Vehuel Rosso Cuore

Libera il tuo Cuore

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CONTATTARE GLI ANGELI

 


Comunicare con gli Angeli è il sogno che più o meno segretamente tutti accarezziamo.
Per riuscire a percepire la loro voce è necessario aver sviluppato al massimo la nostra sensibilità affettiva, cioè la capacità di entrare amorevolmente in contatto con tutti gli esseri viventi. Come fare? Attraverso il cuore, attraverso un amore ed una compassione imparziale verso tutti i regni della natura. Comunicare con gli Angeli significa saper ascoltare e saper trasmettere amore comprensivo e compassionevole. Il contatto con i regni superiori deve essere una scelta di amore e di servizio, un'espansione della nostra capacità di dare.
Occorre saper percepire e comprendere la sofferenza di ogni creatura, il nostro cuore deve essere aperto, ricettivo verso tutti i regni della natura. Saper ascoltare, comprendere, condividere e benedire è il requisito migliore per espandere la nostra coscienza fino ai piani sottili. Attraverso l'amore si attiva il chakra del cuore e contemporaneamente s'irradia Luce sugli altri. Il consiglio migliore che posso dare per contattare gli Angeli, ricevere immagini, colori, intuizioni, è di fare costantemente meditazione, educare la nostra mente a visualizzare, per renderci ricettivi ed intuitivi. L'Angelo è un compagno, un istruttore, una guida. La devozione all'Angelo apre la nostra mente alla comprensione del grande mistero di Dio, poiché l'Angelo ne è il messaggero, il portatore della Parola e della Luce. La meditazione affina l'aura. La rende più luminosa.

 

COME, DOVE, QUANDO



Il contatto angelico è sempre lieve, potrebbe manifestarsi con una leggera brezza che vi sfiora la guancia, i capelli, sensazioni di formicolio sulla pelle o nei capelli, fragranze, profumi, oppure all'improvviso si avverte un senso di pace e serenità, sta solo a noi prestare attenzione alla loro presenza. Ringraziate spesso con il cuore.
Il momento migliore per un contatto angelico è l'alba o il tramonto, anche mezzogiorno e mezzanotte vanno bene. I cambi di stagione sono favorevoli, i temporali, le nevicate, le piogge leggere: l'acqua è un conduttore di energia sottile.
I luoghi migliori sono quelli a contatto con la natura, ma anche in una stanza, nell'angolo a loro dedicato, o nei passaggi delle stanze.
Gli Angeli sono sempre vicini a tutti noi ma si manifestano di più nel momento del raccoglimento interiore, e nei luoghi energetici sacri.
Alle volte può succedere anche che, accostando una conchiglia abbastanza grande all'orecchio mentre si chiede al nostro Angelo a voce alta o dentro di noi di comunicare, di udire un suono acuto e appena percettibile, o il rombo lontano di tuono, il ronzio di un alveare, delle parole mormorate (se si odono parole e non si capiscono è necessario chiedere che il messaggio venga allineato sulla lunghezza d'onda della vostra percezione.
All'inizio quasi sempre non succede nulla, ma occorre tempo e pazienza: l'Angelo si farà sentire.
Come essere certi di essere in contatto con l'Angelo
Ci sono due modi per verificare se un Angelo ha risposto alla nostra chiamata:
la sua presenza su di noi porta una pace serena e dolce, anche se non lo vediamo
i suoi messaggi sono sempre rassicuranti: non temere, non preoccuparti, tutto procede per il meglio, ce la farai devi solo avere un po' di pazienza.
Non sentirete mai un Angelo annunciare cose brutte.
Gli Angeli ci parlano spesso anche attraverso i pensieri, o utilizzando modi inaspettati: un uccellino che si avvicina all'improvviso, o una musica che vi dice qualcosa all'interno, una frase detta da un'altra persona e che era proprio la risposta che stavate aspettando.
 
 

GLI ANGELI ACCANTO A NOI

Un Angelo o un Maestro possono
celarsi nella persona meno
appariscente, nella più insospettabile.
Possono scegliere messaggeri diversi
per incrociare il nostro cammino e
portare il Loro insegnamento.

Non essere impaziente, ciascuno può
insegnarci qualcosa. Ascolta ciò che
gli altri hanno da raccontare; ci sono
lezioni da apprendere, storie meravigliose
vissute da persone che appaiono
semplici, noiose o insignificanti.

 

AFFERMAZIONI ENERGETICHE...



(per disperdere le negatività )

Io sono un centro di fede.
Io sono un centro di amore universale.
Io sono un centro di armonia.
Io sono immerso nel divino.
Con Dio io sono invincibile.
La forza divina mi aiuta.
Quando mi resta Dio, non ho perduto nulla.
La mia ricchezza è in Dio.
Io sono sotto la protezione divina.
Il Signore è il mio rifugio.
La presenza invisibile mi protegge.
La potenza divina è in me.
Io credo nel potere divino.
Cristo è la nostra pace.
Io non sono mai solo.
Per me tutto è bene.
La mia volontà è d’acciaio.
Io ho fiducia nelle difficoltà.
«Dall’alto scende virtù che mi aiuta».
Io supero ogni contrarietà.
Le difficoltà accrescono la mia forza.
Io mi rafforzo fra gli ostacoli.
Io cerco gli ostacoli per superarli.
Io sono aiutato in tutto.

 
IO SONO
IO SONO tutto quello che SONO
UNO con la Mente Universale
UNO con la Sorgente di Vita
IO SONO UNO con tutte le forme di vita
ed Esse sono UNO con me.
IO SONO AMORE
IO SONO LUCE
IO SONO PACE
IO SONO

 

 

 
 

 
To BE One (traduzione)
artisti (cliccare qui)

ESSERE UNO

Possa la Pace Prevalere sulla Terra… ti sto chiamando… stai ascoltando? Sono Buddha, e ti sto chiamando,
Ciao sono Gesù, mi ricevi?
Sono Allah, e ti sto chiamando,
per ESSERE Uno
Non siamo separati, ci ritroviamo in cielo,
per connetterci, se proviamo tutti,
Non siamo separati, ci ritroviamo in cielo,
per ESSERE Uno
Che cosa sono sogni e speranze,
se non riuscite a lottare,
o ali e preghiere se non osate mai,
ho bisogno di voi qui e ora, in questo mistero,
per ESSERE liberi.
Non siamo separati, ci ritroviamo in cielo,
per connetterci, se proviamo tutti,
Non siamo separati, ci ritroviamo in cielo,
per ESSERE Uno
Che cosa sono sogni e speranze, se non riuscite a lottare,
o ali e preghiere se non osate mai,
ho bisogno di voi qui e ora, in questo mistero,
per ESSERE liberi, per ESSERE liberi.
Sono Kwan Yin, e ti sto chiamando,
Ciao sono Durga, mi ricevi?
Sono Dea, e ti sto chiedendo,
di ESSERE Uno.
Sono Yahweh, e ti sto chiamando,
Ciao sono Krishna, mi ricevi?
Sono TUTTO CIÒ CHE È, e ti sto ricordando,
che tu sei ME.
Non siamo separati, ci ritroviamo in cielo,
per connetterci, se proviamo tutti,
No, non siamo separati, ci ritroviamo in cielo,
per ESSERE Uno
Che cosa sono sogni e speranze, se non riuscite a lottare,
o ali e preghiere se non osate mai,
ho bisogno di voi qui e ora, in questo mistero,
per ESSERE liberi… per ESSERE Uno… per ESSERE liberi… per ESSERE Uno...
Sì, siamo tutti Uno, e solo l’AMORE è reale.

 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

lamed59Riky74fipiccolakethyA98765765465563Gino.Pacquolamanuela.cangemitoryusTulpewegalbarosa23patatina.84zlatkostooeronMR_BOMBluisa.ficaramaddox4zelda14
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 46
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Le immagini presenti in questo blog sono state reperite in internet e sono utilizzate esclusivamente a titolo personale. I proprietari di esse sono i rispettivi autori. Se riconoscete una vostra immagine e non desiderate che appaia in questo blog non esitate a contattarmi che provvederò a rimuoverla.
 

 

« Messaggio #271Messaggio #273 »

REHAEL

Post n°272 pubblicato il 04 Ottobre 2008 da vehuelrossocuore
 
Tag: REHAEL



REHAEL

( DAL 4 ALL'8 OTTOBRE)


Il suo nome significa DIO CHE PERDONA e la sua essenza RISPETTO FILIALE. ( E' la conquista di una feconda pace- fondata sull'amore reciproco - tra genitori e figli, i quali riescono a "trasmettere" snza imporre. Questo afettuoso atteggiamento trabocca dalle mura domestic
che e conduce a guardare con uguale rispetto ogni creatura. Il rispetto pero' non va' nai confuso con l'accondiscendenza o la sottomissione. Al contrario, si fonda sulla franchezza e sulla capacita' di manifestare il proprio pensiero con coraggio, onesta' e intelligenza.)
Nell'antico testamento Rehael veniva invocato con questo versetto : " Ascolta, Signore, abbi misericordia, Signore, vieni in mio aiuto " (Sal.30,11 )

39. REHAEL
Appartiene al coro dei
Potestà
E' attribuito ai nati
dal 4 al 8 Ottobre
Elemento
Aria
Domicilio zodiacale
dal 11° al 15° della Bilancia
Tramite l'invocazione è possibile ottenere:
longevità felice, salute, guarigione, amore, comprensione tra genitori e figli.

Quest'Angelo (insieme alle sue legioni) ha aperto Lui stesso il Sentiero attraverso il quale viene gettato nell'Abisso tutto ciò che non è conforme al Pensiero Divino. Funzione di REHAEL (e delle sue legioni) è quella di salvare quel che può essere salvato. Per questo motivo il Testo Tradizionale precisa che quest'Angelo guarisce le malattie del corpo e dell'anima, trasforma il Male in Bene. Inoltre, nel Testo si parla anche del potere che ha REHAEL ha di accrescere l'amore paterno e l'amore filiale. L'Angelo, quindi, ristabilisce dei rapporti armoniosi tra gli atti e le loro conseguenze, affinché i suoi protetti comprendano che un certo effetto (avvenimento) è collegato logicamente ad una certa causa. Tale comprensione è sufficiente a ristabilire l'armonia e la salute, consentendo alla persona di vivere a lungo e felicemente; pregare quest'Angelo è di estrema utilità. La nota dominante della persona sotto l'influenza di quest'Angelo sarà la franchezza; il lavoro la orienterà verso il campo delle comunicazioni, del giornalismo, della vendita per corrispondenza. REHAEL appoggerà la persona ogni qualvolta quest'ultima dirà ciò che pensa per richiamare all'ordine, per annunciare i mali che rischiano di prodursi se ci si allontana dalla Legge.
Essenza Angelica
SOTTOMISSIONE FILIALE.
Qualità sviluppate
obbedienza ai genitori e ai superiori, rigenerazione, onestà, amore per i figli.
Difetti annullati
genitori martiri, infanticidio, parricidio, mancanza di amore, mancanza di rispetto per la famiglia.
Giorni di reggenza
29 aprile, 13 luglio, 25 settembre, 6 dicembre, 15 febbraio. Ora: 12.40-13.00

L'ANGELO REHAEL ESORTA


Sarai al servizio dell’Opera Divina, muterai il Male in Bene, ma dovrai obbedire alla Legge e alcuna ignoranza in materia ti sarà perdonata.
Devi diventare il Figlio della Luce  nel compimento del tuo Lavoro Umano.
Volgendo lo sguardo verso di Me troverai sempre la giusta direzione e saprai indicarla agli altri.

39 ANGELO REHAEL

PREGHIERA

In armonia con le Leggi Divine e per la salvezza della mia anima, sono nato in una nuova famiglia che ho scelto.
Ho i genitori più adatti a me ed essi hanno il figlio che meritano.
Voglio rispettare sempre questo Padre terreno, per riguardo al mio Perfetto Padre Eterno.
Se lui è buono, voglio essere migliore, se è cattivo, voglio amarlo anche di più.
Gli mostrerò in ogni occasione che sono un figlio docile e m’ incaricherò di rappresentarlo e di trasmettere la sua parola.
Divino REHAEL; aiutami a comprendere i principi della sottomissione filiale, perché a mia volta io divenga un padre,
una madre, nobili e generosi, rispettati dai figli.
Voglio mostrare loro l’immagine perfetta dell’amore paterno che governerà il regno dell’Età dell’Oro.

