Creato da Mr.Nice.Guy il 07/07/2008

Mr Nice Guy

Trovati un bravo ragazzo!

 

« I bambini di San ValentinoQuanto si rimorchia con un blog »

Donne con la gonna

Post n°288 pubblicato il 17 Febbraio 2014 da Mr.Nice.Guy
 
Foto di Mr.Nice.Guy

Se c’è una cosa che ho capito abbastanza in fretta, è che se una donna ti arriva al primo appuntamento con la scollatura ombelicale, lo stivale al ginocchio tacco 14 e il completo leopardato, non si aspetta di passare la serata giocando a Scarabeo. Tuttavia, in tema di abbigliamento, ci sono dei segnali più ambigui da interpretare, ma altrettanto rivelatori. Il più importante di tutti, è sicuramente la gonna.

Che le donne giochino a sedurre con l’abbigliamento, non è un mistero per nessuno. A partire dalla lunghezza di un vestito, passando per smanicature, spacchi e scollature, per arrivare fino al famigerato ed assolutamente discutibile “vedo – non vedo”, le donne hanno a disposizione un vero e proprio arsenale con cui dar la caccia all’ormone maschile. Con risultati che possono sfiorare il ridicolo in molti casi, ma senza dubbio un arsenale.

Di sicuro quindi, alcuni capi d’abbigliamento sono dei chiari segni rivelatori. Ad esempio, le macchie di leopardo per le donne sono come gli anelli per gli alberi: se le conti, puoi sapere con certezza la loro età. Altrettanto, le scollature. Una ventenne può permettersi una maglietta accollata, una trentenne farà vedere un principio di scollatura, una quarantenne esporrà mezza tetta per parte, ed una cinquantenne che si è rifatta le tette può arrivare addirittura all’ombelico.

Tuttavia, per come la vedo io, niente è un segnale di chiara disponibilità sessuale quanto una semplice gonna. Soprattutto se indossata al primo appuntamento. Perchè sarà anche vero che la gonna lunga o la gonna corta fanno una certa differenza, ma da quando la moda concepisce che una donna si possa vestire coi jeans, la gonna in sé è decisamente una scelta di campo. O se vogliamo, un vero e proprio richiamo d’accoppiamento.

Basandomi su una mia personale statistica, se una donna arriva al primo appuntamento con i jeans, le probabilità che si voglia concedere al volo sono decisamente scarse. Se arriva con i pantaloni, già sono ragionevolmente più elevate, ma se arriva con la gonna, si sfiora quasi la certezza. Per quanto mi riguarda, il 100% delle donne che si sono presentate al primo appuntamento con la gonna, si sono fatte timbrare la sera stessa. Seriamente, il 100%. Tutte, nessuna esclusa. Fra di queste, c’è anche quella celebre che è arrivata direttamente senza mutande. Il che, secondo la mia modesta opinione, avvalora decisamente la tesi.

Sul perchè di questo fenomeno, le opinioni maschili sono le più disparate. C’è chi sostiene che la gonna sia uno strumento di seduzione, perchè una gamba che occhieggia al disotto della gonna attira senza dubbio l’attenzione, e chi invece va più sul pratico. Perchè oggettivamente, un conto è trafficare per sfilarsi i jeans quando si arriva al dunque, ed un conto è levarsi la gonna. Senza contar il fatto che, come sottolineano i più sbrigativi, la gonna offre l’indiscutibile vantaggio che non serve nemmeno levarla.

Per quanto riguarda le opinioni femminili in merito, però, già la questione comincia a diventare più controversa. Anche se in poche hanno messo in dubbio la mia statistica, in molte sostengono che si tratti assolutamente di un caso. Del resto, mi pare ovvio, mica è scontato che ti ricordi di metterti le mutande tutti i giorni. Soprattutto quando decidi di indossare la gonna. Quindi che una donna con la gonna e senza mutande si sia concessa la prima sera che ci uscivo, può essere frutto di una fortunata coincidenza.

Altre, più maligne, ritengono che la quantità di zoccole con cui mi sono accompagnato sia vergognosamente alta, e che statisticamente il risultato dipenda più dal numero di zoccole, che dalla presenza di una gonna. In quel caso, senza nulla togliere allo zoccolume dilagante che tutti quanti abbiamo potuto vedere, mi sento di difendere quelle povere fanciulle. Anche se non hanno trovato di meglio da fare, se non saltarmi addosso armate soltanto di una gonna, erano tutte brave ragazze. Del resto, se l’abito non fa il monaco, la gonna non fa la zoccola.

Anche se non porta le mutande.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CHI È IL MISTER

Mr Nice Guy: espressione inglese per indicare il "classico bravo ragazzo".

Il mio punto di vista è quello di una persona assolutamente normale. Sono il classico bravo ragazzo. Se ci fosse una definizione di bravo ragazzo medio, nel dizionario, beh, ci sarebbe la mia foto di fianco. Ma nella mia esperienza, essere un bravo ragazzo non ha vantaggi di sorta. Solo sfighe.
E questo è il mio punto di partenza.

 

 

TAG

 

IL MISTER IN PILLOLE

BLOG DEL GIORNO!

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

vigorflex.materassiale_10_rmmephistopheles1imma.palmieripastificio.laroccakombimkmarinopiraslisa_m_lalessio.maestrinigioper79Stanza.VuotaQuelCheVoglio_Sei_Tugiuleskentaki66mondochevorrei5
 

ULTIMI COMMENTI

Si sei zoccola, ma non vuol dire niente, anzi sei meglio di...
Inviato da: Gio
il 11/10/2019 alle 11:30
 
Ragazzo mi manchi tantissimo!
Inviato da: solfamy
il 27/09/2017 alle 13:00
 
Sono stata con più di 100 ragazzi ( soprattutto sesso orale...
Inviato da: Ilaria
il 25/06/2017 alle 12:48
 
è proprio interessante sentirsi infinitamente...
Inviato da: zep
il 13/04/2017 alle 19:09
 
Un unico uomo ?????è come andare in una galleria...
Inviato da: zep
il 13/04/2017 alle 19:02
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 79
 

DICONO DI ME





Inviato da venus.veronensis il 30/10/08 @ 12:39 via WEB
Scendi tra noi umani qualche volta.

Inviato da marematite il 21/10/08 @ 10:45 via WEB
ma vaffanculo...

Inviato da  mr.controcorrente il 18/09/08 @ 13:15 via WEB
... e, aggiungo, da perfetto cattolico quale sei, dovresti sapere che uno dei 7 peccati capitali è la SUPERBIA.

Inviato da vargoli il 01/09/08 @ 16:31 via WEB
Beh, sai, forse hai trovato solo stronze egoiste perché, come si dice, "similes cum similibus congregantur".
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31