Creato da oli.ver1960 il 05/11/2013

libero di pensare

Un giorno crescerò e nel cielo della vita volerò...

 

 

214

Post n°100 pubblicato il 19 Maggio 2015 da oli.ver1960
Foto di oli.ver1960

 

Sono 214 giorni  di assenza dal  blog ... interminabili .... dopo una emergenza che mi ha costretto lontano da voi per molti  giorni...intorno a me si è aperto il vuoto.....un buco nero....  Vorrei riprendere in mano la "penna " anche se sono ancora bloccato da una sorta di "afasia ", osservo, mi guardo attorno senza trovare mai voglia ed accento giusto per esprimermi.

Il blog è condivisione e fa parte del mio animo condividere con Voi le emozioni e quanto altro possa trasmettere che sia positivo. Ora mi sento svuotato, non è nella mia indole e ne subisco tutto il disagio.

 Mi dispiace e ritento , amo questo spazio pieno zeppo di persone, di parole , di volti  con cui   ho interagito in modi diversi , alle quali mi sono affezionato  e non voglio lasciarlo sfumare via nell'anomia e nella sciatteria della trascuratezza. 

Vorrei riportarvi una frase di Pirandello: "la vita procede a lampi e cantonate...ogni tanto un lampo, ma per vedere cosa? Una cantonata!"

Soprattutto quando vedo chi amo soffrire maledettamente ed io piccolo ed inutile come una lacrima ho capito che bisogna diventare ladri di felicità, cogliere i brevi attimi che possono ristorare la mia anima, il sorriso di mio figlio che dorme, una carezza furtiva a mia moglie, un biscotto fragrante...insomma il senso della vita me lo danno quelle cose che per gli altri sono piccole ma che per me sono grandissime..anche se il dolore mi prende a tradimento e quella  smorfia che mi fa apparire debole  mi attenua il dolore e mi da conforto.

Ringrazio tutti coloro che mi sono stati vicini, che mi hanno scritto in privato e che sicuramente contribuiscono a farmi superare questo momento "no". Chiedo perdono a tutti per essere sparito nel nulla, senza darvi alcun accenno al mio allontanamento.

Oliver

 

 

 
 
 

PENSARE POSITIVO

Post n°99 pubblicato il 17 Ottobre 2014 da oli.ver1960
Foto di oli.ver1960

 

 

 

 

 

 

 

La vita è un mistero e purtroppo

i periodi grigi superano di gran lunga quelli positivi...

la felicità, anzi la serenità è breve e bisogna cogliere l'attimo fuggevole...

Lontano, più lontano di dove gli occhi sanno arrivare,

c'è uno spazio di eterna bellezza che è

l'insieme di quello che siamo stati, di quello che vorremmo essere stati e,

meravigliosamente, di quello che segretamente,

silenziosamente, liberamente, siamo...

Fa parte della nostra vita vivere del passato

ed imparare da esso,nel bene e nel male.

Perche' il passato e' quello che eravamo e che adesso siamo diventati.

Anch'io ho tanti ricordi,

e a volte il passato con le tante illusioni e amarezze

mi torna alla mente e mi travolge,

ma poi penso che ognuno di noi ha la sua storia

e il suo percorso da fare e chissà il futuro potrebbe anche riservarci

qualcosa di bello!

Pensare positivo aiuta!

 

 

 
 
 

IL TEMPO

Post n°98 pubblicato il 10 Ottobre 2014 da oli.ver1960
Foto di oli.ver1960

 

 

 

 

 

 

 

 

La sabbia che fuoriesce dalla clessidra rotta

sembra quasi simboleggiare il tempo perduto.

Ed è così prezioso ogni singolo istante della nostra vita

che fa male immaginare come spesso

ci lasciamo scivolare il tempo migliore come sabbia fra le dita,

inafferrabile poesia che non torna indietro...

 

 

 
 
 

Una giornata particolare

Post n°97 pubblicato il 04 Ottobre 2014 da oli.ver1960
Foto di oli.ver1960

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Parto da casa con una maglietta celeste anzi turchese, porto con me il pensiero che incontrerò persone speciali.

Questo rende il viaggio molto più lieto.

Non sto parlando del film con Al Pacino del 1955, seppur molto bello, bensì di una giornata vissuta intensamente dal sottoscritto.
Ci ritroveremo tutti insieme per regalarci emozioni, per farci finalmente un complimento e, ancora meglio, per riceverlo.
In un presente stressante e frenetico c'è bisogno di scegliere le belle emozioni, di sentirsi meritevoli di complimenti e finalmente arrossire, non per rabbia, ma per una semplice e meravigliosa timidezza.
Per ricordare questo momento splendido scatteremo una foto e la imprimeremo nella nostra mente ed ogni volta che la sua immagine passerà davanti ai nostri occhi, faremo l'occhiolino e sarà come mettere  "mi piace" come si fa su Facebook. 

Sono tornato con un cuore pieno di felicità

 
 
 

IL TRENO E L'EMIGRANTE

Post n°96 pubblicato il 30 Settembre 2014 da oli.ver1960
Foto di oli.ver1960

 

 

 

 

 

                                         

 

 

Sono alla stazione termini di Roma. Sto partendo per una destinazione a me cara che vi racconterò prossimamente. Mentre sono seduto in attesa del treno che giunga al binario mi guardo intorno e osservo.La stazione, ritrovo di gente sconosciuta ma accomunata dalle stesse speranze e dallo sguardo sperso nel brusio inconfondibile dei suoi rumori. Quì, trovi veramente ogni genere diversa di umanità,  chi sale, chi scende, treni che vanno e vengono da posti diversi, altre esperienze, altre vite, c'e' il pendolare che parte quando ancora il sole non fa capolino, continuo andirivieni senza fine. Ed allora la mente comincia a viaggiare veloce come il treno a ricordare quelle  valigie legate con le corde, tenute sottobraccio ed uniche proprietà di una vita sacrificata,. Valigie che non bastavano mai per contenere i ricordi più belli e i volti di amici che lasciano dentro un segno indelebile nel cuore. Solo chi l'ha provato sa cosa vuol dire prendere quel treno che ti porta via dai tuoi affetti più cari . Così il nostro animo si trasforma come piccole stazioni dove facciamo arrivare treni che partiranno fra poco o, se vogliamo, resteranno con  noi per sempre, binari morti per quei treni che dal nostro cuore non se ne andranno mai..... a volte mi prende la voglia di prendere anche io un treno che mi porti ... già dove vorrei che mi portasse .... dove vorrei andare? La condizione più brutta è quella di chi ha perso il treno o quella di chi aspetta ma non sa riconoscere il treno che deve prendere .... strana la vita!

 

 

 
 
 
Successivi »
 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

bizzina61woodenshipviviana.53stelladimare79romamia17I.am.Laylabirilli.estercassetta2strong_passioneugenia1820melusina2015aiarcsaturnina_958molto.personalemila2009
 

 

FACEBOOK

 
 

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 
Citazioni nei Blog Amici: 15