Sarai per sempre…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mi siedo sul davanzale della finestra aspettando l’imprevisto.

Quello che mi hai dato, quello che è già successo.

Quel qualcosa che mi muove, quell’istinto disperato,

di cercare nei tuoi occhi quello che voglio sentire.

Il freddo ai piedi per la seduta sul davanzale mi riporta alla realtà.

 

 

 

 

 

 

 

Un improvviso cambiamento di temperatura.

Non in quel modo. Sai già che quella strada era piena di spine

che ti hanno fatto a pezzi e ti hanno distrutto.

Diciamolo chiaro e distogliamo lo sguardo,

un volto nuovo, quel mezzo sorriso,

quella parola al momento giusto.

Sì. Potrei farmi crescere le ali per volare dal davanzale al tuo fianco.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

&

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr