pasticci che ne son nati son solo figli dei veti incrociati, delle candidature fortemente volute là dove si comanda, della necessità di favorire l'uno o l'altro perché l'uno e l'altro son funzionali a quel che verrà dopo le elezioni.
Non dimentichiamoci, poi, che a Molano tra cinque anni c'è una cosa che si chiama Expo. E io tremo al pensiero di quel che già si muove dietro le quinte.
(Rispondi)
 
 
72rosalux72
72rosalux72 il 07/03/10 alle 13:40 via WEB
sai, mi hanno detto che volevamo vincere facile, senza avversari. a parte il solito "noi" che proprio non mi riguarda, ma è colpa mia ( o nostra) se i "loro" non sono stati capaci di presentare le liste come stabilito da regole che valgono epr tutti? l'ho detto eh, e sai cosa mi ha risposto la moglie del capo che in passato ha votato per la santanchè( lo preciso perchè serve a farsi l'idea del tipo)? che da quanto lei ne sa al rappresentante di lista del pdl nel alzio è stato impedito di presentare le carte. replico: impedito? fisicamente? mamma mia, ma è una cosa gravissima, ma non l'hanno chiamata la polizia?!...
(Rispondi)
 
lupopezzato
lupopezzato il 07/03/10 alle 10:33 via WEB
Trovo che le giustificazioni del PdR sono soltanto vuote acrobazie dialettiche per i taliani che ormai si bevono tutto perché se è vero che "la soluzione politica, ovvero l’intesa tra gli schieramenti politici, avrebbe pur sempre dovuto tradursi" in un decreto legge, questo doveva nascere solo dopo l’intesa fra le parti ovvero fra governo ed opposizioni. Un’intesa necessaria perché con l’eventuale decreto si sarebbe compiuto un atto che è opinabile se fosse necessario ma sicuramente contrario ad una legge dello Stato.
Questo decreto, invece, non è nato da un accordo ma da una decisione unilaterale e quindi la firma del PdR è e rimane un atto sbagliato, di parte e quindi complice ed autoritario.
Trovo invece patetico l’atteggiamento di quell’opposizione che da un lato incolpa il governo per il decreto e dall’altro è d’accordo con il governo nel difendere il PdR per averlo firmato. Il paraculismo del PD veramente non ha fine.
Ok, prendo atto Bersani, D’Alema, Fassino, Veltroni che anche voi al posto di Napolitano avreste firmato. Prendete atto anche voi di quanti voteranno Di Pietro. E faranno bene.
(Rispondi)
 
 
72rosalux72
72rosalux72 il 07/03/10 alle 14:02 via WEB
io credo che napolitano abbia firmato per evitare casini. sarebbe passato il messaggio del complotto contro la destra al potere, e avrebbe funzionato, visto che agli elettori del berlusca e della lega non interessano le regole che valgono epr tutti, come già detto. sicuramente è un fatto grave, tanto che napolitano ha ritenuto opportuno spiegarlo. sia chiaro, per me nel lazio si doveva votare senza la lista del pdl, nel pieno rispetto delle regole e quindi della democrazia. comunque adesso c'è un buon argomento in più contro questa destra. per il resto credo anche io che di pietro otterrà un buon riscontro elettorale, ma non ne sono molto contenta. anche lui dirige il partito in maniera autoritaria, non lascia spazio al dissenso. sì certo, è capace di rappresentare lo sconforto di molti di noi, ma temo che senza berlusca non avrebbe ragione di esistere. io continuo a votare a sinistra finchè mi è possibile.
(Rispondi)
 
 
 
lupopezzato
lupopezzato il 08/03/10 alle 08:55 via WEB
Ciao rosa, il pasticcio sta proprio nella spiegazione suicida che il PdR ha dato. Una spiegazione che in termini di diritto costituzionale fa acqua da tutte le parti e poi, purtroppo, in questo paese troppa gente si nasconde dietro spiegazioni rilasciate senza un contraddittorio, PdR compreso. E' molto comodo, in una materia complessa come quella costituzionale, dare la propria spiegazione sapendo che non ci sarà contraddittorio. Puoi dire quello che ti pare saranno poi i media che ti salveranno la faccia e non dimentichiamoci che il 70% dei media stanno in mano a quel governo che ha apprezzato tanto la tua firma ed il 30% dei media stanno in mano a quell'opposizione che non ha gradito il decreto ma ha apprezzato la tua firma. Alla fine, in questo paese d'imbecilli, il Di Pietro continua a passare per un invasato.
(Rispondi)
 
