Dalla Libia una nuova minaccia: liquami dalle fogne

Muammar Gheddafi – il Dittatore della Libia fatto fuori nel 2011 dalla Francia per volere di Sarkozy, al fine di nascondere i finanziamenti illeciti da lui ricevuti, nonché per favorire le multinazionali francesi nel settore di gas e petrolio – ci aveva avvisato: “trasformeremo il Mediterraneo in un cimitero”. E ha mantenuto quella che più che una promessa, era una minaccia.

Non ci aveva però avvisato di un’altra minaccia. Perché probabilmente non era arrivato a prevederlo neppure lui. Infatti, oltre alle ondate di immigrati che stanno arrivando sulle coste italiane dal 2011, ora dal Nord Africa ci arriva un’altra minaccia: le acque reflue. I liquami che stanno fuoriuscendo dalle fogne guaste e che stanno inondando il Mediterraneo. Minacciando così anche le nostre coste.

Ecco i numeri del fenomeno e un video.

CONTINUA A LEGGERE

Dalla Libia una nuova minaccia: liquami dalle fogneultima modifica: 2019-07-30T09:39:03+02:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).