Community
 
Ganimede.76
Sito
Foto
   
 
Blog
Un blog creato da Ganimede.76 il 14/05/2007

Parole non dette...

"la vita è uguale a una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita!" (Forrest Gump)

 
 

PREGHIERA DELL’OMOSESSUALE

di Fr. Angelo (Sud  Italia) 

il discepolo che gesù amava

Padre dell’umanità, come figlio mi rivolgo a te con fiducia: aiutami a sentirmi amato da Te, dalla Tua Chiesa, dalle persone a  me care e da tutti coloro che mi circondano. Non mi facciano sentire un verme, un errore della natura, un mostro da nascondere. Donami la forza di accettarmi  per come mi hai creato, di non vivere da ipocrita, nascondendo a me e agli altri  la mia tendenza sessuale. Aiutami a capire che sono anche io Tuo figlio prediletto, che Gesù è morto in croce anche per me. Metti davanti al mio cammino persone sagge che sappiano consigliarmi, che sappiano aiutarmi ad accettarmi. Molte volte, a causa dei pregiudizi e delle paure, sono tentato di  farla finita su questa terra, ma poi sapendo che “tu ami tutte le cose esistenti  e nulla disprezzi di quanto hai creato; se avessi odiato qualcosa, non l`avresti  neppure creata”(Sapienza 11,24) mi riprendo e vado avanti. Dona ai miei  genitori la rassegnazione e la serenità che sono sempre loro figlio, anche se  non potrò mai dargli la gioia di essere nonni, potrò donargli l’affetto di un figlio  che sa amare e vuole essere amato. Aiutami a non fare scelte sbagliate, matrimonio o vocazione di copertura, ma a fare scelte vere e libere. Se qualche volta ho bisogno di essere abbracciato e amato da uno del mio stesso  sesso…. Stammi vicino e abbracciami forte e fammi sentire la tua infinita misericordia e le tue lacrime che scendono sul mio capo, per dirmi che mi comprendi e mi ami per quello che sono. Ti voglio bene Gesù.

 

BIBBIA E OMOSESSUALITÀ

Nel tentativo di approfondire tale tematica e, soprattutto, di individuare con esattezza i testi della Bibbia ed interpretarne correttamente il contenuto, ho ritenuto opportuno leggere due libri che affrontano l'argomento sul piano esegetico e che hanno come punto di riferimento la Bibbia nella sua interezza.

I libri che ho provveduto a leggere e ai quali mi riferirò nella presente trattazione sono:

- Bibbia e Omosessualità, Ed. Claudiana

- l'Omosessualità nella Bibbia, Ed. San Paolo

bibbia

 Introduzione (>)

I testi nei loro contesti antichi

Antico Testamento:

1) Genesi (>)

I resoconti della Teologia della Creazione

2) Sodoma e Gomorra (>)

C'è Omosessualità in questi racconti?

3) Gionata e Davide (>)

Si può parlare di Omosessualità?

(continua)

 

UN PÒ DI ME...

volto

"Omosessuale e credente"  di Alessandra Del Re:

LiberoBlog/Storie

MI RACCONTO...

"Essere o non essere..."

Una pagina del mio Diario su: Gionata.org

UNA MIA ESPERIENZA...

"Non guaritemi in nome di Cristo"

sul Blog: 1, 2, 3... Liberi tutti dell'Unità di Delia Vaccarello

"Una cristoterapia per guarire dai pregiudizi" su: gaynews

 

LA MIA MAIL:

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

AGEDO

AGEDO

L’A.GE.D.O. è costituita da genitori, parenti e amici di uomini e donne omosessuali, bisessuali e transessuali che si impegnano per l’affermazione dei loro diritti civili e per l’affermazione del diritto alla identità personale.

Vogliamo essere di aiuto e sostegno a quei genitori che hanno saputo dell’omosessualità della propria figlia o figlio e ne soffrono perché per loro è difficile comprendere e accettare. Pensiamo di poter condividere il loro disagio offrendoci come interlocutori per un dialogo su una situazione che noi abbiamo vissuto e superato.

 

DISCLAIMER

Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Pertanto, non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001. Gli articoli e le immagini inseriti in questo Blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarmelo e saranno subito rimossi.

 

Visitor Map

 

Web stats powered by www.clubstat.com

 

Registra il tuo sito nei motori di ricerca

 


 

IL MIO BLOG ADERISCE AL PROGETTO:

 

Ultimi Commenti

Utente non iscritto alla Community di Libero
kadın il 14/04/14 alle 13:20 via WEB
thank you good information
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
diyet il 09/03/14 alle 12:51 via WEB
thank you
 
Giles2004
Giles2004 il 25/02/14 alle 11:27 via WEB
Uganda: ergastolo ai gay, il presidente firma la legge di Monica Ricci Sargentini DISCRIMINAZIONE E’ entrata in vigore ieri, dopo varii tentennamenti, la legge che prevede l’ergastolo per gli omosessuali. Il presidente dell’Uganda, Yoweri Museveni ha firmato il provvedimento sfidando la comunità internazionale che gli aveva chiesto espressamente di bloccarlo. “Daremo prova della nostra indipendenza di fronte alle provocazioni dell’Occidente. C’è un tentativo di imporre valori sociali. A noi dispiace vedere voi occidentali vivere nel modo in cui vivete ma non diciamo nulla” ha detto Museveni nel corso di una conferenza stampa nella sua residenza ufficiale a Entebbe, vicino alla capitale Kampala. Un mese fa il presidente aveva scritto una lettera al Parlamento proponendo di “contenere” gli omosessuali con metodi diversi dalla prigione e aveva definito i gay “anormali” e le lesbiche “affamate di sesso” a causa di matrimoni con uomini sbagliati (nella foto il primo Gay Pride in Uganda nel 2012). Così l’Uganda diventa il primo Paese africano a prevedere l’ergastolo per la popolazione Lgbt. Nellamaggior parte del continente l’omosessualità è considerata comunque un tabù ed è illegale in ben 37 Stati. In Nigeria, per esempio, le pene arrivano a un massimo di 14 anni. Nelle zone in cui vige la sharia, come le aree sotto il controllo delle milizie Shebaab in Somalia, l’omosessualità è punita con la pena di morte. La scorsa settimana il presidente del Gambia Yahya Jammeh ha definito gli omosessuali dei “vermi”. Il gesto del presidente ugandese non è piaciuto affatto ai Paesi occidentali che sostengono il Paese. La Norvegia e la Danimarca hanno annunciato la sospensione degli aiuti finanziari e l’Austria potrebbe fare altrettanto. Anche gli Usa rivedranno le relazioni con l’Uganda, compresi i programmi di assistenza per il contrasto alla diffusione dell’Aids. Ieri il segretario di Stato John Kerry ha espresso “profondo rammarico” per il varo della legge. L’America è di gran lunga il maggiore donatore nel Paese con 400 milioni di dollari l’anno. “Nessuno dovrebbe essere discriminato o punito per com’è o per chi ama. E’ una giornata triste per l’Uganda e per il mondo” è il tweet della Consigliera per la Sicurezza Nazionale della Casa Bianca, Susan Rice. Gli scettici, però, sostengono che alla fine l’Europa e gli Stati Uniti non passeranno dalle parole ai fatti perché Kampala è uno dei migliori alleati nella lotta all’estremismo islamico in Somalia. “Il presidente sa che, nonostante l’Occidente abbia a cuore la causa degli omosessuali, non arriverà a punire un buon alleato” ha spiegato alla Reuters l’analista politico ugandese Angelo Izama. Corriere della Sera > Blog > Le persone e la dignità > Uganda: ergastolo ai gay, il presidente firma la legge Corriere della Sera > Blog > Le persone e la dignità > Uganda: ergastolo ai gay, il presidente firma la legge (articolo del 25-02-2014)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
flappy bird videos il 14/02/14 alle 04:21 via WEB
good video
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
ateş ve su il 14/02/14 alle 04:21 via WEB
I like this site
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Koş Fred Koş il 14/02/14 alle 04:20 via WEB
good
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
flappy bird il 14/02/14 alle 04:20 via WEB
good
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
flappy bird il 14/02/14 alle 03:49 via WEB
thanks good info
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
çok güzel oyunlar il 16/08/13 alle 18:41 via WEB
thank you
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
köpek cinsleri il 10/08/13 alle 21:22 via WEB
thank you
 
Successivi »
 
 

no pedofilia

 

IL VANGELO DEL GIORNO

(clicca qui)

vangelo

"Lampada per i miei passi è la tua parola, luce sul mio cammino." (Salmo 118,105)

 

CRISTIANI OMOSESSUALI DI PALERMO

"ho sollevato voi su ali di aquile e vi ho fatti venire fino a me” (Esodo 19,4)

Gruppo"Ali d'Aquila"

 Email: gruppoalidaquila@libero.it

Chiesa San Francesco Saverio

piazza San Francesco Saverio all'Albergheria

PALERMO

Gruppo

Il gruppo "Ali d'Aquila" nasce nel Natale 2008 col desiderio di creare un luogo di accoglienza e di preghiera per le persone omosessuali, per favorire una riconciliazione con se stessi, con Dio e con la Chiesa.

Ci incontriamo nell'ascolto reciproco, nella condivisione delle nostre esperienze, nell'accettazione delle nostre umane diversità, con l'amore dei fratelli, mettendo a frutto quei talenti, doni e carismi che Dio ha donato a ciascuno per la crescita del gruppo.

Poniamo Cristo al centro della nostra stessa esistenza, lasciandoci interrogare dalla Sua Parola per la nostra crescita, umana e spirituale, in una continua e instancabile ricerca della Verità che ci rende liberi.

Vogliamo percorrere un cammino di riconciliazione con la Chiesa, attraverso il dialogo, il confronto e la conoscenza reciproca, nella consapevolezza che la dimensione omoaffettiva è un valore e può ben costituire un percorso di crescita e di approfondimento per vivere, senza pregiudizi, una relazione autentica con l'altro. 

 

AREA PERSONALE

 

SUGAR BABY LOVE

Il video racconta con ironia il percorso sentimentale di un ragazzo diventato uomo, che, dopo aver scoperto di essere Gay, vive la sua identità sessuale benchè vittima di alcune disavventure ... 

 

Criteri di discernimento vocazionale di persone a tendenza omosessuale per l'ammissione al seminario e agli ordini sacri (2005)

Sempre nostri figli Un messaggio pastorale ai genitori di figli omosessuali e suggerimenti ai collaboratori pastorali (1997)

- La Pastorale nei confronti degli omosessuali a Innsbruck (1998)

 

PUBBLICITÀ PROGRESSO

Dio non odia chi è gay

 

DIRITTI NEGATI

bandiera arcobaleno

"Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà, senza distinzione alcuna, per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione." (Art. 2 della Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo - 1948)

"Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali." (Art. 3 della Costituzione Italiana - 1948)

 

LIBRI, RIVISTE, OPUSCOLI...

Fede e Omosessualità

Omosessualità e Vangelo 

 

CINEMA, FILM, DVD...

L'altra metà dell'amore

 

no omofobia

 

OMOCAUSTO

omocausto 

"...Considerate se questo è un uomo Che lavora nel fango Che non conosce pace Che lotta per mezzo pane Che muore per un sì o per un no..." (Primo Levi)

 

QUANTI SIAMO A ...

visitor stats

 

ULTIME VISITE AL BLOG

eleuteros71marcocalzavara90f.carlo2002givenzadavide.biusoalda_vlnamtzocompaq20140vv.albertiSilvestro810capankaayaquhuasara.andreisbottega.canestrelloHerablu
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

thank you good information
Inviato da: kadın
il 14/04/2014 alle 13:20
 
thank you
Inviato da: diyet
il 09/03/2014 alle 12:51
 
Uganda: ergastolo ai gay, il presidente firma la...
Inviato da: Giles2004
il 25/02/2014 alle 11:27
 
good video
Inviato da: flappy bird videos
il 14/02/2014 alle 04:21
 
I like this site
Inviato da: ateş ve su
il 14/02/2014 alle 04:21
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 28
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom