Creato da Mr.Nice.Guy il 07/07/2008

Mr Nice Guy

Trovati un bravo ragazzo!

 

« Misurare la vita in chil...Il tocco del gelo paralizzante »

Come far scappare un uomo al primo appuntamento

Post n°168 pubblicato il 14 Maggio 2013 da Mr.Nice.Guy
 
Foto di Mr.Nice.Guy

Qualche tempo fa ho scritto un paio di post relativi alla teoria e tecnica dell’appuntamento, indirizzati prevalentemente ad un pubblico maschile. Nella speranza di fare un pensiero gradito anche alle donzelle (e soprattutto perché qualcuna s’è pure lamentata!), pensavo di pareggiare i conti con un piccolo elenco di suggerimenti per conquistare un uomo. Tuttavia, conquistare un uomo è più difficile di quanto possa sembrare. Perché gli uomini tendono a scappare già dal primo appuntamento.

Capiamoci, non sto dicendo che conquistare una donna sia facile, però di solito le donne ci sperano. Insomma, le donne vogliono essere conquistate, anzi, non chiedono altro. Spesso Il sogno di una donna è proprio quello di essere conquistata dal grande amore della sua vita, mettere su famiglia e vivere felice e contenta per il resto dei suoi giorni. Tutte quelle che dicono di no, è semplicemente perché ancora non hanno trovato quello giusto.

Un uomo no. Gli uomini non vogliono essere conquistati. Magari non gli dispiacerebbe nemmeno, ma da qui a sperarlo addirittura, proprio non ci siamo. L’uomo medio, anche se sotto strati di civiltà, comunque vuole fare il cacciatore e non la preda, quindi non vuole essere conquistato. Di conseguenza, in faccende di cuore gli uomini riescono ad essere più inafferrabili di un’anguilla imburrata. Non a caso, le donne che sono riuscite ad accalappiare un uomo, sono considerate dalle amiche “quelle che ce l’hanno fatta”.

Detto in altre parole, mentre conquistare una donna è impegnativo all’inizio, ma poi la strada è tutta in discesa, la strada per conquistare un uomo inizia in pianura, diventa alpinismo estremo già a partire dal secondo appuntamento, per culminare in tratti di vero e proprio free climbing. Tra l’altro, ammesso e non concesso che ci sia, il secondo appuntamento. Che già quello è il primo ostacolo.

Sulle ragioni di questa differenza, non mi pronuncio. Non ho idea di quali siano, ma non ci vuole un genio per accorgersi che è così. Nel tentativo quindi di massimizzare le loro possibilità di riuscita, le donne hanno messo in atto tutta una serie di stratagemmi, spesso in aperto contrasto fra di loro, che inevitabilmente finiscono con l’azzerare qualsiasi speranza di successo. Tra l’altro, maggiore è il numero di stratagemmi che mettono in atto, più alla fine se ne usciranno con “gli uomini sono tutti stronzi” di fronte all’ennesimo fallimento.

Perché è inutile che ci prendiamo in giro, per cacciare un predatore, devi essere un cacciatore di prim’ordine, e se una è abituata a fare la preda, di tempo per impratichirsi con la caccia non ne ha avuto poi chissà quanto. Ecco quindi che il 99% degli stratagemmi femminili, a partire dagli squillini per arrivare al tira e molla, ad un uomo normale sembrano esattamente stratagemmi, oppure il frutto di una mente schizofrenica.

Giusto perché non si dica che il Mister è il solito maschilista fallocrate e androcentrico, in un impeto di generosità altruistica, eccovi di seguito l’elenco dei principali errori che una donna può fare nei primi appuntamenti. Errori capaci di compromettere per sempre tutte le speranze di conquistare il giovanotto di turno. Alcuni sembrano leggerezze da poco, altri potrebbero addirittura apparire comportamenti legittimi, ma non fatevi ingannare: sono tutti peccati mortali.

 

