Blog
Un blog creato da g1b9 il 10/01/2009

Sentimentalmente

Tutto ció che mi dá emozioni....

 
 

***

   Nel mio blog utilizzo  immagini trovate sul Web. Alcune siuramente hanno il copyright;  qui sono usate con scopo culturale , divulgativo  e critico, tuttavia toglierò immediatamente l'immagine, qualora questo uso dispiacesse agli autori.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 

 

Registrazione nei Motori di Ricerca

 

 

 

Ci sono cose che...

Post n°3624 pubblicato il 23 Luglio 2017 da g1b9
 

 

Ci sono cose che non smetteresti mai di guardare.
Cose che catturano il tuo sguardo e non lo lasciano andare.
Cose che lasciano un’impronta indelebile sulla tua retina.
Cose che lasciano un’impronta indelebile sulla tua Anima.
Cose che non ti sazi di guardare.
E mentre cerchi di scoprire il perché di tanto fascino,
scopri dopo e solo dopo, ripensandoci,
che le guardavi perché le amavi.

 
Pedro Almodovar



 
 
 

Tu eri e sei ancora la mia musica...

Post n°3623 pubblicato il 22 Luglio 2017 da g1b9
 

 

Se il mio corpo era come un'arpa, le sue mani, il loro tocco morbido, la sua gestualità tutta erano come le dita che scorrono sopra le corde.. e creavano una musica unica, irripetibile, che mi scorre  dentro, ancora oggi, come un brivido nelle vene.

 
 
 

Estate calda, estate afosa,estate ...

Post n°3622 pubblicato il 21 Luglio 2017 da g1b9
 


 
ODE ALL'ESTATE
Pablo Neruda
 
Estate, violino rosso,
nuvola chiara, un ronzio
di catena montuosa
o di cicala ti precede,
il cielo a volta,
liscio, luccicante come
un occhio,
e basso il suo sguardo,
estate, pesce del cielo
infinito, elitra lusinghiera,
pigro letargo
pancino di ape,
sole indiavolato,
sole terribile e paterno,
sudato
come un bue lavorando,
sole secco nella testa
come un inaspettato
garrotoazo, sole della sete
camminando per la sabbia,
estate,
mare deserto, il minatore
di zolfo si riempie
si riempie
di sudore giallo,
l’aviatore percorre
raggio a raggio
il sole celeste,
sudore nero scivola
dalla fronte agli occhi
nella miniera
di Lota, il minatore
si stropiccia
la fronte nera,
ardono le sementi,
scricchiola il grano,
insetti azzurri
cercano ombra,
toccano la freschezza,
sommergono la testa
in un diamante.

 


 
 
 

hashtag #balenafelice.

Post n°3621 pubblicato il 21 Luglio 2017 da g1b9
 

 

Gio Evan, scrittore e poeta di 28 anni,conosciuta la storia di Blue Whale, il gioco,che porta al suicidio, prova a creare una risposta positiva a questo,e a farla circolare su internet. Crea un gioco alternativo, La Balena Felice, con l’obiettivo di «smuovere le energie in maniera positiva». Il gioco ha delle regole simili a quelle della Balena Blu: dura 21 giorni, durante i quali si devono compiere 21 azioni particolari (mentre per Blue Whale ci sono 57 azioni da portare a termine). Dopo averlo messo a punto, scrive un post «in due minuti, di getto», spiega al Corriere, e lo pubblica sulla sua pagina Facebook. In un giorno le sue parole vengono condivise da oltre 14 mila persone, ricevendo più di 21 mila like. Questo è quanto racconta in un'intervista al Corriere della Sera, dalla quale ho tratto queste notizie .

Le regole della Balena Felice

Se le prove di Blue Whale vanno da ascoltare musica sgradevole alla sveglia alle 4 del mattino, le regole della Balena Felice sono di tutt’altro tenore. Un inno alla positività«Ci sono ancora tante persone con voglia di vivere, in cerca di tenerezza, io voglio farmi promotore della tenerezza», chiarisce Gio. Ecco alcuni esempi:«Ridi senza motivo almeno 7 minuti», «compra un fiore e regalalo a chi vuoi», «chiedi scusa a chi hai fatto un torto», solo per fare qualche esempio. Per terminare con «sii felice oggi, sii felice sempre. La vita è bellissima».

I commenti sui social Tra i tanti messaggi arrivati sulla pagina Facebook del poeta, si leggono quelli di genitori preoccupati per i loro figli, come Maria T. che scrive: «Il più è trasmetterlo ai figli, è dura ogni giorno. Condivido assolutamente». Poi ci sono utenti entusiasti per l’iniziativa, come Grace S.: «Bellissima idea, bel gioco. Energia positive.

Niente polemiche, Chi vuol giocare lo fa, chi no, no». Tanti hanno dato la propria adesione al gioco, che è iniziato da giovedì 18, da seguire con l’hashtag #balenafelice. E, ovviamente, parteciperà anche Gio in prima persona «ma non sono degli imperativi, sono delle proposte per comportarsi in modo più morale, come dovremmo fare sempre, tutti i giorni». Su Facebook e su Twitter Le «buone azioni» si potranno condividere sulla propria bacheca di Facebook e Twitter o su quella di Gio Evan con l’hashtag #balenafelice. «Mandate anche video, li pubblicheremo», suggerisce lo stesso Gio ai primi che hanno risposto positivamente all’iniziativa. Anche su Twitter l’hashtag si sta diffondendo, con la speranza che diventi un trending topic per cancellare definitivamente la brutta storia (vera o presunta) di Blue Whale.«Il mio obiettivo con Balena Felice è riportare i giovani, ma in generale tutti noi, a parlarci, dialogare, esprimere le nostre emozioni, perché l'isolamento dei social può creare orrori come Blue Whale».

 
 
 

Fino a quando?

Post n°3620 pubblicato il 21 Luglio 2017 da g1b9

 Fino a quando ci  farai scrivere?

 
 
 
Successivi »
 
 

RELATHIONSHIP

Don't let someone become a priority in your life , when you are an  optional in their life... Relationships work best when they are balanced.

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUŇ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

monellaccio19g1b9staminchia6amore_nelcuore1licsi35pevolami_nel_cuore33misterfantasy2017vololowdolcesettembre.1Sky_Eaglepaperino61tosagredo58AngelaeStefanogabbiano642014giovanni.barbato1973
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

motori ricerca

 
 

CONTATORE