Creato da giginosco il 10/02/2010
IL BLOG. E CHE AVEVI CAPITO?

BLOG DESCIAINISTATTIZZATO

Che lo visitiate autenticati o anonimi, una volta al mese o un mese alla volta, da Bolzano o da Lampedusa, in abito da sera o in mutande, nessuno lo saprà mai.
Non io, almeno.

 

Area personale

 
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 68
 

Tag

 

 

« LUSSURIA E ACCIDIAGOLA E AVARIZIA »

DNA E RACCOMANDAZIONI

Post n°51 pubblicato il 23 Luglio 2010 da giginosco
 

Sul mio profilo non ho ancora scritto nulla, riguardo alle mie preferenze.
Per pigrizia, indubbiamente, ma anche perché sono sicuro che sarei costretto a modificarle ogni giorno. Che volete, sono così.
Se mi obbligassero ad esprimermi, minacciando sanzioni severissime, quali il divieto di accesso nel blog del mio amico Micheleubiond, tra le cose che odio (parola grossa, diciamo "che mi stanno alquanto sulle balle"), probabilmente scriverei: 1) gli stupidi che fanno dietrologia stupida 2) gli uomini che si tingono i capelli 3) le persone che si lamentano sempre e comunque.
Beh, io ho un collega che è proprio così. Da quando lo conosco, e sono più di vent'anni, è l'unico che sfacchina come un mulo, mentre gli altri passano le loro giornate a non far nulla, ed è il dipendente più bistrattato di tutti gli uffici.
Il lavoro lo danno sempre tutto a lui, che deve fare i salti mortali per riuscire a passare almeno un paio d'ore al giorno a lamentarsi, al bar, ma quando c'è da dare degli incarichi, di lui si scordano sempre, perché gli altri hanno il tempo di fare i lecchini con dirigenti e sindacati (gli uomini), o di infilarsi sotto le scrivanie dei capi (le donne). Subisce da decenni, insomma, senza neanche essere riuscito a trovare un parrucchiere che gli indovinasse un colore di capelli decente.
Qualche tempo fa, non sono riuscito ad evitarlo, e l'ho incontrato al bar, guarda caso, mentre si lamentava, guarda caso, delle angherie che la vita riservava a sua figlia, ultratrentenne neolaureata.

- mia figlia non riesce a trovare lavoro.
- ah! ma ha mandato qualche curriculum vitae in giro?
- sì, ma la illudono, magari le fanno un colloquio, ma non la richiamano mai.
- ah!
- purtroppo, ci vuole la raccomandazione.
- ah! pure con i privati?
- e certo!
- ah! e concorsi pubblici, ne sta facendo?
- sì, alcuni li ha già fatti, ma niente!
- ah! e ne deve fare altri?
- dovrebbe, ma ha detto che non ci andrà più, li vincono solo i raccomandati.
- ah!
- figurati che una ragazza che stava in casa con lei che ne ha vinti 2 su 2.
- ah! brava, però.
- ma che brava, sembra una scema, è certamente raccomandatissima!
- ah! te lo ha detto tua figlia?
- che vuoi, l'ha capito anche lei.
- ah! e da chi è raccomandata?
- non lo so, ma anche all'università lo era certamente, ha preso 110 e lode!
- ah!
- figurati che mia figlia, molto più in gamba di lei, ha preso di meno.
- ah! e quanto ha preso?
- ottantadue.
- ah!

Mater semper certa, pater numquam.
Anche i latini, però, ne dicevano cazzate!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

QUALCOSA DA NON LEGGERE

-anna karenina (2)
-lars von hauer
-natale 1 2 3, pasqua e s.valentino

-donna moderna 1 2
-c'ho famiglia 1 2 3 4 5
-e anche parenti (2)
-
fessi famosi 1 2 3 4 5 6
-e meno famosi 1 2 3 4 5 6
-la fotogallery (3)
-vizi capitali 1 2 3 4

-fui giovane 1 2 3

-elezioni (2)

 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.