Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

misteropaganofedechiaralascrivanadon.francobg.gallo1944OsservatoreSaggioCC200043tempestadamore_1967deliaemmeprefazione09GirlWithSecretnortermarco_1962_mcostalibro
 

Ultimi commenti

Grazie. :-(
Inviato da: fedechiara
il 13/09/2021 alle 16:42
 
Avrei voluto leggere anche questo articolo tra i tanti. I...
Inviato da: misteropagano
il 11/09/2021 alle 13:39
 
La tenerezza, al pari della gentilezza, dovremmo sempre...
Inviato da: Fanny_Wilmot
il 11/08/2021 alle 12:52
 
Era una domanda retorica, mia brava Fanny, ci siamo...
Inviato da: fedechiara
il 11/08/2021 alle 11:34
 
"Io donna" Ŕ un buon settimanale, gli...
Inviato da: Fanny_Wilmot
il 11/08/2021 alle 09:11
 
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Messaggi del 11/07/2021

Hasta a la victoria.

Post n°1689 pubblicato il 11 Luglio 2021 da fedechiara
 

E se 'qualcosa rimane tra le pagine chiare e le pagine scure' di questa infodemia pandemica che ci ha obnubilato le menti e stretto il cuore, chiusi tremanti nelle case dei ripetuti 'lockdown', sono i gesti apparentemente inutili e compulsivi che tuttora facciamo di spruzzare i liquidi sanificanti sugli abiti, dopo un viaggio in treno o in bus, e lavarsi le mani sette volte sette e girare al largo dal nostro prossimo che, invece, in larga maggioranza, pare avere tutto rigettato dei precetti e dei versetti pandemici e delle litanie dei virologi in tivù spalleggiati dai politici dedicati, lo Speranza in testa.
E andiamo tutti insieme appassionatamente negli stadi degli europei senza le mitiche 'mascherine' e ci abbracciamo felici nel corso delle movide - e chi se li fila i controlli dei vigili urbani in disarmo e della poca polizia che gira controvoglia e svogliata, tanto, poi, va sempre a finire in gloria e qualche giudice si trova che assolva i pochi sanzionati e dica incostituzionali i provvedimenti restrittivi.
E siamo tutti cicale (cicale,cicale,cicale) dopo tanta pena di clausure e paure di babau pandemici che ci allacciavano i malleoli (pardon, gli alveoli) e pare che, oggi, la variante delta si manifesti coi sintomi di un comune raffreddore e non impegni più di tanto i ricoveri ospedalieri e le terapie intensive perciò leviamo alti i brindisi e libiam dai lieti calici – se non ci metterà lo zampino la variante gamma commista con un'aviaria di nuova mutazione ne siamo fuori e il mirabolante vaccino ci dirà tutti sicuri e in salvo. Vacciniamoci tutti. Tutti eroi o tutti accoppati, si scriveva sui muri delle case lungo i bordi del Piave. La vittoria è vicina.
O no?😟
Heather Parisi - Cicale (1982)
YOUTUBE.COM
Heather Parisi - Cicale (1982)