Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

Estelle_kArianna1921fedechiaraGinevra_2021vololowOsservatoreSaggioylly0censimentoNPag_venerediericeandy78hdony686avv.fcecchineurosystema2romanabulgarellipiero.v
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Messaggi del 09/09/2021

Questa non è Sparta.

Post n°1753 pubblicato il 09 Settembre 2021 da fedechiara
 

Resuscitare Lombroso 09 settembre 2020
E, giunti al punto delle pubbliche dichiarazioni e delle testimonianze che verranno formalizzate al processo, tutto sembra già surreale e si apre l'ipotesi che 'Non siamo stati noi.', come dicono, per bocca dell'avvocato difensore, i due fratelli, guerrieri da palestra, spartiati redivivi.
Il cui torto, al momento, (presunzione di innocenza, ricordate?) è di tipo lombrosiano: due facce 'da paura', due a cui non rivolgere la parola o il saluto perchè se il tono del saluto non li convince potrebbe partire il colpo e ti ritrovi a terra disteso.
Due che, alle Termopili, sarebbero stati eroi immortali e avrebbero fatto il loro dovere civico di stenderne a centinaia, dei maledetti persiani invasori, e, invece, nel ventunesimo secolo sono solo 'palestrati' e magari 'di destra' - vituperio massimo, di questi tempi.
E magari è vero che non sono stati loro; vedremo, ascolteremo le testimonianze dei presenti al fattaccio, se vorranno testimoniare.
Il dramma del teatro della giustizia è che è un teatro dove i fatti vengono rappresentati, ricostruiti a posteriori. E la verità, dopo solo 24 ore dall'accadimento, non è più solare e incontrovertibile, chiedetelo ad ogni investigatore.
Nell'aula di un tribunale si inscena la recitazione di una controversia, la rappresentazione di un delitto orripilante in cui la sola cosa certa è il corpo martoriato della vittima, che non può testimoniare e puntare il dito verso il colpevole.
E nel teatro della giustizia il primattore è l'avvocato della difesa - che insinua dubbi, avanza diverse ipotesi, si intrufola abilmente nelle zone d'ombra della ricostruzione fatta per il tramite dei testimoni, se ce ne saranno, se non si tireranno indietro per paura.
Perciò dobbiamo accettare la possibilità che i due brutti ceffi ne escano assolti, per quanto ci faccia arrabbiare. Presunzione di innocenza, ricordate?
Ed è una fortuna che a giudicare non sia una giuria popolare, come in America, perchè quei due 'non godono di buona stampa' e, a leggere le cronache, hanno stampata in faccia la loro colpa.
Resuscitiamo Lombroso, il momento politico e sociale è quello giusto.
  • Potrebbe essere un'immagine raffigurante 7 persone