**TEST**
Creato da imperatoreghiaccio il 06/04/2008

Imperatore Ghiaccio

sono la brina che ti accoglie al mattino, sono l'urlo gelido che ti sorride la sera, sono il silenzio immenso e unico della notte, sono l'Imperatore Ghiaccio e dei miei brividi resteranno, solo gli arabeschi di sangue coagulati sulla tua pelle.

 

E si

Post n°1209 pubblicato il 22 Giugno 2013 da imperatoreghiaccio

 

E si perde nel vento ogni eco di risata

 

che come sabbia smeriglia la carne

 

che ormai pulsa di cuore malato.

 

E si vince col tempo ogni piaga di vita

 

che come creta si plasma col nostro dolore

 

che ora accarezza il cuore crepato. Beli@R.

 

 
 
 

e se non finisse?

Post n°1208 pubblicato il 16 Giugno 2013 da imperatoreghiaccio

 

bocca morbida di voglia

 

scivola ghiotta sulla pelle

 

labbra bramose di alito

 

soffocano nebbie affamate

 

lingue selvatiche

 

attorcigliate nel respiro

 

brividi che muoiono

 

nell’attimo

 

 
 
 

Abisso

Post n°1207 pubblicato il 18 Aprile 2013 da imperatoreghiaccio
 

 photo Chimera-2.jpg

 

Ho voglia di camminare lungo il ciglio del burrone

 

aspettando che il vento sappia fare il suo mestiere.

 

Osservo il suo sguardo invitante

 

è una vertigine che mi assale trascinandomi

 

nel vuoto, pregandomi di precipitare in lui.

 

Ascolto il suo canto di Sirena irresistibile

 

fatto di parole invitanti che mi fanno perdere la testa

 

fatto di respiri che si confondono nell'aria.

 

Il vento mi spinge a precipitare

 

mi conduce dentro il precipizio

 

che vuole accarezzare i miei pensieri.

 

Apro le mani e abbraccio l'abisso.

 

 
 
 

che hai?

Quando ti chiedono < Che hai? >
E tu rispondi < Niente, va tutto bene! >
E in quel tutto, ci sono le zanne fatte di paura
che dilaniano la tua anima, le tue emozioni.
E niente o nessuno riesce a fermare quella fame
che sbrana i pensieri strappando brandelli della tua vita.
E va bene così, perché non ti sai rispondere
se non dentro al tuo miglior silenzio.
Eppure, vorresti poterlo gridare
che tu sai quello che hai,
ma è quello che ti manca, che non sai.

 
 
 

OMbre

Post n°1204 pubblicato il 25 Marzo 2013 da imperatoreghiaccio
 

L'oscurità intrappolata in una goccia diventa una cascata che la mattina presto scappa dalla stanza. Vi siete mai chiesti le ombre scure delle pareti al mattino, dove vanno?

 
 
 

precipitare

Io mi sono riconosciuto nel tuo male 

perché il mio non è diverso 

siamo anime nere 

sappiamo solo precipitare 

è l'unica cosa che abbiamo imparato 

smettendo di credere ad un paio d'ali.

 photo ice1-2.jpg

 
 
 

Re

Tremano le catene in attesa di supplizio

hanno fame di carne e paura

graffiano segni da ricordare

e cicatrici da adorare.

Sono Re del mio abisso

perché schiavo del mio male.

Sono schiavo del mio abisso

perché Re del mio male. 

 

 photo untitled-4.jpg

 
 
 

Angel

Pulsano le parole che scorrono 

come corda sulla tua schiena 

mentre inarchi il respiro a cercare 

un dolore che ti appartiene 

e ogni colpo di frusta che pretendi 

è delirio che disegna i suoi 

graffi d’amore nella tua carne. 

Gli occhi si perdono 

dentro i tuoi seni rigogliosi 

aspettando voraci di poter 

suggere alla fonte del peccato 

dai tuoi capezzoli alteri 

che sfidano la mia lingua 

lasciandosi sfiorare. 

Le dita hanno fame dei tuoi 

pensieri e accarezzano ghiotte 

le pareti umide del sogno 

che attrae i nostri palpiti perversi 

che si infilano dentro l’anima 

a sguainarla dal fiato incandescente 

che brucia la tua bocca. 

La corda incatena la tua brama 

al mio destino e l’arma 

esplora il tuo paesaggio 

penetrando i tuoi morbidi abissi 

spingendoti oltre ilbuio 

precipitandoti all'inferno agognato, 

tu Angelo caduto.

 photo mia_tatoo.jpg

 
 
 

in te.

Post n°1200 pubblicato il 19 Gennaio 2013 da imperatoreghiaccio

Le tue labbra passano lievi sulla buccia ghiacciata,

aprono varchi della mia bocca,

scivola la lingua,

morbida di voglia.

Le tue mani stropicciano muscoli annichiliti,

muovono delicate del mio essere, avide di brama.

I tuoi occhi contemplano uno sguardo apparentemente indifferente,

sorridono del mio scioglimento.

Le mie mani camminano sulla carne incandescente,

abbandonano gocce di veleno,

sulle labbra, sulla pelle, sul pensiero.

Il tuo fiato recita, la preghiera:

entra in me,

cerca in me,

trova in me.

 
 
 

solo

Post n°1199 pubblicato il 14 Gennaio 2013 da imperatoreghiaccio
 

e le mie mani
camminano dentro alla tua pelle 
come lacci di corde 
stringono il tuo corpo 
costringendolo a subire 
il piacere morbido 
dei miei rigidi pensieri 
che penetrano a fondo 
nel tuo sogno
.
Photobucket

 
 
 

labbra

Post n°1198 pubblicato il 06 Gennaio 2013 da imperatoreghiaccio
 

 

Photobucket

le dita sfiorano i petali umidi 

accarezzano la rugiada 

mentre gli occhi avidi 

ipnotizzati dal fiore 

percorrono come lingue sensuali 

la peluria vermiglia che ricopre la rosa.

ancora le dita a sfogliare 

il libro di soffici labbra 

mentre il fiato si infiamma 

come una lingua di voglia scava

cercando il nettare fra morbide

e scoscese idee del peccato.

 

 
 
 

Tatoo (09.09.09)

Post n°1195 pubblicato il 16 Dicembre 2012 da imperatoreghiaccio

conosco bene quel sibilo che inizia

piano, piano dentro il petto

e poi aumenta fino ad assordarti

è l'urlo dell'anima ferita

è un taglio che non si cicatrizza mai

è un tatuaggio sulla pelle del cuore

è essere amati per la maschera che mostriamo

è essere odiati per ciò che siamo.

Photobucket

 
 
 

L'impronta dell'alba... fra poco.

Post n°1193 pubblicato il 06 Dicembre 2012 da imperatoreghiaccio
 

“ Farò dei miei pensieri vele per navigare nel mare delle nuvole, farò delle tue ali coltre per cancellare la notte, dei miei battiti la danza del Demonio, della tua coda la serpe sinuosa, insieme saremo fulmine velenoso nel ventre scuro dell'abisso. E saremo tenebre, dannazione, collera, nemesi. ” 

Photobucket

 
 
 

sexi

Post n°1192 pubblicato il 01 Dicembre 2012 da imperatoreghiaccio
 

Photobucket

sono il tuo pericolo
accarezzo le tue intenzioni,
non osare resistere
tanto non servirebbe a nulla
a parte allungare l'agonia.

 
 
 

l'altra sera ore 21,00

Post n°1191 pubblicato il 10 Novembre 2012 da imperatoreghiaccio

Intervista a

Aronne Micael Belial

Registrazione

 
 
 

ami

Post n°1189 pubblicato il 04 Novembre 2012 da imperatoreghiaccio

E stringe ancora questo cappio di chiodi arrugginiti,

ricurvi ami che amano la mia carne,

dolorose esche per i loro convessi baci.

