Creato da giginosco il 10/02/2010
IL BLOG. E CHE AVEVI CAPITO?

BLOG DESCIAINISTATTIZZATO

Che lo visitiate autenticati o anonimi, una volta al mese o un mese alla volta, da Bolzano o da Lampedusa, in abito da sera o in mutande, nessuno lo saprà mai.
Non io, almeno.

 

Area personale

 
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 68
 

Tag

 

 

« SONO TRA DI NOISEMPRE SIA LODATO »

IN & OUT

Post n°158 pubblicato il 17 Gennaio 2013 da giginosco

Da quando ne ho saputo il sesso, ho sempre sperato che mia figlia che crescesse un po' mignotta, nel senso non professionale ma caratteriale del termine.
Allegra molto e mignotta il giusto, ecco.
Lei, invece, allegra molto lo è, ma temo che mignotta non lo diventerà mai. Pensate un po' che orrore: ha lo stesso fidanzatino (il primo, per giunta) da un anno. Ma si può? Io cerco di farla ragionare, ogni tanto, ma lei non vede altri bimbi che lui. Quando siamo fuori da soli (mia moglie non apprezzerebbe, meglio evitare se c'è anche lei) ed incontriamo un ragazzino un po' più grandicello e sveglio, io le do di gomito. Lei, però, senza batter ciglio, dice che non le interessa, perché il fidanzato ce l'ha già. Cose da pazzi!
A manco sei anni, ha già alle spalle una relazione stabile lunghissima.
E fosse solo quello.
Il fidanzatino, suo compagnetto della materna, è longilineo, con i capelli neri neri, di carnagione teoricamente olivastra ma praticamente bianchiccia, con due occhi da cerbiatto.
Ed è gay, ne sono quasi certo.
Il padre, patito del calcio, ha cercato per tutta quest'estate di farlo giocare a pallone, ma lui si annoiava, preferiva i castelli di sabbia. Non rassegnato, lo ha anche portato allo stadio, sperando di farlo appassionare, ma il giovanotto ha sbadigliato per tutti i novanta minuti. Non aveva manco capito, a metà del secondo tempo, quali fossero i nostri e quali gli avversari, esultava a casaccio solo per non deludere le aspettative paterne.
Vuole sempre venire a casa nostra, e convince gli orgogliosissimi genitori a portarcelo dicendo che vuole stare con la sua fidanzata. Poi, però, appena arriva si mette a giocare assieme a mia figlia con le bambole, delle quali conosce tutti i nomi. L'altra volta l'ho pizzicato addirittura che cercava di far addormentare Cicciobello, dopo avergli dato la pastina con le sue manine sante, e non ha neanche cercato di nascondersi, quando mi ha visto.
Oggi pomeriggio, poi, a scuola, spero perché suggestionato dai dubbi per il futuro sentimentale della mia adorata piccola, mi è sembrato pure che sculettasse un po', mentre andava a prendere lo zaino.
Mah!
Forse sta per arrivare il momento di fare un discorso da uomo a uomo.
Con mia figlia, ovviamente, con chi se no?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

QUALCOSA DA NON LEGGERE

-anna karenina (2)
-lars von hauer
-natale 1 2 3, pasqua e s.valentino

-donna moderna 1 2
-c'ho famiglia 1 2 3 4 5
-e anche parenti (2)
-
fessi famosi 1 2 3 4 5 6
-e meno famosi 1 2 3 4 5 6
-la fotogallery (3)
-vizi capitali 1 2 3 4

-fui giovane 1 2 3

-elezioni (2)

 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.