Stanlio & Ollio, trama e recensione del film sulla coppia immortale

Commovente, divertente, attinente, dovuto. Questi sono i quattro aggettivi che mi vengono in mente ripensando a Stanlio & Ollio, visto ieri. Film che attendevo da quasi un anno. Ossia, da quando ho visto il trailer in lingua originale su Mymovies. Mentre quello in italiano, molto più breve, è arrivato a circa un mese dall’uscita del film. Troppo poco per un evento così importante.

Già, perché Stanlio & Ollio hanno fatto breccia nel cuore di tantissime generazioni. Diciamo, quelle susseguitesi nell’ultimo secolo. Anche grazie alla continua riproposizione di lungometraggi e cortometraggi in Tv.

E, ovviamente, la loro leggendaria storia non poteva e non doveva sfuggire a Hollywood. Fabbrica dei sogni per antonomasia per che peraltro ultimamente si sta dedicando più del solito a Biopic di grandi artisti. Che siano attori, musicisti, registi. Forse perché al botteghino funzionano.

Ultimo esempio è Bohemian Rhapsody, lungometraggio che ha sfondato al botteghino, dedicato alla rock band che più di tutte ha saputo abbinare eccentricità a qualità della musica proposta. Mentre un altro si appresta ad approdare nelle sale: Rocketman. Dedicato ad un altro mito della musica: Sir. Elthon John.

Nel mezzo, ci troviamo questa pellicola dedicata a due grandi comici. La quale però racconta il lato meno conosciuto della loro carriera: la parte finale. Quando i riflettori cominciavano a spegnersi e la celebre coppia trovava riparo nei teatri europei. Quella fase, insomma, dove i grandi artisti si trovano in un limbo. Nel quale è troppo presto per diventare una leggenda e troppo tardi per segnare una nuova epoca.

Stanlio & Ollio è diretto dal poco noto Jon S. Baird, mentre i due mitici attori comici sono interpretati rispettivamente in modo magistrale da Steve Coogan e John C. Reilly. Vediamo trama e recensione di Stanlio & Ollio.

CONTINUA A LEGGERE

Stanlio & Ollio, trama e recensione del film sulla coppia immortaleultima modifica: 2019-05-06T14:37:29+02:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).