PREGHIERA

REHAEL: Signore, fa che tutto, nella vita, sia come deve essere.
Aiutami, affinché non imponga ad altri i miei problemi, le mie convinzioni, le mie angosce.
Dammi la forza necessaria perché possa assolvere il mio compito da solo,
senza sentire il bisogno di caricare i miei doveri sulle spalle dei miei amici e dei miei cari.
Donami, REHAEL, la lucidità per prendere le decisioni che si impongono, per liberarmi dalle abitudini che legano e per poter progredire, libero da questo peso, verso nuove possibilità spirituali e materiali.
Ho bisogno di Te, Angelo REHAEL, per procedere al sacrificio delle passioni, in modo che la mia ragione accetti questo transito, questo passaggio, questa elevazione verso una nuova situazione in cui la Pace interiore genererà la Pace intorno a me; e, per di più, con il Tuo Aiuto provvidenziale, questa nuova situazione porterà Benedizioni di ordine spirituale e materiale.

PREGHIERA

Aiutami, proteggimi, accendi con il Tuo Fuoco la lampada del mio intelletto, perché sia chiara la mia visione dei fatti e degli Umani; perché mi sia dato di contemplare sempre il Bene e mai il Male, e amare così il mio prossimo.
Io voglio trasmettere il Tuo Messaggio d’Amore con parole trasparenti come il cristallo.
Il Tuo Messaggio d’Intelligenza applicato al reale con argomenti simili al vento fresco e profumato dell’incipiente Primavera.
Ispirami, o Signore!

L'angelo e l'amore
Nel campo dell'AMORE, una volta che si contatti l'Angelo REHAEL pregandolo di intervenire nella nostra vita affettiva, si potrà ottenere di saper scegliere fra due sentimenti, fra due circostanze affettive che hanno entrambe pregi e virtù capaci di attirarci e lusingarci. L'unione con una delle due persone che si candidano sarà poi perfetta e felice, appagante, poiché quest'Angelo stimola la compatibilità fra l'azione e la riflessione, mettendoci benevolmente in armonia con la persona che meglio si adatta alle nostre specifiche potenzialità amorose.
L'angelo e il denaro
Sul settore del DENARO REHAEL promuove un aumento straordinario delle risorse finanziarie ed economiche. Ma la sua azione non ci rende indenni dallo scivolare in una fase di frivolezze e di spese superflue, le quali potrebbero dilapidare rapidamente ciò che incassiamo. La prova alla quale vuole sottoporci, per poi donarci senza riserve una benessere finanziario costante, è appunto quella di non disperdere in mille inutili rivoli le sue elargizioni e i suoi doni in fatto di possibilità economiche.
L'angelo e il lavoro
Sul LAVORO L'Angelo Custode REHAEL ci indirizza verso un grande successo professionale sulla scia di chi abbia saputo, prima di noi, aprire una strada e indicare una direzione. Il rispetto che chi ci ha preceduti, la buona considerazione verso chi ci ha spianato la direzione che ci interessa intraprendere sono parte integrante del nostro atteggiamento atto a promuovere i doni dell'Angelo REHAEL. E' di protezione a chi svolga un'attività che lo metta a confronto con ammiratori e fan eccessivamente intraprendenti.
L'angelo e la salute
Relativamente alla SALUTE l'Angelo Custode REHAEL protegge la milza ed il lobo inferiore del fegato. Importante segnalare che nei casi nei quali la milza venga espiantata chirurgicamente o subisca dei danni per incidenti, pregando quest'Angelo, sarà il suo doppio eterico e farne le funzioni quasi per intero. Anche l'Angelo REHAEL promuove il ristabilimento dell'ordine interiore quale conditio-sine-qua non per una buona ripresa fisica, e anche Lui consiglia di allontanarsi dal solito ambiente, mediante un viaggio, allorquando ce ne sentiamo sopraffatti e quando ci renda fortemente infelici.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: vehuelrossocuore
Data di creazione: 24/08/2007