Community
 
occhi_che_s...
   
 

RIFLESSI DI ME

Parole in libertà...

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 25
 

 

« GLI ALTRI QUESTI SCONOSCIUTISEVILLA OLE' »

BUDAPEST IN 7 ORE

Post n°47 pubblicato il 11 Giugno 2012 da occhi_che_sorridono

Due biglietti della metro per Milano ? 5 euro ! Due biglietti aereo per Budapest? 7 euro! Me la sto tirando? Assolutamente si !

Ore 5.30 due zombie in auto diretti all'aeroporto di Orio al Serio, uno chiede all'altra: "Vediamo se sei preparata... Numero bus dall'aeroporto di Budapest al capolinea della metro?" io: "200E!" lui:"Bravo il mio amore! Nome del capolinea della metro?" io:" Ehm.. Kasposky qualcosa (merda ero troppo impegnata a scrivere minchiate nei blog altrui, volevo dire a pulire la casa, per leggere i resoconti di viaggio) lui:"Bocciata ! E' kobanya kispest " io: "E vabbè ci assomiglia dai! "Lui: "A che fermata dobbiamo scendere?" io:"Domanda di riserva? Chiedo la busta B ... No che poi a quest ora, dopo notte insonne, devo amarti davvero molto per non mandarti a quel paese".

Dopo un voletto tranquillo, passato a leggere resoconti di viaggio assieme, che col collo girato per un'ora a sinistra e l 'aria condizionata a manetta ho rishiato la paralisi, siamo atterrati alle 9.20 nella capitale magiara e qual'è la prima cosa che facciamo in terra ungherese? Beh naturalmente pipì ! Poi preleviamo un po' di fiorini al bancomat interno alla dogana (che mostra anche il cambio applicato e l'importo in euro a differenza di quello fuori dove per altro c'era fila), colazione veloce, ci muniamo dei biglietti pulman/metro all'edicola e di una mappa all'Information e saltiamo sul bus che passa ogni 10 minuti e che ci porterà al capolinea della metro blu linea 3.

Da li, una decina di minuti e una figura di emme dopo, arriviamo a destinazione (si perchè dopo aver sparato cazzate su ogni persona intorno a noi, che tanto mica ci capiscono sono ungheresi, la signora seduta accanto a me ha risposto al telefono in romano ).


Usciamo dalla metro alla fermata Kalvin Ter e iniziamo il nostro giro dal famoso mercato coperto, perfetto per pranzare con goulash, patate al forno, birra, torta e caffè alla folle somma di 8 euro in due,  giretto a vedere i souvenir e le borse e ci dirigiamo poi a fotografare il ponte Elisabeth che attraversa il Danubio e sullo sfondo la collina con la statua della Liberazione, il bel Danubio blu ehm marrone che ricordiamo da Bratislava al Lori sembra scorrere al contrario..Si certo amore non siamo noi ignoranti in geografia è il Danubio porello che scorre a gambe all'aria :)


Ci dirigiamo poi verso la Vaci Utca, la famosa via dello shopping e dello struscio ungherese, fino alla piazza Vorosmarty dove fuori dalla rinomata pasticceria Gerbeaud ho preso il migliore cono gelato della mia vita, cialda artigianale gigante leggera e croccante e una pallina enorme di lampone uhmmm torneri solo per il gelato :) alla folle cifra di 1 euro.

Abbiamo poi raggiunto la basilica di Santo Stefano e da li in piazza Derek Ter, preso il bus 16 per la città vecchia di Buda e siamo scesi davanti alla coloratissima chiesa di San Mattia e ai panoramici bastioni dei pescatori. Dopo le 150mila foto di rito con tutta Badapest ai nostri piedi siamo tornati verso il castello di Sissi, dove stavano preparando per un sontuoso banchetto con tanto di passatoia per terra e fiori in ogni dove..Già mi ero vista con un romantico vestito in seta, farmi spostare la sedia dal cameriere in guanti bianchi ma aimè Lori mi ha risvegliata bruscamente al suono di:"Dai che è tardi e abbiamo tutta la discesa da fare!".

Siamo giunti così al ponte delle Catene e coi piedi in fiamme, 30 gradi all 'ombra e il 90% di umidità (i capelli tipo Mafalda al risveglio) siamo arrivati, scarpinando lungo il Danubio, al Parlamento.

Ecco li cominciavo ad essere esausta e farmi alzare dalla panchina è stata un' impresa quasi disperata, ma scartata l'ipotesi che mamma Ryanair, con un congruo supplemento, ci venisse a recuperare, ci siamo trascinati verso il centro, attraversando un parco con tavoli/panche e la festa della birra dove ci siamo rinfocillati con un mega panino (pancetta croccante, crauti, peperoni, salsine) e birra alla modica cifra di 3 euro (più mancia involontaria perchè il mio amore all'estero fa lo sborone e lascia la mancia solo che poi sbaglia a fare il calcolo in fiorini ma stendiamo un telone pietoso come dice un mio caro amico).


Prima di riprendere la metro, cambiamo gli ultimi spiccioli in euro e poi ci ricordiamo che non abbiamo nulla da bere ecco...Ma il santo protettore degli zingari ops viaggiatori viene in nostro aiuto e ci imbiattiamo in una distribuzione gratuita di fresche lattine di Coca cola (la seconda distribuzione oggi in realtà, in centro avevamo scroccato il pompelmo), la metro è strapiena a quest'ora e ci tocca stare in piedi, dopo un rapido sguardo intorno, Lori mi fa:" Amore guarda che bello quel vestito.." , mi giro e scopro che "il vestito" in questione e indossato da un metro e ottanta di bionda filiforme con simpatiche lentiggini sul nasino alla francese e... Casualmente finisco coi miei cinquanta kili di peso sull' alluce del mio cucciolo ops si sa che la metropolitana e pericolosa !


Ci dirigiamo al gate per l'imbarco e visto che siamo quasi ultimi e non desideriamo stare seduti divisi, Lori mi fa: "Pronta a superare tutti nel tratto a piedi verso l'aereo?" (si certo amore ho i piedi che sono una vescica unica ci manca solo lo sprint finale) e siccome abbiamo davanti due giapponesine, non contento, inizia a fendere l'aria con strani colpi di arti marziali, mani e piedi assieme, strappandosi l'inguine...Amore mio sei ancora pirla come quando ti ho sposato ma non hai più 20 anni nè?


Iniziamo il viaggio con the freddo e patatine (mamma mia che razioni minuscole mamma Ryanair tè sè propri tirada), poi tanto per gradire qualche brutto vuoto d'aria e balliamo un po' al suono di Kibania miaaa Kibania in fiore tu sei la stella, tu sei l'amoreeee...Su su cucciolo contieniti che qua ci guardano tutti e mi tocca zittirti con un bacio, "Che facciamo ?" chiedo io, "Scriviamo il resoconto per Zingarate.com" rispondi tu, "Ma non scrivere che ho ordinato i due Espressi in spagnolo per favore" (Si perchè due italiani in ungheria come chiedono il caffè? In spagnolo naturalmente ! Amore amore quante me ne combini, ti stavi allenando per il prossimo weekend a Siviglia per caso?)


Tempo due minuti e lo sento ronfare sulla mia spalla...Ecco un tipico esempio di uso del verbo plurale nella nostra vita: amore facciamo ? E poi tocca a me fare :) Inizio quindi ad appuntare qualcosa sul cellulare, sorrido, stanca ma felice, cosa chiedere di più ad una giornata nell'Europa dell'Est?


Ci sono mille motivi per cui adoriamo viaggiare, dietro l'angolo o dall'altra parte del mondo poco importa, ma uno su tutti: il piacere del ritorno a casa in cui hai la sensazione, ogni volta, di guardare te stesso e la tua vita con "occhi nuovi" !


Grazie cosmopolita, romantica e imperiale Budapest, sicuramente torneremo a godere delle tue famose terme e a visitare tutto quello che in una manciata di ore non è stato possibile :)

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/SusiLori/trackback.php?msg=11375677

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> Turismo musicale su © BLOGGO NOTES
Ricevuto in data 11/06/12 @ 22:47
908 km ieri per andare a Montalbano (BR) a sentire cantare Mietta. Era in gran forma. Un pò meno ...

 
Commenti al Post:
Narciso_Ale
Narciso_Ale il 11/06/12 alle 14:04 via WEB
Ma daiiii ma che bella idea scrivere il viaggio :-))) Sì sarà stata pure una sfacchinata, ma è troppo bello viaggiare..Ciao Susi ^_^
 
 
occhi_che_sorridono
occhi_che_sorridono il 11/06/12 alle 14:40 via WEB
In realtà lo avevo scritto per Zingarate.com da cui attingiamo spesso resoconti e notizie utili ma shhhh non dirlo a nessuno :)
 
   
Narciso_Ale
Narciso_Ale il 11/06/12 alle 15:04 via WEB
Sarò una tomba ssstttt muta sugnu :-))
 
     
occhi_che_sorridono
occhi_che_sorridono il 11/06/12 alle 17:45 via WEB
Eheheheh mi fa morire il siciliano, ho appena finito di leggere : "La mossa del cavallo" di Camilleri e mi son divertita un sacco :)
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/06/12 alle 16:55 via WEB
Anche oggi ho imparato qualcosa di nuovo: non sapevo si potesse andare e tornare in giornata da Budapest :-))
 
 
occhi_che_sorridono
occhi_che_sorridono il 11/06/12 alle 17:43 via WEB
Oh maddai, tante capitali Europee le abbiamo visitate così: primo volo delle 6 la mattina e ultimo volo delle 22 la sera, massacrante ma sicuramente più stimolante del solito sabato a casina :)
 
   
Renato_ce
Renato_ce il 15/06/12 alle 14:40 via WEB
e pensare che ho fatto un week a Parigi pensando che ero uno spirigonzales essendo che mi son perso parecchio da vedere, ma in 7 ore io in comfronto a voi ho fatto una vacanza :-) Cmq il meglio o il caratteristico, lo si vede anche cosi, il resto è contorno.
 
     
occhi_che_sorridono
occhi_che_sorridono il 15/06/12 alle 15:08 via WEB
Hai colto nel segno: ci accontentiamo e ci gustiamo quello che è possibile per noi fare :)
 
tiffany2021
tiffany2021 il 13/06/12 alle 21:16 via WEB
Ma che bello...:)) Certo una gran sfacchinata ma ne valeva la pena no? :)) Bella davvero l'idea di scriverlo, sembra di esser stati con voi :) ( senza stancarmi però!! )
 
 
occhi_che_sorridono
occhi_che_sorridono il 14/06/12 alle 14:57 via WEB
E non è mica una cattiva idea :)))
 
attilio_vg
attilio_vg il 14/06/12 alle 12:56 via WEB
scusate occhi_ che_sorridono mi serve un biglietto per il polo nord.quanto mi costa? a dimenticavo in 5° classe mo fa fridd' la? attilio_vg
 
 
occhi_che_sorridono
occhi_che_sorridono il 14/06/12 alle 14:58 via WEB
Macchè pure il polo si sta sciogliendo, porta pure il costume starai benone :)
 
Sabri1973
Sabri1973 il 14/06/12 alle 15:31 via WEB
bellissimo questo tuo racconto di viaggio! e condivido molto la parte finale....è vero,al ritorno di un viaggio anche tornare a casa sembra una cosa nuova,e si ha un pò la sensazione di un nuovo inizio. Un bacio :)
 
 
occhi_che_sorridono
occhi_che_sorridono il 15/06/12 alle 08:44 via WEB
Grazie Sabri, si può viaggiare in molti modi anche leggendo ad esempio :) Un bacio a te.
 
ilmiocaffesospeso
ilmiocaffesospeso il 15/06/12 alle 01:56 via WEB
Certo che è davvero incredibile questo viaggio!Beh noi abbiamo fatto Roma a piedi in 4 ore potremmo fare anche l'Europa in giornata!Grazie dell'idea e della tua simpatia e poi..non credevo si potesse spendere così poco!Di questi tempi... Ciao :)
 
 
occhi_che_sorridono
occhi_che_sorridono il 15/06/12 alle 08:55 via WEB
Infatti, ho inserito i costi proprio per dire che se si usa accortezza viaggiare non è un lusso ed è alla portata di chiunque, certo occorre buttare via del tempo a monitorare le offerte perchè i voli in promozione nel weekend sono sempre molto pochi.
 
Renato_ce
Renato_ce il 15/06/12 alle 14:34 via WEB
Che bel racconto di diario di bordo, compliviaggio :-). Ciò che mi ha stupito è il costo del biglietto di volo 7 euro, ma ci vado domani ahahah, ma neanche la benzina x la mia cariola che cosi poco x fare diciamo da casa mia al primo tabacchino :-). Anche io vedo i viaggi come hai descritto tu nel quando si ritorna a casa, per il motivo di rivedere il nostro habitat con ochhi diversi, perchè avendo una visione del mondo + ampia, si valuta meglio ciò che si ha, fino al prossimo viaggio. Auguri di tanti figli maschi, oo viaggi che è meglio :-)
 
 
occhi_che_sorridono
occhi_che_sorridono il 15/06/12 alle 15:13 via WEB
Ahahahahahah pure entrambi via :)))) We Renato, se vuoi ti avviso la prossima volta che trovo un voletto sotto i dieci euro, in settimana capita spesso, il weekend son più rari ma negli ultimi 2 anni abbiam girato praticamente ovunque in europa, ah se ti accontenti come noi di un panino in giro le spese son davvero minime :) Domani weekend a Siviglia con fratello al seguito, la pianto di cazzegiare e vado a preparare il trolley !!!!!!
 
   
Renato_ce
Renato_ce il 15/06/12 alle 15:21 via WEB
Dev'essere la papera del caffe in spagnolo che ti ha fatto scegliere il prossimo voletto in Spagna :-)
 
     
occhi_che_sorridono
occhi_che_sorridono il 15/06/12 alle 15:24 via WEB
Eheheheheheheh, Lori parla spagnolo ovunque, in Grecia, in Egitto, gli esce così e io viola di fianco vabbè faccio pan dan con la maglietta :)
 
     
Renato_ce
Renato_ce il 15/06/12 alle 15:28 via WEB
fa + da buon viaggiato lo spagnolo, o anche xrchè cosi si dimentica di essere italiano e si rilassa di +.
 
     
occhi_che_sorridono
occhi_che_sorridono il 15/06/12 alle 15:33 via WEB
:) La dici spesso sta cosa dell'essere italiano..Pensi davvero che i nostri problemi derivino dalla nazionalità?
 
     
Renato_ce
Renato_ce il 15/06/12 alle 15:43 via WEB
Non ha una bella reputazione l'italiano all'estero.
 
     
occhi_che_sorridono
occhi_che_sorridono il 15/06/12 alle 15:54 via WEB
Ah questo è verissimo purtroppo,(una chicca: spesso gli stranieri ci riconoscono a vista dall'Invicta sulle spalle, zainetto tipico dell'italiano in gita) comunque Renato sono stata in tantissimi posti dove ad esempio neanche i tedeschi o gli inglesi, già ubriachi alle 10 di mattina, avevano una bella reputazione..Boh io sono orgogliosa di essere italiana, sta poi a noi smentire le prevenzioni :)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: occhi_che_sorridono
Data di creazione: 13/06/2010
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

PRONTALFREDOisryvaniloquioocchi_che_sorridonoanima_virgilianacall.me.IshmaelSonoSorrisopsicologiaforensedeteriora_sequorjeremy.pursewardenAspEnneloscrittoremascheratcatanzarogiusep50_1Narciso_Ale
 

ULTIMI COMMENTI

Ma perché, quell'alpino portava la piuma di un...
Inviato da: PRONTALFREDO
il 30/07/2014 alle 12:28
 
sai come rispose il semplice alpino che serviva la cena...
Inviato da: isry
il 30/07/2014 alle 11:37
 
Occhio max, che il mio è un piccione con due fave.
Inviato da: PRONTALFREDO
il 29/07/2014 alle 23:14
 
nun sia mai
Inviato da: isry
il 29/07/2014 alle 21:17
 
cose VM18 AH AH AH
Inviato da: isry
il 29/07/2014 alle 21:16
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom