Creato da lauretta72 il 22/11/2005

NULLIUS IN VERBA

Se non vedo non credo

 

Ultimi Commenti

pgmma
pgmma il 14/07/11 alle 21:48 via WEB
miezzeca
 
WinstonMontag
WinstonMontag il 31/07/09 alle 16:06 via WEB
Ciao, ho cambiato casa… Ho deciso di mollare Libero e passare al mio blog personale: www.winston.it Ti scrivo, anche se non ci si sente spesso, perché sei nella mia lista di blog amici… passa a trovarmi A presto, Winston
 
rigitans
rigitans il 20/03/09 alle 16:17 via WEB
ciao, Stiamo organizzando tra i blogger un eco progetto, un eco-socialnetwork dove unirci, condividere, informare e informarsi, protestare e proporre, farci sentire insomma! Tutti insieme, contro il nucleare, per le rinnovabili, per il risparmio energetico, per l'ecologia e l'ambiente, e un altro stile di vita. Chi la vede come una buona idea ed ha piacere a partecipare ce lo faccia sapere o con un la messaggeria, o via mail o con un commento sul mio blog, lasciando il nick e un recapito(il link del blog o la mail). p.s.: puoi votare sul mio blog il nome dell'eco social network sul sondaggio! Rigitans'
 
lauretta72
lauretta72 il 09/02/09 alle 09:21 via WEB
Credo che le class action sia gia state abolite!!!!
 
uomodolcedgl4
uomodolcedgl4 il 08/02/09 alle 22:28 via WEB
io spero che riesca a fare qualcosa , ma non ci credo,magari se il berluska fosse stata donna si sarebbe fatta una legge tutta per lei! e poi non dimentichiamo la class action che rimandano continuamente.
 
lauretta72
lauretta72 il 04/02/09 alle 12:14 via WEB
Proprio perchè i mass media hanno un'influeza elevatissima sui costumi del nostro Paese bisognerebbe concepire i "pride" in maniera diversa. Il referente socialmente percepito è quello di una eccentrico travestito che ostenta la propria omosessualità, una visione dunque quanto mai distorta. Per quel che riguarda il riconoscimento dei diritti è questione ben più complessa...ho scritto tanto su questo argomento, sulla tanto sperata laicità del nostro Stato ma ho incontrato una quantità inaudita e imbarazzante di bigotti moralisti che tu non hai idea. Finchè il Vaticano influenzerà politicamente le decisioni politiche avremo le mani legate. Guarda quello che stanno facendo con Eluana..continuano imperterriti nel loro percorso raggelante e anacronistico (sono convinti ancora che l'AIDS si combatte con le crociate e non con i preservativi!!!!) Spero solo che tu possa vivere la tua sessualità in maniera libera e serena, e spero altrettanto che venga abbattuta la piaga dell'ignoranza che devasta il nostro Paese e provoca tanti danni. Un bacio.
 
liena67
liena67 il 04/02/09 alle 11:36 via WEB
mia cara tutto quello che tu dici è bellissimo ma ancora non reale. E' vero che la famiglia è l'artefice primaria di ognicosa ma è anche vero che la famiglia è composta di persone che sono spesso influenzate da ciò che personaggi pubblici (politici o no) dicono di se e degli altri. La famiglia ideale (che pure io ho) è rara credimi. Dovresti vederti Milk e capiresti cosa ho cercato di dire nel messaggio precedente perchè ti posso più che assicurare che quello che diceva Milk nel 1978 in America è purtroppo più che reale ancora oggi in questo stramaledetto paese in cui viviamo. Tu non puoi sapere cosa significa essere lesbica in questo paese e non lo sapevo neanche io finquando non mi ci sono ritrovata e sai una cosa...prima di allora parlavo esattamente come te! La mancata visibilità è il problema maggiore in questo paese perchè credimi...se domani ci fosse un referendum sui pacs per gli omosessuali e la maggioranza dei votanti si rendesse conto di conoscere almeno un gay o una lesbica...voterebbe forse in maniera positiva. Così non è. Riguardo ai pride anche quì non concordo assolutamente e anche quì Milk mi ha confermato il mio pensiero perchè lui partecipava come me ai pride e MAI ha chiesto a nessuno di vestire in un modo piuttosto che in un'altro ma ha chiesto loro di essere visibili nel quotidiano, in famiglia sul lavoro con gli amici e ha battuto la terribile proposition 6 perchè i diritti NON possono essere condizionati da come mi vesto ad una manifestazione ed è proprio questo il senso del pride...io NON accetterò mai il pensiero che per avere dei diritti debba vestirmi in un modo piuttosto che in un altro anche se ai pride poi ci vado vestita come tutti i giorni in jeans e maglietta ma sfilo con orgoglio di fianco a chiunque e in qualunque maniera questo o questa sia vestito o vestita (e tra parentesi se non sei mai stata ad un pride probabilmente non sai che il 90% delle persone sfilano in jeans e maglietta)
per cui ribadisco ancor di più quello che ho detto prima......finquando qualcuno incontrandomi darà per scontato che ho un fidanzatO e finquando in quanto lesbica non avrò certi diritti sacrosanti che hanno tutti gli etero.....chiunque è omosessuale e lo nasconde semplicemente se ne strafrega e lascia che le lotte le facciano gli altri...e i personaggi pubblici che hanno moltissima influenza sono coloro che maggiormente dovrebbero aiutare e che meno di un qualsiasi dipendente potrebbero risentirne dovrebbero avere maggiore responsabilità su questo....ma si sa...in Italia ognuno pensa ai fatti suoi e si para dietro la finta scusa della privacy
saluti
 