 
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 08/03/10 alle 18:19 via WEB
anche di pietro oggi fa marcia indietro.. lui parte sempre in quarta.. io critico Napolitano.. avrebbe dovuto convocare una conferenza a reti unificate e dire che lui non si prestava, ma siccome è lui il presidente, rispetto il suo ruolo; e noi come al solito stiamo a scannarci tra noi invece di avere come unico avversario, l'unico avversario possibile.. è per questo che siete spariti... ciao lup
(Rispondi) (Vedi gli altri 3 commenti )
 
 
 
 
lupopezzato
lupopezzato il 09/03/10 alle 08:22 via WEB
Quel decreto è anticostituzionale ed averlo firmato è complicità. Non ci sono motivi che possono essere raccontati ai taliani per giustificare quella firma, punto.
In quanto a scannarci tra "noi" non capisco a chi ti riferisci con quel "noi" perchè "noi" siamo di sinistra e stiamo fuori dal Parlamento, e nella nostra cultura non siamo abituati a scannarci.
Siete "voi" che quando stavamo al governo ci avete fatto sottoscrivere i 12 comandamenti, poi quando è caduto il governo ce ne avete scaricato signorilmente addosso la responsabilità, e sempre "voi" avete deciso di correre da soli, e poi perdute le elezioni ma beandovi di un 30% fatto di gente che non aveva ancora capito per chi cazzo aveva votato, avete inciuciato a lungo con quel governo. Siete "voi" che vi scannate fra segretari, margheritini, diessini, radicaloidi e fondamentalisti cattolici, siete "voi" di destra di opposizione che sceglieste di partecipare a manifestazioni come quella di San Giovanni e non partecipate a quelle di sinistra.
Su una cosa devo darti ragione, "noi" siamo spariti dal parlamento mentre "voi" vi vantate di esserci ma avete abbondantemente dimostrata tutta la “vostra” inutilità politica.
:o)) Ciao MeD, buonissima giornata:o))
(Rispondi)
 
 
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 15/03/10 alle 22:02 via WEB
Non siete abituati a scannarvi? Era alle ultime politiche che da rifondazione sono nate altre due o tre formazioni comuniste o sbaglio??? Eppoi ci si è messo anche vendola, che non ha accettato il fatto di aver perso la segreteria... quindi a che quota siete? ho perso il conto... a me dispiace, io rispettavo molto bertinotti, ma così no, proprio no, la gente non capisce.... gli operai votano lega, non solo non votano noi, ma nemmeno voi... Attualmente l'inutilità politica del pd (è un tuo parere, che non condivido) è l'unica opposizione parlamentare, è un fatto (se non capisci il fatto: secondo me significa che il 30 per cento , circa, dell'elettorato ha votato pd); inoltre nelle condizioni in cui si trova il parlamento e il paese tutto è falsato, tutto è assurdo, anche questo rilancio di accuse reciproche, non ti pare che non ci siano più condizioni veramente democratiche? è questa l'emergenza ora... per il resto, ci stiamo sistemando qualche costola, rutelli già se n'è andato :)) buona serata lup ;)) (Rosa scusa l'invasione, ciao!)
(Rispondi)
 
 
 
 
72rosalux72
72rosalux72 il 17/03/10 alle 22:42 via WEB
attenta marion che vendola diventerà più di quel che è. tra l'altro quel che è adesso non è poco, un omosessuale comunista presidente della regione puglia con un sacco di voti. scelto alle primarie per la candidatura al nuovo mandato anche e soprattutto dagli elettori del pd. che avrebbero potuto votare il candidato del pd, ma non l'hanno fatto.
(Rispondi)
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 08/03/10 alle 18:19 via WEB
buon 8 marzo rosa!
(Rispondi)
 
ascaso1974
ascaso1974 il 10/03/10 alle 19:20 via WEB
Tristemente.
(Rispondi)
 
fattodiniente
fattodiniente il 13/03/10 alle 12:58 via WEB
Beh, consoliamoci, siamo alle battute finali, anche se saranno quelle più toste da sopportare. Storicamente, chi ha preteso di incarnare lo Spirito di Questo Paese, non ha mai fatto una bella fine, sia pure con sfumature molto diverse: Benito venne appeso a testa in giù; i notabili democristiani, ridotti a macchiette bavose e balbettanti nei patri tribunali (e patrie galere, talvolta); per Bettino (il martire cui adesso dedicano le vie, con tempismo improvvido, direi) una via di mezzo: monetine in testa ed esilio forzato e perpetuo. E il Banana che fine farà? Mh... A occhio direi qualcosa di più del Bettino, ma decisamente di meno di Benito. Altre opinioni in merito...?
(Rispondi)
 
 
72rosalux72
72rosalux72 il 17/03/10 alle 22:12 via WEB
il banana non farà una brutta fine, è molto più vecchio di bettino e di benito. però piglierà molte batoste, e alcune tra circa dieci giorni. ps: grande commento.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.