Omicidio Willy: cosa è accaduto davvero al di là delle speculazioni

Tutti, o quasi, avrete senz’altro letto e sentito della morte brutale del giovane Willy, ragazzo di colore ucciso da 4 energumeni in quel di Colleferro. Reo solamente di aver difeso un amico fuori ad un locale.

Come riporta Cronache cittadine, l’esame autoptico ha rilevato che il ragazzo ha riportato politraumi distribuiti tra torace, addome e collo. I quali hanno causato un grave shock traumatico che ha portato all’arresto cardiaco. I colpi dei 4 sarebbero stati “assestati e non casuali”. Ad ucciderlo, in particolare, sarebbe stato un colpo al collo.

Ed ecco che si è messa in moto la solita giostra: la colpa è di Salvini, Meloni, Casapound, Forza Nuova e di chi più ne ha più ne metta.

Ma ecco perché è sbagliato parlare di fascismo e razzismo.

CONTINUA A LEGGERE

 

Omicidio Willy: cosa è accaduto davvero al di là delle speculazioniultima modifica: 2020-09-12T15:42:44+02:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).