« La cosa puzzava..DeaglioMario Scaramella è un pr... »

Tremila euro all'anno di aumento diástipendio per i magistrati

Post n°13 pubblicato il 29 Novembre 2006 da il_primo_solista
Foto di il_primo_solista

Il reddito di migliaia di magistrati ha raggiunto i 110 mila euro l'anno.

Ho voluto scrivere questo post perchŔ solo due mesi fa c'era l'agitazione dei magistrati e titoli di giornali sul fatto che la finanziaria sembrava riducesse il loro costo.áDevo dire che laácosa mi sembrava alquanto strana e infatti si trattava della solita cortina fumogena perchŔ da Mani Pulite in poi i loro stipendi sono aumentati continuamente e tantissimo in quasi tutte le finanziarie. Nel 93 non superavano i 45 mila euro euro l'anno ora praticamente prendono quasi il triplo e sonoála categoria che in Italia ha visto il maggior aumento del reddito, superiore persino a quello dei parlamentari.

La ragione per cui Ŕ accaduto tutto questo Ŕ semplice. 3 mila arresti di politici negli anni 90 e poi le interferenze continue dei magistrati in politica che fanno si che i politici specieádi sinistra áli abbiano voluto legare a se usando lo strumento pi¨ efficace, il denaro. Ho sentito il Procuratore Caselli in un dibattito tv denunciare la mancanza di fondi per qualunque cosa legata alla giustizia raccontando come i magistrati si paghino ormai il computer e persino la carta per la stampante. Ovviamente Ŕ falso, si spendono in Italia per le intercettazioni pi¨ di tutta l'Europa e gli Stati Uniti messi assieme, la stessa cosa accade per mantenere i 5 mila pentiti e per le scorte dei magistrati che, si, vanno in ufficio con la scorta, ma per dimostrare quanto queste siano necessarie la domenica molti di loro ne fanno persino a meno.

Comunque, uno a cuiánon dispiacciaástudiare legge se si impegna a passare l'esame da magistrato dai 30 anni in poi per tutta la vita ha un reddito garantito di 110 mila euro senza preoccupazioni di licenziamenti e crisi economiche...e poi lamentiamoci che mancano le opportunitÓ per i giovaniá.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

Liberati dal giudice Giorgio Piziali i Rom che costringevano i figli a rubare sotto minaccia di stupro le bambine e con continue percosse i bambini. 
 

Simili comportamenti da parte dei magistrati sono possibili perchè l'ordinamento giuridico italiano e le sue tonnellate di codici consentono la più assoluta discrezionalità e l'assoluta libertà di interpretazione. In pratica secondo i nostri codici ed ordinamenti ad assoluta discrezione chiunque potrebbe essere arrestato e tenuto in galera persino per un semplice saluto, e sempre a discrezione, chi viene ritenuto un assassino potrebbe, per volere del giudice, immediatamente essere prosciolto e tutto senza contraddire i suddetti codici e ordinamenti. Oltretutto tale "settore" non è sottoposto ad alcun controllo democratico. Quindi tutto perfettamente, dal punto di vista italiano, legale e formalmente ineccepibile. Che poi lo sia anche dal punto di vista dei diritti umani, civili e politici è un'altro conto. Perchè di potere assoluto si tratta. L'ordinamento giuridico è, come dimostrano i fatti da quindici anni a questa parte è nella sostanza intoccabile, anche se formalmente il parlamento può emanare leggi in tal senso. Chi tocca muore questo è quello che è sempre capitato. Per bilanciare un simile potere , unico nell'intero mondo occidentale, la costituzione prevedeva l'immunità parlamentare (cioè la tutela per tutta la legislatura dei rappresentanti del popolo) abolita proprio per volere di quella sinistra antidemocratica che continua a starnazzare ipocritamente al proprio popolino che la costituzione è sacra ed intoccabile.

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

Ultime visite al Blog

brunella.barbettafreehittergeishaxcasomassimilano1Raffy_dglpsicologiaforenseezio.stiliconemmdd0s.melorioto_revivelo_snorkiantonioallegri55card.napellusnicolina1947violamammola56
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom