Community
 
laura_torri
Sito
Foto
   
 
Creato da laura_torri il 18/12/2011

Il raccoglitore

ciapa e porta a ca'

 

life

Post n°174 pubblicato il 01 Settembre 2014 da laura_torri

Una bella lotta davvero

 

 
 
 

Clown

Post n°173 pubblicato il 31 Agosto 2014 da laura_torri

Prima Berlusconi adesso il suo figlioccio Renzi......due showman.....ma possiamo mai farci governare da un buffone simile??!

A parte che....troviamone uno sano ...........

 

 

 
 
 

intermittenza

Post n°172 pubblicato il 30 Agosto 2014 da laura_torri

 

 

Lunedi tornero' a lavorare, e quindi ho latitato un po' dalla rete per rilassarmi godendomi gli ultimi giorni di ferie.
Come me immagino che altri riprenderanno il 1° settembre e quindi che dire? siete pronti? Siete caldi? (caldi nemmen tanto visto che questa si ricordera' come una delle estati piu' anomale degli ultimi tempi) ....siete e basta?
Indubbiamente (perchè lo so gia') saro' meno nel blog......saro' meno in community, ma io ho sempre sostenuto che fare parte di una piattaforma significa esserci per il piacere di farlo e non per dovere o altro, questo non significa che si dimentichino gli amici virtuali conosciuti come purtroppo ho letto da un mio ex contatto che, essendo mancato per tanto tempo, è rimasto male perchè non ci si è interessati a lui come sperava.....a me infatti mi ha tolta dagli amici e sinceramente questa cosa mi è dispiaciuta e tanto.....I motivi per i quali ci si allontana da qua o da social network o da altre piattaforme, spesso è legato a impedimenti di vita reale o comunque da situazioni che hanno sicuramente la priorita', ma puo' anche succedere che semplicemente non si abbia voglia di ESSERCI.....a voi non è mai capitato di aprire il blog ...di andare in gestione per scrivere un post e rendersi conto di non sapere cosa scrivere? ......ohhh a me è successo e quindi ho chiuso baracca e burattini e buonanotte al secchio.....!!!
Comunque stasera quando mi sono connessa e sono entrata in libero per logarmi ci sono stati problemi.....ah beh mi diceva "Pagina non trovata".......che non è il massimo dal momento che solitamente succede quando si chiude il blog o quando "te lo chiudono".....poi invece come per incanto mi sono logata e ho cominciato a scrivere il post.....
....... tant'è....
Buona domenica a tutti !!!!

 
 
 

Slap slap

Post n°171 pubblicato il 24 Agosto 2014 da laura_torri

 

 

COMANDAMENTI DEL PERFETTO LECCACULO:

1) Individuare con precisione il soggetto da leccare.
2) Leccare in ogni situazione ed in ogni caso, senza temere di leccare troppo.
3) Leccare anche in assenza del destinatario.
4) Assicurarsi che la slinguazzata giunga a destinazione con decisione e con tanto di mittente.
5) Personalizzare la leccata a seconda del destinatario, scoprendone i punti deboli: figli, intelligenza, bellezza, professione, casa, squadra di calcio.
6) La pazienza è una delle virtù del leccaculo, che a volte deve lavorare sulla distanza.
7) Non desistere, anche se si è disturbati da altri concorrenti.
C'è, poi, leccaculo e leccaculo. Si possono, infatti, distinguere i seguenti TIPI:
Il LUNGIMIRANTE: guarda lontano, lecca oggi per incassare domani. S'ingrazia le simpatie del meccanico anche se la sua macchina, appena uscita dalla concessionaria, è perfetta, perchè non si può mai sapere!
Il CECCHINO: prende bene la mira e spara le sue leccate soltanto al potente di turno, a chi gli può servire nell'immediato per ottenere questo piacere o quell'altro favore.
L'ISTINTIVO: lecca tutto e tutti, sempre ed ovunque, perché è geneticamente predisposto. Non ha bisogno di allenarsi, gli viene spontaneo, ha un "dono di natura".
Il CORTIGIANO: fa la corte all'impiegato appena assunto, solo per il fatto che è figlio di una persona molto importante al Comune, o è destinato a far presto carriera .....!
Il LECCONE DI SCAMBIO: campeggia su tutti per l'elevato tasso di rendimento. "Tu dici in giro che io sono bravo ed io faccio altrettanto con te!" Con questa tecnica si sono costruite dal nulla vere e proprie fortune ed intere carriere.

