Auto, 3 rincari in arrivo e un obbligo “tecnologico”

A partire dagli anni 2000, la auto è tornata ad essere un bene di lusso, complici gli aumenti vari e le introduzioni di nuove tasse che si sono susseguite in questi anni.

Su tutti, ovviamente, l’aumento della RCA. Che in alcune zone d’Italia ha raggiunto cifre astronomiche, specie nelle province di Napoli e Caserta. E poi il costante caro benzina.

Ed ancora, l’introduzione dell’obbligo di revisione e bollino blu. Dopo il quarto anno di immatricolazione dell’auto e da effettuare ogni 2 anni. Oltre al bollo auto. Tre tasse che vanno appannaggio delle Regioni e che difficilmente, per questo, saranno soppresse.

Il tutto, sommando poi la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’auto. Le assicurazioni furto e incendio, l’obbligo di tenerla in garage per evitare furti o per ovviare alla scarsità di parcheggio di certe zone urbane. E così via.

Purtroppo, a questo già triste Rosario occorre aggiungere questi 3 prossimi rincari.

CONTINUA A LEGGERE

Auto, 3 rincari in arrivo e un obbligo “tecnologico”ultima modifica: 2019-12-09T10:17:20+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).