Creato da: scurerossa il 07/08/2006
reti di vendita

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

Ultime visite al Blog

lavoroesoldielenaapozingarodelventovalentinfrancounamamma1blackdream2rino.dcassetta2previsionistampalorenzogrenzorfreecoffeesweetstichArvaliusfalco58dglscoontrosa
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Messaggio #8Messaggio #10 »

Post N° 9

Post n°9 pubblicato il 15 Agosto 2006 da scurerossa

Ci vorrebbe un caffè

 

Lo diceva sempre Filippo,

mentre asciugava le posate,

ma il suo cammello sputava,

la moglie usciva con uno.

 

Decisi di portagli un regalo,

un quadro comperato a Milano,

di quelli che paghi dieci euro,

la faccia di Lenin adirato.

 

Il cammello mi ha dato del tu,

fosse stata una tartaruga…

mi ha fatto mettere le pattine,

colpa della cera in sala.

 

Aveva una faccia abbattuta,

il caffè sapeva di sughero,

lo abbiamo corretto col rum,

però sua moglie era partita.

 

Pioveva quel giorno acqua salata,

un tricheco mi ha chiesto un passaggio,

abbiamo parlato di Filippo,

della moglie che sta con un dottore.

 

Ci siamo fermati in un bar,

il tricheco ha voluto pagare,

dice che il cammello è disoccupato,

poi ci siamo presi il caffè.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog