Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Tutto sulla Pieralisi Jesi

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 27
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Non dimentico però, l'altra mia passione: la musica. Ogni tanto mi diverto a dire la mia su artisti, eventi e tutto quello che mi colpisce del mondo musicale. Buona lettura! by Nessuno

 

LA PIERALISI PAN 2020/21

1) Agnese PEPA P '06 da Settore Giovanile

2) Elena CARLETTI S '03

3) Benedetta CECCONI L '96

5) Francesca MORETTI L '02

6) Alice GASPARRONI S '01

7) Elena FORESI P '00

8) Rebecca MAGI 0 '01 da Pesaro (B1)

9) Erica PAOLUCCI S '00

10) Talita MILLETTI C '02

11) Giorgia ANGELINI P '99

12) Laura CANUTI C '01 da Castelbellino (B1)

13) Beatrice SPITONI S '02 da Macerata (A2)

15) Alessia POMILI O '00

16) Nicol GIOMBINI S '00

17) Sofia CARLETTI S '02

18) Margherita MARCELLONI C '93 (Cap)

Allenatore: Luciano SABBATINI

Vice All.: Elisabetta BONCI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

Messaggi di Ottobre 2020

Lo Savio: "La Pieralisi ha le potenzialitÓ per dare fastidio a tanti. Scommetterei su Giombini"

Post n°2049 pubblicato il 24 Ottobre 2020 da iamnobody2011
 

Quello che dovrebbe iniziare il prossimo 21 novembre (ma il condizionale a questo punto è d'obbligo...), sarà un campionato nuovo soprattutto per me. Dopo l'epoca della A e gli ultimi dieci anni trascorsi tra la B2 e la C, la B1 è una situazione del tutto nuova, che non avevo mai vissuto prima. Tante sono le domande, ancor più i dubbi di un torneo come quello 2020/21 sul quale pesa purtroppo l'incognita dell'emergenza Coronavirus. Per capire un po' di più sul gruppo della Pieralisi Pan ed in generale delle marchigiane, ho coinvolto alcuni addetti ai lavori, per cercare di fare le carte al gruppo D.

pieralisi - clementina 2020 (amichevole)A tutti ho rivolto le stesse domande e loro si sono prestati con grande disponibilità e pazienza a questo gioco. Li ringrazio tutti fin da ora per il loro prezioso contributo. Il primo ospite è Fabio Lo Savio, giornalista del Corriere Adriatico e di Centropagina, che ha segue la Lardini Filottrano ed in generale, tutto il volley marchigiano. Ecco il suo punto di vista sul campionato di B1. Buona lettura! Nessuno

Chi vedi come favorite per la promozione in A2?

"Quest'anno più che mai, considerando la decisione di posticipare l'inizio del campionato rinviando le prime due giornate a data da destinarsi (e speriamo solo quelle), le incognite sono moltissime. E' chiaro che una squadra come la Clementina 2020 ad esempio, ha un roster di primissimo livello con un libero di A1, centrali forti e uno dei migliori opposti della serie B ma intorno ai risultati si addensano variabili anche di ordine sanitario che potrebbero mischiare le carte".

E quali invece, le squadre che dovranno lottare per la salvezza?

"E' indubbio che la Lardini Filottrano sia stata penalizzata dalla Federazione essendo stata inserita in B1 e non in B2. E' vero che la società aveva presentato domanda di ripescaggio in entrambe le categorie dopo la rinuncia dolorosa alla serie A1 ma il progetto societario era stato pensato per una ripartenza più soft dalla B2. Un roster di under paga uno scotto di esperienza non sottovalutabile anche se, paradossalmente, il rinvio delle prime due giornate, regala più tempo a coach Persico per lavorare sugli aspetti tecnici e tattici di un gruppo composto quasi integralmente da esordienti".

Quale potrebbe essere la squadra sorpresa del girone?

"Io spero che possa essere la Pieralisi Jesi. Il vantaggio è aver cambiato poco ed essere ripartita da un gruppo cementato, allenato da un tecnico come Sabbatini che in B ha un'esperienza ventennale. E' vero che il passaggio in B1 alza l'asticella rispetto alla B2 degli anni scorsi ma ritengo che abbia le potenzialità per dare fastidio a tanti".

Come vedi le tre marchigiane del girone D? Dia un giudizio su Clementina 2020, Pieralisi Pan e Lardini.

"In parte ho già risposto. E' chiaro che i budget differenti hanno condizionato la costruzione delle squadre. La Pieralisi ha deciso di puntare sulla conferma di gran parte del gruppo e aveva bisogno di pochi ritocchi. La Clementina 2020 è una squadra in gran parte nuova come lo è il tecnico e perfino la società nata dalla fusione di Moie e Castelbellino e, pur essendo partita tardi sul mercato, ha preso giocatrici di valore. La Lardini riparte quest'anno con un progetto tutto nuovo".

Su quale giocatrice della Pieralisi scommetteresti?

"Credo che caratteristiche fisiche e tecniche, questa stagione per Nicole Giombini potrebbe rappresentare quella della definitiva consacrazione. Pur essendo molto giovane ha già alle spalle un discreto bagaglio di esperienza e poi la pallavolo ce l'ha nel sangue essendo figlia d'arte".

 
 
 

Il quadrangolare cancellato

Post n°2048 pubblicato il 23 Ottobre 2020 da iamnobody2011
 

Doveva essere la "prova generale" a due settimane dal via del campionato ma il Dpcm del 19 ottobre prima e lo scivolamento dell'inizio della B1 di due settimane, hanno fatto naufragare il quadrangolare che si sarebbe dovuto tenere nel fine settimana organizzato dalla Battistelli-Termoforgia tra Moie di Maiolati e Castelbellino. Invitate le altre due squadre marchigiane del girone, cioé Pieralisi e Lardini, più Trevi, insomma una bella occasione per confrontarsi con molte delle protagoniste del gruppo D. Un evento ristretto solo agli addetti ai lavori, non ai tifosi, per via delle norme anti Covid-19. Erano già pronti gli abbinamenti per le semifinali del sabato a Moie: Lardini-Trevi ed in serata un nuovo capitolo del derby della Vallesina. Domenica le finali a Castelbellino.

clementina 2020Purtroppo, l'emergenza Coronavirus ed il Dpcm di lunedì 19 ottobre hanno stravolto i piani della società del presidente Mirco Talacchia. Il decreto e la seguente direttiva della Fipav limitavano le amichevoli delle squadre di serie B alle formazioni della stessa regione. Dunque, senza più Trevi le soluzioni erano due: cercare un'altra società ma era assai difficile con appena una settimana di preavviso, oppure cancellare tutto e giocare una singola amichevole con la Pieralisi. Dal ricchissimo menù, si è passati alla singola portata, per carità sempre gustosa, quella del derby della Vallesina ma sarebbe stato bello poter vedere anche Filottrano e Trevi. (foto clementina2020volley.it).

La Clementina tra l'altro veniva da un test proprio con le umbre, giocato venerdì scorso al PalaGallinella. 2 a 2 il risultato finale di un match caratterizzato dal grande freddo all'interno dell'impianto. "Le "nostre" sono partite molto bene - si legge nell'articolo pubblicato sul sito ufficiale - mettendo subito in mostra una Rebeka Fucka in netto miglioramento nell'intesa con Eleonora Gatto (17 punti), una Valentina Fedeli temibilissima al servizio (11), una Alessia Castellucci in crescita costante (12) e l'esordio di una Sara Gotti con tanta voglia di far bene (9)". Toccherà alle prilline, domani pomeriggio a Moie di Maiolati (ore 18 circa) testare i progressi della Battistelli-Termoforgia. "Luca Secchi ed il suo staff, hanno sicuramente ulteriore lavoro da svolgere per dare continuità ad un gioco ancora con troppe pause e coordinare perfettamente l'intesa tra i reparti. - prosegue l'articolo - La sensazione, comunque, è che ci sia ancora un notevole margine di miglioramento e che il tempo giochi tutto a nostro favore". FORZA JESI! Nessuno

 
 
 

Rinvio o sospensione mascherata?

Post n°2047 pubblicato il 23 Ottobre 2020 da iamnobody2011
 

"Le prime due giornate sono rinviate d'ufficio a data a destinarsi". Sono bastate queste poche righe del breve comunicato rilasciato ieri pomeriggio dalla Federvolley per farmi ripiombare nella preoccupazione e nella paura. Già c'era stato il brivido di domenica sera, quando in televisione era apparso il Presidente del Consiglio per annunciare un nuovo Dpcm, con misure più stringenti anche per lo sport di base. Sembrava di essere tornati indietro di sette mesi, quando l'emergenza Coronavirus era agli inizi e l'unica soluzione fu la chiusura totale del paese.

clementina 2020 - pieralisi (amichevole)Adesso, come a voler prolungare questa sensazione di deja-vù, ecco la Fipav, che "in considerazione delle varie ordinanze regionali vigenti e del monitoraggio delle problematiche evidenziate in queste ore dalle società partecipanti ai Campionati Nazionali, ha deciso di posticipare la partenza della Serie B". La domanda che il povero tifoso rossoblù ma più in generale, ogni appassionato di pallavolo si pone è una sola: il campionato di B1 femminile inizierà davvero oppure alla fine, tutto sarà nuovamente bloccato fino ad una sospensione definitiva, come accaduto nel tristemente famoso 8 aprile 2020?

Basta accendere la televisione su qualsiasi telegiornale o sfogliare un qualsiasi giornale o sito internet di informazione per capire che l'emergenza Coronavirus è tutto fuoché finita, anzi. I nuovi contagi viaggiano attualmente su numeri a cinque cifre, una situazione che non può tenere tranquilli i dirigenti della Federvolley. E' un momento complicato. Da una parte c'è la tutela della salute dei tesserati e di noi semplici appassionati del gioco (anche se dubito che sarà permesso l'accesso agli impianti...); dall'altra ci sono le esigenze delle società, sfiancate dalla giugla di protocolli, dpcm ed ordinanze varie da rispettare.

Bloccare tutto di nuovo, sarebbe un durissimo colpo per tanti club, che hanno fatto grandi sacrifici per ripartire dopo il lock-down, che hanno investito e speso quattrini per essere in regola con le direttive. Non far partire il campionato sarebbe una mazzata durissima per loro ma anche per noi appassionati, a digiuno di partite ufficiali dal lontanissimo 22 febbraio. Non vorrei davvero essere nel presidente Cattaneo in questo momento... Il fatto che non sia stata cancellata la finestra del test sierologico o del tampone rapido che ogni società deve effettuare tra il 19 ed il 30 ottobre, mi fa sperare: questo deve essere solo un rinvio, non una sospensione mascherata.

Per la Pieralisi Pan cosa cambia? A livello logistico ci sono altre due settimane per provare, per allenarsi bene in vista del debutto, che sarà sempre alla "Carbonari" ma non con Imola, bensì con Sant'Elia Fiumerapido dove giocano le ex Camilla Orazi e Sofia Bianchella. Il rinvio delle prime due giornate, metterà Marcelloni & co subito di fronte ad una salita impegnativa, perché fino a Natale incontreranno una dopo l'altra quelle che sulla carta dovrebbero essere le favorite per la promozione: dopo le ciociare, ci sarà la trasferta di Altino, il Volleyrò in casa e di nuovo un viaggio nel Lazio il 19 dicembre, questa volta a Cisterna di Latina. Unico momento per respirare, ma è tutto da vedere, il derby con la Lardini. FORZA JESI! Nessuno

 
 
 

Oltre il confine: Icom C88 Cisterna di Latina

Post n°2046 pubblicato il 22 Ottobre 2020 da iamnobody2011
 

ICOM C88 VOLLEY CISTERNA DI LATINA

DISTANZA: 323 chilometri.

CAMPO DI GIOCO: Palazzetto Campus Licei "M. Ramadù" - Via Nettuno, Cisterna di Latina (LT).

icom c88 cisterna di latinaANDATA: Sabato 19 dicembre 2020 ore 17.30 a Cisterna di Latina. RITORNO: Sabato 27 marzo 2021 ore 18.30 a Jesi. 

NELLA STAGIONE 2019/20: Inserita nel girone H di B2, è una delle sette società che hanno beneficiato della "promozione d'ufficio" della Federvolley. Al momento del blocco dei campionati infatti, la C88 Volley era in testa al suo girone con 37 punti in quattordici partite giocate, con tre lunghezze di vantaggio sul Pomezia, secondo. Solo due le sconfitte, entrambi al tie break, in casa del Volleyrò Casal de'Pazzi Roma ed a Cagliari. La società laziale era salita in B2 al termine della stagione 2018/19, passando per i play-off.  

IL TECNICO: Marco Saccucci, confermato. Nelle ultime stagioni, prima del suo ritorno a Cisterna, siede sulla panchina della Virtus Orsogna (B2) e Volleyrò Casal de' Pazzi (B2). Richiamato alla C88 Volley per guidare la B2 della scorsa stagione, al momento dello stop dei campionati, la squadra era prima. "Quest'anno abbiamo cercato di seguire la stessa filosofia, di scegliere atlete del territorio, abbiamo mantenuto sette elementi dello scorso anno, ne abbiamo inseriti quattro. - ha commentato il mercato della squadra - Sono arrivate delle ottime atlete, abbiamo una rosa che definirei completa, con qualità in tutti i fondamentali. Abbiamo senza dubbio qualità nel palleggio, posso anche sbilanciarmi dicendo che abbiamo la migliore coppia di alzatori di B1, abbiamo qualità a muro, oltre ai centrali, anche i laterali hanno caratteristiche individuali adatte a far bene. Abbiamo potenza in attacco, quell'attacco che lo scorso anno ci ha contraddistinto in B2 e che sarà un punto di forza anche quest'anno, grazie anche al gioco veloce che imporremo al palleggio. E poi abbiamo Marinelli come libero che si commenta da sola".

LA ROSA 2020/21: Il 2 settembre la C88 Volley si è radunata per iniziare la preparazione; ha già sostenuto alcune amichevoli, le prime con la United Pomezia di B2 ed un triagolare sabato scorso con Volleyrò Casal de'Pazzi e Chieti, due compagini del girone D. Per quanto riguarda gli obiettivi, quelli della C88 Volley saranno alti: "La C88 Volley, per tradizione ha sempre disputato questi campionati ponendosi obiettivi importanti. - ha spiegato il direttore sportivo William Droghei - Siamo inoltre la società femminile in zona che disputerà il campionato di livello maggiore. Proveremo ad essere una squadra difficile da affrontare, per tutte le altre compagini. E sono sicuro che le atlete e lo staff tecnico si applicheranno al massimo per questo e insieme a un pizzico di fortuna potremo puntare ai vertici della classifica".

Palleggiatrici: Sara De Lellis ('86) da Baronissi (A2); Martina Vaccarella ('90) confermata. 

Centrali: Asia Fanella ('96) confermata; Ilaria Fanelli ('95) da AltaFratte San Giustina in Colle (B1); Laura Orsi ('84) confermata.

Schiacciatrici: Deborah Liguori ('89) da Roma Volley (A2); Alessia Corradetti ('01) confermata; Elisa Maria Garofalo ('02) da Giò Volley Aprilia (B2); Lisa Battaglini ('95) confermata. 

Opposto: Roberta Borelli ('87) confermata. 

Libero: Claudia Marinelli ('89) confermata. 

EX DI TURNO: Nessuna. (foto facebook.com/C88Volley).

 
 
 

Oltre il confine: Volleyr˛ Casal de'Pazzi

Post n°2045 pubblicato il 20 Ottobre 2020 da iamnobody2011
 

VOLLEYRO' CASAL DE'PAZZI ROMA.

DISTANZA: 260 chilometri.

CAMPO DI GIOCO: Pala Euronics "Andrea Scozzese" - Via Roberto Rossellini, 19 Roma. 

volleyrò casal de'pazziANDATA: Sabato 5 dicembre 2020 ore 18.30 a Jesi. RITORNO: Sabato 13 marzo 2021 ore 16 a Roma. 

NELLA STAGIONE 2019/20: Al momento dello stop era in vetta al girone C della B1 con 33 punti, tre in più della coppia formata da Pesaro e Castelbellino, dirette inseguitrici. Il Volleyrò aveva vinto dodici partite su quindici, perdendo solo in casa della Termoforgia (3-0), a Cesena e Trevi. Fondata nel 1983 come Asd Casal de'Pazzi con "lo scopo sociale di promuovere lo sviluppo e la diffusione della pratica sportiva tra i giovani attraverso la pallavolo". E' il miglior settore giovanile d'Italia e può vantare dodici scudetti vinti di cui undici negli ultimi sei anni (sei nella categoria Under 18, quattro nella categoria Under 16 ed uno nella categoria Under 14). Nel 2018 ha compiuto il "triplete" a livello giovanile: tre scudetti vinti nelle tre categorie. Nella stagione sportiva 2019/20 il Volleyrò Casal de' Pazzi ha conquistato il sesto titolo nazionale nella categoria Under 18, evento mai successo nella storia della pallavolo giovanile. Il Volleyrò collabora con diverse società di serie A, come la Roma Volley e Scandicci. 

IL TECNICO: Andrea Ebana, confermato. Arrivato sulla panchina romana lo scorso anno, ha maturato esperienze in Germania a Postdam e Dresda, in Ungheria ed in Italia a Urbino e Cuneo. Nel 2018 ha vinto la Coppa di Germania femminile ed il campionato tedesco con il Dresda. 

LA ROSA 2020/21: Gran parte della rosa dello scorso anno è stata "promossa" in serie A, nella Roma Volley o al Club Italia. L'organico 2020/21 della B1 dunque, dovrebbe essere composto dalle "superstiti" più le ragazze dell'under 16, salite di grado. Non ci sono tuttavia delle conferme ufficiali. Qui di seguito le giocatrici confermate dalla passata stagione, più quelle annunciate sulla pagina Facebook:

Palleggiatrici: Ilaria Batte ('04) da In Volley Piemonte Cambiano. 

Centrali: Kristina Grkovic ('02) confermata; Chiara Salvatori ('03) confermata; Giulia Polesello ('04) confermata; Greta Catania ('04) confermata. 

Schiacciatrici: Manuela Ribechi ('04) confermata; Sara Bellia ('04) confermata; Linda Cabassa ('04) da Novara U16; Ginevra Camerini ('06) da Volley Cecina; Vittoria Tonelli ('06) da Apav Calcinelli-Lucrezia.

Libero: Sofia Valoppi ('03) confermata. 

EX DI TURNO: Nessuna. (foto facebook.com/volleyrocdp). 

 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE PRILLINE

GENNAIO

Sabato 30 ore 18.30 a Jesi: PIERALISI PAN - 3M Perugia (2a giornata and.);

FEBBRAIO 

Domenica 7 ore 17.30 @ Filottrano (AN): Lardini Filotrano - PIERALISI PAN JESI (3a giornata and.);

Sabato 13 ore 18 @ Moie di Maiolati (AN): Battistelli-Termoforgia - PIERALISI PAN JESI (4a giornata and.);

Sabato 20 ore 18.30 a Jesi: PIERALISI PAN - Elettromeccanica Angelini Cesena (5a giornata and.); 

 

NESSUNO ROSSOBL┘ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

 

 

 

 

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

iamnobody2011marileovololowbach1962iemboviattiliodgl16ildadelucagiuseppe.arrudon.francobsgianni67bigiyantonio.manducamisgamistad.siempreCaffy54
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom