Creato da elisabetta.alviti il 21/05/2008

bettina

le mie impressioni

 

 

l'amore è.....

Post n°253 pubblicato il 01 Agosto 2014 da elisabetta.alviti

 
 
 

Post N° 252

Post n°252 pubblicato il 19 Novembre 2012 da elisabetta.alviti
Foto di elisabetta.alviti


Le "mbriachelle
Voglio presentarvi un dolce tipico della Ciociaria e vi assicuro  che sono buonissime inzuppate nel vino a fine pasto e molto facili da preparare.
Ingredienti.
  • 500 g di farina
  • 1 bicchiere di vino
  • 1 bicchiere di zucchero
  • 1 bicchiere di olio di semi
  • semi di anice
 

Sulla spianatoia  disporre la farina a fontana, fare un incavo nel centro, versarvi lo zucchero, il vino, l'olio e i semi di anice.  Mescolare il tutto delicatamente, attenzione però, la pasta non deve risultare  troppo morbida. Dividerla in tanti tocchetti, formare dei cilindretti e unirli alle due estremità per formare delle ciambelline del diametro di circa 5 cm. Disporle  su di una teglia da forno già infarinata,  dopo aver  inzuppato nello zucchero  solo la parte rivolta verso l'alto. Infornare a 180° per mezz'ora circa. Quando le ciambelline avranno un bel colore dorato sono pronte.

Si possono conservare per molti giorni dentro un contenitore a chiusura ermetica.

 
 
 

Et alors?

Post n°251 pubblicato il 13 Ottobre 2012 da elisabetta.alviti

Vivere è stare svegli

e concedersi agli altri,

dare di sé sempre il meglio

e non essere scaltri.



Vivere è amare la vita

coi suoi funerali e i suoi balli,

trovare favole e miti

nelle vicende piú squallide.



Vivere è attendere il sole

nei giorni di nera tempesta,

schivare le gonfie parole

vestite con frange di festa.



Vivere è scegliere le umili

melodie senza strepiti e spari,

scendere verso l’autunno

e non stancarsi d’amare.



Angelo Maria Ripellino

 
 
 

A mia madre

Post n°250 pubblicato il 13 Agosto 2012 da elisabetta.alviti

Ti auguro con tutto il mio cuore un viaggio sereno.

Che le tue labbra riarse, secche, aride possano essere bagnate da acqua fresca, pura, leggera ,che ti purifichi e rigeneri. Che tu possa ridere finalmente e possa udire intorno a te soltanto voci 
di coloro che ti hanno preceduta...
Ti cullino  gli angeli con nenie dolci e misteriose. Non più dolore, non più sofferenza, non più rumori,  non più conflitti, ma solo una immensa infinita pace che ti sia compagna e ti accarezzi fino alla gioia completa. 
Ciao mamma, se puoi proteggi la vita dei miei figli.
 
 
 

RICORDALO SEMPRE

Post n°249 pubblicato il 23 Giugno 2012 da elisabetta.alviti

Ogni persona che incontri sta lottando con i propri problemi.Sii gentile con lei.Non potrai risolverli al suo posto ma la tua gentilezza forse la incoraggerà a non rinunciare.La tua gentilezza può essere il miracolo che stava aspettando.Spesso, senza saperlo, facciamo veri miracoli. (Gustav Birth)

 

 
 
 
Successivi »
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

elisabetta.alvitiRiccardoPennadinobarililascrivanazanzibardgl13francoforte12strong_passiongioviuallpass3000De_gustibus_72colucilubopocucino.beneitalofanticrom.giuseppe42
 

ULTIMI COMMENTI

Ciao Elisabetta felice serata Delia
Inviato da: RicamiAmo
il 06/10/2014 alle 17:48
 
Ciao Elisabetta ti auguro un sereno weekend delia
Inviato da: RicamiAmo
il 13/09/2014 alle 18:25
 
Ciao Elisabetta felice serata Delia
Inviato da: RicamiAmo
il 31/08/2014 alle 18:04
 
ciao serena srata
Inviato da: RicamiAmo
il 04/08/2014 alle 18:09
 
:-)
Inviato da: massimocoppa
il 04/08/2014 alle 12:09
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 19