Creato da Arcobaleno1961 il 09/05/2009

l'era dell'acquario

il mio mondo a colori

 

« KarmaHo dipinto la pace »

Ascolto

Post n°328 pubblicato il 18 Febbraio 2012 da Arcobaleno1961
 

 

Ho trovato questa bellissima storia in rete.

Prendetevi qualche istante per leggerla tutta, ne vale davvero la pena!

 

 

Un uomo era seduto in una stazione della metropolitana di Washington DC e iniziò a suonare il violino, era un freddo mattino di gennaio. Suonò sei pezzi di Bach per circa 45 minuti. Durante questo lasso di tempo, poiché era l'ora di punta, è stato calcolato che 1.100 persone sarebbero passate per la stazione, la maggior parte di loro con l'intento di andare a lavorare. Passarono tre minuti e un uomo di mezza età, notò che c'era un musicista che suonava. Rallentò il passo, si fermò per alcuni secondi, e poi si affrettò per riprendere il tempo perso. Un minuto dopo il violinista ricevette il primo dollaro di mancia: una donna lanciò il denaro nella cassettina e, senza neanche fermarsi, continuò a camminare.
Pochi minuti dopo qualcuno si appoggiò al muro per ascoltarlo, ma poi guardò l'orologio e ricominciò a camminare. Chiaramente era in ritardo per il lavoro. Quello che prestò maggior attenzione fu un bambino di 3 anni. Sua madre lo invitava a sbrigarsi, ma il ragazzino si fermò a guardare il violinista. Infine la madre lo trascinò via ma il bambino continuò a camminare girando la testa tutto il tempo. Questo comportamento fu ripetuto da diversi altri bambini. Tutti i genitori, senza eccezione, li forzarono a muoversi. Nei 45 minuti che il musicista suonò, solo 6 persone si fermarono e rimasero un po '. Circa 20 gli diedero dei soldi, ma continuarono a camminare normalmente. Raccolse 32 dollari. Quando finì di suonare e tornò il silenzio, nessuno se ne accorse. Nessuno applaudì, né ci fu alcun riconoscimento.
Nessuno lo sapeva ma il violinista era Joshua Bell, uno dei musicisti più talentuosi del mondo. Aveva appena eseguito uno dei pezzi più complessi mai scritti, su un violino del valore di  3.5 milioni di dollari. Due giorni prima che suonasse nella metro, Joshua Bell fece il tutto esaurito al teatro di Boston, dove i post in media costavano 100 dollari.

Questa è una storia vera. Joshua Bell era in incognito nella stazione della metro, il tutto organizzato dal quotidiano Washington Post come parte di un esperimento sociale sulla percezione, il gusto e le priorità delle persone. La prova era se in un ambiente comune ad un'ora inappropriata: percepiamo la bellezza? Ci fermiamo ad apprezzarla? Riconosciamo il talento in un contesto inaspettato? 
Una delle possibili conclusioni di questa esperienza potrebbe essere:
Se non abbiamo un momento per fermarci ed ascoltare uno dei migliori musicisti al mondo suonare la miglior musica mai scritta, quante altre cose ci stiamo perdendo ?

 

 

 
Rispondi al commento:
panpanpi
panpanpi il 20/02/12 alle 11:27 via WEB
la vita è piena di queste situazioni ..... e fa pensare. fa anche paura. una mattina ero a scuola e raccoglievo i soldi per un regalo; poco dopo scrivo una mail ad un'altra mamma per aggiornarla sul fatto e SCHERZANDO le dico: se non ci vediamo a scuola puoi farmi un bonifico. e la sua risposta fu: mi sarebbe più comdo. è la fretta che ci toglie il gusto delle cose...... allora un saluto lento lento e un abbraccio lungo lungo ;)
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Arcobaleno1961
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 53
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Arcobaleno1961francesca632misteropaganopsicologiaforensegrazia.pvcorinnasimeoliantoniocecilia1957faustina.spagnolmassimocoppapatapumpannaskvlumil_0street.hasslegiocom1960
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie! :-) Bentrovata!
Inviato da: Arcobaleno1961
il 01/02/2015 alle 14:42
 
un atto di grande altruismo...
Inviato da: misteropagano
il 01/02/2015 alle 12:26
 
bentornata:)^
Inviato da: misteropagano
il 01/02/2015 alle 12:25
 
Credo che tutti abbiamo paura, ma non è fuggendo che passa....
Inviato da: grazia.pv
il 31/01/2015 alle 22:21
 
Grazie! Un sorriso grande a te ^__^
Inviato da: Arcobaleno1961
il 31/01/2015 alle 21:05
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 138