**TEST**
Un blog creato da mauro8790 il 13/11/2004

United we stand!

**QUELLO CHE PER ORA HO CAPITO DI QUESTO VIAGGIO CHIAMATO VITA**Immagini, già immagini della mia fantasia troppo fervida a volte, troppo coinvolgente, da rendere le mie stesse righe, parte di un mio racconto, del mio mondo caotico e dei miei sogni, della mia realtà più interna … Chiedo comprensione a coloro che leggeranno queste mie righe .

 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 28
 
 
 
 
 
 
 

LA PRUA DEL PENSIERO

immagineIl Capitano domandò una volta ai suoi marinai da che cosa si potesse riconoscere il momento preciso in cui finiva la notte e cominciava il giorno. "Forse da quando si può distinguere con facilità una balena da un capodoglio?". "No", disse il Capitano. "Quando si distingue l’albero maestro dalle vele?". "No", ripeté il Capitano. "Ma quand'è, allora?", domandarono i marinai all’unisono. Il Capitano rispose: "E' quando guardando il volto di una persona qualunque, tu riconosci un fratello o una sorella. Fino a quel punto è ancora notte nel tuo cuore…...

"Che cos'è il tempo?Se non me lo chiedi lo so;ma se invece mi chiedi che cosa sia il tempo,non so rispondere" (Agostino)
 
 
 
 
 
 
 

BLU SEA

immagineimmagine 

Sogno sul Mare

Ultimo raggio di luce al tramonto
sul suo ondeggiare passa stanco un soffio di vento.
un bisogno che ritorna come le maree ciclicamente alla memoria
struggente l'urlo dell'anima che si raccomanda al mare.

Un'ultimo sguardo per cercarla
poi la vedo tremolare con le onde

sento dentro me stesso il suo cuore palpitare

l'ultimo raggio di sole poi la notte

ed'inizio a sognare.

(Mauro L.)

 
 
 
 
 
 
 

 

 
« GrazieLUNA »

Post N° 737

Post n°737 pubblicato il 08 Settembre 2008 da mauro8790
 

Queste righe scritte in una notte di malinconia, quando il sonno non ti avvolge con la sua quiete pietosa, quando la mente e l’anima non trovano pace e la tempesta del cuore scatena ricordi e nostalgie, allora appare la tua immagine. Il caro e tenero ricordo di te riaffiora più forte e vivo che mai, nel buio della notte mi appare il tuo dolce musetto nero, gli occhi grandi, dolci e malinconici, mio caro tesoro, mio piccolo e dolce cagnolino  che sei stato al mio fianco per tanti anni.Eri in una mangiatoia per cavalli quando ti presi con me.. avevi 25 giorni,ti davo il latte con il biberon e la sveglia nel  tuo lettino per farti sentire il battito della mamma che non c’era piu’.. Sempre vicino, sembravi più umano e compagno tu di chi mi accompagna nel viaggio della vita definendosi essere umano e per questo superiore. Insieme abbiamo vissuto giorni di letizia, quando ti portavo sulla spiaggia a correre e ti vedevo felice e scodinzolante che ti rotolavi nella sabbia per poi gettarti fra le piccole onde spumose, le lunghe passeggiate nella pineta vicino a casa, le serate sul divano con la tua testolina sulle gambe, gli occhi imploranti e pietosi davanti ad un gelato. Abbiamo vissuto insieme il dolore della perdita di Pallina, l’altra mia amica, la tua grande Amica, abbiamo viaggiato insieme per le strade della vita, poi una domenica pomeriggio, così all’improvviso te ne sei andato, è stato tutto rapido, ti ho visto in preda alle convulsioni, la bava alla bocca; un ultimo sguardo, la fine! Ciao chicco, non è un addio, so’ che un giorno ricorreremo insieme su prati ancora più verdi, rigiocheremo lungo spiaggie bianche, e con noi ci saranno tutti quelli che hanno camminato al nostro fianco. Oggi sono qui col tuo ricordo nel cuore, con la nostalgia di quel batuffolo di pelo che eri, queste righe nostalgiche le dedico a te fedele amico e compagno, un’abbraccio virtuale, un fiorellino di campo sulla tua ultima  dimora sotto il ciliegio oggi  quinto anniversario del tuo passaggio a vita migliore……

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ridiamo/trackback.php?msg=5387918

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 09/09/08 alle 15:20 via WEB
Carissimo Mauro io è appena un anno che ho perso la mia maica di vita colei che mi ha accompagnato nei momenti belli ma sopratutto colei che mi ascoltava piangere e poggiava la testa vicino alla mia leccandomi le lacrime e cercando le carezze per farmi smettere. Ha aspettato che nella mia vita, arrivasse non solo Teo, ma un figlio. Allora dopo una settimana dalla nascita di Nicolò si è spenta. Come se avesse voluto assicurarsi che fossi in buone mani...Come ti capisco il mio dolore è ancora fervido e vivo e lei mi manca tanto. Una carezza sul tuo cuore caro ragazzo, ciao Maghy
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

venere_privata.xfiumechevagioviukemssprecious445anomischeangela.2008araffaellasvergolastraluna03mauro8790nahuel10jolly.joker0anto71dgl1grafichetrapassoteocurcio
 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

DOLPHIN

immagine

E'una bella prigione il mondo!
(shakespeare)




 
 
 
 
 
 
 

TI VOGLIO COSI'

immagine"Il male e'poter dimenticare"

segni di fuoco,
ferite sulla dignità,
ricerca della serenita’nella memoria,
dopo anni, dopo la pietà,
ecco l'oblio che allevia la speranza vana,
Un segno impresso sul braccio ricordo di un tempo felice
orrore, nausea,passione,Amore.
 
non si può corrodere l'animo in eterno !
 bisogna ricordare..
il male è poter dimenticare !

(Mauro L.)

Baciami,
mordimi,
incendiami,
che io vengo alla terra
solo per il naufragio dei miei occhi di maschio
nell'acqua infinita dei tuoi occhi di femmina!


(Pablo Neruda)

quando qualcuno mi chiede cosa significhi amare,abbasso gli occhi per paura di ricordare(jim morrison)