Photobucket

 
 
 

è vero

Post n°1188 pubblicato il 03 Novembre 2012 da imperatoreghiaccio
 

è vero a volte vorrei

poter scappare dal mio pensiero...

per non farvi ritorno

e percorrere le strade dell’inverno

battute dal fato che sciabola i sogni 

col suo fiato gelido

lasciando incisioni asimmetriche

sulla pelle del tempo.

è vero a volte potrei

voler scappare da questo inferno…

per tornare oltre l'orizzonte

nel luogo che sopravvive

alla nostre mutevoli esistenze

ghiaccio dopo ghiaccio

deserto dopo deserto

anima dopo anima

sino alla fine.

 
 
 

Idee regalo

Post n°1187 pubblicato il 02 Novembre 2012 da imperatoreghiaccio
 

Un regalo di Natale?

Photobucket

REGALA UN BRIVIDO

 
 
 

L'impronta dell'alba.

Post n°1186 pubblicato il 01 Novembre 2012 da imperatoreghiaccio
 

Photobucket

Fuori il buio, senza elettricità, era di un nero impenetrabile e le finestre che aveva rimediato dal grossista tenevano bene. L’aria gelida non filtrava e le persiane riuscivano a nasconderlo dalle bestie. Non aveva mai notato quanti animali si aggiravano in cerca di un facile pasto. A volte provava persino paura, strano perché non conosceva quella emozione un tempo.

Sebbene avesse raggranellato parecchie armi e un paio di casse di munizioni, non si sentiva sicuro e ancora quella strana sensazione allo stomaco.

< La paura non ti passa se hai un fucile in mano. Anzi a volte ne hai di più >

Un branco di lupi da giorni gironzolava vicino alla sua fortezza, avevano fame anche loro, ma per adesso non sarebbe diventato il loro pasto.

La neve stava cadendo copiosa, obbligandolo a restare chiuso per chissà quanto tempo. Fortunatamente aveva svaligiato un supermercato e fatto una gigantesca scorta di generi alimentari in scatola. Senza la corrente elettrica tutto il resto era diventato una marmellata di vermi. Eppure si ricordava di un servizio giornalistico ascoltato alla radio, in cui decantavano le doti del cibo surgelato nel confronto col cibo fresco e di quello in scatola.

< Già la radio, non ho provato nemmeno ad accenderla oggi > si disse a voce alta mentre cercava le due ultime batterie. Le infilò nella piccola ricevente cercando fra i vari canali. Solo fruscio di fondo e qualche inutile scarica elettrica.

 
 
 

sono stanco

Post n°1185 pubblicato il 25 Ottobre 2012 da imperatoreghiaccio

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco, sono stanco,

...

mi sono stancato.

 
 
 

Blog d'argento

miglior sito

 

FACEBOOK

 
 

DIRITTI E ROVESCI

Licenza Creative Commons


La stirpe del Ghiaccio

by Aronne Micael Belial

is licensed under a

Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia License

Le POESIE pubblicate fanno parte della mia produzione letteraria e intellettuale e, ai sensi e per gli effetti dell'art. 2575 e legge n. 633/1941 c.c., sono di PROPRIETA' RISERVATA

VIETATO L'UTILIZZO SENZA IL CONSENSO DELL'AUTORE, L’USURPAZIONE DELLA PATERNITA’ DEI TESTI E’ PERSEGUIBILE A NORMA DI LEGGE.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Le immagini sono reperite nel Web, quindi valutate di pubblico dominio. Se gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo al creatore che provvederà prontamente alla rimozione del materiale utilizzato.

Per quanto riguarda testi di altri autori è riportata la citazione.

 

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

fin_che_ci_sonopippi_luFataDispettobluiceeewoodenshipshadow.gocciaimperatoreghiaccioAronneMicaelBelialAmySyncopevansbloodsononotefatalimariomancino.mlascrivanapass27OPIUMPASSIONE
 

ULTIMI COMMENTI

Citazioni nei Blog Amici: 163
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: imperatoreghiaccio
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 59
Prov: IM