  1. Fare le disinteressate. Ogni tanto capita di trovare quella che fa la preziosa anche soltanto per andare a bere un aperitivo, poi passa tutta la serata con una pigna in culo guardando il cellulare, e poi a fine serata ti si appiccica addosso come un cerotto arrapato. Magari infilandoti mezzo metro di lingua in bocca stile formichiere. E poi si stupisce se non cominci subito a messaggiarla come un marconista su una nave da guerra, mentre le amiche attaccano con la solfa de “la verità è che non gli piaci abbastanza”. Non è che non mi piaci abbastanza, è che sei schizofrenica, porcazzozza.
  2. Spacciarsi per panterone e parlare di sesso. Mai. Ci sono quelle che d’improvviso si trasformano in ornitologhe, e cominciano a snocciolare forma, dimensioni e modalità di accoppiamento di un numero sterminato di uccelli, che manco Discovery Channel. Eccheccazzo. Probabilmente son convinte di fare le moderne, oppure che l’argomento sia una specie di afrodisiaco, ma la verità è che no, non è così. Quando poi mi becco il documentario sulla civetta barbuta o sulla passera scopaiola, mi passa anche la voglia di pagare il conto. Figuriamoci il resto.
  3. Mettersi a raccontare degli ex. Questo non ha scusanti, ma nel senso che non dovrei nemmeno scriverle, certe cose. Eppure, Dio mi è testimone, per qualche misteriosa ragione le donne si mettono a parlare degli ex direttamente la prima sera. Io non lo so, se è una forma di diarrea verbale resistente a qualsiasi tentativo di ritegno, oppure se proprio son convinte che sia la cosa migliore da fare, però succede ugualmente. In quei casi, facciamo a capirci. Già farò fatica a sopportare te, figuriamoci se devo sopportarmi pure le storie col tuo ex. Bocciata.
  4. Parlare dei figli delle amiche. Non c’è un solo motivo sul pianeta, per cui dei bambini piccoli dovrebbero entrare nelle discussioni di un uomo ed una donna che stanno facendo conoscenza. Nemmeno i racconti sui nipotini. Evocano immediatamente immagini di pannolini scacazzati, pianti esasperanti e notti insonni, e tanto varrebbe che mi infilassero una vaschetta di ghiaccio nelle mutande. Le amanti del rischio piuttosto possono parlare di matrimonio, tanti uomini compreso il sottoscritto alla fine vogliono comunque sposarsi, ma guai a parlare di bambini piccoli.
  5. Darla via come i volantini dell’Auchan. Per quanto da un punto di vista strettamente finalistico, manco dovrei lamentarmi, soprattutto se penso a quanto mi hanno fatto penare da giovane, la verità è che questa è la peggior cosa che una donna possa fare. Intanto perché se una donna prova a dartela la prima sera, il primo pensiero che ti viene è di essere l’ultimo di una lunga, lunga serie. Lunghissima serie. Poi perché è assolutamente inutile, anche se il tizio ci sta, poi sparisce così in fretta che manco il mago Casanova.

Chiaramente ci sono molti altri comportamenti che funzionano come repellente per gli uomini, in grado di far scappare anche il nerd più ingrifato del continente, ma questi sono assolutamente i peggiori. Quindi, dpo questa carrellata breve, ma spero significativa, di vizi capitali e di peccati mortali, a tutte le fanciulle di passaggio mi sento di dire solo una cosa. Evitate questi comportamenti, e forse avrete una possibilità di conquista. Magari non ce la fate, ma almeno il fortunato che vi ha invitato fuori, poi non scapperà al primo appuntamento.

Che pare poco, ma è pur sempre qualcosa.

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CHI È IL MISTER

Mr Nice Guy: espressione inglese per indicare il "classico bravo ragazzo".

Il mio punto di vista è quello di una persona assolutamente normale. Sono il classico bravo ragazzo. Se ci fosse una definizione di bravo ragazzo medio, nel dizionario, beh, ci sarebbe la mia foto di fianco. Ma nella mia esperienza, essere un bravo ragazzo non ha vantaggi di sorta. Solo sfighe.
E questo è il mio punto di partenza.

 

 

TAG

 

IL MISTER IN PILLOLE

BLOG DEL GIORNO!

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

imma.palmieripastificio.laroccakombimkmarinopiraslisa_m_lalessio.maestrinigioper79Stanza.VuotaQuelCheVoglio_Sei_Tugiuleskentaki66mondochevorrei5giuseppe.mauro1973tomagdalenacogliatiemilio
 

ULTIMI COMMENTI

Si sei zoccola, ma non vuol dire niente, anzi sei meglio di...
Inviato da: Gio
il 11/10/2019 alle 11:30
 
Ragazzo mi manchi tantissimo!
Inviato da: solfamy
il 27/09/2017 alle 13:00
 
Sono stata con più di 100 ragazzi ( soprattutto sesso orale...
Inviato da: Ilaria
il 25/06/2017 alle 12:48
 
è proprio interessante sentirsi infinitamente...
Inviato da: zep
il 13/04/2017 alle 19:09
 
Un unico uomo ?????è come andare in una galleria...
Inviato da: zep
il 13/04/2017 alle 19:02
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 79
 

DICONO DI ME





Inviato da venus.veronensis il 30/10/08 @ 12:39 via WEB
Scendi tra noi umani qualche volta.

Inviato da marematite il 21/10/08 @ 10:45 via WEB
ma vaffanculo...

Inviato da  mr.controcorrente il 18/09/08 @ 13:15 via WEB
... e, aggiungo, da perfetto cattolico quale sei, dovresti sapere che uno dei 7 peccati capitali è la SUPERBIA.

Inviato da vargoli il 01/09/08 @ 16:31 via WEB
Beh, sai, forse hai trovato solo stronze egoiste perché, come si dice, "similes cum similibus congregantur".
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31