Romanticismo..

Moon luna GIF on GIFER - by Dik

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Un famoso insegnante incontrato
davanti a un gruppo di giovani che erano
in contro il matrimonio.

I ragazzi sostenevano che il romanticismo costituisce il vero sostentamento delle coppie
e che è preferibile porre fine alla relazione quando si spegne
invece di entrare nella vuota monotonia del matrimonio.

L’insegnante disse loro che rispettava la loro opinione,
ma ti racconto la seguente storia:

“I miei genitori sono stati sposati per 55 anni .
Una mattina mia madre stava scendendo le scale
preparare la colazione per papà e ha avuto un infarto.
Mio padre la raggiunse, la sollevò come poteva
e quasi l’ha trascinata nel camion.
A tutta velocità, senza rispettare la segnaletica o il semaforo,
guidato in ospedale.

Quando è arrivato, purtroppo, era già morto.

Durante il funerale, mio padre non ha parlato,
il suo sguardo era perso, quasi non piangeva.
Quella notte i suoi figli lo incontrarono.
In un ambiente di dolore e nostalgia
ricordiamo bellissimi aneddoti.
Ha chiesto a mio fratello il teologo di dirgli:
dove sarebbe la mamma in quel momento,
mio fratello ha iniziato a parlare della vita dopo la morte,
di come e dove sarebbe stata.
Mio padre ascoltava con grande attenzione.
All’improvviso disse: “portami al cimitero”
“Papà” abbiamo risposto “Sono le 11 di sera!
Non possiamo andare al cimitero adesso!”
Alzò la voce e con sguardo vitreo disse:
“Non discutere con me per favore,
non discutere con l’uomo che ha appena perso la moglie di 55 anni”.
Ci fu un momento di rispettoso silenzio.
Non litigammo più e andammo al cimitero.

Chiediamo il permesso al guardiano,
con una torcia abbiamo raggiunto la lapide.
Mio padre l’ accarezzava, pregava e diceva ai suoi figli
che abbiamo assistito alla scena commossa: “Sono stati 55 anni buoni… sai?
Nessuno può parlare del vero amore se non ha idea di cosa significhi condividere la vita con una donna così”

Si fermò e si asciugò il viso.
“Lei ed io eravamo insieme in quella crisi. Cambio lavoro”
si fermò di nuovo.

Continuo…
“Abbiamo fatto le valigie quando abbiamo venduto la casa e ci siamo trasferiti fuori città.
Condividiamo la gioia di vedere i nostri figli terminare la loro carriera,
piangiamo fianco a fianco la partenza dei nostri cari ,
preghiamo insieme nella sala d’attesa di alcuni ospedali,
ci appoggiamo al dolore,
ci abbracciamo ogni Natale,
e perdoniamo i nostri errori…
figli maschi,
ora non c’è più e sono felice,
sai perché?
perché è partito prima di me,
non doveva vivere l’agonia e il dolore di seppellirmi, di essere sola dopo la mia partenza.
Sarò quello che passa attraverso questo,
e ringrazio Dio.
La amo così tanto che non avrei voluto che soffrisse…

“Quando mio padre ha finito di parlare, io e i miei fratelli avevamo le lacrime in faccia.
Lo abbiamo abbracciato e lui ci ha consolato: “Va tutto bene bambini,
possiamo andare a casa;
È stata una buona giornata”

Quella notte ho capito cos’è il vero amore.
È lontano dal romanticismo,
non ha molto a che fare con l’erotismo,
piuttosto è legato al lavoro
e la cura che professano due persone davvero impegnate.
A un sentimento totalmente disinteressato
verso qualcuno a cui tieni più di ogni altra cosa
più di se stessi.

Quando l’ insegnante ha finito di parlare,
i giovani universitari non potevano discuterne,
quel tipo di amore era qualcosa che ancora non conoscevano…

Dedico questa storia a te figlia mia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Our Love - HunBaekMi - Wattpad

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr