Domenica delle Palme anno B

http://player.slideplayer.it/10/2678775/data/images/img0.pngAccompagniamo con Maria esultanti il Cristo, nostro Re e Signore.

1fhedk.jpg

Gesù entra in Gerusalemme per dare compimento al mistero della sua morte e risurrezione.
Accompagniamo con fede e devozione il nostro Salvatore nel suo ingresso nella città santa, e chiediamo la grazia di seguirlo fino alla croce, per essere partecipi della sua risurrezione.
Accompagniamo con Maria esultanti il Cristo, nostro Re e Signore.
Imitiamo le folle di Gerusalemme, che acclamavano Gesù, Re e Signore.
Benedetto colui che viene nel nome del Signore.

Dal Vangelo secondo Marco. (Mc 11,1-10)

Quando furono vicini a Gerusalemme, verso Bètfage e Betània, presso il monte degli Ulivi, Gesù mandò due dei suoi discepoli e disse loro: «Andate nel villaggio di fronte a voi e subito, entrando in esso, troverete un puledro legato, sul quale nessuno è ancora salito. Slegatelo e portatelo qui. E se qualcuno vi dirà: “Perché fate questo?”, rispondete: “Il Signore ne ha bisogno, ma lo rimanderà qui subito”».
Andarono e trovarono un puledro legato vicino a una porta, fuori sulla strada, e lo slegarono. Alcuni dei presenti dissero loro: «Perché slegate questo puledro?». Ed essi risposero loro come aveva detto Gesù. E li lasciarono fare.
Portarono il puledro da Gesù, vi gettarono sopra i loro mantelli ed egli vi salì sopra. Molti stendevano i propri mantelli sulla strada, altri invece delle fronde, tagliate nei campi. Quelli che precedevano e quelli che seguivano, gridavano:
«Osanna! Benedetto colui che viene nel nome del Signore! Benedetto il Regno che viene, del nostro padre Davide!
Osanna nel più alto dei cieli!». Parola del Signore.

Domenica delle Palme anno Bultima modifica: 2018-03-24T21:45:07+01:00da Violetta44

11 pensieri riguardo “Domenica delle Palme anno B”

  1. Ciao .Ci sono giorni pieni di vento, ci sono giorni pieni di rabbia, ci sono giorni pieni di lacrime, e poi ci sono giorni pieni d’amore che ti danno il coraggio di andare avanti per tutti gli altri giorni.(Romano Battaglia).Ti auguro una splendida giornata che la tua vita sia sempre colma d’amore
    un abbraccio con affetto.Antonio. .Clicca

  2. E in arrivo la festa di chi crede nella bellezza dei piccoli gesti e di chi sa che la vita può stupire oltre ogni aspettativa. Che la gioia pervade il tuo cuore e ti regali felicità Inattese…Dolce e piacevole giornata di venerdi’ e buon fine settimana …Mik

  3. “Non si può seppellire la verità in una tomba: questo è il senso della Pasqua”. “Ti auguro che sia ricca di sorprese, di gioia nel cuore  e che infonda l’amore verso tutti come Gesù ha fatto per ogni persona sulla terra. Lieta e Santa Pasqua da Mik

Lascia un commento