Il mio diario

I pensieri,le sconfitte e le vittorie,i sorrisi e i pianti di Lorely,una 30enne come tante...

 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

 

« GIOCHI DI PAROLE....

FANTOZZIANA...

Post n°29 pubblicato il 26 Agosto 2011 da lorely1980

Caro Diario,

sono tornata dopo una lunga lunghissima imperdonabile assenza...

Ho pensato diverse volte che avrei dovuto e voluto tornare a scrivere un nuovo post ma poi mi mancava il tempo e la voglia..La mia testa e' sempre in continuo movimento,ma non sempre mi riesce di scrivere tutto cio' che mi frulla in testa...

E' un periodo un po cosi,con NUOVAMENTE l'autostima sotto i piedi...

Mi sento una nullita',non capace a fare niente...Ho sempre paura di fare qualcosa percui gli altri mi deridano e pensino:"Quella li non sa fare niente..."..

Queste paure me le porto dietro dall'infanzia,credo che siano state causate da una serie di eventi in cui veramente qualcuno mi ha fatta sentire una scema,i compagni di classe alle elementari e alle medie e poi anche se dalla seconda superiore in poi e' cambiato tutto e ho avuto tante amiche,e a scuola sono diventata bravissima e elogiata dagli insegnanti,nella mia testa sono sempre rimasta la stessa sbadata scema e emarginata...Ero la classica bambina/ragazzina che durante l'ora di educazione fisica  rimaneva l'ultima ad essere scelta per fare la squadra di pallavolo,la tonta a cui tutti dicevano "Loreeeee la palla...svegliatiiiiii"...

A volta queste parole mi risuonano ancora in testa...A volte (per fortuna questi pensieri non sono costanti vanno a periodi) quando qualcuno mi parla insieme e crede che io sia una perona intelligente,matura responsabile,una donna di 30 anni che sa il fatto suo,io penso "certo,se mi conoscesse davvero chissa' che penserebbe..."

Ho avuto un papa' adorabile per certi versi ma moooolto severo,fin troppo che a suon di ceffoni mi ha schiacciata impedendo alla mia personalita' di venire fuori e facendomi sempre credere che tutto quello che facevo o dicevo se era diverso da quello che diceva o pensava lui fosse sbagliato...

Ho sempre paura di sbagliare tutto e ogni tanto,come e' successo ieri,ne combino una che mi fa cadere nuovamente l'autostima sotto i piedi...

In croce rossa ho fatto il mio primo trasporto e mentre scaricavamo una signora dall'ambulanza,l'autista,(un signore un po agitato e che fa le cose di corsa)stava scaricando la barella e mi ha detto:"occhio alle ruote dietro,metti il piede",non faccio neanche in tempo a capire e a mettere il piede,che lui gia' aveva tirato,e la barella con sopra la signora,dalla parte della testa e' finita giu' per terra...E lui"ti avevo detto di mettere il piede..." :(

Inutile dire come mi sn sentita..Una merdaccia...Una stupida fantozziana inutile che anziche fare danno alla gente e' meglio che se ne stia a casa....Non volio essere cosi.... :(

Il mio collega,l'autista mi ha tranquillizzata,mi ha detto che nn me la devo prendere cosi,che la barella non la conoscevo che e' normale,che sn cose che capitano,che solo chi non fa nulla non sbaglia..Che e' successo anche ad altri.Anche il mio ragazzo mi ha tranquillizzata ma io mi sento male....Quando mi capitano queste cose poi sono convinta di non essere piu' capace a fare nulla e la mia ansia aumenta...Ho paura di tutto...

Scusate lo sfogo ma oggi mi sento cosi....

Un abbraccio....

p.s.Probabilmente ci saranno errori ma ho scritto di getto...Lo rileggero' piu' tardi correggendo... :)

 
 
 
Vai alla Home Page del blog