Bettino Craxi è stato un grande Statista? Un bilancio del suo operato

bettino-craxi-foto

Vent’anni fa moriva Bettino Craxi. Precisamente, il 19 gennaio 2000. Un personaggio politico, come noto Segretario dello Psi dal ‘76 al ‘92 e Capo di Governo dall’83 all’87, che ancora oggi divide gli italiani.

Tra chi ne tesse le lodi come grande Statista, che fece grande l’Italia all’estero e che fece conoscere al nostro Paese una grande crescita economica, e chi lo ricorda soprattutto come capo di un sistema di corruzione di cui ancora oggi paghiamo le conseguenze negative.

Alla luce di come è andata la Seconda Repubblica (peggiore della Prima in termini di corruzione e moralità) e di come sta andando l’attuale Terza (i Cinquestelle sono diventati Casta e gli altri partiti sono macchiette di quelli del passato), è naturale che un personaggio come Bettino Craxi venga ricordato con rimpianto e nostalgia.

Certo, cose positive gli vanno riconosciute, ma è anche giusto controbilanciargli gli aspetti negativi. Vediamo un bilancio dell’operato del Craxi politico.

CONTINUA A LEGGERE

Bettino Craxi è stato un grande Statista? Un bilancio del suo operatoultima modifica: 2020-01-16T10:11:31+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Related posts

One thought on “Bettino Craxi è stato un grande Statista? Un bilancio del suo operato

  1. Anonimo

    grande merda merda merda

Comments are closed.