Un blog creato da cassetta2 il 07/11/2003

BLOGGO NOTES

L'importante è lasciarsi dietro un segno, un qualcosa per farsi ricordare, non importa che sia scritto per sempre su un libro di storia o solo un giorno su un ascensore...

 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: cassetta2
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Etΰ: 17
Prov: VI
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 119
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 

[•=•] NULLAFACENTI

Contatore siti

 
 
 
 
 
 
 

 

 
« ‰—‰‰—‰•‚•‚•‚•‚• »

“•

Post n°2957 pubblicato il 26 Ottobre 2011 da cassetta2
Foto di cassetta2

Ieri ho fatto una scoperta, di cui voglio rendervi partecipi, amici, così evitate i danni collaterali che mi hanno colpito.

Mi hanno regalato (quando, chi, perché, non ha importanza) una cosa estremamente sfiziosa: un pentolino di ceramica per scaldare il cioccolato, nel quale intingere pezzi di frutta con l'ausilio di apposite graziose forchettine, per procedere infine alla consumazione del goloso frutto ricoperto di crema al cacao.

Le istruzioni per l'utilizzo dell'attrezzatura consigliano di scaldare il cioccolato aggiungendo un po' di latte (?), oppure un po' d'acqua (??), oppure un goccio di liquore. La terza opzione mi è parsa degna di maggiore attenzione, anche a causa della presenza di svariate tipologie di bevande alcoliche nella mia dispensa.

Come saranno delle rondelle di banana intinte nel cioccolato al latte fuso appena aromatizzato col Cointreau?

E che dire di pezzi di cedro nel cacao con abbondante glassa di cioccolato fondente arricchito con whisky?

E pezzi di kiwi col cioccolato al rhum?

Insomma, ho sperimentato, per amore del metodo scientifico.

Felice delle nuove scoperte aromatiche.

Effetto collaterale: colossale gran mal di testa oggi.

Shot: Mira

 
 
 
Vai alla Home Page del blog