Creato da maandrax il 08/04/2014

Come On You Slags

confessioni sotto le righe di un soundboy

 

 

« 01.12.201221.06.15 »

02.12.2012

Post n°201 pubblicato il 15 Dicembre 2016 da maandrax

 








Brunt II

L'occasione gli arrivò in un pomeriggio inoltrato di agosto
quando tutti avevano levato le tende e Lui era rimasto a
pattugliare gli uffici svuotati. Con un piccolo accorgimento 
aveva forzato la porta del loculo di Barbara Brunt e poi 
sfondato il suo cassetto con un coltello a serramanico che
portava sempre con sé malgrado i rischi. E lì aveva trovato
esattamente quello che cercava, una piccola agenda con 
false dorature e una penna in argento infilata nel bordo. Aveva
preso tutto con sé e se l'era svignata passando sotto la portineria
mentre la custode era impegnata in una telefonata e dava le spalle.
Aveva percorso a piedi i venti minuti che lo separavano dalla stazione
e, una volta sul treno verso casa, aveva aperto, passandosi la lingua
sulle labbra, la minuscola, elegante agendina. Nemmeno s'era accorto
di essere approdato a destinazione tanto era immerso nella lettura. 
Sì, era proprio ciò che cercava. E chiariva molte cose sull'accanimento
che la Ragazza provava nei suoi confronti. Cadenzate giornalmente vi
erano segnate tutte le perversioni BDSM che Lei praticava con il suo
ragazzo e le tendenze da mistress e dominatrice che la caratterizzavano
con tanto di rintocco di manette e fruscio di frusta. Qualcosa di esplosivo
che Gli avrebbe permesso di ricattarla in ogni momento. Ma non era quella
la sua intenzione. Gli era sufficiente capire il motivo per cui Barbara provava
un sottile piacere nell'umiliarlo e perché, idealmente, lo facesse strisciare
sul pavimento a raccattare cartacce. Non erano fisime da frigida o frustrata
sessualmente. Fatto era che provava un piacere incontrollabile nell'assumere
una nota prepotente, nell'immaginare scene cariche di perversione e rabbia,
nel ridurre l'Uomo a un'appendice del suo fallo in lattice. Era tutto così diverso
dalla signorina Precisetti che aveva conosciuto sul luogo di lavoro. Tutto così
diverso dall'isterica compulsiva che incrociava con una smorfia tutti i giorni.
Il mattino dopo la sede di Edilizia Privata era in subbuglio, Barbara Brunt
sulla soglia di una crisi di pianto e i Responsabili allibiti di fronte allo
scassinamento avvenuto. Lei, ovviamente, si guardava bene dal rivelare
cosa l'intraprendente saccheggiatore avesse prelevato. Urlava solo che era
inammissibile che qualcuno potesse forzare la sua sfera privata, qualche 
squilibrato che non aveva nemmeno sfiorato gli uffici dei colleghi. Lui,
compiaciuto si era rimesso alla scrivania a imbustare lettere e a scrivere
indirizzi. Dentro di Sé gioiva al pensiero di rivederla lungo i corridoi con la 
paura nelle ossa e l'insicurezza a fior di pelle. Ora sapeva che qualcuno
la conosceva veramente, che qualcuno aveva strappato la maschera alla
sua ipocrisia danzante e che adesso possedeva le chiavi alla sua Intimità.
Bolsa e Corrotta. Sussieguosa e Intricata.








(Fine)










La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/SlogaN/trackback.php?msg=13483331

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
several1
several1 il 15/12/16 alle 21:10 via WEB
! :-) !
 
EMMEGRACE
EMMEGRACE il 16/12/16 alle 10:15 via WEB
Ah, ecco, ho capito. È na tipa che amava le sfumature. Ma di grigio o di rosso? Mumble Mumble.... :))
 
 
maandrax
maandrax il 16/12/16 alle 12:20 via WEB
Ogni tanto mi diverto anch'Io ^^
 
oltre.lo.specchio
oltre.lo.specchio il 16/12/16 alle 12:31 via WEB
UHM....ben le sta!!così fa meno la stronzetta;))
 
 
maandrax
maandrax il 16/12/16 alle 15:19 via WEB
^_____^
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Roberta_dgl8Marilena63oltre.lo.specchioseveral1Cartman72massimocoppamaandraxlacey_munrocall.me.Ishmaelje_est_un_autreRavvedutiIn2maresogno67cruelangelsfleurbleu17
 

ULTIMI COMMENTI

non ho parole: bellissima, e vera. Attraverso il gioco (e...
Inviato da: Roberta_dgl8
il 23/08/2019 alle 07:06
 
Bravo, sei.
Inviato da: Roberta_dgl8
il 23/08/2019 alle 07:03
 
una dolorosa, ed umana fotografia... uno specchio dove non...
Inviato da: Roberta_dgl8
il 23/08/2019 alle 07:03
 
non fumo, in compenso so di pozzanghere e di frammenti
Inviato da: several1
il 22/08/2019 alle 15:04
 
Importante rimane, comunque, "L'INTENSITà...
Inviato da: maandrax
il 21/08/2019 alle 09:34
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom