Creato da R3nata il 09/12/2008

voglio volare....

Esperienze di vita

 

Blog spariti....

Post n°917 pubblicato il 13 Luglio 2017 da R3nata

Qualche amico comunica che il suo blog è sparito,possibile?

Mi spiacerebbe succedesse anche a me senza alcun preavviso....

 
 
 

Idem come sopra

Post n°916 pubblicato il 20 Settembre 2016 da R3nata
 

Alla fine dovrei riscrivere quello che ho scritto nel post precedente,un anno fa....Va beh,sono una precaria renziana in attesa di essere chiamata e con questa riforma della scuola disatrosa non so che fine faremo noi poveri supplenti....Altro che "Buona scuola"...E questo povero blog?Abbandonato...Eppure quando l'ho aperto mi aveva salvato da un periodo piuttosto difficile...Chissā potrei riscrivere...vedremo!Un abbraccio a chi c'č e a chi non c'č!

 
 
 

A 59 anni in attesa di lavoro

Post n°915 pubblicato il 20 Settembre 2015 da R3nata
 

Eh sì,rispetto al mio post precedente non è cambiato nulla.A giugno il mio contratto a scuola è scaduto,hanno assunto una laureata e del mio diploma abilitante se ne sono fatti un baffo.Ora sono qui in attesa di supplenze o quant'altro. A 58,fra due mesi 59 anni,sono in attesa di trovare un lavoro,quando altri stanno quasi per andare in pensione.Certo ho buttato via degli anni,avessi continuato a fare le supplenze ora avrei diritto ad un posto,ma quando si è giovani si è cretini e non si pensa al futuro. Invece sono qui ad aspettare qualche briciola di lavoro senza alcuna prospettiva dato che dal prossimo anno tutti i giochi della "Buona scuola" del ministro Giannini saranno fatti.Cioè fine supplenze,chi c'è c'è e gli altri s'arrangino. Un saluto a tutti e buona vita!

 
 
 

La sfiga mi perseguita

Post n°914 pubblicato il 05 Febbraio 2015 da R3nata
 

Ho aspettato qualche ora a scrivere,a caldo sono fumantina e sono certa che avrei scritto cose terribili su tutto e su tutti.Però è vero,sono proprio sfigata,crederci o non crederci,ma la dea bendata con me è più bendata che mai....Insomma a dirla in breve finirò l'anno a scuola,ma il prossimo anno il mio posto lo prenderà una laureata.A dirlo in breve,sono una maestra diplomatasi prima dell'anno 2001/2002 quando per l'insegnamento è stata istituita una laurea,quella di scienze della formazione che è ora il titolo che occorre per fare i maestri.Dopo varie vicissitudini l'anno scorso un decreto del presidente della Repubblica,ha comunque ribadito che chi si è diplomato all'istituto magistrale(come me) negli anni precedenti all'istituzione di questa laurea ha comunque lo stesso titolo per l'insegnamento.Quindi sarei nel giusto e speravo comunque che nell'ambito della scuola privata,religiosa in questo caso,dove sanno in quale situazione sono,da cosa sono uscita,dopo anni di difficoltà economica non ci fosse alcun problerma di continuazione.E' che probabilmente c'è qualcuno più "raccomandato" di me! E quindi dopo due anni di tempo determinato,assunta nemmeno con la mia qualifica ma come assistente di doposcuola,mi ritroverò un'altra volta a casa,più vecchia di due anni e sempre meno papabile nel mondo del lavoro.Sono talmente abituata che,ripeto,dopo le prime due ore di incazzatura sto cercando di farmene una ragione.Solo una cosa mi spiace,lo spirito cristiano tanto evocato da papa Francesco dove sta?

 
 
 

Orrore!

Post n°913 pubblicato il 24 Gennaio 2015 da R3nata
 

Un'altra decapitazione,un giapponese stavolta,credo sia il primo ucciso da questa gente senza anima.Non sono così preparata per parlare di religioni,ma so che i cristiani hanno fatto un sacco di danni in tempi antichi,incominciando dalle crociate,ma in molti paesi i missionari,i medici senza frontiere,i volontari di molte organizzazioni umanitarie sono di aiuto alle popolazioni in difficoltà.Molti di questi sono cristiani.Perchè tutto questo odio?Perchè fare del male anche a chi magari è solo un cronista,un volontario,un non politico,un prete?E perchè noi non difendiamo strenuamente le nostre origini,perchè ci dimentichiamo chi siamo e da dove veniamo?Perchè leviamo i nostri crocifissi?Potremmo aggiungere altri simboli,ma non nascondere i nostri."Noi siamo Charlie"ma siamo anche altro.Non so quale sia la strada giusta per sconfiggere questo odio,perchè costoro non accettano dialogo.Non si può nemmeno sperare che i loro giovani crescano con idee diverse,li vediamo che già da piccoli sparano,addirittura uccidono...Sembra quasi che ci sia un disegno,che tutto sia stato già deciso e che questo orrore non debba mai avere fine!

 
 
 

L'anno che verrā...

Post n°912 pubblicato il 31 Dicembre 2014 da R3nata
 

Non ci posso credere,dopo mesi e mesi sono riuscita a rientrare nel mio blog...Fino a pochi giorni fa google mi segnalava che la pagina conteneva un virus ed era meglio che io non l'aprissi...Oggi mi accorgo che tutto pare scomparso...meglio così!Faccio in tempo ad augurare a chi ancora passa di qui un buon 2015!Siamo agli sgoccioli dell'anno 2014 e quello che verrà sarà veramente un anno pieno di incognite.Dal punto di vista economico la recessione è ancora in pieno atto,la crisi è ancora in pieno svolgimento e tutti ne stiamo pagando lo scotto.Ringrazio tutti i giorni della sistemazione che ho oggi,non so dove sarei se non fossi qui,in un certo senso protetta dal Signore.Ho anche avuto modo di riprendere a fare la maestra,anche se non nel vero senso della parola e, per ora,fino a fine marzo,ma non mi lamento.Un'esperienza bellissima,piena di arricchimento professionale ed umano.I miei genitori stanno abbastanza bene,il dramma dell'Alzheimer del mio papà lo rende ancora più speciale e finchè ce lo lasciano ce lo teniamo stretto.In casa è arrivata Arabella,una piccola border collie che sta facendo ridiventare cucciolo Arturo,che dopo i primi momenti di vera gelosia sta godendosi questa irruenta compagnia...Sono qui,tra alti e bassi come tutti,in salute e per ora con un lavoro.Non potrei volere di più,consapevole che nel mondo tante persone stanno male,la mia fede mi fa pregare per loro e a tutti i miei amici bloggers auguro un buon ANNO!!!

 
 
 

Ora lo posso scrivere

Post n°911 pubblicato il 11 Marzo 2014 da R3nata
 

Eh sì,passato il mese di prova,lo posso dire e scrivere:per un periodo che andrà fino a giugno sono tornata a fare la maestra.Improvvisamente una delle insegnanti di qui,delle elementari,ha dato la lettera di dimissioni e sono stata chiamata a sostituirla per alcune ore.In pratica mi occupo dell'ora di ricreazione dopo il pranzo,del doposcuola in prima/seconda(compiti e lezioni) e del post scuola.Solo al lunedi spiego storia e geografia in terza e faccio fare immagine (disegno a tema).Dopo anni una piccola soddisfazione,è vero,non so se sarà continuativo,ma sono davvero contenta.Faccio quello per cui ho studiato e non sono mai riuscita a fare,le animazioni e i periodi di estate ragazzi sono stati belli e soddisfacenti ma non sono la stessa cosa.Insomma...mi sono rimessa a studiare,tante cose sono cambiate...Compilando i moduli di assunzione,ho dovuto autocertificare il mio diploma e mi sono resa conto che  sono passati 39 anni dalla maturità....figuriamoci se le cose non sono diverse.Condivido sul mio blog questa gioia,mi rendo conto che qui tutto è cambiato,ogni volta che riapro le pagine mi accorgo che il numero degli amici diminuisce e la colpa è anche mia che vengo poco a scrivere e a frequentare i blog degli altri.Comunque per chi ancora ha voglia di leggermi posso dire:"mai dire mai!" ed io lo posso ben dire!

 
 
 
 
 

Pari opportunitā:una casa per tutti!

Post n°909 pubblicato il 23 Gennaio 2014 da R3nata
 

La notizia più o meno è questa:sono stati sgomberati dei campi nomadi sulle rive del fiume Stura,a Torino,le famiglie rom sono state accompagnate in unità abitative nuove con arredamenti nuovi,dove potranno stare almeno per due anni,pagando affitto e spese.Un'azione generosa,sono stati anche stanziati a livello europeo dei soldi per queste emergenze,ma non si può che constatare che troppo poco si fa per chi dei nostri ultimamente si trova in difficoltà.Parlo degli italiani travolti dalla crisi,con lavori precari ed anche senza,con stipendi irrisori ed anche senza,ed anche quasi senza casa.A loro si sta pensando troppo poco.Apprezzo le pari opportunità,ma devono essere reali.Io mi sono trovata davvero in difficoltà ed ancora in qualche modo lo sono,senza lavoro,senza casa,ho suonato e bussato ovunque e non so dove sarei finita se non avessi trovato la soluzione che ho ora.Ma l'aiuto mi è venuto perchè Tizio conosceva Caio,non perchè le istituzioni mi sono venute incontro.A loro non devo nulla!Cosa diranno coloro che stanno soffrendo e chiedendo da tempo nel vedere che quelle abitazioni sono state assegnate a persone che,per scelta,hanno da sempre voluto vivere in maniera nomade?Cosa penseranno del loro comune che per loro non fa nulla?Tutti dovremmo avere la possibiltà di avere un tetto sopra la testa ed un lavoro che ci nobiliti,tutti,queste sono le pari opportunità!

 
 
 

Il cognome di mammā!

Post n°908 pubblicato il 08 Gennaio 2014 da R3nata
 

Ue, la Corte condanna l’Italia: “Dare ai figli il cognome della madre è un diritto”

(Il Fatto Quotidiano)

 

Direi che era ora,si potrà affiancarlo a quello paterno e si spera che prima o poi si possa scegliere liberamente!La libertà di decidere è sacra,si tratti di nome,di sesso,di religione.

 
 
 
Successivi »
 

Seguimi su Libero Mobile

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

aba30NoirNapoletanoAmhadakao0channelfymassimo.sbandernoSottoScontrolloMinistradelCaossssamorino11la.cozzajenny1966_2016Sky_Eagleamoon_rha_gaiocile54oscardellestelle
 

TWITTER

 

IL MIO MIGLIORE AMICO

 

Banner Airc

 
 

ULTIMI COMMENTI

I MIEI BLOG AMICI

 

 

 

 

 

BLOG 8 MARZO

un blog per le donne

 

 

  

 

L'autrice di questo blog lo aggiorna periodicamente e quindi tutto ciò che è scritto non è da considerarsi un prodotto giornalistico ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.Se le immagini tratte dal web dovessero ledere dei diritti d'autore verranno immediatamente rimosse.

NOTE LEGALI Questo come ogni altro blog è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estenzione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo N°196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al Nome, alla persona ed all'immagine ed all'onore. QUINDI tutto il materiale (scritto e fotografico, nomi, dati, testi) pubblicato sul mio blog non può essere utilizzato senza il permesso mio o dei rispettivi autori, pena denuncia alla Polizia Postale.

 

CHI PUŌ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puō pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

AREA PERSONALE