lauretta72
lauretta72 il 04/02/09 alle 09:53 via WEB
Non sono d'accordo. Tutto nasce dal rispetto reciproco, quel rispetto che dovrebbe nascere dagli insegnamenti familiari e non da commenti poco adeguati sui gay di padri che magari tentano di instradare i propri figli verso una virilità del tutto criticabile. Solo la famiglia può essere l'artefice di un rinnovato sentimento di rispetto senza distinzioni di sesso, di razza, di religione, di opinioni politiche. Le agenzie di socilaizzazione primaria possono consolidare questo tipo di mentalità ma non educare al rispetto. Non condivido il GayPride perchè non fa altro che consolidare quell'immagine contorta e sbagliata dell'omosessualità, quella presente nel nostro immaginario collettivo..prova a digitare "GAY" su google e troverai le risposte. Tette e chiappe al vento non servono di certo all'accettazione sociale, servono solo per far sparlare preti e bigotti... Personalmente non ho dato mai importanza alle inclinazioni sessuali delle persone che conosco a meno che avessi delle intenzioni particolari che andassero oltre l'amicizia. Non vedo proprio la necessità di manifestare questo aspetto della nostra personalità, non è significativo, non fa curriculum. Ho conosciuto molti gay ma sinceramente sono stata più interessata alle loro esperienze lavorative, creative, ludiche che non prettamente sessuali..che mi importa con chi vai a letto, proprio non mi interessa. E a te interessa con chi vado a letto? potrebbe cambiare qualcosa?
 
liena67
liena67 il 03/02/09 alle 09:57 via WEB
senza nulla voler togliere a quel gran tocco di ragazzo che è il Bolle, e senza nulla voler togliere al fatto che è uno strepitoso ballerino, mi permetto di non essere d'accordo su un punto. Si diceva un tempo, quando le donne iniziarono (e non avrebbero dovuto fermarsi) a lottare per i propri diritti che "il privato è pubblico" e di questo ancora oggi io ne sono certa. Un eterosessuale in questa odierna società ovviamente non rende nota la sua sessualità semplicemente perchè la si da per scontata. Un personaggio pubblico, qualora fosse eterosessuale o lesbica o bisessuale, avrebbe il dovere sociale di dichiararsi per aiutare la causa in quanto inevitabilmente la società la si cambia e la si migliora quando la maggioranza delle persone si accorgeranno di conoscere personalmente un gay o una lesbica o perchè li sentiranno parlare in tv sui giornali a teatro o che so io. Quando non si darà più per scontato incontrando una persona che sia eterosessuale, solo allora tutto ciò non servirà. Quindi morale del discorso...Bolle ha tutti i diritti di non dir nulla di se e lasciare che le lotte le facciano gli altri (qualora sia chiaro fosse vero che è gay)...ma di certo non può dire che non serve...nè lui nè nessun altro. E in questo Milk aveva ragionissima...allora come oggi ahimè
saluti
 
tonya800
tonya800 il 23/01/09 alle 13:41 via WEB
è una vergogna , questo bisognerebbe ricordare a questa gente
 
Successivi »
 
 
 
 

     immagine

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

DIFENDIAMO IL LORO SORRISO

immagine

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

I MIEI BLOG PREFERITI

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 40
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Coulomb2003anatema1984brambilla.nettosianimassimosidiboustefanoongarielviprimobazarcappuccetto1danilapfveronicanapolielet81gattazcuriazbello_da_urlomassimo.cavataiomax_6_66
 

ULTIMI COMMENTI

miezzeca
Inviato da: pgmma
il 14/07/2011 alle 21:48
 
Ciao, ho cambiato casa… Ho deciso di mollare Libero e...
Inviato da: WinstonMontag
il 31/07/2009 alle 16:06
 
ciao, Stiamo organizzando tra i blogger un eco progetto, un...
Inviato da: rigitans
il 20/03/2009 alle 16:17
 
Credo che le class action sia gia state abolite!!!!
Inviato da: lauretta72
il 09/02/2009 alle 09:21
 
io spero che riesca a fare qualcosa , ma non ci...
Inviato da: uomodolcedgl4
il 08/02/2009 alle 22:28
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963