« Aspettando GodotOn/Off »

.

Post n°1263 pubblicato il 20 Dicembre 2009 da nau1981

Mi mancherà sempre qualcosa. Sarò sempre in balìa dei potenziali momenti di smarrimento. Penserò sempre a tutte quelle cose che non abbiamo avuto il tempo di fare insieme ed a tutte quelle che, invece, abbiamo fatto in tempo a condvidere. Ci sarà sempre qualcosa che vorrei poter fare con te e qualcosa che vorrei raccontarti. Passa il tempo e le ferite sicuramente sono rimarginate, non sanguinano, non bruciano ma prudono. Prudono ogni volta che torna il freddo e mi ricordo degli ultimi inverni trascorsi con te, da quelli più "anonimi" a quelli più "strani", da quelli passati a sbuffare perchè venivi a svegliarmi sempre troppo presto al mattino, a quelli passati a cercare bicchieri rossi, confetti rossi, bigliettini rossi, a quello passato a cercare una spiegazione per la nostra presenza in quell'ospedale. Non è che non fa più male, fa male in maniera diversa. Ti penso, mamma, sempre di più ogni giorno che mi avvicina al 24 dicembre. Un giorno che vorrei e potrei vivere come quello in cui riprendermi l'infanzia che non ho mai avuto e che volevo, con l'albero, i pacchetti, le luci e la casa addobbata. Invece, non è altro che il giorno in cui, due anni fa, abbiamo saputo cosa ci avesse portato in quell'ospedale. LAP: fino a quel giorno credevo fosse una sigla che indicasse esclusivamente i Lavoratori A Progetto. Ho imparato che, in ematologia, significa Leucemia Acuta Promielocitica. Quattro anni fa, in questo giorno eri orgogliosa di me e di aver assistito alla mia seduta di laurea. Non immaginavamo neanche che potesse cambiare tutto. La morte di papà a settembre del 2007, la diagnosi della tua malattia a dicembre dello stesso anno, la tua scomparsa a maggio del 2008. Non so cosa mi abbia dato la forza di andare avanti e non so quanto ci sia ruscita sul serio. So, però, che se tu fossi quì con me mi diresti, come allora: "Spero che tu continui sempre così." Papà mi direbbe di nuovo: "Sono fiero di te." Io, stavolta, capirei quanto Amore ci fosse dietro quelle parole.

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/nauccia/trackback.php?msg=8166275

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento
 
 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Blog amici II

Citazioni nei Blog Amici: 20
 

Ultime visite al Blog

Coulomb2003Voglio_Essere_Amatolisa.dagli_occhi_blualda.vincininessuna.direzioneknightstarnau_in_Baby_Dollnau1981quirino.riccitelliAtlanthissorbole2003gas.o0urbangrafickpoeti76Lavitaeunafollia
 

Ultimi commenti

^_^
Inviato da: vallllina
il 30/11/2014 alle 22:04
 
...
Inviato da: occhiodivolpe2
il 09/04/2014 alle 11:52
 
Mi fa un certo effetto leggerti....un anno lungo, ma...
Inviato da: clement0
il 05/06/2011 alle 20:41
 
E' bella vero Plaza nueva? Un bacione, Chiara.
Inviato da: chiaracarboni90
il 25/05/2011 alle 10:57
 
Che bella Plaza Mayor! Un bacione, Chiara.
Inviato da: chiaracarboni90
il 25/05/2011 alle 09:20
 
 

Chi pu scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963