 
 
 

Italianibravagente

Post n°170 pubblicato il 24 Agosto 2014 da laura_torri

 

 

Vigile di Milano in mutua per tre estati, ma faceva il bagnino in Calabria


Si infortunava sempre d'estate M.D., il vigile urbano in servizio al Comune di Milano che è stato condannato a un anno e mezzo di reclusione e a 800 euro di multa per truffa ai danni dello stato. Un trauma distorsivo al polso, una contusione al ginocchio, una brutta distorsione al rachide cervicale, una "probabile infrazione costale emitorace destro" che gli rendevano impossibile adempiere alle sue funzioni e presentarsi sul luogo di lavoro. Traumi e contusioni, però, non gli impedivano di sistemare sdraio e ombrelloni, appendere insegne e ritirare pattini sulla spiaggia di Guardia Piemontese, località calabra in provincia di Cosenza.

Perché? Semplice: era tutto falso. Grazie a due medici compiacenti - anch'essi condannati, rispettivamente, a un anno e tre mesi di carcere e 600 euro di multa e a sette mesi di reclusione e 200 euro di multa per avere attestato il falso - il vigile urbano aveva potuto non presentarsi al lavoro per ben tre estati: quelle del 2006 (per la quale il reato è ormai prescritto), del 2008 e del 2010. Ovviamente, essendo in mutua, il vigile continuava ad ottenere "ingiustificatamente" lo stipendio mensile, anche mentre ne guadagnava un secondo sulla spiaggia della località calabra dove si parla il dialetto piemontese. Un terzo medico coinvolto nel processo è stato assolto con formula piena.

È stato lo stesso Direnzo a farsi smascherare: invece di fare il "furbetto" fino in fondo, il vigile-bagnino ha peccato di ingenuità o di presunzione postando su Facebook, nell'estate del 2010, le sue foto in costume da bagno, sulla spiaggia cosentina di Guardia Piemontese. Un collega ha segnalato la cosa all'ufficio affari interni della polizia locale e una pattuglia è successivamente partita per la Calabria con tanto di telecamera per riprendere il baywatch doppiolavorista. Rientrate dopo tre giorni con immagini video inequivocabili, le forze dell'ordine hanno fatto partire una denuncia in Procura per truffa allo stato e falso che è culminata con la sentenza degli scorsi giorni: un anno e mezzo di prigione e 800 euro di sanzione pecuniaria. Spiccioli, se si pensa che ha avuto per 3 estati lo stipendio pagato mentre faceva un secondo lavoro.


Girovagando in rete mi sono imbattuta in questa notizia datata pero' Luglio e quindi molti di voi forse la conoscono gia'..... Anche questo fa dell'Italia un paese ammalato di corruzione spiccia come si suol dire.....come possiamo pretendere di migliorare le cose se anche noi comuni mortali ci freghiamo a vicenda?!?

 

 
 
 
Successivi »
 

 

 

 

 

RACCOLTA DIFFERENZIATA

 

 

 

AHAAHAHHAHA

 

 

 

 

 

 

 

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 

ULTIMI COMMENTI

... per questo che in Itaglia stata tolta la "pena...
Inviato da: ficobastardone
il 02/09/2014 alle 15:21
 
Gli mancava il gelato.....
Inviato da: la_moretta_2
il 02/09/2014 alle 08:21
 
L'ha detta giusta...purtroppo! Ciao carissima, sei il...
Inviato da: la_moretta_2
il 02/09/2014 alle 08:19
 
da bon! ^^
Inviato da: laura_torri
il 01/09/2014 alle 19:48
 
Appunto! ;)
Inviato da: melen.me
il 01/09/2014 alle 19:08
 
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.